Jump to content

max

Members
  • Content Count

    259
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

39 Excellent

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. insomma, un apparecchio nuovo con quelle caratteristiche e quella qualità costruttiva a nuovo costerebbe almeno 4X...la macchina non ha componenti resinati, ecc. e mi risulta essere tranquillamente manutenzionabile, meglio di macchine successive in cui smd, integrati, ecc. potrebbero rendere difficile una riparazione (ma su queste pagine scrive un forumer che le conosce più che bene e nel caso mi correggerà) e con costi non proibitivi...poi ovviamente nell'usato ogni apparecchio fa storia a se e una controllata prima dell'acquisto è più che opportuna
  2. ehm.....credo che la percentuale ad ora non sia poi tanto elevata.......più che di classe D poi parlerei di ‘’alta potenza’’, la classe D è un ‘’nuovo’’ strumento che consente di avere potenze elevate con costi, ingombri e pesi ‘’gestibili’’....penso che la maggior parte dei ‘’curiosi’’ qualche esperimento ante classe D lo abbia comunque fatto magari con apparecchi pro (ho un QSC, se ben ricordo da 750 W, imballato in garage) detto questo imho il passaggio levinson lo consideri arricchente/formativo, potrebbe aiutare a capire, nel caso, quello si ‘’perderà’’ nel passare da un ampli tradi
  3. intanto il Barcellona sta mettendo in cantiere una ristrutturazione del debito: https://www.calcioefinanza.it/2021/05/10/il-barcellona-lavora-al-rifinanziamento-del-debito/ per il resto è probabile che tutto taccia fino a che Uefa non farà uscire qualche carta sul procedimento disciplinare verso le 3 (scrivono che ci vorranno 3-4 settimane)
  4. max

    Up-grade dac.

    ci sono anche interfacce eth pro che poi escono in AES quindi collegabili a qualsiasi dac...costano ma non un occhio...se si crede in questo tipo di trasmissione sarebbero da valutare
  5. max

    Up-grade dac.

    si...ma se vogliamo dirla tutta in un impianto di ''qualità'' con il dac si dovrebbe fare il fine tuning ...l'impronta principale la da l'interazione ampli+diffusori con l'ambiente
  6. ha risposto SimoTocca 🙂 ......magari considerati meno grandi ma fra quelli più propensi alla cordialità potrei aggiungere Pretre, Masur, ecc.
  7. non esageriamo 🙂 .....imho non si può dire che alcune wild card per i preliminari su un campo di 36 partecipanti legate al ranking degli ultimi anni siano la negazione del merito sportivo
  8. non è poco ma imho non è tutto...purtroppo per lui ci sono stati direttori almeno altrettanto validi che anche umanamente hanno lasciato molto a quelli con cui hanno lavorato...ovviamente my two cents
  9. max

    Up-grade dac.

    🙂 il mio suggerimento era di provare se quello a valle potesse rendere in base a quello che ha dichiarato preferire (al limite anche un plugin ''valvole classiche'' un minimo di indicazione potrebbe darlo; del tipo se neanche una cosa del genere pur se imperfetta restituisce le tonalità che cerchi forse è il caso di ripensare l'assieme)......non si discute la qualità degli apparecchi ma in base alle preferenze da lui espresse a me verrebbe in mente altro
  10. a proposito di perfezione.....sulla pagina istituzionale manca il bollino per qobuz...solo certificazione o qualche problema? p.s. manca anche nell'elenco ''terze parti'': 3rd-Party AirPlay 2 Spotify Connect Tidal Connect Roon Ready https://www.bluesound.com/products/node/
  11. max

    Up-grade dac.

    non è una provocazione 🙂 ...... correzione ambientale a parte hai provato a giocare un pò con equalizzatore digitale e plugin vari per verificare se i componenti a valle del dac possono portare al suono che cerchi?
  12. gravina non è ceferin....si sta mostrando ''disponibile'' al compromesso (niente punizione per l'iniziativa SL se decade) ...da tenere presente che è persona usa a muoversi sempre con le spalle ben coperte ...relativamente al vil denaro...gli interessi di lega calcio e federcalcio non sono proprio coincidenti, e comunque il campionato senza juve perderebbe tanto valore ma la juve senza campionato che introiti avrebbe?
  13. il vinylcleaner che ti hanno consigliato fa il suo........però....la project ''piccola'' con un po di attenzione si trova sotto i 350 euro....poco ingrombro, esteticamente presentabile, imho risultati di altra categoria rispetto al semplice liquido
  14. a dirla tutta (se si è un pò ansiosi per la conservazione degli lp) le macchine pensate allo scopo hanno anche una ottimizzazione specifica in termini di potenza...il rischio di un utilizzo improprio delle macchine per uso ''universale'' in commercio esiste....c'è poi da dire che ci sono macchine che uniscono ultrasuoni e azione meccanica e ho pochi dubbi sul fatto che rappresentino il meglio attualmente sul mercato...però la spesa è alta...io ho valutato che al momento non valga la pena..se dai 2.500 attuali si passasse ai 1.500 e dintorni la riragionerei
×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.