Jump to content

olegna

Members
  • Content Count

    860
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Neutral

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. @stefano_mbp vero. Però Volumio e altri si. Mi chiedevo, in sostanza, se l'hardware entra nella qualità sonora
  2. Musicalmente cambia qualcosa? O e solo questione di comodità?
  3. Lo sto usando come pre e dac in prova. Mi pare pulito, trasparente e neutrale. Immagino che per alcuni sia troppo...digitale
  4. Utilizzando il Raspberry pi4 Volumio suona peggio rispetto ad un classico pc i3-5 ?
  5. Le misure dei classe d sono a dir poco notevoli. Poi bisogna vedere come suonano soggettivamente. Il mio (purifi) si va addolcendo pian piano, mentre dinamica e potenza erano buone sin dall'inizio. Casse moderatamente difficili (vandersteen 2ci e imf studio monitor). I primi giorni gli alti erano più fastidiosi. Più trasparente con l'op amp a discreti Sonic Imagery 994 che con gli sparkos o la configurazione base. Notevole invece il dac che ho in prova e che funziona come pre. Rme adi-2 fs. Che suona pultissimo e neutrale. Certo, il quad 303 suona più..affettuoso
  6. Ho le smga, le piccole, e col quad 405-2 suonano in modo estremamente piacevole
  7. @ilbetti ho in prova un dac rme e mi pare restituisca un suono pulito e neutrale anche con finali diversi, dai quad 303 e 405-2 al due monofonici in classe D. Ps. il woofer imf riparato funziona perfettamente!
  8. Che ne mantenga dinamica e pulizia, correggendo qualche punta di durezza sugli alti. Input 47KO
  9. Magari qualcuno ci capisce. I purifi 1400 hanno il loro buffer della Texas. A me hanno dato anche due buffer DIP aggiuntivi, lo sparkos e Sonic impact. Le differenze sonore sono ardue da stabilire, si direbbe gli Sarkos più "inglesi" e Sonic più aperti. Tuttavia in tutte e tre le configurazioni a tratti gli alti hanno una certa durezza. Probabilmente vanno rodati molto a lungo..per il resto suonano molto bene, dinamici e puliti anche con diffusori non facilissimi
  10. @franky Quad 405-2 micromega tempo-2
  11. Mi sono perso nel raffinato pensiero elettrico. Alla fine ho scelto due finali mono della rouge audio (purifi 1400) che mi pare suonino belli trasparenti. Forse manca un pizzico di calore, ma a quello penso si possa ovviare col pre. Ho casse da 4 ohm (vandersteen, magneplanar)
  12. La ricchezza nascosta del segnale musicale suona indubbiamente bene. Ma è difficile capire perché si nasconda ad un dac, ovviamente di buon livello, che dovrebbe restituire senza distorsione e molto fedelmente il segnale originale. E perché sia nascosta.
  13. Ho il sospetto che il pre (in genere) metta delle coloriture cui siamo piacevolmente abituati. Mentre il dac, da solo, suoni paradossalmente digitale. Lo dico sulla base dei miei modesti mezzi attuali. Se attacco i finali direttamente al dac (micromega) il suono appare pulitissimo ma per così dire innaturale. Viceversa col vecchio musical fidelity indubbiamente più eufonico, anche se meno pulito
  14. @sfabio @sfabio esatto. Il pre è medio, galactron 2016 signature oppure un vecchio musical fidelity 3b
×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.