Jump to content

Mike27051958

Members
  • Content Count

    23
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Neutral

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. @piergiorgio arrivato il giocattolo?
  2. @Etnared ok, mi pare che il woofer fosse un Genelec ( possibile ? ) e sul discorso dell’ irrigidimento avevo sentito una storiella ma non ricordo la fonte In merito ai tweeter ricordo D28 sulle Electa, Esotar sulle EA1 è una versione superselezionata sulle GH...... insomma non esattamente lo stesso
  3. @Etnared ho avuto le Electa BW e anche le Electa Amator 1 e penso di essere d’ accordo con @shastasheen . I tweeter dei diffusori che citi non sono assolutamente lo stesso modello e ho qualche dubbio che il woofer delle Electa BW e delle EA1 fosse lo stesso
  4. @GioSim @GioSim In ogni caso dipende dal tuo ambiente, dalla musica che ascolti e dal volume che solitamente imposti ecc......... Le Electa BW sono ottimi diffusori e secondo me sottovalutati.... forse sarebbe il caso di fare delle prove..... se puoi
  5. Credo che un po’ di muscoli in più’ non guasterebbero rispetto ai pur ottimi 28 watt del Leben
  6. @GioSim non so quanti watt abbia il Leben ma so che e’ un ottimo ampli; considera che L’ Unison Triode 25 e’ un 30 watt a triodi e oltre 50 a pentodi
  7. @GioSim dimenticavo...... le avevo usate anche con l’ integrato Quid di Sonus Faber
  8. @GioSim ho avuto anche io le Electa BW comprate nel 1990 e ne ho un ricordo magnifico. Le pilotavo con un integrato Nakamiki Ampli 1 ed era un bel sentire e anche un piacere per gli occhi. Le ho poi vendute ad un amico che le pilotava con un Electrocompaniet ECI 3 e da qualche anno con un valvolare Unison Research Triode 25. Risultato sontuoso Mike
  9. @sonny direi proprio di no. Buon comportamento sui blu ray per il resto ( come avrai letto )......................... Mike
  10. @mizioa Non conosco Line Magnetic ma ho avuto per circa un anno un integrato Primaluna Prologue Premium e ne ho un ottimo ricordo. Di serie montava le EL34 con le quali si esprimeva gia' bene poi ho comprato un quartetto di Gold Lion KT88 e il risultato aveva avuto un bel miglioramento. Non sono d' accordo con chi dice che, cambiare le valvole sia un divertimento inutile perche' in realta' le differenze tra un quartetto e l' altro ci sono e non sono cosi' piccole. Tutti i Primaluna sono effettivamente autobias e anche questo è un punto a favore. Se dovessi trovare un difetto ti posso dire ch
  11. @AleR le ho usate su un integrato Primaluna Prologue Premium in sostituzione alle EL34 che montava di serie. Mi sono piaciute moltissimo, belle anche le voci. Ho poi preferito seppure di poco, le KT88 Gold Lion semplicemente perche' come quadro generale le ho trovate piu' ricche ma, ripeto, un ottimo ricordo Mike
  12. @sonny Ciao Sonny, scusa il ritardo della risposta Qui di seguito ti trasmetto uno stralcio della prova su AF DIGITALE in risposta alla tua domanda Mancano invece il Wi-Fi e una qualsiasi piattaforma smart a bordo (in pratica l’Ethernet serve solo per eventuali aggiornamenti firmware o per connettere il lettore a un server multimediale), il che significa che non troverete nessuna applicazione. Mike
  13. Avuto anche io il Preludio, e’ stato il mio secondo dei miei tre Unison. 14 watt sono effettivamente pochini se utilizzato in ambienti grandi ma io lo usavo con delle Tannoy Sandringham ( 90 db) e il risultato era comunque notevole soprattutto sulle voci che ricordo come bellissime Rimane il fatto che se alzavo un il volume andava un po’ in affanno ma timbricamente davvero eccellente Mike
×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.