Jump to content
Melius Club

rovinson

Electrocompaniet Ec 12 vs Sudgen A21 Se

Recommended Posts

leika

@cesare infatti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cinghio

@smarmittatore chiediglielo al progettista.. il mio tecnico di fiducia che mi aveva risolto un problemino sul ampli in questione mi aveva detto che essendo un classe A puro non serviva ruotare di molto la manopola come spesso succede con la maggior parte degli amplificatori AB.

l'ho avuto per un anno quindi è un integrato che suona meravigliosamente ,molto musicale ma già ripeto ad ore 10 è già nel suo massimo potenziale,il resto è distorsione, francamente non mi pongo il problema nel ruotare poco o tanto il potenziometro.. se una macchina è ricche di armoniche e a una buona sinergia con i diffusori ottimo!! se poi preferisci ruotare e sentire strillare allora è un altro discorso :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
smarmittatore

@cinghio va bene tutto, ma se un tecnico dice quello... non so cosa altro aggiungere... forse voleva dire che anche ai bassi livelli  di volume si ha  già tutto? sarebbe più logico..

Share this post


Link to post
Share on other sites
cinghio

@smarmittatore è la stessa cosa 😁 cambia il modo di esprimersi.. grandeee :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
smarmittatore

@cinghio no, non è la stessa cosa, quello che ho detto io è che a basso volume hai tutto, scena, profondità, timbro, decadenza. 

Secondo come l'hai espresso te, dopo le ore 8 satura e hai finito la potenza

Share this post


Link to post
Share on other sites
cinghio

@smarmittatore satura dalle 11 in su anche prima.. non ci siamo capiti pazienza  😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
smarmittatore

@cinghio pazienza😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakob1965

Mah la metterei cosi: il mio 21 SE  ha il volume che parte da ore 06.00 - mediamente con sorgenti ad uscita per me alta come i lettori CD difficilmente vado oltre ore 9.00 - 10.00  ovvero poco più di un quarto di giro - con gli altri 2 ampli che ho il tutto è più graduale.

Quindi sul sugden (e io lo vedo come un sopportabilissimo difetto ) la corsa del potenziometro è compressa e corta - muovendo poco la manopolona si varia di molto la potenza del suono - capisco che ad alcuni possa dare fastidio - ci sta - poi però suona e si dimentica - una bella donna insomma con magari le gambe ben lunghe .. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato
9 ore fa, cinghio ha scritto:

tecnico di fiducia che mi aveva risolto un problemino sul ampli in questione mi aveva detto che essendo un classe A puro non serviva ruotare di molto la manopola come spesso succede con la maggior parte degli

Non è così

Dipende dalla sensibilità di ingresso,e guadagno

Io non amo macchine con potenziometro corti,vedi Naim

E come avere una macchina con tre marce

Share this post


Link to post
Share on other sites
cinghio

preferisco di gran lunga la donna con le gambe lunghe di @jakob1965 😆

Share this post


Link to post
Share on other sites
smarmittatore
9 ore fa, saltato ha scritto:

Non è così

Dipende dalla sensibilità di ingresso,e guadagno

Io non amo macchine con potenziometro corti,vedi Naim

E come avere una macchina con tre marce

@saltato  è così , io ci ho provato a farmi capire...ma...

Share this post


Link to post
Share on other sites
karnak

Questa che a ore 9 è già finito il film è una leggenda metropolitana. 

@Faabio

sì, abbastanza lapidario perché, per il mio gusto, non sono nemmeno da mettere a paragone.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

Il mio Sugden lo porto tranquillamente a ore 12,non mi sembra di percepire nessuna distorsione,anzi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

@Gici HV con che diffusori?

Share this post


Link to post
Share on other sites
jakob1965

@saltato  con le tue canton il sugden ce starebbe come er cacio ...  

Share this post


Link to post
Share on other sites
smarmittatore

@karnak non esiste nessuna leggenda metropolitana... c'è solo l' abbinamento di Cinghio che non è ideale , poi sul fatto che suona bene non nutro alcun dubbio.

a Gici va alle 12 ,  se gli da in pasto una sorgente con mezzo volt di uscita va anche a fondo scala... ma non c'entra niente, sempre quella potenza è... che la dia alle 9 o a mezzogiorno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

@smarmittatore grazie,!

volevo scrivere,mi hai anticipato.

meglio cosi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gici HV

@saltato fullrange DIY Audionirvana super cast frame da 12"

Share this post


Link to post
Share on other sites
bombolink

La corsa del potenziometro dipende anche dall'efficienza del diffusore ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cano

Quello che conta sono i watt erogati 

La posizione del potenziometro dove venga erogata la massima potenza è una conseguenza di diversi fattori 

Stare a parlare della posizione del potenziometro è solo una perdita di tempo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
long playing

@Cano

Il 10/10/2019 Alle 12:55, Cano ha scritto:

Stare a parlare della posizione del potenziometro è solo una perdita di tempo 

Concordo. E' comunque , almeno per me , molto ma  molto antipatico quando , qualsiasi sia la causa , la corsa del potenziometro e' molto corta. Impedisce lo sfruttamento graduale del volume , regolazioni fini non possibili , e maggiormente ai bassi volumi e' una grande pecca. La causa nella maggior parte dei casi e' del tipo di regolazione del potenziometro in un determinato amplificatore. Una cosa molto fastidiosa e detestabile . Forse perche' sono abituato alla regolazione con progressione straordinatiamente progressiva del mio integrato  che fa percepire differenze di volume per rotazioni veramente infinitesimali . E cio' con diffusorri di buona efficienza. Ed anche un precedente preamplificatore Musicsl Fidelity aveva una buona progressione e sfruttabilita' della corsa del potenziometro e sempre con stessi efficienti diffusori. Una volta abituato a regolazioni assai progressive ,  di fino e precise , diviene molto  odioso e limitante avere a che fare con quelle " malaugurate  corse corte " dei potenziometri del volume. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cinghio

come ha detto qualcuno dipende anche dalla sensibilità dei diffusori.. un conto avere un diffusore da 98db un altro da 86db.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    296206
    Total Topics
    6495393
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy