Jump to content
Melius Club

Search the Community

Showing results for tags 'cinema'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forum

  • Forum
    • Welcome on board!
    • Home Audio
    • Vintage Room
    • Listening in Headphones
    • DIY Do It Yourself
    • Video Home Theater
    • Music Room
    • Joe's Garage
    • Visual Arts Room
    • Lounge Bar
  • Circolo fan Silcable's Forum del Circolo Silcable
  • Circolo fan Pylon Audio's Forum del Circolo Pylon
  • Circolo fan Audiogears's Topics

Blogs

There are no results to display.

There are no results to display.

Product Groups

There are no results to display.

Categories

  • Number 43 - Year 2019
  • Number 42 - Year 2016
  • Number 41 - Year 2014
  • Number 40- Year 2014
  • Number 39 - Year 2013
  • Number 38 - Year 2013
  • Number 37 - Year 2013
  • Number 36 - Year 2012
  • Number 35 - Year 2012
  • Number 34- Year 2012
  • Number 33 - Year 2012
  • Number 32 - Year 2009
  • Number 31 - Year 2008
  • Number 30- Year 2008
  • Number 29 - Year 2008
  • Number 28 - Year 2007
  • Number 27 - Year 2007
  • Number 26 - Year 2007
  • Number 25 - Year 2007
  • Number 24 - Year 2007
  • Number 23 - Year 2006
  • Number 22 - Year 2006
    • Cavi di potenza
    • Cavi di segnale
  • Number 21 - Year 2006
  • Number 20 - Year 2006
  • Number 19 - Year 2006
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Number 18 - Year 2006
  • Number 17 - Year 2005
  • Number 16 - Year 2005
    • Interviste ai costruttori di cavi hifi
  • Number 15 - Year 2005
    • Sonic Impact T-Amp
  • Number 14 - Year 2005
    • Scelti per voi
    • Scelti da voi
  • Number 13 - Year 2005
  • Number 12 - Year 2004
  • Number 11 - Year 2004
  • Number 10 - Year 2004
  • Number 09 - Year 2004
  • Number 08 - Year 2004
  • Number 07 - Year 2004
  • Number 06 - Year 2003
  • Number 05 - Year 2003
  • Number 04 - Year 2003
  • Number 03 - Year 2003
  • Number 02 - Year 2003
  • Number 01 - Year 2003
  • Number 00 - Year 2002

Categories

  • Audio, Video, Photo
  • Compact discs, vinyls, tapes

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 4285 results

  1. djansia

    Joker

    Ok, il solito personaggio pazzoide del fumettone in salsa dark, violenta e bla bla bla, ma quanto mi è piaciuto. Phoenix rischia l'oscar, spero di rivederlo in lingua originale (anche se risate e alcune sue espressioni a mio parere non sono state doppiate) ma rischia l'oscar. Ci mette il fisico e poco trucco, con una mimica facciale da brividi. Pure gli occhi sembrano cangianti a seconda del suo "umore". La fotografia anche rischia l'oscar, un omaggio ai colori, le luci e il buio di film tipoTaxi Driver. Quella Gotham a me è sembrata la New York di Scorsese, davvero un bel lavoro (mi sa che le somiglianze con Taxi Driver sono parecchie però) Lo svolgersi della storia, ripeto, è quella di sempre con la differenza che nei film di Batman (per esempio) la violenza è molto meno esplicita. Forse è il motivo del divieto agli under 14? Mi sa che anche il film rischia l'oscar. Bello, ve lo consiglio.
  2. rael71

    Netflix segnalazioni

    Non so quanti netflixiani ci siano in questi lidi ma visto che l'offerta è molto vasta può essere utile condividere le proprie esperienze e segnalare in questa sede le cose interessanti, magari ignote ai più, che si scovano spulciando nel catalogo. Inizio io con questa serie molto particolare; particolare perchè sono 5 episodi da 20 minuti e l'uno e perchè si svolge interamente nello stesso luogo cioè all'interno di un ristorante dove un misterioso personaggio promette di realizzare desideri dei Clienti purchè essi in cambio portino a termine un incarico che egli assegna loro. The Booth At The End http://www.imdb.com/title/tt1554369/
  3. Panurge

    Fantascienza vecchio stile

    Niente effetti speciali ( budget basso), un pizzico di ingenuità alla quatermass, ma riuscito bene, secondo me. https://en.wikipedia.org/wiki/Prospect_(film)
  4. Non ne ho visto traccia nelle altre discussioni, quindi ne apro una. Visto ieri sera, molto apprezzato, un altro memorabile film di Clint attore, dopo Gran Torino. Riesce a rimpire di umanita' un personaggio negativo, tanto da creare empatia con i feroci criminali e col poliziotto che gli da' la caccia. A quasi 90 anni una grande interpretazione in un film colmo di dilemmi morali.
  5. Jazzlover

    La Casa Delle Bambole

    Accade di rado che abbia voglia di guardare un film horror, ancora più raramente che, a fine visione, gli assegni un voto che si avvicini alla sufficienza, li trovo quasi sempre inevitabilmente banali, girati male e recitati peggio. Quindi, ho iniziato a guardare “La Casa Della Bambole” con i consueti pregiudizi, incuriosito da alcuni commenti positivi che avevo trovato in rete. La prima cosa che ho notato è stata la scenografia, quella casa, così come è stata concepita, credetemi, è davvero inquietante, mi ha ricordato l’appartamento di J.F. Sebastian in “Blade Runner”, con uno stile più retro’ e romantico.Ma è la tecnica di ripresa ad essere eccezionale, con la macchina da presa che segue la scena, stile cine operatore in zona di guerra, alternando con grande abilità primi piani a sequenze in movimento. La trama in effetti parte da un cliché già visto (evidenti i richiami a “Non aprite quella porta”), ma poi aggiunge a sorpresa un lato fantasy e la pellicola rimane efficacemente in bilico tra sogno e realtà. Un film, inutile dirlo, molto violento, scene forti, che mettono a dura prova i nervi e ferisce la sensibilità dello spettatore, ma a tratti anche onirico, potremmo definirlo un fanta-horror, che prende il meglio da entrambi i generi. Buona la recitazione, con un cast all’altezza del compito. Un bel film, stavolta devo scriverlo.
  6. °Guru°

    Nanni Moretti

    Genio o sopravvalutato?
  7. Boh? Per carità ottimo praticamente tutto. Attori (tanti, anche in cameo brevissimi), scenografie e come lui racconta la storia, le storie e via discorrendo. Le citazioni a chili. Un bellissimo omaggio al cinema. Ok, Tarantino ama il cinema e i cinema. Però boh ... cioè, perché quel finale? Quell'ultima mezz'ora cosa significa e perché l'ha "girata" in quel modo? Mi ha sinceramente "confuso". Ovviamente non possiamo parlarne per via dello spoiler. Oh, mi raccomando: consiglio a tutti di vederlo.
  8. Rosetti

    Amazon Prime

    Che film vi son piaciuti su Amazon Prime? A parte i soliti blockbuster
  9. bost

    Ad Astra

    Nessuno che l'abbia ancora visto?
  10. FedeZappa

    Ben Affleck / Casey Affleck

    Ho conosciuto Ben probabilmente nel peggiore dei modi, con Pearl Harbour. Come spesso succede, quando si "battezza" un artista superficialmente, si viene smentiti e ci si sente anche un po' ignoranti. Da qualche anno a questa parte ho scoperto che e' anche un ottimo sceneggiatore (ha vinto un oscar in coppia con Matt Damon per Will hunting - genio ribelle) e soprattutto un grande regista. Se Argo e' il film che l'ha consacrato, con una pioggia di riconoscimenti, The town e' il suo capolavoro. Ho noleggiato il blu ray (qualche video noleggio esiste ancora), non ho ancora finito di vederlo (e' molto lungo lo riprenderò domani) e già lo giudico uno dei migliori film sul genere drammatico-noir visto negli ultimi anni. Nulla di particolarmente originale, ma un'intensita' nella narrazione e nel descrivere il profilo dei personaggi degno di Heat di Michael Mann. Aiutano senz'altro la mia sala cinema, l'audio originale in dts hd (la copia del videonoleggio e' solo in inglese sottotitolato ma forse è un bene!), l'immersione dovuta a una serrata e realistica telecamera a spalla...O forse sarà che ultimamente ho voglia di noir... Ma lo stile sincero ed emozionale del regista, a mio modo di vedere, lo rende una perla. E non vedo l'ora a questo punto di vedere l'ultimo La legge della notte. Poi anche il fratello Casey non scherza: L'assassinio di Jesse James, Il fuoco della vendetta e Manchester by the sea sono film che lasciano il segno. Cosa ne pensate dei due fratelli?
  11. Propongo questo thread per facilitare chi è interessato a chiedere / fornire informazioni e commenti sui film in proiezione nelle sale, in modo da poterlo fare rapidamente senza dover scorrere tutta la sezione o aprire una discussione per ogni film. Ovvio che se si ritiene che il film meriti o comunque si vuole condividere ed approfondire i propri commenti, si procede in modo tradizionale aprendo un thread specifico sull'argomento in questione. Spero che l'idea possa essere gradita ed utile.
  12. Sulla scorta di quanto sta facendo la Rubrica di Repubblica, Robinson Cinema, che sta pubblicando le liste dei 10 film “della vita” di personaggi più o meno celebri, potrebbe essere interessante aprire qui sopra un Thread su cui ciascuno di noi mette la propria lista di Film... La Playlist della vita di ciascuno dovrebbe includere 10 film, non uno di più (e magari non uno di meno, ma penso che la difficoltà sia quella di metterne solo 10...), con titolo e regista, e magari anno di uscita. Che ne dite, si può fare? Se sì, ovviamente inizio io...
  13. Schelefetris

    Genius

    uscita da un po' di tempo su national geografic (SKY) , l'ho iniziata a vedere da poco e le prime puntate mi sembrano ben fatte. sono 2 serie gia fatte ed una verrà fatta nel 2020. sono storie mono biografiche, la prima stagione riguarda Albert Einstein la seconda Pablo Picasso (diretta da ron Howard) e la terza sarà su Aretha Franklin. per approfondire
  14. °Guru°

    Truffaut

    Cosa ci è piaciuto e cosa no di questo grande regista? Ovviamente argomentiamo.
  15. Mostra del cinema di Venezia ed 2019 appena conclusasi. Segnalo solo i primi due premi più importanti che hanno generato delle polemiche... Leone d’oro per il miglior film: "Joker" di Todd Philips Gran premio della giuria: "J’accuse" di Roman Polanski ... da parte della presidentessa della Giuria, la regista argentina Lucrecia Martell, molto sensibile alle tematiche femminili della quale vidi due film per me molto belli dei primi anni 2000 (non che ne abbia girati molti altri): La Cienaga e La niña santa (fui alla proiezione dell'ultimo film citato, notevole!, e conf.stampa della regista che mi sembrò persona molto sensibile e disponibile... 15 anni fa) Estrapolo da Il Fatto Quotidiano Mostra del Cinema di Venezia, a J’Accuse va solo il “leoncino”: la presidentessa di giuria e il veto su Polanski – La Polemica. Lucrecia Martel non avrebbe mai permesso che trionfasse il J’Accuse polanskiano. Pregiudizialmente. Le motivazioni sono le solite. Stupro, processi, fughe, condanne. Altro che “artista separato dall'uomo” di Davide Turrini | 8 Settembre 2019 Chiedetemi tutto, ma non di dare il Leone d’Oro a Roman Polanski. A premi consegnati, meglio raccontarla tutta. Lucrecia Martel non avrebbe mai permesso che trionfasse il J’Accuse polanskiano. Pregiudizialmente. Le motivazioni sono le solite. Stupro, processi, fughe, condanne, perdono della vittima trent’anni dopo. Altro che “artista separato dall’uomo”. Pur di non avere Polanski (o il suo ologramma) tra i piedi a gongolare la notte dei Leoni meglio un film, Joker, che nemmeno sarebbe andata a vedere sotto tortura in una multisala di Buenos Aires. Giuria in evidente impasse. Verdetto sofferto. ... continua nel sito del quotidiano https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/09/08/mostra-del-cinema-di-venezia-a-jaccuse-va-solo-il-leoncino-la-presidentessa-di-giuria-e-il-veto-su-polanski-la-polemica/5438089/ Cosa ne pensiamo noi del Melius forum? Io penso a braccio che la regista sia andata un po' fuori... registro. Poi vai a sapere come stanno più a fondo le cose... Per me, così a braccio, l'estetica non può nè deve colludere con le istanze etico-morali; ritirare inoltre fuori la vicenda di Polanski mi sembra paradossale.., sembrava che il tempo avesse steso il famoso velo pietoso sulle cose, se ne parlò parlato era "rifugiato" in Svizzera pochi anni fa per eviatre l'estradizione; quell'uomo aveva/ha ampiamente pagato per l'errore commesso in una situazione certamente non da stupro monastico. Fu perseguitato da un magistrato americano livoroso affetto da moralismo fanatico, avrebbe distrutto il regista oltre ogni ragionevole condanna se non fosse fuggito dagli USA per mai tornare con suo grande rammarico: amava l'America. Il suo fu un errore che ebbe delle attenuanti, non si trattò di stupro brutale, fu "perdonato" dalla stessa vittima la quale benchè minorenne non sembrava tale. Questo ovviamente non giustifica l'abuso sessuale su minore, ma mi ricorda un po' la situazione de "L'Uomo in più", il bel film di Sorrentino quando era bravo... In ogni caso, la presidentessa della giuria veneziana, una volta appurato che sarebbe passato sugli schermi festivalieri un film di Polanski avrebbe più coerentemente dovuto rinunciare all'incarico in quanto prevenuta... Personalmente sono davvero felice di poter presto vedere un nuovo film del mio amato, geniale Polanski oramai 86enne, i cui film li vedrei pure a occhi chiusi e anche se proiettati in testa a un rognoso... Vedrò anche "Joker", e tra quelli di noi che vedranno entrambi i film potrebbe nascere una bella discussione "accademica", tra il semiserio tifoso e lo scioperato, su chi meritava veramente il leone d'oro, e chi quello d'argento.., fino a che punto l'atteggiamento della presidentessa "bacchettona" potrebbe aver influito, dove però i premi dei festival alla fine lasciano spesso il tempo che trovano rispetto a quello che è l'effettivo valore artistico di un film. Bisognerebbe cominciare seriamente a pensare come abolire i festival - fiere delle vanità con tappeti rosso boudoir - e riaprire e ripromuovere le tante sale dei tanti film quotidiani da far girare e rigirare e tornare alla grande liturgia della mente e del cuore che si accendono mentre si fa il "buio in sala"! ... Non vedo l'ora che esca "J'accuse" e lunga vita al Maestro!!
  16. °Guru°

    Film da colpo al cuore

    Accaduto a Modena: https://www.modenaindiretta.it/infarto-film-hard-grave/
  17. giogra

    Chernobyl su sky

    E' peggio di un film dell'orrore...non ho dormito tutta la notte
  18. argonath07

    Il Signor diavolo - Pupi Avati (contiene SPOILER)

    Che ne dite? così almeno se ne può parlare liberamente...
  19. Era dal 2007, da Il Nascondiglio, che ci era mancato il piacere, di sicuro la curiosità, di vedere un altro "gotico padano" (che tale psichicamente resta anche se ambientato in America o in Olanda..,.) firmato da Pupi Avati, genere filmico, con il quale il regista Bolognese, idem con il genere "gotico-grottesco" ha dato prova del suo grande talento cinematografico, più che con i melodrammi della "nostalgia" a volte delicati, a volte stucchevoli.., realizzando alcune opere "de paura" diventate dei veri e propri cult mondiali che danno la pista a molti titoloni americani blasonati di genere. La Casa dalle finestre che ridono, Zeder.., due grandi stracult.., ora restiamo in curiosa ed eccitata attesa, perlomeno per quanto mi riguarda, di vedere questo film che riprende il tema del demoniaco già trattato con l'acerbo ma già ficcante Balsamus l'uomo di Satana (raro) e con Thomas.., gli indemoniati (inedito in Italia) degli esordi, con l'eccellente L'Arcano Incantatore del 1996. Di tutti queste opere gotiche, grottesche, parodice, solo Il Nascondiglio, che tuttavia contiene alcune scene di auterntico raggelante terrore viste altre rare volte al cinema, ha qualche elemento meno convincente, secondo me.., nella buona sostanza sarebbe l'interpretazione di Laura Morante troppo borgese, "morettiana", a mio avviso fuori parte. Non voglio sapere nulla del film, nessuna critica, a parte la sinossi e la visione del trailer, nel frattempo per ingannare l'attesa si potrebbe parlare del regista, di cose varie intorno al film, non vedo l'ora che arrivi il 22 agosto data di uscita nelle sale forse un po' scomoda...
  20. °Guru°

    Cosa vedrete stasera?

    Scrivete qui cosa state per andare a vedere, el perché avete scelto questo film. Gli altri potranno approvare o sconsigliare. - Tra poco vedrò Disobedience di Sebastian Lelio. Mi sono piaciuti i precedenti Gloria e soprattutto Una donna fantastica. Regista di grande sensibilità. Più tardi posterò le mie impressioni nel thread sintetico.
  21. tigre

    Film: Trame ad intreccio

    Quali vi sentite di consigliare per gli amanti del genere? Io trovo spassosissimo Snatch di G.Ritchie
  22. dadox

    DREDD

    ...Ma non il primo, quello con Stallone, ma il secondo! Non chiedetevi perché da noi lo hanno concesso solo in home video, ma é molto bello! Decisamente fedele al fumetto, decisamente crudo, violento e spietato...insomma, il Giudice Dredd
  23. Dopo un recente viaggio in Bosnia Erzegovina, dove tra l'altro ho visitato le due città fatte costruire da Kusturica (quella di legno e quella di pietra), mi è venuto voglia di rivedere i suoi due film indicati in testa. Sicuro di possederli, sono andato a rovistare tra il migliaio di dvd che possiedo, e di cui causa incidente informatico ho perso la catalogazione... quindi ordine sparso e tra l'altro suddivisi in due abitazioni, niente non riesco a trovarli. Decido di acquistarli su Amazon e scopro che in lingua italiana sono praticamente introvabili. Qualcuno mi sa indicare come poterne trovare una copia a prezzo umano, ai prezzi assurdi del collezionismo non mi interessano. Grazie, ciao Evandro
  24. tigre

    Akira Kurosawa

    Del grande cineasta giapponese ho avuto modo di vedere solo Dersu Uzala (mi era piaciuto molto) Quali sono i suoi altri lavori imperdibili?
  25. analogico_09

    E' morto Carlo delle Piane

    Si parlava prima, nel topic de Il Signor Diavolo, di Pupi Avati, dei suoi film, di quella rara chicca romantico-grottesca, un po' intimista, felice e malinconica, intitolata "Noi Tre" incentrata sull'adolescente Mozart ospite del bizzarro conte Pallavicini a Bologna, interpretato magistralmente, con il giusto tocco del grottesco, da Carlo delle Piane, attore feticcio di Avati. Poco fa ho ascoltato la notizia della sua scomparsa, mi dispiace molto, se ne va uno dei migliori attori/caratteristi italiani, quasi naive.., un interprete di autentica gavetta, all'inizio più "personaggio" un po' "strambo", poi la crescita artistica che lo porterà a lavorare con i grandi registi, nei migliori film, ai quali imprimerà la sua personalità indelebile, unica, davvero particolare, di cui credo sappiamo un po' tutti. Vorrei quindi ricordarlo in modo "defilato", con due rari spezzoni presenti nel tubo del colpevolmente rarissimo "Noi Tre" che dovrebber essere tolto dall'oblio ed essere trasmesso da mamma rai in prima serata quale omaggio all'arte attoriale dell'indimenticabile Carlo delle Piane. RIP

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy