Jump to content
Melius Club

Search the Community

Showing results for tags 'cuffie aperte'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forum

  • Forum
    • Welcome on board!
    • Home Audio
    • Vintage Room
    • Listening in Headphones
    • DIY Do It Yourself
    • Video Home Theater
    • Music Room
    • Joe's Garage
    • Visual Arts Room
    • Lounge Bar
    • From the Melius Market now
  • Circolo fan Silcable's Forum del Circolo Silcable
  • Circolo fan Pylon Audio's Forum del Circolo Pylon
  • Circolo fan Audiogears's Topics
  • Giardino letterario Melius's Conversazioni
  • Giardino letterario Melius's Divertimenti letterari

Blogs

There are no results to display.

There are no results to display.

Categories

  • Number 32 - Year 2009
  • Number 31 - Year 2008
  • Number 30- Year 2008
  • Number 29 - Year 2008
  • Number 28 - Year 2007
  • Number 27 - Year 2007
  • Number 26 - Year 2007
  • Number 25 - Year 2007
  • Number 24 - Year 2007
  • Number 23 - Year 2006
  • Number 22 - Year 2006
    • Cavi di potenza
    • Cavi di segnale
  • Number 21 - Year 2006
  • Number 20 - Year 2006
  • Number 19 - Year 2006
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Number 18 - Year 2006
  • Number 17 - Year 2005
  • Number 16 - Year 2005
    • Interviste ai costruttori di cavi hifi
  • Number 15 - Year 2005
    • Sonic Impact T-Amp
  • Number 14 - Year 2005
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Number 13 - Year 2005
  • Number 12 - Year 2004
  • Number 11 - Year 2004
  • Number 10 - Year 2004
  • Number 09 - Year 2004
  • Number 08 - Year 2004
  • Number 07 - Year 2004
  • Number 06 - Year 2003
  • Number 05 - Year 2003
  • Number 04 - Year 2003
  • Number 03 - Year 2003
  • Number 02 - Year 2003
  • Number 01 - Year 2003
  • Number 00 - Year 2002

Categories

  • Audio, Video, Photo
  • Compact discs, vinyls, tapes

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 413 results

  1. marillion

    ZMF Headphones

    Leggevo in rete nei giorni scorsi opinioni entusiastiche sulle cuffie di questo produttore USA. Qualcuno di voi ha avuto modo di ascoltarle ?
  2. Ciao, gradirei un consiglio per acquisto cuffia con riduzione del rumore. È interessaante anche con cavo poiché le sennheiser hd 450 bt pare abbia brutte recrnsioni anche se il prezzo è buono...
  3. ciao a tutti, mi chiamo Roberto e dopo 8 anni di ascolti hi-fi in casa mi sto' avvicinando al mondo dell'ascolto in cuffia e mi sta' piacendo moltissimo! al momento questo e' il mio impiantino: cuffia akg k712 pro, bravo v2, DAC cambridge azur 851D collegato in bluethoot al cellulare. ascolto solo musica liquida da amazon music HD i generi che ascolto maggiormente sono rock, pop, dance, hiphop/r&b, musica nuda, voci femminili, un po' di jaz. quello che proprio non ascolto e' la musica classica vi annuncio che oltre a questo mio setup non ho ascoltato niente altro, nessuna altra cuffia o ampli o dac e questo e' il mio principale problema visto che non ho metri di paragone se non i vari impianti che ho avuto e con cui ho fatto esperienza. adesso mi trovo abbastanza bene, l'impianto riesce a suonare bene un po' con tutto ma vorrei vedere dove si puo' arrivare investendo un po' di più. l'idea era di prendere un heed canamp o un un canalot che dice vanno molto bene con le akg 701 e quindi spero anche con le mie. poi mi e' venuta voglia di provare altre cuffie abbinandole ai vari generi tipo alessandro grado ms1 per il rock, una hifiman 400i per provare un suono diverso, una senn o bayer etc. poi mi sono fermato perche' mi hanno detto che magari e' meglio avere un top di gamma usato o non che da' più soddisfazione di 3 cuffie medio-basse quindi ragazzi ora sono al palo senza sapere che fare. posso dirvi che il mio gusto di ascolto vuole essere emozionante e divertente, riuscire ad abbinare un bel basso profondo, controllato, materico con dei medi ed alti non freddi, analitici e graffianti. avere musicalita,' un bel soundstage ampio, ascoltare ad un volume che t'immerga nell'evento senza avere fatica d'ascolto e quindi ascoltare anche per 2-3 ore di fila. qualcosa che ogni volta che lo accendo mi sorprende e mi fa' stare bene! forse chiedo la luna ma ho cercato di essere il più preciso possibile per avere un aiuto da voi! la cosa che più mi dispiacerebbe e' visto che adesso con poco ho gia' una certa dose di quello che ho descritto, spendere molto di più e rimanere deluso o fare dei sidegrade grazie mille per il vostro tempo ed aiuto!
  4. Apro questa discussione, anche su consiglio di altri utenti, alfine di raccogliere le segnalazioni su offerte particolari su cuffie e prodotti vari. Parto io segnalando le Sennheiser hd660s in offerta a tempo su Amzn a 359 euro
  5. Ciao! Riporto le mie impressioni sulle cuffie in oggetto. Ne stavamo parlando qui: ----- Ho ascoltato la Aeon2 per due sessioni serali di circa 3 ore l'una. Alcune doverose premesse: Premessa 1: la cuffia (di amico) ha sulle spalle poche ore di rodaggio quindi non so se queste magnetoplanari cambiano nel tempo e come. Premessa 2: ho pochi riferimenti in quanto sono possessore di Meze 99 classics, Grado sr225e e Ultrasone Edition 11. Premessa 3: giusto per dare il contesto di chi sta scrivendo. Sono ingegnere informatico e musicista bassista, armonicista, pianista/tastierista, cantante con studi musicali seri alle spalle e vari live ed esperienze in ambito musicale. Appassionato di recording (ho un piccolo home studio), non ho ampia esperienza su apparati audiofili (l'esperto era mio padre con casse da 20 milioni delle vecchie lire e finali valvolari da 15, ma aimhè, non è più con noi da tempo). Ho registrato e distribuito 2 dischi rap ormai 20 anni fa (in tempi non sospetti per il rap, quando non era così di moda come oggi) che avevano avuto discreto successo underground, uno dei quali distribuito in italia da Vibra Records. Premessa 4: è collegata ad un Marantz HD-AMP1 con gain medio e volume ad ore 12 circa. Molto più "esosa" delle altre e ci stà (magnetoplanare con quella sensibilità bassa). Non so se questo amp sia davvero "il suo", so che in generale ci sono molti detrattori di questo apparecchio. Premessa 5: la sorgente è data da tutti flac 16bit-44.1Khz fino a 24bit-192Khz flac da Neutron settato al massimo delle potenzialità su Surface Pro 7. Cuffia: per spendere due parole sulla cuffia, devo dire che è leggerissima, comodissima e al contempo solida. Ottimo il sistema di folding. La migliore come comfort rispetto a quelle citate. Ha dei pads spessissimi, anche 3cm, cosa che probabilmente aiuta l'isolamento che è davvero alto sia dall'interno che dall'esterno per essere aperta. --- Dotazione: viene fornita con degli "inserti tuning" che non ho ancora provato, che si inseriscono dentro il padiglione. Il cavo poteva essere più lungo (1.8m) per i miei gusti. --- Suono: facciamo un giro basato sui miei ascolti. Acustico/Semi-acustico: ci aggiriamo in territorio stile Chris Jones e qui le cuffie mi impressionano alquanto. Soundstage ampio, le chitarre saltano fuori dai padiglioni, le voci maschili sono molto precise e centrate nella scena, insieme ai bassi. Il resto degli strumenti ha un posizionamento preciso e, appunto, ampio che rimane a contorno rispetto al centro della scena vocale/bassistica. Nils lofgren suona più arioso, dettagliato e "profondo" rispetto alle altre cuffie. Clapton in acustico ringrazia Dan Clark per una versione di Tears In Heaven e Layla che persolamente mi lasciano impressionato. Anche Tracy Chapman ascolta "bang bang" in modo inedito e sorprendente (vedasi le voci femminili dopo). Superlative! --- Voci femminili e dintorni: il piano e la voce femminile di radka toneff & steve dobrogosz mi hanno fatto venire i brividi. Il piano ha un calore ed una profondità altissima e le voci femminili uno "spessore" e un "calore" notevole, sicuramente superiore alle altre cuffie. Al contrario di quelle maschili, le voci femminili sono piazzate più avanti/frontalmente nel soundstage: Diana Krall, Nina Simone, Shade, Peggy Lee, Mary Black, escono con una facilità e calore pazzeschi. A proposito di Peggy Lee e Simone, le parti contrabbassistiche si distinguono alquanto per chiarezza e profondità del contrabbasso. Tracy Chapman raggiunge l'apoteosi mettendo insieme la gran resa delle chitarre acustiche con la voce femminile, davvero splendido. Se sommo questo con i commenti precedenti, posso sicuramente dire che queste cuffie le sento subito votate alla parte strumentale acustica. Superlative! --- Funk: andiamo un po' su funk ad ampio raggio passando da Commodores, Curtis Mayfield, Funkadelic, P-Funk, War, Tower of Power. In questo settore devo dire che mi "manca qualcosa". Alcuni registrazioni eccelse e più sinthy (soprattutto commodores) brillano molto bene e sono alquanto equilibrate, ma sulle registrazioni più "grezze" e "difficili" la cuffia non aiuta, non "spinge" e non forza a far "venire fuori" il pezzo. Intendiamoci, i pezzi funk registrati ottimamente di Eric Bibb come "Too Much Stuff" o "Bung The LaLa" dei Commodores (in generale tutto "Rock Solid") fanno paura, ma ho appunto l'impressione che faccia più fatica su questo settore nel complesso. In particolar modo il basso elettrico rimane un po' "indietro" e talvolta sembra più "sintetico" da come sono abituato ad ascoltarlo in quei dischi. Buone! --- Rock/blues: moderno alla Michael Burks o Robben Ford dove le cuffie si riprendono subito. Ascoltare "Empty Promises" o "Icepick through my heart" del compianto Burks fa uscire di nuovo la potenzialità sulle chitarre, questa volta, però, elettriche e sature che rivelano una texture sonora molto precisa, chiara e calibrata senza risultare mai "tagliente". "Don't let me be misunderstood" di Ford ha un sound stage bellissimo, l'amalgama delle voci e strumenti è ottima per me. Bonamassa ringrazia per aver dato dignitià ad alcune sue registrazioni: musicalmente eccelso (per me), molte registrazioni non mi convincevano a pieno e invece queste cuffie "fanno uscire" album come "Towards the daylight" in termini di stage e dettagli. Sembrano fare più fatica su blues più sanguigni e datati, ad esempio alla JJ cale, dove soprattutto il basso fa più fatica ad uscire (da bassista ho una deformazione professionale in merito e non posso che finire spesso a battere su questo argomento). Si ritorna un po' sul discorso del funk che facevo prima. Ottime per incisioni più moderne, Buone in altri casi. --- Pop: qui si spazia da Michael Jackson, Phil Collins, John Mayer (soprattutto "continuum") è tutto molto bello. Di Jackson amo molto i pezzi incentrati sulle voci e i cori stile "liberian girl", "we are the world", "man in the mirror", dove la voce di Michael (probabilmente perché molto "femminile", come dicevo prima) mi arriva in modo davvero emozionante, molto più "viva" di come ero abituato a sentirla. "In the air tonight" di Collins assume una nuova dimensione, inutile dirlo, sull'exploit di batteria a metà pezzo. Ottime! --- Jazz: andiamo su registrazioni come "Jazz at the Pawnshop", "The famous sound of 3 blind mices" o "World Saxophone Quartet" dove la cuffia eccelle nuovamente. Non c'è verso, sulle parti strumentali, fiati quali sax e clarinetti escono con un dettaglio pazzesco e un posizionamento molto preciso ed ampio degli strumenti dell'insieme. Superlative! --- Rock psichedelico/alternativa: ci metto dentro un po' di tutto (scusate il mischione), da Bob James (l'introduzione di "Shamboozie" ha una resa mitica!) a Pink Floyd (in particolare "Dark Side Of The Moon" e "The division bell") a War On Drugs. Qui le cuffie tirano fuori tanti dettagli e la loro spazialità rende i pezzi molto bene. Citazione speciale per tutti i dischi dei "The Blu Nile" (in particolare "Hats" e "High") dove le loro atmosfere eteree e spaziose sono portate all'estremo e sono superlativi. Ottime/Superlative! --- Rap: le registrazioni più pompate alla west coast (2pac, notorious, dr. dre) renderono bene. Quelle più east coast mancano di punch/spinta. Buone! --- Classica: non pervenuta. Non ascolto questo genere. Però, date le caratteristiche che mi sembra proprio avere questa cuffia, ho l'impressione che sarà molto adatta e penso meriti almeno una prova da parte degli amanti del genere. --- Menzione speciale: per quegli albums incentrati su uno strumento in particolare. Sto parlando di Chris Jones (nuovamente hehe) & Steve Backer dove la dignità dell'armonica a bocca è altissima e riproduce questo strumenti in modo eccelso senza renderlo tagliente (cosa che accade spesso). Ugualmente per Lee Oskar e le sue armoniche. Idem per Adam Ben Ezra e il suo contrabbasso, come dicevo, che rende con una precisione, profondità e "grana" (sia in pizzicato che arco) davvero ottime. Non posso non citare, infine, Michael Manring (da ascoltare "selene" con queste cuffie) e Marcus Miller ("blast", "power", "panther", "free", "trip trap") dove il basso elettrico, preso da solo, ha una resa pazzesca nei dettagli e nella profondità dello stage. --- Morale, queste cuffie me le tengo strette. In realtà ho fatto anche altri ascolti, qui non citati per non scrivere una bibbia, ma il senso generale dovrei averlo dato Sono una sorta di "fusione" del bello delle Ultrasone Edition 11 e delle Grado. Scusate la lunghezza, spero sia utile a qualcuno! Ciao!
  6. In vista del prossimo black friday stavo valutando delle nuove cuffie (in realtà le prime "serie", visto che le attuali sono delle Philips da TV) da utilizzare quando registro, mixo od ascolto musica nella mia postazione. Cerco quindi delle cuffie piuttosto "neutre" e col più ampio spettro di frequenze riproducibili. Premetto che ho letto già parecchi siti informativi, ma sono ancora abbastanza "disorientato". Al momento sto osservando i seguenti modelli: Superlux HD681F (qualcuno consiglia anche le HD-668B) Samson SR850 Sennheiser HD 206 Avete esperienze/suggerimenti in merito ? Ringrazio anticipatamente !
  7. Panurge

    Ollo sx4

    Causa rottura della fedele grado che avevo in studio ho provato la novità, ben fatta, suona bene con un onesto dacmagic, niente boom boom o Zing Zing, lineare, mi sembra un buon acquisto.
  8. marillion

    Fostex TH900/TH909

    Mi incuriosiscono da molto, ma non ho mai avuto modo di ascoltarle. Mi incuriosiscono più le aperte in verità .. Qualcuno le ha o ha avuto modo di ascoltarle ? Pareri ?
  9. Ciao! Mi piacerebbe sentire da voi audiofili pareri sulle cuffie che più vi hanno impressionato, fra quelle presenti in commercio, sulla fascia dei 1000 euro circa (euro più, euro meno). A quale cuffia non potreste rinunciare e perché?
  10. Guarda l'inserzione AKG K500 prima edizione propongo rara akg k500.prima edizione del 1992.cugina molto stretta della successiva k501.come la k501,questa restituisce un suono molto neutro e naturale.grande headstage.eccelle con con musica acustica/jazz/classica e con le voci(specie femminili). in alcuni noti forum cuffiofili americani è oggetto di "culto"e collezionismo. l'esemplare che vendo è davvero in ottime condizioni.tutta originale.pads puliti e in ottimo stato. rimango a disposizione per altre info o foto. non metto prezzo ma accetto offerte grazie a melius per lo spazio concesso Inserzionista atHos Data 27/10/2020 Prezzo Category Audio, Video e Fotografia  
  11. wow

    Amiron e dt880

    Ultimamente, seguendo anche i consigli del forum, sono diventato entusiasta possessore di una beyerdynamic amiron che va ad aggiungersi a una dt880 600 Ohm e a una massdrop Hifiman he4xx. Adesso, se non altro per sfoltire la collezione ed eventualmente sostituirla con una cuffia chiusa, pensavo di vendere la dt880 perché la ritengo upgradata dalla amiron. Secondo voi faccio bene o ritenete che le due beyerdynamic abbiano delle peculiarità tali da farle convivere nello stesso setup? Se può essere utile amplifico con un lakepeople g100 w e con un megahertz Otl 6080.
  12. Ciao, ho individuato le AKG 701, 702, le sennheiser 599, le Beyerdynamic 990, 880. Qualcuno sa fare un breve riassunto delle qualità e difetti di queste, ed eventuali ulteriori suggerimenti? No cancellazione rumore, no wifi, no bluetooth
  13. Jackhomo

    HIFIMAN DEVA

    A CanJam 2020, HifiMan ha presentato un nuovo modello di cuffie magnetoplanare aperte con modulo DAC Bluetooth dedicato e removibile con listino a 299$ Fonte: https://www.avsforum.com/wordpress/hifiman-deva-299-wireless-planar-magnetic-headphones-canjam-2020/ Pare che HifiMan sia sempre più disponibile ad abbassare i prezzi...
  14. Salve, starei cercando delle cuffie wireless per la visione di film dalla TV (non bluetooth). Al momento sono con delle Sennheiser RS 175 ma vorrei fare un balzo di qualità. Ero rimasto come migliore scelta possibile alle Sony MDR-HW700DS, ma noto con grande dispiacere che sono irreperibili e apparentemente ormai fuori produzione. Cosa potrei prendere? Grazie in anticipo
  15. Vorrei prendere una cuffia Bluetooth per evitare connettori, amplificatori caxxi & mazzi. Cosa suggerite a uno che non ne capisce un tubo? Prezzo: less then 200 euro, no intraurali. A voi la parola
  16. Time Left: 17 days and 2 hours

    • VENDO
    • Usato

    Vendo splendide cuffie magnetoplanari MrSpeakers (Dan Clark Audio) Ether Flow aggiornate 1.1 con cavo Vivo SE e set di dumpers originali . Condizioni perfette, disponibile a richiesta anche cavo DUM. Confezione originale con custodia da viaggio rigida.

    1,200.00 EUR

    Rovereto, TN - IT

  17. Clipper

    Bose Sound Wear

    Ammetto la mia ignoranza (ne ignoravo l'esistenza) e ammetto che non so se sia la sezione giusta (tecnicamente non sono proprio cuffie) e ammetto pure che magari non sono proprio hifi, ma ... ma ... le ho provate 2 minuti e ... che fi**ta Dopo qualche ricerca, ho visto che esistono anche di Jbl e altre marche; ne avete provata qualcuna?
  18. Ho cercato ma non mi sembra esista già un thread dedicato a queste cuffie e quindi... se volete parliamo un po' di queste HD599! Ieri mentre sistemavo qualche riga di codice per la mia app misura giri giradischi le ho prese e collegate al Fiio Olympus 2, aperto iTunes e via con qualche colonna sonora per sottofondo. E altro che sottofondo! Le ho riscoperte! Comodissime, suono caldo ma arioso, bel basso morbido e profondo, appaganti e avvolgenti, rilassanti. E rispetto a quello che avevo scritto qualche tempo vs la HD579, che trovavo più corretta sul medioalto, sì, forse la HD599 elettrifica un po' qualche suono, ma suona più sciolta, meno impastata e in confronto A/B come pura sensazione di ascolto, per mio gusto più piacevole. E costa relativamente. Obbligatoriamente con uscite cuffia a bassa impedenza (anche dal mio cell Samsung A3 danno, per me, tanta soddisfazione, ad esempio con spesa irrisoria abbonamento Spotify più le HD599 e uno ascolta, secondo me, già alla grande). Insomma probabilmente un piccolo best buy e una delle cose più equilibrate mai fatte da Sennheiser, anche se non ovviamente il massimo della raffinatezza di grana e "menate" varie.
  19. Buonasera ragazzi, vorrei acquistare una cuffia per ascoltare musica dal mio hifi, ma anche usando iPhone con amplificatore. ho visto questi due modelli che per il mio budget e gusto credo potrebbero andare. mi piace musica rock blues Metal ma anche jazz. Mi piacciono i bassi definiti ed ultimamente mi sto innamorando della spazialità. Sapete consigliarmi uno di questi modello o magari altro sempre con un budget intorno ai 250. grazie
  20. leonardo1998

    Beyer T1 2 gen su Amazon

    Nuova a 300 euro. Prese. Vediamo ora cosa arriva e se sono veramente nuove. Per chi fosse interessato ne sono rimaste 3
  21. Buongiorno a tutti sono un appassionato di impianti hifi ma non tanto di cuffie , sono abbastanza ignorante in questo campo . Ne ho avute alcune anche se ottime : una Sen.hd650 troppo d'impatto , una AG550 tanto decantata per il suo sound stage ma la timbrica non mi piaceva , Beyer dt 880 con un'ottima timbrica ma poco sound stage ... il tutto ovviamente secondo i miei gusti e la mia scarsa esperienza . Tutte rivendute , semplicemente non mi emozionavano , ora tengo senza troppo entusiasmo giusto per avere un cuffia una Fidelio X2 . I parametri che apprezzo di più nell'ascolto sono , timbrica trasparenza e sound stage , ascolti principali in ordine di jazz , cantautori , classica , rock '70 , prima elettronica '70. Volevo tentare con le STAX media giusto per capire se mi coinvolgevano un po’ di più anche perché causa malattia dovrò affrontare un lungo periodo a letto senza la possibilità di rimanere seduto per ascoltare l'impianto classico. Mi serviva quindi qualche consiglio per entrare nel mondo Stax cuffia più ampli usati con budget max di 500-600 eur per iniziare . Ho già letto qualche vostra discussione sul forum per farmi un' idea generale sui vecchi e nuovi modelli , e pensavo di iniziare con qualcosa di vintage anche se come leggo i nuovi prodotti soprattutto gli ampli sono molto più performanti. Mi sarebbe piaciuto partire con una Lambada Pro perché da quel che ho letto è la cuffia che ti fa conoscere il suono che ha reso le Stax famose. Che prezzo ritenete corretto per una cuffia del genere se ben tenuta ? E poi che ampli affiancare a una Lambada Pro spendendo max 200 300 eur? Quelli a valvole (anche se il suono valvolare lo preferisco ) vecchi mi fanno un poco paura : leggo che devono essere spesso tarati e bilanciati . In Italia abbiamo un centro di assistenza ufficiale Stax che lavora bene e con onestà ? Grazie a tutti gli appassionati che vorranno partecipare e consigliarmi
  22. Ciao ragazzi. Qualcuno mi può aiutare nella scelta di una buona cuffia da usare in casa? A livello di cuffie non ho mai avuto nulla di eccezionale: Koss Porta Pro, Sennheiser HD25 SP e Creative Aurvana. Solitamente utilizzo IEMs e quelle che sto usando ultimamente e che sono le mie "reference" sono le TIN HIFI T2 Plus, che trovo essere meravigliose. Non sono un grande esperto, per cui perdonate il lessico non tecnico. Ascolto musica tramite TIDAL HI-FI, file in formato FLAC oppure CD tramite ONKYO C-7030. L'amplificatore è un ONKYO A-9010, versione internazionale, quello con DAC e la sezione ampli cuffie dedicata. E' collegato alla soundblaster-x del PC tramite cavo ottico. In alternativa utilizzo uno Shanling M0 quando voglio cambiare DAC oppure in mobilità (ma per la cuffia non mi interessa, verrebbe utilizzata solo in casa). Ascolto un poco di tutto, tranne la classica e non sono un patito della dance. Vorrei una cuffia da tenere in testa mentre lavoro al pc, dato che la disposizione forzata delle casse nella stanza non mi permette di ascoltarle mentre lavoro (sono praticamente sopra la mia testa). In questi giorni ho letto una marea di recensioni ed alla fine ho deciso di acquistare su Amazon due modelli di cuffie in modo da poterle testare per capire cosa voglio, con la possibilità di renderle qualora non fossi sodisfatto. Cosa che si sta verificando. Ho a casa in questo momento le AKG K371 (99 euro) e le Fidelio X2/HR (129 euro). Nessuna delle due mi convince pienamente. AKG K371: le trovo comodissime, non mi danno alcun fastidio una volta indossate. Mi piace molto il dettaglio che riescono a tirare fuori ed il basso è decisamente piacevole. Le trovo però veramente stancanti perché trovo enfatizzino troppo la parte vocale a scapito del resto (ancora, perdonate il lessico da non esperto). Anche per quanto riguarda la parte strumentale, le trovo fin troppo squillanti. Insomma mi danno l'impressione che i pezzi ascoltati non siano omogenei. Fidelio X2/HR: purtroppo non riesco a tenerle in testa per più di mezz'ora. Ho la testa relativamente stretta a quanto pare e non ho capelli a fare spessore. I padiglioni delle cuffie mi stringono sulla mascella al punto che mi concentro più su quello che sulla musica. Per quanto riguarda le voci, sono esattamente il contrario delle AKG. Le trovo in questo caso fin troppo arretrate. Il risultato è sì un ascolto più rilassato e meno stancante, ma mi trovo spesso ad alzare il volume alla ricerca di dettaglio che non trovo per niente. Non so se è una mia impressione, ma le trovo anche un poco sibilanti. Cosa curiosa: non trovo grossa differenza di soundstage tra le due sebbene una sia chiusa e l'altra aperta. Ora, dopo questo esperimento avrei deciso di alzare il budget totale fino a 200 euro (ovvio che se spendo meno son contento )e non ho problemi ad considerare l'acquisto di una cuffia usata. Ho trovato un paio di Sennheiser HD 58x intorno alle 150 euro usate ed in questo caso ovviamente senza possibilità di reso. Qualcuno riuscirebbe a descrivermi come sono rispetto ai due modelli che sto ascoltando a casa ora? Potrebbero essere una buona scelta? Ho già letto il thread qui sul forum relativo alle 58x... mi pare chiaro che potrebbero essere una scelta migliore rispetto alle X2, ma il mio dubbio è sulla sound signature rispetto alle 371. Non è che rimando indietro un paio di cuffie per ritrovarmi con qualcosa di molto simile? Per il momento non sto considerando HD6XX/650/600 sia per il budget (a 200 euro usate non ne trovo) sia perché nel breve periodo non ho intenzione di cambiare amplificatore oppure di acquistare un valvolare per farle rendere al meglio. Scusate per il lungo post e grazie in anticipo a chi avrà voglia di scrivere due righe! Paolo
  23. vorrei rimettere in sesto la mia hd600. Ci sono suggerimenti su earpads e imbottitura archetto? Nel senso...bisogna necessariamente svenarsi con gli originali o ci sono valide alternative? Grazie
  24. Molto interessante questa nuova cuffia. La dichiarano l'erede della gloriosa 650. https://en-us.sennheiser.com/headphones-audiophile-high-end-hd-660-s
  25. marco-lu

    Consigli cercansi

    Buongiorno a tutti Voi, sono in cerca di consigli riguardo ad un problema sorto da posso. Ho sempre ascoltato in cuffia per ragioni di buon vicinato; fuori casa tra iPod, Sony Walkmann e chiavetta in auto gli mp3 l’hanno fatta da padrone. Un bel giorno ho ascoltato sul lettore Doodocool un file Flac; gli mp3 😒 ... anche l’impianto di casa ha mostrato qualche lacuna (mi è parso un suono opaco, ovattato) Senza voler strafare ho preso un IFI Zec Can che ho collegato direttamente al lettore Marantz CD5000 con le solite cuffie Sennheiser 555. Ho ottenuto quello che volevo, un suono più chiaro rispetto a quando collegavo le cuffie all’ampli Denon PMA880, però ora il suono è talmente forte che spacca i timpani. Riesco ad ascoltare solo un disco... con il volume solo a livello uno , scarso. Sono parecchio a disagio. A Vostro modo di vedere come posso rendere meno faticoso il suono? Cuffia vetusta da cambiare? Quale? Possibilmente aperta. Hanno suggerito Hifimann ma qui non ne ho letto un granchè bene IFI acquisto errato? Lettore da rottamare? Torno al set up iniziale, almeno non mi spacco i timpani? 😏 Ringrazio sin d’ora per eventuali suggerimenti. Marco Ps Ascolto Rock Metal & Jazz

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy