Enrico Caruso con grammofono Victor
La storia del grammofono e della sua fortuna in Italia è legata a due città (Milano e Napoli) e alla voce di Enrico Caruso, primo divo discografico, che cominciò a incidere dischi nel 1902.