Jump to content
Melius Club

Search the Community

Showing results for tags 'cultura generale'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forum

  • Forum
    • Welcome on board!
    • Home Audio
    • Vintage Room
    • Listening in Headphones
    • DIY Do It Yourself
    • Video Home Theater
    • Music Room
    • Joe's Garage
    • Visual Arts Room
    • Lounge Bar
    • From the Melius Market now
  • Circolo fan Silcable's Forum del Circolo Silcable
  • Circolo fan Pylon Audio's Forum del Circolo Pylon
  • Circolo fan Audiogears's Topics
  • Giardino letterario Melius's Conversazioni
  • Giardino letterario Melius's Divertimenti letterari

Blogs

There are no results to display.

There are no results to display.

Categories

  • Number 32 - Year 2009
  • Number 31 - Year 2008
  • Number 30- Year 2008
  • Number 29 - Year 2008
  • Number 28 - Year 2007
  • Number 27 - Year 2007
  • Number 26 - Year 2007
  • Number 25 - Year 2007
  • Number 24 - Year 2007
  • Number 23 - Year 2006
  • Number 22 - Year 2006
    • Cavi di potenza
    • Cavi di segnale
  • Number 21 - Year 2006
  • Number 20 - Year 2006
  • Number 19 - Year 2006
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Number 18 - Year 2006
  • Number 17 - Year 2005
  • Number 16 - Year 2005
    • Interviste ai costruttori di cavi hifi
  • Number 15 - Year 2005
    • Sonic Impact T-Amp
  • Number 14 - Year 2005
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Number 13 - Year 2005
  • Number 12 - Year 2004
  • Number 11 - Year 2004
  • Number 10 - Year 2004
  • Number 09 - Year 2004
  • Number 08 - Year 2004
  • Number 07 - Year 2004
  • Number 06 - Year 2003
  • Number 05 - Year 2003
  • Number 04 - Year 2003
  • Number 03 - Year 2003
  • Number 02 - Year 2003
  • Number 01 - Year 2003
  • Number 00 - Year 2002

Categories

  • Audio, Video, Photo
  • Compact discs, vinyls, tapes

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 485 results

  1. Salve Forum , è possibile utilizzare un solo pc per due utenti con aree di lavoro separate? Un solo pc ma due tastiere, due mouse, due monitor. Per i figli ...
  2. audio2

    cultura generale Piattaforme CFD

    qualcuno le usa e come si trova ? sono stufo di appoggiarmi alle banche, troppe commissioni e servizio scadente. qualche consiglio ? vanno bene anche per custodire titoli di stato ? sono garantite da qualcuno ? grazie.
  3. Sono abbastanza convinto che, dal punto di vista economico, sia una spesa che - su un impianto domestico da 3kw, circa 110 euro di consumo annuo - porta in pari o in leggera perdita, ma la sto valutando con interesse per il suo portato ecologico (al netto degli ineliminabili temi legati a produzione e smaltimento pannelli e accumulatore...) e per la possibilità di gestire i picchi di assorbimento (es. tipico, prima di cena... forno acceso mentre uno si asciugano i capelli e l'asciugatrice sta andando) senza dover fare upgrade del contratto. So che non è possibile staccarsi del tutto dalla rete ma mi chiedevo quali siano i costi fissi da continuare a sostenere e se sia necessario un qualche cambio nel contratto di fornitura: qualcuno che ha un impianto simile riesce a darmi un'indicazione? Grazie
  4. Come mi consigliate di togliere dal parabrezza una vignetta autostradale senza lasciare tracce di adesivo?
  5. Articolo tanto interessante quanto semplice. Se le conversazioni non fossero inquinate dagli atteggiamenti descritti, sarebbero molto ma molto più costruttive. Sono però pessimista, tutti apprezzeranno ma tutto rimarrà come prima. Esorto in particolar modo chi troverà l'articolo noioso di leggerlo fino in fondo. Gli esempi rendono molto semplice la comprensione. https://www.ilpost.it/2014/01/03/lista-fallacie-logiche/
  6. Dopo l’ennesimo divano distrutto dai bambini, sto valutando di prendere qualcosa di qualità superiore, ma vale davvero la pena spenderci molto? Vorrei prendere qualcosa di moderno, in tessuto, con lo schienale non esageratamente basso ( che arrivi quasi alle spalle). Ho provato quelli più economici fino a €2000 e poi nei negozi che trattano i marchi più blasonati (b&b, baxter, Saba, ecc...) da 3500€ a salire. Ho trovato comodità e piacere estetico in entrambi i casi, ma resta sempre il dubbio della durata. per ora quelli che mi sono piaciuti di più sono i seguenti: - Flexform Newbridge - Baxter Sorrento - B&B Apollo e Harry - De Padova Tuareg 16 - Saba Limes Avete qualche consiglio? Magari anche dove andare a vederne altri in Veneto
  7. E nessuno se n'è accorto: https://tg24.sky.it/scienze/astronomia/2019/07/26/asteroide-terra.html
  8. Ovvero come trasformare una notizia evidentemente cretina in Verità assoluta e messa in rete, verità a cui immediatamente credono milioni di persone... Riflettevo su questo leggendo un paio di Thread iniziati da una persona colta e che stimo come audiofilo e come professionista. Al primo, che era quello sulla “presunta messinscena della conquista della Luna da parte degli Americani” ho anche partecipato, cercando subito di dimostrare la assoluta “non logicità” dell’assunto, per cui ogni altra prova sarebbe inutile. Sì, un po’ come affermare che Cristo sarebbe morto di sonno! In cui l’assurdità della notizia é evidente per il fatto che, basterebbe rifletterci un minuto, nella esperienza personale di ciascuno non esiste, e non potrebbe essere altrimenti, aver conosciuto qualcuno che é morto di sonno! Ma in questa nostra strana epoca, in cui il buonsenso e la logica sembrano apparecchiature extraterrestri da cui tenersi lontani il più possibile, si può iniziare discussioni interminabili sul fatto di aver visto un asino che vola... Perché una volta “sdoganato” il fatto illogico per cui un asino non può volare, per cui la discussione dovrebbe essere morta ancora prima di nascere, su questo ci si può imbastire sopra una lunga discussione con prove e controprove...basta appunto dimenticare l’assurditá del presupposto iniziale... e per far dimenticare cose c’é di meglio se non evocare il complotto, il segreto mantenuto da poteri occulti...
  9. https://it.wikipedia.org/wiki/Patto_Molotov-Ribbentrop geniale Stalin...post annessione Sudeti...porta aperta verso est...
  10. Devo acquistare un portatile 14" per mia moglie; deve girare bene Word, servirà per andare su internet e dovrà poter essere trasportato agevolmente e all'occasione essere usato unplugged, magari anche all'aperto. I requisiti sono quindi: leggerezza buona batteria schermo contrastato e luminoso, possibilmente buona robustezza comunque ergonomia (tastiera non scomoda) Non importa molto la velocità, pensavo magari a una macchina con un disco SSD. Vorrei rimanere sotto i 500, massimo 600 euro. Avere un disco non proprio striminzito sarebbe un plus.
  11. https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/07/08/insomma-sulla-luna-ci-siamo-stati-o-no/5308567/#cComments sembra che i dubbi siano tuttora tantissimi e mai sopiti... Ps. Tema estivo, da prendere alla leggera... ma non troppo... 🙂
  12. mozarteum

    cultura generale Il dolce far nulla

    Non esiste di meglio. Nulla e’ piu’ confortevole, vitale, satisfattivo del senso del tempo dilatato tutto per noi, assisi (in verita’ era foligno) al centro del mondo, senza piu’ inseguirlo ma lasciando che esso, ma anche shell, venga a te nei limiti della tua capacita’ di comprensione e accoglienza, emotiva e intellettiva. e cio’ che non si “sente” o “non si capisce”, pazienza. Non si puo’ star sempre li ad infastidire wikipedia o sforzarsi di apprezzare amedeo minghi per colmare lacune. I giochi son fatti dicono i francesi e fatti foste per conseguir virtute e conoscenza, caro Dante, vale da novembre a marzo. Hic manebimus optime sub umbra in litore
  13. Approvato in via definitiva al Senato ( come alla Camera nessun contrario, pochi astenuti) il testo per la reintroduzione dell'educazione civica a scuola. Medie e superiori, 1 ora a settimana, voto dedicato. Sostituisce " cittadinanza e costituzione" insegnamento senza spina dorsale, ectoplasmatico, sprovvisto di orario e voto ad hoc. Una buona notizia, direi, al netto di qualche compromesso inevitabile fatto di risparmi e contenuti dell'insegnamento eventualmente opinabili. Che dite?
  14. WEDNESDAY, OCTOBER 28, 2015 Terremoti di Groningen, Olanda: 5 miliardi di danni per sismicita' indotta Tutto questo in zona fino al 1963 non sismica. E grazie alle estrazioni di gas metano. La Shell e la ExxonMobil dovranno pagare almeno 5 miliardi di euro per svalutazione del mercato immobiliare Secondo le stime ci vorranno 30 anni e 30 miliardi di euro per tornare alla normalita'. https://dorsogna.blogspot.com/2015/10/groningen-olanda-5-miliardi-di-danni.html TERREMOTO IN OLANDA, PAURA E DANNI PER SCOSSA PROVOCATA DA ESTRAZIONI DI GAS 0 L’Olanda torna a tremare sempre a causa delle estrazioni di gas, il governo cerca degli accordi con le società petrolifere. Poco fa anche in Italia una scossa di magnitudo 2.1 http://www.mezzostampa.it/ambiente/6580_terremoto-in-olanda-paura-e-danni-per-scossa-provocata-da-estrazioni-di-gas.xhtml
  15. dando per scontato che G. trae un vantaggio economico nel darci questi servizi aggratis (gmail, maps, foto ecc) , quali sono i rischi per noi clienti nel dare in pasto le ns. foto? ho letto che servirsi di g.foto equivale ad usare faceapp, app nel centro delle critiche per l'uso non proprio chiaro che fa dei dati. che ne pensate?
  16. https://www.repubblica.it/politica/2019/07/23/news/il_mandato_zero_che_stravolge_l_aritmetica-231792697/ Fino a che punto si possono manipolare la persone? Fino a che punto si possono prendere per il ...? Di questo passo non ci saranno nemmeno problemi per le prossime manovre finanziarie. La via grillina della riforma dell'aritmetica è grottesca ma la truffa rischia di funzionare.
  17. http://marisdavis.com/index.php?option=com_content&view=article&id=551&catid=54&Itemid=329 Squallore rivoltante, non ci sono altri termini per definire questa pratica in voga nelle colonie italiane... Da qui però uno spunto di riflessione interessante: Il fascista attratto sessualmente ed in maniera morbosa alla donna di colore. Cos'è cambiato ora? Questa attrazione perversa esiste ancora oppure è stata repressa? Cosa ne pensate?
  18. https://www.lastampa.it/cronaca/2019/07/19/news/sea-watch-carola-rackete-e-tornata-in-germania-1.37130906 ma può parlare così irrispettosamente di una persona? le ha dato della zecca, e tutti gli insulti via web dei suoi seguaci, povera dignitosa italia e ancora una voce che si spegne su un novecento tormentato dai totalitarismi https://www.repubblica.it/robinson/2019/07/19/news/morta_agnes_heller_filosofa_ungherese_intellettuale_tra_le_piu_influenti_del_novecento-231601138/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P2-S1.8-T1
  19. GianGastone

    cultura generale Roma in musica e poesia

    Non e' il solito thread sulla citta' che tutti amiamo e odiamo, allego la canzone e il video di Mc Fierli. La descrizione profondissima e puntualissima supera le varie capoccie i ponentini e i barcaroli. Finalmente qualcosa di profondamente vero poetico e coinvolgente. Il prossimo weeck ci faccio una toccata e fuga in questa autentica Roma!
  20. Istat, ragazzini promossi ma ignoranti. Il 34% alla fine della terza media non ha competenze sufficienti - Repubblica.it https://www.repubblica.it/scuola/2019/05/03/news/istat_-225387947/ Lo studio condotto sulla base delle prove Invalsi: le conoscenze rimangono a livello superficiale Torna la lezione di educazione civica. Con voto Abolite note sul registro alle elementari Istat, ragazzini promossi ma ignoranti. Il 34% alla fine della terza media non ha competenze sufficienti Promossi a giugno, e magari con una buona media, ma in difficoltà nella lettura e nella comprensione di un semplice brano o di fronte ai calcoli, anche elementari. È quello che emerge dall’ultimo report dell’Istat sugli Obiettivi per uno sviluppo sostenibile. Il rapporto 2019, diffuso qualche giorno fa dall’Istituto italiano di statistica, scandaglia tutti gli aspetti della vita economica e sociale del sistema Italia, mettendo al quarto posto, su 17 obiettivi, “l’istruzione di qualità per tutti”. Un aspetto che figura soltanto dopo la lotta alla povertà, la lotta alla fame e al benessere e alla salute. Scorrendo i dati sul livello effettivo di istruzione dei ragazzi italiani, calcolati in base all’Invalsi, si scopre che oltre un terzo non raggiunge una competenza alfabetica neppure sufficiente. Inondati dal linguaggio iper veloce e spesso sgrammaticato, zeppo di xché, però e di emoticon, gli studenti del terzo anno della scuola media entrano sovente in crisi al momento di decodificare il contenuto di un brano scritto, che riescono a comprendere solo superficialmente. Secondo il Rapporto SDG (Sustainable Development Goals), il 34,4% degli studenti italiani che frequentano il terzo anno della scuola media “non raggiungono un livello sufficiente di competenza alfabetica”. Riescono cioè a decodificare solo brani semplici e con informazioni esplicite. Appena il testo richiede di riconoscere e ricostruire autonomamente significati complessi, anche impliciti, le cose si complicano. Ed un terzo dei nostri ragazzini entra in difficoltà. Stesso discorso per la competenza numerica, quella che rende capaci i ragazzi di risolvere problemi anche di una certa complessità, come quelli che si presentano quotidianamente sulle questioni economiche o statistiche. In questo caso, la quota di adolescenti carenti, che si troverà in difficoltà a decifrare il mondo che li circonda, sale al 40%: quattro su dieci. I dati come detto sono dell’Invalsi e relativi al 2018. Ed è al Sud che questi valori crescono e oltrepassano sovente il 50%. E cambia poco se si analizzano i dati relativi ai ragazzi del secondo anno della scuola superiore. La quota di studenti che, nonostante le promozioni a scuola, incontra difficoltà in italiano e matematica resta praticamente invariata, descrivendo una situazione che la scuola, da sola, non riesce a fronteggiare. Oggi, spiegano gli insegnanti, gli studenti fanno fatica a concentrarsi nello studio perché immersi in un mondo iper connesso in cui tutte le operazioni si svolgono a velocità sostenuta. E per gli approfondimenti c’è sempre meno tempo. “Il concetto di sviluppo sostenibile è introdotto per la prima volta - si legge nel dossier - nel Rapporto our common future rilasciato nel 1987 dalla Commissione mondiale per l’ambiente e lo sviluppo del programma delle Nazioni unite per l’ambiente. Nel documento è definito sostenibile quello sviluppo che soddisfi i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri”. Un concetto che proprio in questi giorni è tornato ad essere di estrema attualità. Con la studentessa svedese Greta Thunberg che, in difesa dell’ambiente e contro la produzione selvaggia che danneggia la Terra, ha sollevato le coscienze dei giovani di mezzo mondo. Paolo Mazzoli è direttore dell’Invalsi e non si sorprende troppo di questi dati. “Probabilmente, il nostro insegnamento è ancora troppo scolastico. Mentre le prove Invalsi non sono prove propriamente scolastiche, scandagliano competenze durevoli, profonde. Ecco perché, probabilmente, i ragazzi entrano in difficoltà appena si trovano di fronte alla risoluzione di problemi di realtà o nel decodificare i significati più profondi di un testo scritto”
  21. É, purtroppo, giunto all'ultimo traguardo Luciano De Crescenzo. Lui che ci ha lasciati ad una veneranda età ha espresso una Napoli che forse esisteva solo nella sua fantasia come la Vigata di Camilleri ma forse con gli stessi sentimenti si è espresso per descrivere con amore la sua terra d'origine.
  22. Schelefetris

    cultura generale RIP Andrea Camilleri

    arresto cardiocircolatorio, ripreso al pronto soccorso ma le condizioni sarebbero critiche. https://www.adnkronos.com/cultura/2019/06/17/camilleri-ricoverato_o82xFSP4yXBBcAkqzkrYbJ.html in bocca al lupo ad uno dei più arguti narratori degli ultimi decenni.
  23. L’insostenibile leggerezza delle élite meridionali (di Mario Caligiuri) ... Il Mezzogiorno è entrato nella storia d’Italia da sconfitto e da sconfitto è rimasto per oltre 150 anni. A causa, secondo me, principalmente delle sue classi dirigenti. Il problema della spesa storica, ben evidenziato da questo giornale [Il Quotidiano del Sud], penalizza le regioni meridionali. Questo è stato possibile per le scelte del Parlamento. Ma la Camera, dal 1861, e il Senato, dal 1948, sono stati, fino a oggi compreso, sempre a maggioranza centro-meridionale. Quindi risulta evidente come le classi politiche del Mezzogiorno non abbiano mai tutelato, se non a tratti e sporadicamente, sopratutto negli anni Sessanta, le ragioni degli elettori che rappresentano. ... Il contesto storico peraltro ci dimostra, nella sua interezza, che la politica nazionale non solo ha contribuito a creare una questione meridionale che, come dimostrano gli studi di Paolo Malanima e Vittorio Daniele, era inesistente al momento dell’Unità ma che è stata capace di fare nascere anche una questione settentrionale, lasciando in ombra la vera questione nazionale: quella romana. Infatti, risolta nel 1929 la vicenda con la Santa Sede, oggi consiste nell’assorbimento di risorse sempre più ingenti, in cambio di servizi sempre più scadenti alla comunità nazionale. Non siamo al “Roma ladrona” o “Roma padrona” ma poco ci manca poiché la Capitale vive esclusivamente di rendita di posizione e soffre della malattia della centralità. Se analizziamo lo studio di Domenico De Masi su Roma 2030 vengono indicati i problemi ai quali la città andrà incontro nei prossimi anni: emigrazione intellettuale, conseguenze delle opere pubbliche progettate male, difficoltà di integrazione soprattutto nelle periferie e con i rom. ... In uno scenario del genere, rivendicare le ragioni del Sud significa perseguire l’interesse nazionale che può essere realizzato solo da classi dirigenti responsabili verso il domani. È possibile questo con deputati e senatori nominati su liste bloccate e destinatari di consensi emotivi, indicati con centinaia di like o con la benevolenza del ristretto consiglio delle ombre che compone le liste? Infatti, capacità e merito per ricevere voti non sono requisiti necessari. Se poi notiamo che il corpo elettorale è composto da cittadini che al 75 per cento non comprendono una semplice frase in italiano oppure al 27 per cento risultano analfabeti funzionali, il quadro diventa più chiaro. In tale contesto, dimostrare con i numeri lo scippo del Sud, in definitiva non interessa a nessuno, a cominciare dalle élite meridionali, preoccupate solo della propria personale sopravvivenza, e neanche agli elettori del Sud, immersi nella disinformazione totale. C’è un modo per uscirne? I tempi lunghi della consapevolezza e dell’educazione confliggono con l’immediatezza della comunicazione e dei social, dove si realizza l’effetto sciame: le ondate di indignazione come rapidamente si innalzano così rapidamente si attenuano. Con una capacità di incidenza sulla realtà prossima allo zero, dando peraltro l’illusione della partecipazione. Per fare ripartire l’Italia occorre un progetto politico per il Sud, che non sia rappresentato da un Partito che agiti il vessillo del Mezzogiorno per raccogliere qualche deputato che una volta assiso sullo scranno tutto fa tranne che occuparsi di chi lo ha votato. Esattamente come fanno quasi tutti gli altri. Come parlare di Sud quando gli algoritmi indirizzano scelte e consumi in una frazione di secondo? Forse una possibilità sarebbe creare un’intelligenza artificiale a misura di Sud. Le Università meridionali sono chiamate a raccolta. Saremo capaci di percorrere questa strada? Intanto ragioniamoci subito. ...
  24. centurione

    cultura generale Angeli

    1. Vi è capitato di sognare un angelo oppure no. 2. Semmai vi ha parlato. 3.Semmai vi ha parlato, vi siete svegliati e ciò che vi ha detto è avvenuto all'istante. Com'era ? Grazie.

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy