Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'cultura generale'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum
    • Benvenuti a Bordo!
    • Riproduzione Audio
    • Vintage Room
    • Ascolto in Cuffia
    • DIY Do It Yourself
    • Video Home Theater
    • Fotografia
    • Music Room
    • Cineclub
    • Lounge Bar

I Blog di Melius Club

Nessun risultato

Nessun risultato

Categorie

  • Numero 42 - Anno 2016
  • Numero 41 - Anno 2014
  • Numero 40 - Anno 2014
  • Numero 39 - Anno 2013
  • Numero 38 - Anno 2013
  • Numero 37 - Anno 2013
  • Numero 36 - Anno 2012
  • Numero 35 - Anno 2012
  • Numero 34 - Anno 2012
  • Numero 33 - Anno 2012
  • Numero 32 - Anno 2009
  • Numero 31 - Anno 2008
  • Numero 30 - Anno 2008
  • Numero 29 - Anno 2008
  • Numero 28 - Anno 2007
  • Numero 27 - Anno 2007
  • Numero 26 - Anno 2007
  • Numero 25 - Anno 2007
  • Numero 24 - Anno 2007
  • Numero 23 - Anno 2006
  • Numero 22 - Anno 2006
    • Cavi di potenza
    • Cavi di segnale
  • Numero 21 - Anno 2006
  • Numero 20 - Anno 2006
  • Numero 19 - Anno 2006
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Numero 18 - Anno 2006
  • Numero 17 - Anno 2005
  • Numero 16 - Anno 2005
    • Interviste ai costruttori di cavi hifi
  • Numero 15 - Anno 2005
    • Sonic Impact T-Amp
  • Numero 14 - Anno 2005
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Numero 13 - Anno 2005
  • Numero 12 - Anno 2004
  • Numero 11 - Anno 2004
  • Numero 10 - Anno 2004
  • Numero 09 - Anno 2004
  • Numero 08 - Anno 2004
  • Numero 07 - Anno 2004
  • Numero 06 - Anno 2003
  • Numero 05 - Anno 2003
  • Numero 04 - Anno 2003
  • Numero 03 - Anno 2003
  • Numero 02 - Anno 2003
  • Numero 01 - Anno 2003
  • Numero 00 - Anno 2002

Categorie

  • Audio, Video e Fotografia
  • Compact disc, vinili, nastri

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Trovato 120 risultati

  1. ferrocsm

    cultura generale L'isola deserta

    Mi capita di ascoltare questa trasmissione in onda la domenica mattina su Radio Tre Rai, dove la curatrice della trasmissione ospita settimanalmente dei personaggi più o meno famosi a cui pone pressapoco sempre le stesse domande, una di queste è: che libro che film che musica portereste su un'isola deserta se doveste farvi naufragio. Io che sono vecchio di dentro come musica mi porterei il Don Giovanni di Mozart, io che non ho fatto il classico come libro mi porterei un bel manuale di sopravvivenza che mi insegnasse come accendere un fuoco, come preparare un'esca per pescare, quali piante o frutti eventualmente mangiare per evitare pericolose controindicazioni, io che sono poco cinefilo come film mi porterei un bel documentario che mi spiegasse come sopravvivere su un'isola deserta.
  2. mom

    cultura generale Eventi a Taormina

    Anche se proprio durante le prove, stasera, è venuto un acquazzone, al teatro greco-romano di Taormina, alle 21 inizia il Taobuk. L’ingresso ( dalle 20) è gratuito e sulle gradinate metteranno comodi lunghi cuscini. La manifestazione culturale, molto ricca di ospiti di ogni ámbito, durerà alcuni giorni. Qui sotto il link con il programma molto vario e interessante. Quest’anno il tema è Rivoluzioni e celebrerà molti anniversari. Se potete, soprattutto lo dico agli amici siciliani, non perdetelo! Lo spettacolo di stasera andrà in onda il 03/07 su Rai2. https://letteratitudinenews.wordpress.com/2018/06/18/taobuk-2018-comincia-il-23-giugno-tema-rivoluzioni-tra-gli-ospiti-oz-e-strout/
  3. Non è solo un grande evento culturale, l'ormai tradizionale appuntamento col cinema in piazza Maggiore è ormai richiamo turistico e motivo di gran vanto per la città. Parliamo del più importante evento del genere a livello mondiale. Questa edizione avrà ospite, tra gli altri, Martin Scorsese. Vedere un capolavoro del passato in una di queste serate vi lascerà a bocca aperta, per l'organizzazione, la splendida ambientazione, ed una partecipazione che non pensavate possibile. Si arriva tranquillamente a 5-6000 persone. Per i posti migliori conviene arrivare in piazza un'ora prima. Vale sicuramente la pena di venire da fuori, non crederete ai vostri occhi vedendo così tante persone, così tanti giovani, assistere alla proiezione di "un vecchio film". - Per chi viene da fuori in auto consiglio il parcheggio a pagamento di piazza 8 agosto, a poche centinaia di metri da piazza Maggiore. La visione è gratuita. - Compatibilmente con le levatacce cercherò di essere presente il più sere possibile. - Il programma: http://www.cinetecadibologna.it/sottolestelledecinema2018/ev/programmazione - -
  4. LUIGI64

    cultura generale Biglino e gli alieni

    Non crede in Dio, ma agli alieni: https://www.universo7p.it/mauro-biglino-e-gli-elohim-venuti-dal-cielo/elohim/ Come Columbro, se non erro. Mah
  5. tigre

    cultura generale Acquistare un auto in Germania

    Colmate cortesemente questa mia lacuna. Ho trovato un'auto che potrebbe interessarmi in Germania. Con targa tedesca Quali sono, se ci sono, i pro e i contro a livello di costi di assicurazione, bollo, super bollo e amenità varie?
  6. esoteria

    cultura generale Piccolo aiuto mod. 730

    Controllando i 730 precompilati ci siamo accorti che mia moglie non ha abbastanza capienza Irpef per detrarre totalmente le spese sostenute nel 2017 e probabilmente lo stesso capiterà per il 2018 : vorrei chiedere ai gentili commercialisti del forum se fosse possibile modificare le detrazioni figli ora al 50% caricandole tutte a me per il 100% liberando quel migliaio di Euro dal 730 della consorte... leggevo anche qualcosa sulla dichiarazione congiunta, ma non ho ben capito se attinente al nostro caso (entrambi lavoratori dipendenti con sostituto d'imposta). Grazie anticipatamente.
  7. mozarteum

    cultura generale Le tracce della maturita’

    Non ho letto per intero le tracce, ma mi sembrano difficili. Si arriva a studiare a malapena Pirandello e invece arriva una traccia su Bassani. poi c’e’ il tema, se non ho capito male, su de gasperi e la cooperazione: questi temi c’erano anche 38 anni fa, sono il refugium ignorantonis dove si finisce nel generice loqui e nel chiacchiericcio del politically correct che in un adolescente si aggrava di declinazioni (in buona fede) utopistiche. Io credo che almeno per il liceo classico i temi dovrebbero essere di letteratura, storia e storia dell’arte. Stop. Per la blabazza pseudo sociopolitica c’e’ tutto il resto della vita.
  8. Xabaras

    cultura generale Cosa state leggendo?

    Avanti, ho voglia di leggere qualche buon libro una volta finito quello attuale: Amabili resti di Alice Sebold. In realtà l'ho appena iniziato e non sono ancora in grado di farvi una recensione ma forza, non siate tirchi, consigliate pure.
  9. criMan

    cultura generale Grazie ad Agorà abbiamo scoperto...

    : Agorà, nota trasmissione pilotata dal PD. Trasmissione che ha elevato lo standard di informazione pattumiera. Stamane con grande entusiasmo in studio accoglievano e salutavano i clandestini di Aquarium . All'inviata, dallo studio, viene fatta la solita domanda: Pseudo giornalista :"Da quali paesi fuggono"? Inviato trasmissione : "da tanti paesi , molti dall'eritrea" Rincara l' inviato : "dall'eritrea scappano per non fare il militare". La conduttrice imbruttisce e cambia velocemente argomento. Chapeau
  10. papàpaolo

    cultura generale Allagamenti Roma

    Dopo le buche, apro questa discussione approfittando di quel che è successo ieri in alcune zone di Roma, un'oretta di temporale e come al solito strade allagate come se fosse straripato il tevere...in rete, per chi non è del posto si possono trovare parecchie foto, io ne posto una...
  11. LUIGI64

    cultura generale Nuovi Pc

    A breve dovrei acquistare un nuovo Pc desktop e altro portatile. (budget 900 e. ca.) Cortesemente, vorrei che mi consigliaste una configurazione tipo per un utilizzo normale (senza svenarmi), per entrambi i pc. Marca processore , i3/i5, Ram, Hd, ecc..e cosa è importante che sia installato. Grazie a tutti
  12. Ryo

    cultura generale Consigli su nuovo smartphone

    Consigliatemi uno smartphone intorno ai 200 euro che abbia le seguenti caratteristiche: ottima fluidità e reattività di funzionamento generale e di navigazione, schermo da 5" ben contrastato e visibile anche col sole, autonomia di due giorni con utilizzo moderato di telefonate, internet, mail e WhatsApp., assistenza valida. Non m'interessano altre caratteristiche. Grazie a tutti
  13. ..già; la cultura si acquisisce anche ed ancora soprattutto grazie alla tivì. Da almeno 10 anni adotto anche quella svizzera (via satellite... RSI) ma da qualche tempo... fine. Ecco, un anima buona magari audiofila così posso rendere qualche favore comunque... ma residente in Svizzera, mi vuole contattare in privato? GRAZIE anticipatamente. L.
  14. EnzoNapoli

    cultura generale protezione paypal e ritiro di persona.

    cari amici ho adocchiato un oggetto su ebay per il quale il venditore prevede soltanto il ritiro di persona, previo il pagamento anche tramite paypal. in questo caso che garanzie ci sono per l'acquirente? il venditore non potrebbe agire in modo truffaldino dichiarando, dopo il pagamento, che il compratore ha ritirato la merce? in che modo si potrebbe dimostrare l'avvenuta consegna dal momento che non c'è una spedizione, con relativo codice? grazie a chi interviene.
  15. Passato un pomeriggio diverso, oggi sembrava di ascoltare Roberto Giacobbo al quadrato, però davvero un posto curioso. l'avete vista? http://www.rocchettamattei-riola.it/
  16. briandinazareth

    cultura generale l'era dell'incompetenza

    Dice Tom Nichols: «I primi Anni 70 sono stati caratterizzati non solo dalla perdita di fiducia della gente nella maggior parte delle istituzioni governative, fu il decennio dell' Io. Con la comparsa di quella specie di narcisismo che ha prodotto persone che hanno fatto assurgere a virtù l' incompetenza per non sentirsi inadeguate». Nichols è un politologo che insegna a Harvard, autore di un libro di cui si parla e discute molto La conoscenza e i suoi nemici (Luiss University Press) in cui offre una chiara analisi della crisi del sapere corrente. Analizzando l' era dell' incompetenza e i rischi della democrazia, smonta l' arroganza della società degli ignoranti, la faciloneria di chi contrappone credenze a scienza, l' approssimazione diffusa contro i tecnici e gli esperti. Sebbene la gente abbia a disposizione grandi quantità di informazioni e accesso all' istruzione, si rifiuta di credere a tutto ciò che contraddice le convinzioni radicate. Sui temi del saggio abbiamo conversato con Nichols, che è in Italia dove domani riceverà a Roseto il premio Città delle Rose per la saggistica internazionale. Come spiega che la conoscenza e la competenza siano diventate bersagli di risentimento? «Il XXI secolo appartiene a chi è in grado di comprendere e manipolare le cose immateriali. Ciò ha creato un divario fra le persone che capiscono come funzioni il mondo e quelle che si sentono lasciate indietro da un mondo che erano in grado di capire». Non la preoccupa tanto l' ignoranza ma il fatto che per tanti essa è diventata una vera virtù? «Oggi tendiamo a celebrare l' ignoranza perché abbiamo caro il concetto di autenticità e la stupidità giuliva ci appare più autentica, oppure onesta, del linguaggio freddo e distaccato della competenza. Anche questa è una conseguenza del narcisismo: vogliamo immedesimarci in tutta la società, compresi esperti e politici. Non si tratta di voler avere il miglior chirurgo quando stiamo male, ma pretendiamo che sia una persona gradita, con la quale potremmo anche andare a bere qualcosa. Un approccio alla vita molto infantile, purtroppo comune». Prendiamo il caso dei vaccini. «L' ironia dei vaccini è che sono vittime del loro stesso successo. La gente crede che adesso non funzionino o che non servano più. Quando dissi a un mio studente che da ragazzo ero stato vaccinato contro il vaiolo, si meravigliò molto. Il vaiolo? Nessuno prende più questa malattia!. Era incapace di collegare il successo dei vaccini con l' eliminazione del vaiolo. Non si tratta solo di non capire la scienza, ma dell' incapacità di comprendere i nessi di causalità e la logica di base». È d' accordo con Einstein: c' è qualcosa di peggio dell' incompetenza. La vera crisi è la crisi dell' incompetenza? «Come dico ai miei studenti, ogni volta che sgorga acqua pura e pulita, non dovreste considerarla come una cosa normale, ma come un miracolo. Ci sono voluti urbanisti, scienziati, economisti, idraulici, scavatori, anche politici, perché voi possiate berne un bicchiere. Le persone si ribellano all' idea di dover imparare come funzionano le cose perché le fa sentire impotenti e piccole. Invece imparare come funzionano dall' odontoiatria alla diplomazia dà potere, se solo ci prendessimo il tempo per farlo». Guardando all' Italia, c' è qualche episodio significativo del fatto che la gente possa credere alle sciocchezze? «Non posso dire di essere rimasto sorpreso dalle vostre recenti elezioni. Essendo americano di origine greca, ho pensato che i problemi che sono sorti in Grecia alla fine avrebbero afflitto anche l' Italia. Ricordo di essermi recato in Grecia verso la metà degli anni 90 con mio padre, il quale una sera ebbe una discussione con dei nostri parenti. Disse che la cultura dei pensionamenti precoci e dell' assistenzialismo non avrebbe mai funzionato. VACCINI Mio padre non era un esperto, ma non serviva un genio per capire quanto la situazione fosse insostenibile. Credo che la stessa cosa si sia verificata in diversi Paesi e che gli elettori abbiano cercato dei capri espiatori: l' economia, gli immigrati, le banche. Mentre mio padre aveva previsto più di vent' anni fa quello che sarebbe accaduto non solo in Grecia, ma nella gran parte dell' Europa meridionale, basandosi sul teorema che i governi non possono spendere più di quanto riscuotono». In conclusione, Nichols da voce quello che chiama il suo più grande timore: «il rifiuto delle conoscenze finirà solo quando si verificherà un disastro, una grande depressione, una guerra o una pandemia». Ma ha anche una speranza: «impareremo la lezione prima che ciò accada».
  17. Ebbene si , per chi si segue le evoluzioni pindariche del bilancio della Fiat (FCA) degli ultimi 15 anni la notizia e' importante ed e' un punto di svolta. Il gruppo molti anni addietro stava per essere "assorbito" come un mostro pieno di debiti. Veniamo ad oggi ; Marchionne esordisce cosi' al Capital Market Day di FCA : "una cravatta bene annodata e' il primo passo serio nella vita". Poi apre la zip del maglione nero (!!) e sotto c'e' una camicia con cravatta ben annodata. E' un nuovo inizio , un gruppo che a Giugno si presenta un bilancio con zero debiti. Come sottolinea Marchionne si sta' aprendo una nuova era (elettrico, guida autonoma) e loro potranno essere competitivi potendo investire di piu'. Tuttavia non posso non ricordare come si sia arrivati a tale risultato , ovvero principalmente tagliando i rami secchi. La Lancia non esiste piu' a parte la Ypsilon (se continuera' ad esistere) , la Mito sta' per scomparire. Gamma Fiat incompleta. Ma c'e' un'altra vittima illustre , la Punto che da Agosto non sara' piu' prodotta. Si spera in un riadattamento della bellissima equivalente brasiliana. Marchionne spiega come gli investimenti saranno dirottati sui segmenti premium . Tra questi Jeep, basta vedere gli aggiornamenti di prodotto in arrivo a dicembre su Renegade che coinvolgeranno anche i motori. Insomma il risultato dal pdv finanziario e' oltre le aspettative , ma la produzione Fiat Lancia... In bocca al lupo.
  18. Come è possibile definire un soggetto come questo? La co...ne supera ogni possibile ipotesi. http://www.primopiano24.it/piacenza-si-fa-selfie-con-una-donna-appena-investita-dal-treno/
  19. Fonte: LaStampa: Da Berlusconi tre milioni alla moglie di Dell'Utri la storia insegna che, quando un mafioso va in carcere, la cupola ed i suoi reggenti si prendono cura della famiglia dell'affiliato ingabbiato Che paese strano che siamo ... di fronte a mille evidenze la fede in Padre Pio o la fede nel Cav Berlusconi restano pressoché intaccate in attesa del prossimo miracolo
  20. Pasquale SantoiemmaGiacoia

    cultura generale Qui Radio Londra...

    http://www.radiomarconi.com/marconi/news/rlondra.wav ...sarà il calor urbanico del sole, la vacanza imminente che ci manca, la mancanza dell'ombrellone a strisce, la finestra troppo socchiusa... bah... e che me par che questo lunedì ultimo di giugno abbia pervaso lo forumme ottì di una qualche "afa" oliosa aria, di una aria stragna, pesanta, segreta, scusanta, codici, cotiche, mezze parole, arrese, mezze scuse, mezze penne, conchiglie, calamari, mari e doppi sensi da capire come le pastasciutte da "interpretare". poichè quest'afa segretesca nun me piace la esorciccio con un messaggio in codice pur'io, chi deve capir capisca: Peppina vuole la ciabatta, l'altra, NON la destra. chi ha qualche messaggio suo Speciale in codice da trasmette, trasmetta, ...radio londra, qui radio londra... (la musica della quinta... armeno quella immaginiamola un pelo pelo audiofila e sincera)
  21. bluesman74

    cultura generale L' altro Che Guevara

    A più di quarant'anni dalla morte, Ernesto Che Guevara sembra essere stato dimenticato dalla sinistra. Un mito esaurito? Niente affatto. Dalla Francia all'Italia gruppi, associazioni, movimenti della destra radicale idolatrano il Che, il rivoluzionario che ha combattuto contro ogni forma di imperialismo a fianco degli umili e degli oppressi. Con una meticolosa e originale documentazione, Mario La Ferla tenta di superare luoghi comuni e pigre falsità. Perché la cronaca, e soprattutto la storia, siano meno incompiute e bugiarde. https://www.ibs.it/altro-che-ernesto-guevara-mito-libro-mario-la-ferla/e/9788862220750 Interessante testo, cosa ne pensate?
  22. InGryphonAto

    cultura generale Loris Karius ... doveroso tributo

    Loris Karius perché credo sia comunque un ottimo portiere che ha vissuto la sua giornata peggiore
  23. homesick

    cultura generale Addio a Philip Roth

    con la sua morte se ne va un grandissimo pezzo di storia della letteratura del XX secolo , tra i più grandi sicuramente , sicuramente uno dei miei preferiti , capace di mantenersi su altissimi livelli a distanza di decenni se penso che il lamento di Portnoy è del 69 e la Macchia Umana del 2000 con in mezzo quell'altra pietra miliare di Pastorale Americana. come poi non abbiano mai avuto il buon senso di premiarlo con un Nobel , lo sanno solo in quel di Stoccolma...

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy