Jump to content
Melius Club

Search the Community

Showing results for tags 'politica ed economia'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forum

  • Forum
    • Welcome on board!
    • Home Audio
    • Vintage Room
    • Listening in Headphones
    • DIY Do It Yourself
    • Video Home Theater
    • Music Room
    • Joe's Garage
    • Visual Arts Room
    • Lounge Bar
    • From the Melius Market now
  • Circolo fan Silcable's Forum del Circolo Silcable
  • Circolo fan Pylon Audio's Forum del Circolo Pylon
  • Circolo fan Audiogears's Topics
  • Giardino letterario Melius's Conversazioni
  • Giardino letterario Melius's Divertimenti letterari

Blogs

There are no results to display.

There are no results to display.

Categories

  • Number 32 - Year 2009
  • Number 31 - Year 2008
  • Number 30- Year 2008
  • Number 29 - Year 2008
  • Number 28 - Year 2007
  • Number 27 - Year 2007
  • Number 26 - Year 2007
  • Number 25 - Year 2007
  • Number 24 - Year 2007
  • Number 23 - Year 2006
  • Number 22 - Year 2006
    • Cavi di potenza
    • Cavi di segnale
  • Number 21 - Year 2006
  • Number 20 - Year 2006
  • Number 19 - Year 2006
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Number 18 - Year 2006
  • Number 17 - Year 2005
  • Number 16 - Year 2005
    • Interviste ai costruttori di cavi hifi
  • Number 15 - Year 2005
    • Sonic Impact T-Amp
  • Number 14 - Year 2005
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Number 13 - Year 2005
  • Number 12 - Year 2004
  • Number 11 - Year 2004
  • Number 10 - Year 2004
  • Number 09 - Year 2004
  • Number 08 - Year 2004
  • Number 07 - Year 2004
  • Number 06 - Year 2003
  • Number 05 - Year 2003
  • Number 04 - Year 2003
  • Number 03 - Year 2003
  • Number 02 - Year 2003
  • Number 01 - Year 2003
  • Number 00 - Year 2002

Categories

  • Audio, Video, Photo
  • Compact discs, vinyls, tapes

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 1298 results

  1. Possibile che il guru dei sovranisti sia un volgare truffatore? Non avrei mai detto. Tocca cambiare maestro anche ai capetti di casa nostra. No è un complotto dei comunisti e degli ebrei di Soros. https://www.repubblica.it/esteri/2020/08/20/news/arrestato_bannon-265060366/
  2. ... della martellante pubblicità in TV da parte della Protezione Civile che da mesi chiede un obolo causa Coronavirus? Ci prendono per il sedere o cosa? Boh, magari qualche pirla ogni tanto lo trovano anche ...
  3. https://www.affaritaliani.it/sport/pensioni-news/pensioni-quota-100-addio-arriva-quota-41-con-penalizzazioni-riforma-pensioni-news-689812.html Guardo spesso , adesso con questo Covid che non ci fa , o non mi fa , fare sonni tranquilli ,dicevo : guardo spesso Google news e vedo ormai da mesi e mesi e come tutti ormai sanno e ne siamo "bombardati letteralmente" , l'ennesima notizia sulle pensioni : su cosa vogliono fare , su quota 100 che finirà , su quota 41, su opzione donna ecc ecc ecc ecc ecc l'articolo che ho postato è datato Oggi 16 agosto 2020 ore 9,39 , quindi "super -recente" ,che poi si è super recente ma è la opia di quello di eri e dell'altro ieri e di 3 giorni fa e di una settimana fa e forse di un mese fa e così via , e credo continuerà anche domani e tra 3 giorni e tra una settimana e tra un mese...forse tra 3/4 mesi sarà diverso o forse no... quello che voglio dire e che mi spaccano gli zebedei ogni giorno è questo : ma non hanno altro o nulla da fare ????? ma a quota 100 visto che è deciso per legge ci penseremo 2 mesi prima , ed idem tutto il resto , non serve rompere i maroni tutti i santi giorni come fosse l'unico problema del mondo...anche perché , mi sembra che adesso , ci sia un problema un pelino più grosso e mondiale di quota 100 o quota 41 ...o forse non sanno con cosa riempire i buchi nei giornali o i buchi nelle pagine online dei giornali ? sta diventando come le notizie di sport ( sia online che dal vivo) che poi ...dicono sport invece è solo ed esclusivamente calcio , che non diventi lo stesso con ste pensioni che bisogna parlarne tutti i santi giorni quando manca un anno e 5 mesi , "totale 17 mesi" prima che scada quota 100 ...non romperanno ancora per circa 510 giorni tutti i giorni ... scusate lo sfogo ma non se ne può più ...anche perché , cosa importante specie in Italia : in 17 mesi questi fanno tempo a cambiare tutto e ricambiare e ritornare per poi pentirsi e rifare ancora altre mille volte .
  4. Che roba, ormai dovrebbe cambiare strategia nei delitti, ma forse vuole che sia evidente la sua firma.
  5. Pace all’anima sua. Adesso i giornali sbrodoleranno coccodrilli, già pronti da tempo, visto che aveva 97 anni compiuti. Io non lo rimpiango di sicuro. Per me è una pagina che parla di tanti soldi, intrallazzi e rivanga quel periodo buio e squallido di mani in pasta dappertutto. Contrario alla politica di Marchionne, a mio avviso, non ha aiutato l’Italia. Questa la mia opinione.
  6. Il dittatore russo in auto di quello bielorusso. Alla prima richiesta, la Russia fornirà assistenza totale per garantire la sicurezza della Bielorussia", ha comunicato l'agenzia di stampa bielorussa Belta dopo la telefonata di ieri tra il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko e il leader del Cremlino Vladimir Putin sulle proteste in corso in Bielorussia contro le contestate elezioni presidenziali di una settimana fa.
  7. questa e' la frase attribuita al noto capomafia Graviano e che ha "costretto" il giornalista Giletti a dover accettare la scorta quanto sopra e' la conseguenza dei numerosi suoi interventi volti a smascherare lo scandalo della scarcerazione dei mafiosi, condannati anche per gravissimi reati, causa COVID su cui si innesta anche la poco chiara e motivata rinuncia del ministro della giustizia al giudice di Matteo il giudice Di Matteo sappiamo essere "persona non gradita all'ambiente mafioso" ovviamente i 5 stelle ed il PD tutti a difendere l'operato del ministro ed ancora una volta a pagare e' colui che cammina orgogliosamente con la schiena dritta 😎
  8. Mi ha colpito molto la notizia che il bonus auto stanziato al governo sia già esaurito. Francamente non me lo aspettavo, se c'è una crisi pesante, una decrescita del pil, licenziamenti in atto o all'orizzonte, imprese che chiudono, prospettive di ripresa incrte, pensavo che cambiare la macchina sarebbe stato l'ultimo pensiero degli italiani. Una macchina nuova non è essenziale, è una spesa che può essere tranquillamente rinviata a tempi migliori, il turismo è in calo, neppure i tassisti ed i rappresentanti di commercio hanno bisogno di una vettura nuova, credevo che l'italiano medio avrebbe rinviato certe spese a tempi migliori
  9. Quali potrebbero essere secondo Voi le conseguenze e le interazioni fra Superpotenze se la notizia fosse confermata? L'Impero Usa che fine farà se dovrà bussare alla porta russa per chiedere aiuto? E l'UE? Qui l'affare si ingrossa..
  10. Qualcuno mi sa spiegare perché i due, nonostante i 17 ergastoli complessivi più un paio di secoli, siano liberi già da parecchi anni? È una cosa che mi ha sempre indignato.
  11. Una figura di m. per l'archistar che lo ha progettato nonchè per il governo che con questo ponte si è pavoneggiato. Come al solito ci faremo ridere dietro dal resto del mondo. https://www.corriere.it/economia/aziende/20_luglio_18/ponte-genova-fuori-norma-probabile-limite-velocita-70-chilometri-l-ora-3d24e67c-c8f9-11ea-a818-adbf5a0841db_preview.shtml?reason=unauthenticated&cat=1&cid=5niT2QDK&pids=FR&credits=1&origin=https%3A%2F%2Fwww.corriere.it%2Feconomia%2Faziende%2F20_luglio_18%2Fponte-genova-fuori-norma-probabile-limite-velocita-70-chilometri-l-ora-3d24e67c-c8f9-11ea-a818-adbf5a0841db.shtml
  12. E' una cosa che riesce a riunirli tutti, in questi tempi di covid putin bombarda i russi con spot apertamente omofobi, orban e il suo amico polacco usano la lotta agli omosessuali come propaganda quotidiana, addirittura dicendo che l'ideologia lgbt è peggiore del comunismo... ovviamente questo conduce a violenze quotidiane e sta creando basi ideologiche non molto dissimili da quelle contro gli ebrei in altri infausti periodi; è la stessa identica propaganda. cosa porta questi novelli aspiranti dittatori (alcuni piuttosto avanti su quella strada) a trovare questa facilità di consenso attaccando una minoranza con questa violenza? perché l'omofobia è così radicata fino a diventare maggioranza?
  13. Un passo avanti verso la civiltà o verso l'imbarbarimento? https://www.open.online/2020/08/08/aborto-con-la-pillola-ru486-ecco-cosa-cambia-in-italia/
  14. Ipotesi solamente ardita oppure realistica? "La doppia preferenza di genere danneggia il sesso femminile perché normalmente il maschio è più infedele del sesso femminile". E' la tesi sostenuta dal vice presidente leghista del Senato Roberto Calderoli, in Aula a Palazzo Madama. "Il risultato è che il maschio si porta il voto di quattro-cinque signore. E se uno aumenta la platea dell'elettorato passivo riduce la possibilità che le donne siano elette"
  15. Senza parole. https://www.corriere.it/politica/20_agosto_09/furbetti-montecitorio-senza-nome-5-deputati-bonus-partita-iva-maio-fico-m5s-lascino-9da79c24-da33-11ea-a147-258d96344201.shtml
  16. un quarto delle aziende che hanno richiesto la cassa integrazione per l'emergenza covid, 234 mila, hanno continuato a far lavorare le persone (di nascosto) e non hanno avuto riduzioni di fatturato (o minime). un costo enorme per la collettività, dei porci si sono ingrassati mentre il paese è in emergenza. questa profonda e diffusa disonestà è la nostra principale zavorra.
  17. Dopo molti autorevoli commentatori americani anche le Figaro scrive di un incredibile talento negoziale e di una capacità politica fuori dal comune( anche nella gestione del covid). Anche la stampa tedesca sembra molto favorevole. Non ricordo in passato toni simili per qualche pdc italiano. Leggendo i giornali italiani noto invece un atteggiamento molto più critico. È interessante notare questa profonda differenza di vedute e mi chiedo da cosa nasca, a prescindere dall'opinione personale che si può avere.
  18. So che i GdP sono adusi a sentenze avventurose, ma forse costui non è uno sconsiderato. [https://www.ilsole24ore.com/art/dai-giudici-primi-no-sanzioni-chi-ha-violato-lockdown-ADVtIsh]
  19. Ho terminato la lettura de "Il divario Nord-Sud in Italia 1861-2011". E' mia convizione che le cose non si possono comprendere senza i numeri, sebbene non soltanto con i numeri. IN ambito storico esemplare è l'opera di Carlo Cipolla. Cito una delle tante tabelle. Come prodotto industriale pro-capite nel 1871 la prima regione era la Lombardia, ma la seconda era la Campania, seguivano alla pari il Piemente e la Sicilia (pag. 40). Nel 1891 il PIL pro-capite della Lombardia era (in euro 2010) 2.918, quello della Campania € 2.897, della Puglia € 2.898, del Veneto € 2.089, quello dell'Italia era di € 2.627, del Nord € 2.694, del Sud € 2.515, con un PIl procapite del Sud del 93% rispetto a Nord (pag. 68). La divergenza tra le due aree inizia dalla fine dell'Ottocento, nel 1911 il PIL pro-capite Sud/Nord si abbassa allo 82%, si abbassa ulteriormente durante il ventennio fascista (nel 1936 il PIL pro-capite del Sud era il 60% di quello del Nord), si amplia a seguito della guerra (53% nel 1951) e si riduce tra il 1951-1971 al 63%, per diventare il 58% nel 2010. Una cosa i numeri smentiscono, ossia che prima della unificazione vi fosse un divario economico tra Nord e Sud del paese. Il quesito è comprendere le ragioni di questo divario.
  20. https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2020/08/03/news/la_lega_rischia_la_scissione_veneti_e_militanti_del_nord_difendono_il_vecchio_partito-263656427/ Era nell'aria da tempo... A molti leghisti di vecchio corso la politica meridional-romana di Salvini non è mai piaciuta. Ne vedremo delle belle
  21. Vergogna . Processo politico . Siamo alla dittatura .
  22. medusa

    politica ed economia Un anarchico

    Ogni anno passavo dalla sede di “A” rivista anarchica in via Rovetta a Milano per rinnovare l’abbonamento e lo trovavo sempre lì, il direttore Paolo Finzi, in quella stanza piena di libri e riviste accatastati. Mi offriva un caffè, facevano una mezz'oretta di chiacchiere, un po’ su tutto. L’ultimo argomento era stata una mia curiosità su De André di cui Paolo era amico, e della quale mi aveva detto si sarebbe informato. Resterò senza una risposta. Parlavamo anche certamente delle diverse sfaccettature del pensiero libertario, ma senza andare troppo in profondità (ci sarebbe voluto troppo tempo, e in una mezzoretta più di tanto non si può fare). . La sua rivista è sempre stata ricchissima, mai integralista, dialogante, con contributi anche da parte di collaboratori non necessariamente riconducibili all’anarchismo. Paolo Finzi era malato, diabetico con una forte retinopatia. Ha deciso di andarsene. . Chissà se ha pensato alla Karenina, dell’anarchico Tolstoj, mentre si buttava, sotto ad un treno, a Forlì, due giorni fa. . Mi mancherà. Ciao Paolo, un sorriso enzo
  23. L’epoca del petrolio arabo è quasi al tramonto The Economist, Regno Unito 23 luglio 2020 https://www.internazionale.it/notizie/2020/07/23/petrolio-calo-prezzi-paesi-arabi ... I loro bilanci non quadrano più. All’Algeria serve che il prezzo del greggio Brent, uno standard internazionale per il petrolio, aumenti fino a 157 dollari al barile. All’Oman serve che arrivi a 87 dollari. Nessun produttore arabo di petrolio, con l’eccezione del minuscolo Qatar, può far quadrare i suoi conti al prezzo attuale, che si aggira attorno ai 40 dollari al barile. Alcuni paesi stanno perciò prendendo provvedimenti drastici. A maggio il governo algerino ha dichiarato di voler dimezzare le spese. Il nuovo primo ministro dell’Iraq, uno dei principali produttori di petrolio, vuole tagliare i salari pubblici. L’Oman sta avendo difficoltà di accesso al credito dopo che le agenzie di rating hanno classificato il suo debito come spazzatura. Il deficit del Kuwait potrebbe raggiungere il 40 per cento del pil, il livello più alto del mondo. Il covid-19 ha fatto precipitare il prezzo del petrolio ai minimi storici perché le persone hanno smesso di spostarsi per limitare la diffusione del virus. Con la ripresa dei commerci il prezzo è risalito, anche se potrebbero volerci ancora anni per registrare un picco nella domanda. Un assaggio del futuro Non c’è da illudersi però. Le economie globali si stanno allontanando dai combustibili fossili. A causa della sovrapproduzione e della crescente competitività delle fonti di energia più pulite, il petrolio potrebbe continuare a costare poco anche nel prossimo futuro. Il recente sconvolgimento nei mercati petroliferi non è un’aberrazione, ma un assaggio del futuro. Il mondo è entrato in un’epoca di prezzi bassi e le regioni più colpite saranno il Medio Oriente e il Nordafrica. ...
  24. appecundria

    politica ed economia Un fisco just in time

    Ernesto Maria Ruffini, Direttore di Agenzia delle Entrate propone una radicale semplificazione degli adempimenti IRPEF e IVA, che segnerebbe il passaggio da un prelievo sugli incassi presunti a uno sugli incassi effettivi o, come dice lui, dal Fisco per Competenza a quello per Cassa. Ha di fatto aperto la partita della riforma fiscale tendendo la mano a lavoratori autonomi, professionisti e partite Iva, i contribuenti più colpiti dalla crisi. Ecco l'intervista. Direttore, come funzionerebbe il nuovo sistema? «La mia riflessione mira a superare lo stress e l’ansia che circa 4 milioni di contribuenti tra autonomi, professionisti e partite Iva vivono ogni anno in relazione a un calendario di scadenze fiscali, spesso soggetto a cambiamenti». In pratica? «Per le persone fisiche titolari di partita Iva e per le società di persone si tratterebbe di passare a un sistema di cash flow tax, cioè di tassazione per cassa. Si introdurrebbe un sistema di liquidazione periodica mensile o trimestrale delle imposte sui redditi basato sugli incassi e le spese effettivi. Questo eliminerebbe l’attuale sistema degli acconti e dei saldi, che genera l’ansia di doversi procurare una provvista per pagare le imposte in anticipo rispetto a un anno che ancora non si sa come andrà e poi per il saldo, magari andando in credito con la conseguente attesa del rimborso». Se governo e parlamento varassero domani questa riforma, quanto tempo ci vorrebbe all’Agenzia per renderla operativa? «Pochi mesi. Magari si potrebbe andare per tappe. In una prima fase coinvolgendo solo le imprese minori in contabilità semplificata (fino a 400 mila euro di ricavi da servizi o 700 mila da beni) e i contribuenti in regime forfettario (partite Iva fino a 65 mila euro di ricavi), in tutto circa 3 milioni di soggetti. Poi, in una seconda fase, si potrebbero aggiungere autonomi, professionisti e società di persone in contabilità ordinaria, un altro milione circa. Quello che dovremmo fare noi per rendere operativa la riforma sarebbe l’implementazione del sistema informatico completando la fatturazione elettronica con l’evidenza telematica dell’incasso, che di regola avviene in un momento successivo, e delle spese effettive sostenute nel periodo di calcolo dell’imposta». Insomma, un fisco just in time, grazie alle informazioni trasmesse telematicamente all’Agenzia. Che a quel punto potrebbe anche prelevare il dovuto dal conto corrente del contribuente? «È un’ipotesi che si potrebbe realizzare su base volontaria e salvo conguaglio. Altrimenti potrebbe essere lo stesso contribuente a disporre il versamento del dovuto ogni mese o ogni tre. Questa semplificazione porterebbe anche all’estensione della dichiarazione precompilata Irpef per questi contribuenti». Corriere
  25. Le scadenze fiscali di agosto? Siamo al 28 luglio e non sono ancora pervenute. Il sito dell'Agenzia delle Entrate è fermo a luglio (col bene che voglio ... ) (cit.) Me ne vado in ferie la prox settimana senza sapere quando dovrò pagare l'IVA di luglio. Non è una cosa bella, eh. Cialtroni!

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy