Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'tecnica e ascolto'.

L' indice di ricerca è attualmente in fase di elaborazione. I risultati attuali potrebbero non essere completi.
  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Il Forum

  • Forum
    • Benvenuti a Bordo!
    • Riproduzione Audio
    • Vintage Room
    • Ascolto in Cuffia
    • DIY Do It Yourself
    • Video Home Theater
    • Fotografia
    • Music Room
    • Cineclub
    • Lounge Bar

I Blog di Melius Club

Nessun risultato

Nessun risultato

Categorie

  • Numero 42 - Anno 2016
  • Numero 41 - Anno 2014
  • Numero 40 - Anno 2014
  • Numero 39 - Anno 2013
  • Numero 38 - Anno 2013
  • Numero 37 - Anno 2013
  • Numero 36 - Anno 2012
  • Numero 35 - Anno 2012
  • Numero 34 - Anno 2012
  • Numero 33 - Anno 2012
  • Numero 32 - Anno 2009
  • Numero 31 - Anno 2008
  • Numero 30 - Anno 2008
  • Numero 29 - Anno 2008
  • Numero 28 - Anno 2007
  • Numero 27 - Anno 2007
  • Numero 26 - Anno 2007
  • Numero 25 - Anno 2007
  • Numero 24 - Anno 2007
  • Numero 23 - Anno 2006
  • Numero 22 - Anno 2006
    • Cavi di potenza
    • Cavi di segnale
  • Numero 21 - Anno 2006
  • Numero 20 - Anno 2006
  • Numero 19 - Anno 2006
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Numero 18 - Anno 2006
  • Numero 17 - Anno 2005
  • Numero 16 - Anno 2005
    • Interviste ai costruttori di cavi hifi
  • Numero 15 - Anno 2005
    • Sonic Impact T-Amp
  • Numero 14 - Anno 2005
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Numero 13 - Anno 2005
  • Numero 12 - Anno 2004
  • Numero 11 - Anno 2004
  • Numero 10 - Anno 2004
  • Numero 09 - Anno 2004
  • Numero 08 - Anno 2004

Categorie

  • Audio, Video e Fotografia
  • Compact disc, vinili, nastri

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Trovato 22 risultati

  1. Io Booker Ervin/Setting The Pace. Con la SR60 (sto al computer - ma guarda te che caso - per cui m-audio 2496->M3->...) suon bene, è veloce, si fa rispettare, ma con la 580 schioppetta (solo che devo tenerla a volume quasi da dolore, perché le senns basse sono tappe)! In playlist ho successivamente The Individualism Of Gil Evans, ma mi ammoscia e penso lo leverò
  2. Disponibilità (limitatissima) fine marzo c.a. In occasione dell'ottantesimo anno fondazione storico Marchio giapponese, un combo davvero interessante e per il prezzo (circa 1600€) e perché -da quanto si presume, dopo discussioni aperte al riguardo sulla rete da appassionati e conoscitori del Marchio- trattasi di una specie di ibrida proveniente dalle esperienze con la L700, la quale già di suo è stata -in alcuni parametri di ascolto- paragonata alla top di gamma, la famosissima e strepitosa Omega II (009). Che il Thread abbia inizio, io... ci sono! (combo ordinato) Siti di riferimento: http://www.stax.co.jp/80th/80th_Anniversary-SRL300Limited.html https://www.staxaudio.com/earspeaker/sr-l300limited
  3. iBan69

    Quante cuffie avete?

    Buongiorno, quante cuffie avete? Avete una sola cuffia con cui ascoltate tutto, oppure più cuffie “dedicate” all’ascolto di un certo genere musicale? La stessa cuffia, aperta o chiusa che sia, la usate con l’impianto, lo smartphone o il computer oppure differenziate in funzione della sorgente? Forza ... !
  4. milani_elek

    CAN jam EU rope (Muenchen, 10-13 Maggio)

    https://munich.canjam-europe.com/en/ Chi ci va'... scrivere qualche impressione qui male non fa'. Anzi
  5. Neuro

    Quale ampli?

    Ciao a tutti. Qualche anno fa ho comprato un paio di cuffie Grado (sr60), che ho iniziato ad ascoltarle attraverso il computer e il lettore mp3. La musica in cuffia mi piace molto, mai mi sarei aspettato di ascoltare così tante sfumature che prima evidentemente mi sfuggivano. Sempre più incuriosito, gli ho affiancato un ampli fiio e9 con un dac fiio e7, migliorando un po' il suono, ma senza grandi rivoluzioni. Da qualche mese ho preso delle Beyerdynamic dt880 da 250 Ohm, con l'intenzione di affiancarci un ampli dedicato. Il budget non è altissimo, anche perché non mi ritengo così "audiofilo" da spenderci molti soldi. Ho adocchiato gli ampli della Schiit e in particolare i modelli Magni3 e Vali2. Cosa mi consigliate tra questi due modelli? O altri suggerimenti se ne avete. Sono incuriosito dal suono valvolare, dato che non l'ho mai provato, ma non vorrei che con un budget così basso i risultati siano scarsi.
  6. Buongiorno a tutti! Voglio abbonarmi a un servizio di streaming musicale sullo smartphone ma non riesco a decidermi. In base alle vostre esperienze tra Tidal, Deezer, Spotify o Apple music qual'è il migliore dal punto di vista del catalogo multimediale e della qualità audio? Mi interessa soprattutto il parco dischi perché mi dispiacerebbe abbonarmi a uno di questi servizi e scoprire che alcuni dischi o tracce non siano presenti.
  7. Ciao a tutti, ho deciso di vendere l'impianto e passare ad ascolto in cuffia serio. Non capisco molto di cuffie ma vorrei prendere qualcosa di buono e non ho modo di fare ascolti. Ascolto jazz, blues, rock ma anche altro fino alla classica.. Ho un passato da strimpellatore di chitarra in gruppo quindi cerco il dettaglio nella riproduzione con separazione strumenti, sentire le parti dei musicisti etc. ma anche pienezza armonica e corposità. Attualmente ho una Alessandro Grado MS Pro con Little dot1+. il suono mi piace molto e ( non credo siano proprio malacce.)..vorrei prendere qualcosa di piu pero . ho visto queste 800S Audeze lcd-x hifi man he 1000 ( magnetoplanari?...ossia? bho :-) e poi l'ampli...che ci abbino . mi piacerebbe il suono valvolare. il budget MAX è quello nel titolo..certo se risparmio male non fa. grazie intanto ciao nino
  8. EdmondD

    La riscoperta delle cuffie del passato

    Capita, alle volte, che si riceva un consiglio da un amico che ti segnala, in questo mondo di cuffie ipertecnologiche e super costose, la presenza di vechci modelli capaci di restituire una musicalità inaspettata, soprattutto grazie ad amplificazioni moderne molto più performanti rispetto alle elettroniche che allora pilotavano queste vecchiette. E' il caso della Sennheiser HD-545 Reference, sorella della HD-565 Ovation, che, una volta doverosamente restaurata (nuovi pads, nuove griglie interne e nuovo headband) sfodera una musicalità ed una tridimensionalità della scena da primato!!! Certo, suona come una cuffia, senza quelle atmosfere artefatte e sognanti di molti modelli più recenti (la HD-800 ma anche molte magnetoplanari recenti), ma porge una concretezza ed una naturalezza nel contenuto musicale da primato. Non è una cuffia da gamma acuta radiografante, non è una cuffia dalla gamma bassa devastante, ma è une delle 4 o 5 cuffie IN ASSOLUTO più musicali che io abbia mai ascoltato, e ne ho ascoltate molte in questi ultimi 15 anni... Una cuffia che non stanca mai e che regala gioia ad ogni ascolto... Cercatela!
  9. tigre

    Per chi come me che non ne sa un c...

    Non ho mai ascoltato con le cuffie (se non impiegando l'i-pod per correre). Non ne conosco le tipologie se non per sentito dire: cuffie chiuse, cuffie aperte (ma che vuol dire? mah..) elettrostatiche, magnetoplanari ecc. ecc. E non so quando è utilizzabile l'uscita cuffia dell'ampli e quando è da utilizzare un ampli dedicato. Chi mi vuole fare un piccolo riassuntino. Se volessi sfruttare l'uscita cuffia del mio amplificatore e volessi una cuffia plug & play per ascoltare jazz / cantautori / rock melodico, con un budget di 200 euro max (anche sull'usato), su quali mi indirizzereste? (sono generalmente propenso al mondo vintage - ecco.. per far capire il genere che amo - possiedo un paio di dahlquist dq10 come diffusori) Grazie a tutti vorranno rendermi maggiormente edotto su questo argomento
  10. maxatzori

    Ascolto da smartphone più impianto

    Buon giorno a tutti gli esperti cuffiofili ,io non so tanto di ascolto in cuffia quindi chiedo il vostro aiuto. Viaggio tanto per lavoro ,aereo soprattutto,più sosta in albergo . cerco una soluzione per ascolti in cuffia durante il viaggio più sosta ,inoltre utilizzerei la cuffia anche ,saltuariamente,attaccandomi al mio rega brio 2017 ,a casa. Per spotify premium .musica rock ,blues,jazz. Con budget 4/500 euro ho pensato a smartphone(Spotify premium) più ampli Fiio A5 più cuffia Bayer DT 770 da 250 ohm per utilizzo in viaggio più hotel e anche a casa ... cosa ne pensate ? Grazie max
  11. gian62xx

    amplificazione, cuffie e musica

    buongiorno a tutti, avevo aperto una discussione sulla vecchia piattaforma dove esponevo alcune curiosità'/perplessità del tutto personali inerenti all'ascolto in cuffia, gli amplificatori dedicati e il mio grande vecchio ampli casalingo che mi accompagna dal 90, e la sua uscita cuffia. il quesito che vi proponevo era "il gioco vale la candela?" cioe', un ampli cuffia -dal valore umano- si pone con un reale passo avanti rispetto al mio integrato? passo avanti non uguale ... nel frattempo mi sono dato una mezza risposta . inaspettatamente un conoscente mi ha prestato un piccolo ampli da cuffie (con alcuni integrati e ben 3 coppie di valvole (!!!)) per cui ho fatto una semplice prova. le elettroniche sono cd Cambridge 840 (relativamente recente) , integrato luxman 105u (since 1990, valvole e registrazioni recenti) , ampli littledot 1+ e cuffie Sennheiser 800 (il mio ultimo acquisto) . il cd player collegato all'ampli, l'uscita tape out al little dot. una volta regolati i volumi, basta scambiare al volo il jack cuffie e le differenze se ci sono saltano fuori. il piccoletto se la cava niente male, al confronto diretto, all'americana, pero' ... alla fine preferisco il grande vecchio. ascoltando di tutto tranne liscio e rap, quello che ne viene fuori e' più "moderno e tagliente" col piccolo ma poi coinvolgente e "rotondo e avvolgente" col luxman. Riconosco che il pianoforte esce più ruffianamente veloce col little, l'orchestra sinfonica invece pende dall'altra parte. il piccolo costa poco e mi ha davvero stupito. e in questa configurazione funziona anche con il lux spento. presumo che con qualcosa di più impegnativo per il portafoglio la situazione possa ribaltarsi. un saluto G.
  12. Hairless_Heart

    In sostituzione di una Sennheiser HD280 Pro

    Salve, avevo un paio di cuffie di questo modello che purtroppo dopo molti anni non funzionano più bene e devo sostituirle. Quello che mi chiedo è: mi conviene ricomprare lo stesso (da me apprezzatissimo) modello che viene circa 130 euro su Amazon o adesso esiste di meglio a quella cifra? Grazie.
  13. cerco una cuffia per il mio A&K ak100 (mk1) che sia abbastanza leggera come peso e suoni in modo raffinato e trasparente , da essere usata senza ampli quindi con bassa impedenza , di buona qualita' costruttiva , aperta o chiusa non e' un problema , budget max euro 200,00 ( anche nell'usato eventualmente ) , dimenticavo generi 80% jazz 20% pop/rock anni 70-80 e cantautori , poca classica , niente hard rock , house et casini vari ...sono un tipo tranquillo...
  14. gialandra

    Consigli per acquisto DAP sotto i 200€

    Chi mi consiglia un buon DAP con un budget massimo intorno a questa cifra? Ci ascolterei un po' di tutto.
  15. KnifeEdge

    Sennheiser HD 820 nuova top chiusa

    Eccola finalmente! La nuova top chiusa, che dichiarano imitare il disperdersi delle onde sonore posteriori di una aperta. https://en-us.sennheiser.com/high-end-headphones-audiophiles-hd-820 Interessantissima! E costosetta.
  16. Keithcello

    Impianto cuffie e musica liquida

    Ciao a tutti, per questioni di spazio sto pensando di provare un impianto per ascoltare musica liquida (anche HD) con le cuffie. L'idea sarebbe di avere il minor numero di componenti possibile, ma con una qualità di ascolto il più alta possibile. Budget totale sui 1.500,00 stando anche sull'usato. Anticipo fin d'ora che vorrei evitare un PC come sorgente. L'idea è un music streamer. Come deve essere strutturato l'impianto? Consigli(soprattutto per le cuffie)? Così inizio a guardarmi in giro. Ascolto di tutto, dal rock al blues (anche acustico) al metal. Grazie. Marcello
  17. Salve, è il mio primo post questo e prima di scriverlo ho cercato (non solo qui) risposta al mio problema ma... niente. Ho acquistato ieri il sintoampli yamaha rx v483 (stupendo, fra l’altro) e oggi ho provato a collegare delle cuffie normali ad un ricevitore bluetooth che uso da tempo con altri dispositivi per rendere ... bluetooth auricolari e cuffie. Normalmente sono semore riuscito a regolare il colume delle cuffie (da iphone ad esempio) ma questa volta niente. Il volume in arrivo dal sintoampli arriva fortissimo (inascoltabile, ma non distorto) e a nulla serve regolare il volume dal sintoampli (che nella pratica anzi dovrei mettere in mute, altrimenti a che servirebbe collegarmi in cuffia?). Grazie per l’aiuto Mauro
  18. alfa71omega

    Consigli per gli acquisti

    Ciao a tutti. Purtroppo non mi è possibile ascoltare la musica con l'impianto quando voglio (moglie, figliolo ...gatti) ho deciso di esplorare l'universo cuffie. Ho la fortuna di aver recentemente acquistato un DAC che funziona anche come amplificatore per cuffie. Siccome sono nuovo del settore vorrei qualche consiglio su cosa acquistare (anche usato) con una budget di 100/200€. La musica che prediligo è blues e rock talvolta new age. Grazie
  19. Centowatt

    Collegamento ampli cuffia

    Ciao a tutti, magari pongo un quesito banale ma sono nuovo nel mondo delle cuffie, per cui sto cercando di impare. Su vostro consiglio ho preso una Philips Fidelio X2 e la uso in questo modo: - Mobilita`: AK70 + Fidelio X2/Sennheiser IE80 - Al PC: PC + Fiio E17K DAC/Ampli + Fidelio X2 - In poltrona: CDP Marantz SA7001/Cabasse Stream Source/NAS/Giradischi (in arrivo) + System Fidelity SA370 + Rudistor RPIII-VT + Fidelio X2 Ora, in mobilita` ed al pc nessun problema. Nell'impianto di casa invece ho dei dubbi circa i collegamenti, al momento il CDP va sul Rudistor per l'ascolto in cuffia ed il NAS alla Cabasse Stream e poi all'integrato, in questo modo pero` posso ascoltare solo i cd in cuffia, mentre io vorrei poter ascoltare tanto i cd, quanto la liquida, quanto in un prossimo futuro i vinili, tanto in cuffia quanto con i diffusori. Come mi consigliate di procedere? Grazie mille
  20. Luciano99

    Focal Clear vs Sennheiser HD 800 S

    Ho letto giudizi molto positivi sulla recente cuffia aperta Focal che, considerato il prezzo, va in diretta competizione con la Sennheiser. Prima di leggere della Clear ero propenso ad acquistare la Sennheiser, ma ora ho qualche dubbio e spero che possiate chiarirmi meglio le idee. Quale mi consigliate ? Ascolto un po' di tutto, con prevalenza di pop/rock e jazz.
  21. Gionzi

    Qualche domanda sulla HD 650

    Ciao a tutti, possiedo da qualche anno le Sennheiser HD 650, prese in sostituzione delle vecchie HD 540 reference gold, cuffie completamente diverse. Le piloto con uno scatolino della Pro-ject, l'Head Box Mk II, niente male per l'oggetto che è, tra l'altro direi che le 650 non siano di pilotaggio molto difficile; sono però consapevole che in giro ci sia decisamente di meglio. Due domande: 1. avrei bisogno di un metro di cavo in più, attualmente l'ampli è collegato a una delle due uscite del lettore cd, non all'amplificatore, con un cavo di segnale da 1 metro, in uscita ho il cavo standard da 3 metri. Esiste un cavo da almeno 4 metri, relativamente economico (per me significa in un intorno dei 100 euro)? Ha più senso prendere un cavo di segnale da 2 metri, considerando che potrei spostare l'ampli, come già faccio adesso, verso la postazione di ascolto? 2. Volendo cambiare amplificatore, il Walhalla 2, di cui sentivo parlare molto bene in passato, è ancora una delle scelte migliori per queste cuffie? Altrimenti? Le HD 650 sono piuttosto scure, direi che evidenzino il medio basso in maniera un tantino eccessiva, soprattutto se confrontiamo il loro suono con quello dei miei diffusori (Triangle Celius 202, ottimi per seguire un quartetto con la partitura, peraltro). Non vorrei scurirle ulteriormente.
  22. Filippo86

    Confronto tra auricolari

    Ce qualcuno che ha usato le etymotic er-4pt e le final FI ba SS? Vorrei sapere come suonano queste iem anche se non le avete confrontate.

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

© Kunigoo 2017