Jump to content

scroodge

Members
  • Content Count

    8,082
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

60 Excellent

1 Follower

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Montagna ascoltate molte volte nelle sue salette, con lui presente ed è sempre stato un gran bel sentire, tanto che prima di sentire il MAAT erano loro il riferimento. Col MAAT siamo oltre, decisamente oltre. Al momento, per quanto mi riguarda, riuniscono quanto di meglio si possa pensare nelle varie categorie di diffusori: grandi, piccoli, a radiazione diretta, a tromba, elettrostatici, che siano.. Quello sono io, nello show room provvisorio del costruttore, con uno dei primissimi esemplari, scusate la qualità delle foto..
  2. Pure io 45 anni di ascolti in case, fiere, negozi... Incontrastato su tutti e su tutti molto staccato il MAAT Orchestra di Sigma Acoustic La grazia, la capacità di sparire di un minidiffusore unite all'impatto e all'immanenza di una JBL di alto litraggio http://extremeaudio.it/?portfolio=sigma-acoustic-maat
  3. Sicuramente funziona, audioquest è un'azienda seria. IMHO Bisognerebbe prima essere certi di avere problemi di jitter o di disturbi così evidenti da essere udibilmente percepibili e poi, una volta installato, che il suo intervento è percepibile.
  4. Amarra è l'unico player con il quale mi sembra di sentire differenze rispetto a tutti gli altri che ho provato (JRiver, Foobar, HQ palyer, Audirvana, Roon), differenze, o meglio caratteristiche che vanno nella stessa direzione da te descritta. Allo stesso tempo Amarra ha un'interfaccia utente ed una "usabilità" imho, indecenti al giorno d'oggi...
  5. certo! ma questo come dire.. è al contrario, ovvero, se ricordo bene, ti arriva con una (una) scheda DAC pre installata e le sche linea o phono devi comprarle a parte..
  6. Attenzione alla "dotazione" di ingressi col DC330 che in origine nasce come pre digitale, ovvero, a memoria, senza ingressi analogici, che possono essere aggiunti in un secondo tempo..
  7. A casa mia, nell'impianto principale, niente di tutto questo
  8. Questo era anche il senso del thread..
  9. Ecco questo è un fattore importante: nel mio caso uno dei due lati della stanza dove ho l'impianto principale, ha una finestra che parte dal pavimento e arriva al soffitto, se tiro la tenda la scena si sposta e la timbrica cambia considerevolmente, con la tenda raccolta e il vetro (blindato) a fungere da muro riflettente, tutto torna a posto
  10. mah.. io penso che le cose stanno proprio come descritto sopra, ovvero: in alcune situazioni alcuni di noi sono stati contenti del risultato (io ad esempio), altri no (tu). Poi, non mi sembra che nessuno abbia detto che vanno meglio delle 801 (figuriamoci!), ma che per certi aspetti, erano preferibili. In quella particolare situazione potrebbe benissimo essere...
  11. Nessuno mi sa dire come funziona quel doppio taglio del crossover? Ipotizzo, ma mi sembra strano: un tw è tagliato ad una frequenza, l'altro ad un'altra? ma mi sembra che anche la prima serie avesse il doppio taglio. E' anche la prima volta che vedo una soluzione del genere..
  12. sul poco rifinite posso essere d'accordo, ma non sull'estensione, certo non da primato ma neanche limitata..
  13. Bellissimo! Cose che tutti sappiamo ma lucidamente scritte e potentemente vere. 👍🥇
  14. A me sembra che non esistano né gli ammazzagiganti né i giganti dai piedi di argilla. Se non nella testa di chi li definisce tali, giudizio che poi rimbalza più o meno ad mink nel web.. Meglio così va...
×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.