Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'cronaca e costume'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum
    • Benvenuti a Bordo!
    • Riproduzione Audio
    • Vintage Room
    • Ascolto in Cuffia
    • DIY Do It Yourself
    • Video Home Theater
    • Fotografia
    • Music Room
    • Joe's Garage
    • Sala delle Arti visive
    • Lounge Bar

I Blog di Melius Club

Nessun risultato

Nessun risultato

Categorie

  • Numero 42 - Anno 2016
  • Numero 41 - Anno 2014
  • Numero 40 - Anno 2014
  • Numero 39 - Anno 2013
  • Numero 38 - Anno 2013
  • Numero 37 - Anno 2013
  • Numero 36 - Anno 2012
  • Numero 35 - Anno 2012
  • Numero 34 - Anno 2012
  • Numero 33 - Anno 2012
  • Numero 32 - Anno 2009
  • Numero 31 - Anno 2008
  • Numero 30 - Anno 2008
  • Numero 29 - Anno 2008
  • Numero 28 - Anno 2007
  • Numero 27 - Anno 2007
  • Numero 26 - Anno 2007
  • Numero 25 - Anno 2007
  • Numero 24 - Anno 2007
  • Numero 23 - Anno 2006
  • Numero 22 - Anno 2006
    • Cavi di potenza
    • Cavi di segnale
  • Numero 21 - Anno 2006
  • Numero 20 - Anno 2006
  • Numero 19 - Anno 2006
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Numero 18 - Anno 2006
  • Numero 17 - Anno 2005
  • Numero 16 - Anno 2005
    • Interviste ai costruttori di cavi hifi
  • Numero 15 - Anno 2005
    • Sonic Impact T-Amp
  • Numero 14 - Anno 2005
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Numero 13 - Anno 2005
  • Numero 12 - Anno 2004
  • Numero 11 - Anno 2004
  • Numero 10 - Anno 2004
  • Numero 09 - Anno 2004
  • Numero 08 - Anno 2004
  • Numero 07 - Anno 2004
  • Numero 06 - Anno 2003
  • Numero 05 - Anno 2003
  • Numero 04 - Anno 2003
  • Numero 03 - Anno 2003
  • Numero 02 - Anno 2003
  • Numero 01 - Anno 2003
  • Numero 00 - Anno 2002

Categorie

  • Audio, Video e Fotografia
  • Compact disc, vinili, nastri

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Trovato 647 risultati

  1. Quante volte noi vediamo lo scandalo di quelle persone che vanno in chiesa e stanno tutta la giornata lì e poi vivono odiando gli altri o parlando male della gente. Meglio non andare in chiesa, vivere come ateo. Se tu vai in chiesa devi vivere come un figlio, come un fratello. Non devi dare una contro testimonianza, ma una testimonianza dell’essere cristiani. Anzitutto gli ipocriti: Non siate simili agli ipocriti che, nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, amano pregare stando ritti, per essere visti dalla gente. C’è gente che è capace di tessere preghiere atee, senza Dio: lo fanno per essere ammirati dagli uomini». (Papa Francesco)
  2. appecundria

    cronaca e costume Arriva il referendum propositivo

    500mila firme per ottenerlo, quorum al 25%, valido per qualsiasi argomento incluso leggi di spesa e trattati internazionali, la Corte costituzionale si potrà esprimere solo per "difformità macroscopiche" (così è scritto), voto palese (!!!!) su due schede, a seconda di cosa si è votato sulle prime due se ne riceve una terza. Approvato in commissione da Lega e M5S, l'unico emendamento dell'opposizione passato è il quorum al 25%, era zero. In caso di vittoria dalla consultazione, la proposta diventa legge e il parlamento non può emendarla. Abbiamo una nuova fonte del diritto.
  3. GianGastone

    cronaca e costume Questa sera uscita cena...

    Con moglie, amatissimo (sul serio) nipote trentenne, presentazione della fidanzata. Mi viene fastidio, e' un periodo che non sopporto niente nemmeno la mia persona, figuriamoci conoscere una possibile parente di cui non mi interessa nulla e tanto di situazione in cui si deve far gara nel presentarci al meglio. Sto pensando di assumere preventivamente sostanze psicotrope allo scopo di non rendermi conto di cosa accade, essere svagatamente assente dietro la scusa una lieve indisposizione. Tra l' altro il locale e' quanto di piu' ridicolo ci possa essere. Giuro mi viene male... Cristo ma dovrebbero conoscermi abbastanza bene per sapere che queste cose mi mandano in crisi, potrebbero evitarmele, sanno che mi pare meno claustrofobico un caffe' piu' o meno casuale e poi ognuno per gli affari suoi. Il resto se deve avvenire...
  4. Aveva la pagella cucita addosso questo ragazzino annegato il 18 aprile 2015 nel mediterraneo. Quanta tenerezza per l'ingenuità sua, ed immagino dei suoi famigliari, ad andare con la speranza nel cuore, con la pagella di scuola a testimoniare che era bravo lui e che lo si poteva accogliere. R.I.P.
  5. bluesman74

    cronaca e costume L' avvocato del diavolo

    Apprendo oggi che Cesare Battisti sarà difeso da un famoso avvocato milanese, tra l'altro non nuovo nella difesa di personaggi con pesantissime accuse a carico. Cosa spinge un così illustre avvocato a difendere Battisti? Rivolgo la domanda soprattutto agli avvocati presenti nel forum...
  6. Xabaras

    cronaca e costume Libero: comandano i terroni

    Libero, un giornale che non è degno di andare in edicola. Io mi chiedo come sia possibile che l'ordine dei giornalisti possa consentire queste prime pagine, come sia possibile che Vittorio Feltri sia ancora un loro iscritto e il suo giornale possa ancora usufruire dei soldi dello stato e chi sia il lettore medio di riferimento. Questa la prima pagina odierna.
  7. maurodg65

    cronaca e costume Calcio batte cinema 3 a zero.

    Alla fine le cifre che girano intorno al mondo del calcio sono ampiamente giustificate dall’interesse degli appassionati ed anche il cinema, che rappresenta certamente anche altro oltre a puro intrattenimento, muove solo un terzo delle persone rispetto alllo sport italiano più amato è molto meno denaro. https://www.gazzetta.it/ Calcio batte cinema 3 a zero. La spesa provinciale per l’intrattenimento 17 gennaio 2019 L’intrattenimento e lo spettacolo in Italia sono per buona parte soltanto calcio – e non è un’iperbole. Secondo gli ultimi numeri resi noti dalla SIAE (Società Italiana degli Autori ed Autori) nel 2017 il volume d’affari complessivo di questo sport è valso un filo meno di 2,4 miliardi di euro; oltre il triplo del cinema, per fare un paragone. Nessun’altra industria dell’intrattenimento, nel nostro paese, ci va anche solo vicina, per quante alcune portino a entrate da non sottovalutare. Fra esse, per esempio, quella del ballo, che ha in sostanza la stessa dimensione totale del cinema, a cui seguono i parchi da divertimento che nel complesso si fermano poco prima dei 380 milioni di euro. Quali che siano, si tratta comunque di attività che non vengono frequentate allo stesso modo su tutto il territorio nazionale, anzi. Gli spettacoli a carattere sportivo, emerge guardando alle statistiche regionali, si concentrano soprattutto nel nord-ovest, e in particolare fra Lombardia e Piemonte. Sono queste le aree in cui appare maggiore il volume d’affari per abitante, e che ci fornisce una misura forse un po’ rozza ma tutto sommato efficace delle preferenze degli italiani. In questo modo teniamo in conto anche il fatto che, naturalmente, al nord vivono molte più persone che al sud e avrebbe poco senso confrontare semplicemente i volumi di affari fra regioni molto piccole e molto grandi. Le altre grandi tre categorie che seguono, per volume di affari pro capite, sono invece quelle relative a concerti e balli, cinema, e infine esposizioni e mostre. Un po’ tutte, per quanto con qualche eccezione, tendono comunque a esprimere intensità regionali simili e decrescenti scendendo verso il meridione. Anche per lo stesso tipo di spettacolo, il giro d’affari pro capite varia in misura notevole da una regione all’altra. Oltre alle semplici preferenze di chi in quelle regioni vive, è un’ipotesi, per spiegare numeri tanto diversi va anche considerato che per tutta una serie di ragioni gli spettacoli tendono spesso a essere organizzati in luoghi specifici – e dunque almeno in qualche misura sono le persone a seguire le eventi e non il contrario. I numeri forniti dalla SIAE vanno in effetti più in dettaglio di così e guardano anche alle singole province, il che ci consente di zoomare davvero nelle principali aree dove l’intrattenimento fiorisce. Troviamo così che, nell’ordine, le tre aree con il maggior volume d’affari per abitante sono Rimini, Verona e poi Milano. Anche Firenze non se la cava male, mentre nel sud – al netto di diverse province per cui non sono disponibili dati – a risaltare è Crotone. Eppure la geografia degli affari non coincide per forza con quella degli spettacoli. Al contrario, se contiamo quante sono state le manifestazioni per abitante la differenza fra centro e periferia diventa più sfumata: emergono località in cui magari la spesa per abitante non è altissima, ma nonostante questo ospitano una quantità niente male di eventi. Il contrario succede in province come Milano, dove tutto sommato gli spettacoli per abitante non sono stati tantissimi; fatto che probabilmente si spiega con la presenza di pochi eventi, ma in media più costosi. Anche in questo caso, va ricordato, purtroppo non sono disponibili numeri per le isole e per alcune parti del sud.
  8. Di seguito un'intervista a Sfera Ebbasta. Ascoltatela tutta. E la musica preferita dalla maggior parte dei vostri figli adolescenti. Il ragazzo a tratti sembra intelligente, a tratti no; non riesco ad inquadrarlo. Come dicevo questo e i suoi simili fanno la musica preferita dagli adolescenti di oggi, quindi la deduzione è che i giovani siano molto più rincoglioniti che in passato. Eppure a me i ragazzi sembrano sempre migliori, come la mettiamo? Cerchiamo di non buttare subito la discussione in vacca auspicando lo zappare la terra, l'argomento se ben trattato è interessante. https://www.iene.mediaset.it/2019/news/sfera-ebbasta-indagato-uso-stupefacenti_276588.shtml
  9. °Guru°

    cronaca e costume Consiglio acquisto champagne

    Dovendo acquistare un certo numero di bottiglie di champagne, a chi mi conviene rivolgermi? Enoteca? Siti internet? Supermercati? Campi rom? https://www-adnkronos-com.cdn.ampproject.org/v/s/www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2019/01/17/lele-mora-rapinato-campo-rom_OxWzx0LtqHbvN97PYoorPN_amp.html?amp_js_v=a2&amp_gsa=1&usqp=mq331AQCCAE%3D#referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&amp_tf=Da %1%24s&ampshare=https%3A%2F%2Fwww.adnkronos.com%2Ffatti%2Fcronaca%2F2019%2F01%2F17%2Flele-mora-rapinato-campo-rom_OxWzx0LtqHbvN97PYoorPN.html
  10. 31canzoni

    cronaca e costume Giù le mani da Radio Radicale

    Giù le mani da Radio Radicale. Giù le mani dalla più bella e critica rassegna stampa mattutina di tutta Italia. Invece di pensare di chiuderla, di chiudere un vero servizio pubblico, che l'ascoltassero Di Maio e pure Toninelli che magari imparerebbero che prima o poi pensando rischierebbero di dire non dico una cosa intelligente, ma ci risparmierebbero qualche mi nchia ta. E già sarebbe tanto. Il Governo della plebe vuole chiudere radio radicale perché hanno alla fine paura che una parte della plede diventi prima popolo e poi (bestemmia per il governo del cambiamento) pubblica opinione. Sarebbe una vergogna e un vulnus alla democrazia, chiudere una delle poche voci critiche che sempre hanno cantato fuori dal coro. https://www.repubblica.it/politica/2018/12/06/news/non_spegnete_radio_radicale_voce_per_tutti-213596967/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S1.8-T1
  11. tigre

    cronaca e costume Brad Pitt: Alcolizzato e Dopato?

    Lo so.. arrivo lungo.. ma una collega mi ha riferito che l'attore americano ha, in un'intervista rilasciata qualche tempo fa, ammesso di aver fatto uso sin dalla giovane età di alcool e droghe leggere (spinelli). Questo è un breve estratto dell'intervista datata 2017 a cui si riferisce la collega: "Sono sei mesi che non tocco alcol - dice Brad Pitt -. Ma non riesco a ricordare un giorno da quando sono uscito dal college in cui non ero ubriaco o non stavo fumando uno spinello, o qualcosa del genere. Ho smesso con tutto, tranne che con l'alcool, solo quando ho cominciato a costruire una famiglia ci ho dato un taglio. Ma lo scorso anno ho ricominciato. Ho iniziato a bere troppo, era diventato un problema. Ero capace di bere un Russian con vodka sotto il tavolo. Ero un professionista, ero molto bravo". La mia domanda è molto semplice. Ma come cazz' poteva vantare il fisico che ha sfoggiato in molti (tutti?) suoi film, p.e. "Fight Club", "Troy", "Snatch"? Doping?
  12. Vi prego, non facciamo polemiche politiche su questi dati https://www.corriere.it/reportages/cronache/2016/migranti-morti-mediterraneo/ E' uno dei grandi drammi dei nostri tempi e molto più grande di Salvini, Renzi, Minniti, Berlusconi, Merkel, Macron o chi vogliate voi. E' dolore e tragedia umana. Il mio augurio, prima umano che politico, è che la politica sappia ritrovare la propria funzione, statisti degni di questo nome, perché non ce ne sono allo stato nè al centro, nè a destra e nè a sinistra. Bisogna veramente recuperare una civiltà che non abbia una visione del qui ed ora, del tweet, del post o della diretta su fb, ma che immagini e governi un orizzonte ampio, che abbia una visione non solo dell'oggi e del domani ma anche da qui a 10 o 20 anni. Quasi 20mila persone annegate sono un'enormità e siamo noi che per reazione ci anestetizziamo che ci incattiviamo e che alla fine conduciamo una vita meschina perché è troppo doloroso vedere. Fossi credente, pregherei, da non credente ho comunque il bisogno di condividere il male che mi procurano questi numeri, che la tragedia è ancora più grande perché non vengono contati quelli che muoiono direttamente in Africa seguendo la speranza di una vita migliore.
  13. zoso

    cronaca e costume Dave Blane - illusionista, mago

    Guardate il video da 03.40. Capisco che s'infilza in un punto dove sa che non ci sono tendini e nervi, ma sicuramente qualche capillare ci sarà ... eppure nulla e nessuna smorfia di dolore.
  14. Otto von Ubert Steiner

    cronaca e costume L’autobus è senza freni

    Non è revisionato, cade a pezzi perdendo anche il cambio e la trasmissione, ma i vertici di Autostrade devono finire in galera. Capisco il dolore dei parenti, capisco anche il pretendere una testa a tutti i costi, ma che almeno sia la testa giusta.
  15. “Sta per diventare legge un vecchio ddl Orlando-Franceschini che questo Parlamento ha ereditato dalla scorsa legislatura, e su cui il Pd sta investendo molto, con il quale si innalzano le pene e s’istituiscono nuovi reati collegati ai beni culturali.” Il problema però è che, alla fine, il decreto risulta, nella sua stesura, esagerato e quasi assurdo. Bolaffi ha già detto che, se entrerà in vigore, emigrerà in Gran Bretagna. E, a ben guardare, chiunque di noi potrebbe trovarsi incriminato ad esempio per uso di un metaldetector, non adeguato restauro di un vecchio quadro conservato in casa e tramandato dai parenti, eccetera. Insomma, come al solito, il punto di partenza è ottimo e più che giusto, ma poi si va troppo oltre... https://www.lastampa.it/2019/01/13/italia/vietato-maltrattare-oggetti-antichi-cos-il-collezionismo-diventa-reato-AKWE2vxHaTxGsLtumW13aL/pagina.html
  16. 31canzoni

    cronaca e costume L'oscena esibizione del mostro

    Il medioevo qui ed ora. Il mio paese mi fa paura, non lo capisco più, sembra che in cambio di una grattatina ai più bassi istinti sia pronto a consegnarsi all'uomo "forte". I segnali son brutti: i paesi a cui guardiamo con interesse assassinano a coltellate gli oppositori. Di questo passo diverrà pericoloso scrivere le proprie opinioni in dissenso anche qui sul forum in lounge.
  17. Ciao al Forum! Ebbene sì, ci sono cascato dentro con tutti e due i piedi. I fatti: Un paio di anni fa ho fatto un acquisto su quel sito in oggetto: era un Yamaha C2x a 700 euri, venditrice donna. Trattativa nè lunga, nè lampo, il tempo di chiedere e ricevere qualche foto, pagamento, solita prassi. Non paypal, bonifico bancario, ai tempi dei fatti ancora mi fidavo. Poi, non ci ho messo molto a capire che non l'avrei mai visto quel pre, da quando più nessuna rispondeva alle mie email. Denunciai il fatto attraverso il servizio che il sito mette a disposizione nei casi loschi, successivamente venni messo in contatto con la polizei postale tedesca. Inoltrai denuncia con tutti i dati a mia disposizione, IBAN della venditrice, indirizzo, nome e cognome, fotocopie dell'avvenuto pagamento, etc, etc, e conseguentemente restai in attesa. Passati circa due anni, ieri mi arriva una raccomandata dalla Germania: Tribunale di Fulda. Sono convocato come testimone al processo che si terrà il 29 di questo gennaio 2019! Mi ridaranno i miei soldi! Ma...e adesso cosa faccio? Vado a prendermi i 700 euri! Capperi, ma Fulda è circa a nordest di Francoforte, non proprio dietro l'angolo! Sicuramente tra l'andare e tornare, pernottamento e tutto il resto, quei 700 euri mi serviranno tutti. Sono un attimino preso male: sarò obbligato a presenziare? Tenendo presente che io certo non guido fin lassù, quanti giorni devo prendermi per essere a Fulda alle 9.30 del mattino di martedì 29 gennaio? E' un attimino un casino, niente da dire. Ho sentito un cugino avvocato che mi metterà in contatto con un collega che si occupa di diritto tedesco, vedremo. Nel frattempo, permettetemi di chiedere al Forum se c'è qualche esperto di queste faccende che possa dirmi qualcosa a riguardo dell'obbligo o meno di presenziare al processo e/o eventuali "scappatoie" ovviamente legali per evitarmi un viaggio di almeno un paio di giorni e relative scocciature lavorative/familiari. Grazie.
  18. siebrand

    cronaca e costume una battuta simpatica ?

    https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/01/14/news/insulti_a_kyenge_calderoli_condannato-216538412/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S1.8-T1 Insulti a Kyenge, Calderoli condannato a 18 mesi: riconosciuta l'aggravante razziale. Calderoli: ''Kyenge orango? Una battuta simpatica'' OK, sappiamo che questo essere vivente non farà nemmeno un minuto di galera. Certa gente pensa ci si possa permettere qualsiasi cosa. Evidentemente NON è così.
  19. https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/11/17/francia-50mila-giubbini-gialli-protestano-contro-il-caro-carburante-investita-una-donna-diversi-feriti/4772243/ certo che i francesi , quando ci si mettono, sanno davvero protestare...
  20. https://www.repubblica.it/tecnologia/social-network/2019/01/10/news/ricerca_facebook_over_65-216260700/?ref=fbpr se appena il 3% degli iscritti tra i 18 e i 29 anni ha pubblicato una fake news, la percentuale arriva all'11% nel caso degli over 65, che doppiano in questa non lusinghiera statistica anche i frequentatori di Facebook con un'età compresa tra i 45 e i 65 anni. Le conclusioni dello studio non avanzano alcuna soluzione esaustiva, ma abbozzano due diversi approcci alla lettura dei dati: da una parte l'età avanzata potrebbe rendere questo tipo di utenza meno avvezza all'utilizzo del mezzo internet, dall'altra un grosso impedimento potrebbe essere rappresentato dal declino cognitivo associato all'invecchiamento.
  21. adriatico

    cronaca e costume Strano comportamento di WhatsApp

    Mi succede che un mio contatto pur non essendo bloccato... non è nella lista bloccati nella privacy delle impostazioni dell'account... riceve perfettamente i miei messaggi, me ne invia ma a me non risultano. Il contatto riceve me ma io non ricevo lui. È come se fosse bloccato ma non lo è. Qualcuno ha una spiegazione? esiste qualche impostazione nascosta che non conosco e non blocca? Grazie per l'aiuto
  22. Senza parole. https://www.huffingtonpost.it/2019/01/09/flavio-briatore-mio-figlio-non-fara-luniversita-non-ne-vedo-ragione-saro-io-a-formarlo_a_23637936/ "Mio figlio non farà l'università: non ne vedo ragione. Sarò io a formarlo" L'imprenditore ha spiegato ad Oggi i suoi progetti perNathan Falco, di 8 anni: "Non mi serve un laureato, ma uno che porti avanti quello che ho costruito" Huffington Post NurPhoto via Getty Images Flavio Briatore ha deciso: suo figlio Nathan Falco non andrà all'università. L'imprenditore ha raccontato al settimanale Oggi i progetti per il futuro del figlio, che adesso ha 8 anni. "Falco sa che a 14 andrà in collegio in Svizzera a fare il liceo. Poi dopo il diploma verrà a lavorare con me". Per Briatore Nathan Falco non ha bisogno dell'università, perché ripercorrerà le orme del padre nel mondo imprenditoriale. "Se volesse fare l'università? Non ne vedo la ragione: sarò io a formarlo". È una questione di passioni, di motivazioni che ti spingono a fare quello che farai: "Se uno ha una vocazione deve essere libero di assecondarla". Una questione di passione, certo. Ma ci vuole anche la mentalità per dirigere "l'impero": "A me non serve un laureato, mi serve uno che porti avanti quello che ho costruito: se mi serve un commercialista o un avvocato lo chiamo e gli pago la parcella". Nathan è ancora piccolo, ma Briatore lo sta preparando psicologicamente a quello che dovrà affrontare. "Sa che avrà una responsabilità anche lui. Io lo sto crescendo mostrandogli l'importanza di un buon team. Se lavori bene, vieni pagato molto bene, se non lo fai sei fuori. È meritocrazia e nulla di più...". Il supporto della famiglia non manca, nonostante Briatore si sia separato dalla madre, la modella Elisabetta Gregoraci: "Siamo due bravi genitori, focalizzati entrambi su nostro figlio. Restiamo una famiglia e Falco cresce sereno e amato".
  23. appecundria

    cronaca e costume Trieste, sei caduta così in basso?

    Una delle capitali europee della cultura, la porta della mitteleuropa, il punto di incontro millenario delle più diverse culture, la città pensosa... come ha potuto ridursi così? Come lo spiegheremo ai nostri nipoti? Io voglio credere che sia solo una nottata che deve passare, mi rifiuto di pensare al peggio. E voi?

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us