Jump to content

HQplayer


bibo01
 Share

Recommended Posts

@SalD Intanto provalo (avendo l'accortezza di riavviare ogni 30minuti). Se/quando ti decidi compri la licenza .. è un file da caricare sull'App ed è perpetua (un file che si chiama hqplayer4desktop-key.xml).

 

Welcomeeeee 😉

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

il Carletto

@SalD  La versione demo di HQP ha tutte le funzionalità abilitate, solo che si chiude dopo 30 minuti e va rilanciata.

La licenza vale a tempo indeterminato, per lo meno su questa versione più i prossimi aggiornamenti, e su tutti sistemi operativi supportati. Ovvero se lo usi prima su Windows e poi passi a Mac, o viceversa, la licenza resta valida.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

il Carletto

@pier Eh si, purtroppo in quel caso la licenza è differente.

Puoi comunque utilizzare in versione demo anche embedded, peccato che in quel caso non basti rilanciare il programma dopo i fatidici 30 minuti. Bisogna proprio fare reboot della macchina stessa visto che è un sistema operativo.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, il Carletto ha scritto:

La licenza vale a tempo indeterminato, per lo meno su questa versione più i prossimi aggiornamenti, e su tutti sistemi operativi supportati. Ovvero se lo usi prima su Windows e poi passi a Mac, o viceversa, la licenza resta valida.

@SalD Acquistando la licenza tramite me risparmi sull'IVA e costa 199euro.

Vale per tutti gli OS, installazioni multiple, e hai aggiornamenti gratis per tutta la v4.x. Poi, quando ci sarà la v5, sarà necessario un'upgrade.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, pier ha scritto:

L'unica cosa che "mi rode" è che non posso saltare da embedded a desktop .. altrimenti un pensierino l'avrei fatto 🙂

Concordo. A suo tempo suggerii a Jussi la possibilità per utenti Desktop di acquistare Embedded con uno sconto, ma non volle darmi ascolto dicendo che Embedded era per il mercato OEM, ma IMHO i motivi sono di ordine economico. Effettivamente, all'inizio era così e il supporto fornito era minimale, ma ora Embedded è diventata una versione headless di Desktop a tutti gli effetti e il supporto all'utente finale è lo stesso; infatti, hanno lo stesso prezzo.

 

Link to comment
Share on other sites

@SalDCredo che, se andrai avanti con HQPlayer e ne sarai soddisfatto, raggiungerai presto i limiti di calcolo del tuo Mac Mini. Eventualmente, un domani potrai mettere HQPlayer su una macchina dedicata che è la soluzione migliore, cioè quella di separare Roon e HQPlayer. A quanto leggo, il nuovo Mac Mini M1 va molto bene con HQPlayer (ottimizzato per il nuovo processore) e riesce a fare upsampling fino a DSD256 con filtri anche pesanti.


A questo proposito - ed è un consiglio valido per tutti - se hai bisogno di calcolo pesante che il tuo attuale computer non è in grado risolvere online durante il playback e vuoi esplorare la qualità ottenibile nel tuo DAC ad es. con DSD256 con particolari filtri e modulatori tipo ext3/ASDMEC, puoi scaricare HQPlayer 4 Pro e applicare il resampling offline ad un brano a scelta e salvare il risultato, poi farne il playback in Desktop (ovviamente senza applicare ulteriori filtri) e verificare se la qualità è soddisfacente. Questo è valido sia per PCM che DSD. 

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
8 ore fa, il Carletto ha scritto:

Bisogna proprio fare reboot della macchina stessa

Il problema si può superare “agilmente” utilizzando una app che gestisca il Wake On Lan (es. su iPad WOL).

Si inserisce il MAC address e si può riaccendere il computer senza alzarsi dalla poltrona

… il MAC address deve essere quello originale del computer e non quello che viene mostrato quando HQPe è avviato, perché HQPe modifica il MAC address originale quando si avvia (??? stranezze quasi incomprensibili …)

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie molte @bibo01 ti contatto sicuramente per la licenza.

.

Per quanto riguarda il MacMini, si tratta una macchina del 2018 con processore 3,6 GHz Intel Core i3 quad-core, memora da 8GB e unità flash da 128 GB. Non ne capisco molto, ma mi è sembrata una buona occasione e l'ho preso proprio come macchina dedicata, non mi serve per altro in quanto per lavoro ho un MacBook aziendale.

.

Quale potrebbe essere il suo limite?

.

Non sono chiaramente neanche un esperto di upsampling, come si è capito. E' che con il mio primo impianto cuffie che ruota intorno al Sony TA-ZH1ES mi sono abituato al suo DAC, al suo oversampling e ai suoi filtri e quando passo sul secondo impianto che gira invece sul Gustard X16 e sul Burson Soloist sento il bisogno di qualcosa in più...

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
12 minuti fa, SalD ha scritto:

3,6 GHz Intel Core i3 quad-core, memora da 8GB

Qualche tempo fa feci un po’ di prove con HQPlayer embedded utilizzando un Nuc8i3 con 16GB ram e cpu fino a 3.6GHz … 

Impostando l’upsampling a DSD128 con modulatori EC (ADSM5EC e ADSM7EC) e filtro poly-sync-ext2 era possibile riprodurre senza interruzioni brani con campionamento originale 16/44.1.

I file con campionamento originale superiore risultavano molto più impegnativi ed era necessario usare filtri della serie -2s (se non ricordo male) oppure usare i modulatori più “leggeri” come ADSM5 o ADSM7 … nulla da fare con upsampling a DSD256 e oltre, la riproduzione andava “a singhiozzo”.

Comunque il Nuc8i3 pareva un asciugacapelli … ventola sempre al massimo dei giri.

Poi bisogna capire quanto incide Roon, io avevo provato con la macchina dedicata quindi potrebbe andare peggio considerata la concorrenza con Roon.

Inoltre anche la ram del MacMini potrebbe essere un problema : 8GB con anche Roon attivo potrebbero essere davvero pochi

… non c’è che da provare …

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, SalD ha scritto:

Quale potrebbe essere il suo limite?

.

Non sono chiaramente neanche un esperto di upsampling, come si è capito. E' che con il mio primo impianto cuffie che ruota intorno al Sony TA-ZH1ES mi sono abituato al suo DAC, al suo oversampling e ai suoi filtri e quando passo sul secondo impianto che gira invece sul Gustard X16 e sul Burson Soloist sento il bisogno di qualcosa in più...

Tieni presente che ancora non esiste una macchina, anche aggiungendo il massimo coprocessore GPU, di supportare i filtri più "spinti" di HQPlayer a DSD512 o oltre. Quindi, i limiti esistono sempre :classic_smile: che scoprirai solo provando e troverai la configurazione che più ti aggrada.

Per il Sony non so, ma il Gustard ha due chip ES9068AS e, di solito, questi preferiscono il DSD spinto (ovviamente è l'utente a prefrire) con ext2/xxxEC. In generale, si cerca di utilizzare il proprio DAC in modalità NOS, che spesso corrisponde alla massima risoluzione in PCM e DSD, e utilizzare i filtri di upsampling HQPlayer, bypassando quindi quelli interni al DAC.  

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, bibo01 ha scritto:

ma il Gustard ha due chip ES9068AS e, di solito, questi preferiscono il DSD spinto (ovviamente è l'utente a prefrire) con ext2/xxxEC. In generale, si cerca di utilizzare il proprio DAC in modalità NOS, che spesso corrisponde alla massima risoluzione in PCM e DSD, e utilizzare i filtri di upsampling HQPlayer, bypassando quindi quelli interni al DAC.  

 

Ecco, perfetto. Di questo tipi di suggerimenti ho proprio bisogno in questo momento.

Come prima cosa passo dal coassiale all'USB così non ho limitazioni.

Poi quindi mi conviene fare un upsampling DSD con HQPlayer in modalità NOS. Ottimo.

Come filtri quindi vado a cercare qualcosa con ext2/xxxEC.

Link to comment
Share on other sites

il Carletto
10 ore fa, bibo01 ha scritto:

A quanto leggo, il nuovo Mac Mini M1 va molto bene con HQPlayer (ottimizzato per il nuovo processore) e riesce a fare upsampling fino a DSD256 con filtri anche pesanti.

Col mio M1 dedicato, non lo uso per altro, ottengo le stesse prestazioni di una workstation, anch'essa dedicata solo ad HQP, con Intel i7 10700 overclockkato a 5.1 ghz e 32 Gb di ram.

Ora però non ho più bisogno di tanta potenza perchè converto tutto a soltanto 24/96.

 

Come ha detto Gianluca, è meglio, se si ha la possibilità, far girare Roon e HQP su macchine differenti nel caso si vogliano utilizzare upsampling spinti e conversioni PCM-DSD. In quel caso HQP è un succhia risorse come nessun altro player e anche Roon è piuttosto pesante da smuovere.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Avrei configurato in questo modo qui con il Gustard X16 in modalità NOS e per portare tutto in DSD. Sembra che così il MacMini regga ancora anche partendo dal formato CD. Qualche suggerimento?

 

477594583_Schermata2021-06-23alle09_49_50.thumb.jpg.ecb5dcb63fa0a99b4fc5ffed90755cbb.jpg

Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, il Carletto ha scritto:

5.1 ghz e 32 Gb di ram

PCino ino👍

Ed io che pensavo che 4.8ghz e 32gb ram fossero molti.

Però ammetto che il pc è del 2015.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, SalD ha scritto:

Avrei configurato in questo modo qui con il Gustard X16 in modalità NOS e per portare tutto in DSD. Sembra che così il MacMini regga ancora anche partendo dal formato CD. Qualche suggerimento?

Dato che vuoi fare DSD256 ti consiglio di mettere 48k x 256 nella casella "Bit rate (/ Limit)" e di abilitare "Adaptive Output Rate" (in basso a sx), così farai DSD256 sia per la famiglia 44k che 48k.

Inoltre, prova come filtro sia ext2 che ext3 (ha bisogno di più calcolo) e come modulatore anche ASDM5EC e ASDM7EC (anche per questi hai bisogno di più calcolo).

Link to comment
Share on other sites

Grazie @bibo01

Andrei anche sopra il DSD256. Mi sembra che il Gustard dovrebbe leggere anche i DSD512. Temo che però ci sia un problema nelle capacità di calcolo del mio Mac. Ho provato con il DSD512 mi si interrompe, anzi non parte proprio in questo caso. Mentre si interrompe con il filtro ext3 e anche con i due modulatori che mi indicavi. Avrei messo l'ASDM5 ma non so a questo punto quale sia meglio.

Forse è meglio se resto nel dominio PCM e spingo di più invece sui filtri?  Non saprei...
.

Certo che è incredibile la capacità di calcolo necessaria. Intuivo, ne avevo una vaga idea, ma non i questa misura... Mi chiedo come abbiano fatto quelli della Sony con il dac-ampli TA-ZH1ES che ho. Quello macina di tutto e trasforma in DSD anche gli mp3 di Spotify peraltro aggiungendoci sopra anche i filtri Sony DSEE HX come niente fosse...eh, questo è un mondo affasciante ma dove in effetti non ci capisco una mazza... devo studiare parecchio....

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, SalD ha scritto:

Mi chiedo come abbiano fatto quelli della Sony con il dac-ampli TA-ZH1ES che ho. Quello macina di tutto e trasforma in DSD anche gli mp3 di Spotify peraltro aggiungendoci sopra anche i filtri Sony DSEE HX come niente fosse

Probabilmente nel Sony hanno usato un chip solo per l'upsampling, ma la qualità è MOLTO inferiore rispetto a quella offerta da HQPlayer.

Non so se DSD512 è possibile tramite USB o solo I2S...lascia stare. Rimanendo con ext2, puoi provare ASDM5 e ASDM7 come modulatori. 

Prova anche PCM, perché no?! A mio parere, DSD upsampling in questo caso è superiore, ma è comunque buona esperienza. 

Link to comment
Share on other sites

@bibo01 grazie ancora della pazienza e di tutte queste indicazioni. Nel weekend conto di avere più tempo per fare qualche ascolto più approfondito con la dovuta calma e relax.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...