Jump to content

Calcio - Serie A 2020-2021


Recommended Posts

15 minuti fa, lampo65 ha scritto:

Non seguo con attenzione la juve, ma è evidente un calo drammatico della concentrazione tensione di molti singoli. Il portiere della juve è il migliore della serie A, incredibile l'errore nel secondo gol.

già, si son perse partite e si è stati eliminati dalla CL proprio per errori dei singoli, Bentancur che è ottimo ci ha messo del suo per far segnare il Porto, IL PASSAGGIO INFAME DI ARTUR e diversi altri, che son costati i punti in meno che @maurodg65evidenziava qualche post di sopra. La partita con la Fiorentina....... essù su errore individuali  Pirlo - che ripeto è inesperto - che c'entra? Difetta e latita la società e forse la perdita maggiore è stato Marotta....

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, raf_04 ha scritto:

Pirlo secondo me ha le ore contate, anche se la colpa è soprattutto di chi lo ha messo lì ben consapevole del rischio che si sarebbe corso...

No, ..credo che resterà fino a fine campionato.

Poi, ..chissà,  ovviamente se la Juve non dovesse entrare in Champions il destino sarebbe segnato,  ..ma dubito resterà lo stesso, anche in caso di probabile qualificazione.

Sul fatto che l'errore sia stato  buttarlo in mare aperto senza avergli lasciato il tempo di imparare a nuotare, . credo siano consapevoli anche Agnelli, Nedved e Paratici.

Ma non si può sempre imbroccare tutto.

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Jackhomo ha scritto:

Bando alle ciance, pronostico secco...la classifica delle prime 7 e le 3 che retrocederanno

Inter

Atalanta

Juventus

Napoli

Milan

Lazio

Roma

 

Retrocedono la attuali ultime tre.

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, lampo65 ha scritto:

Non seguo con attenzione la juve, ma è evidente un calo drammatico della concentrazione tensione di molti singoli. Il portiere della juve è il migliore della serie A, incredibile l'errore nel secondo gol.

Infatti, come ha già scritto @mchiorri e Lamberto il problema non è tattico o tecnico, ma di concentrazione e di mantenimento della tensione agonistica, la Juventus quest’anno, qualche bella partita a parte ma purtroppo troppo poche, ha fatto vedere solo sprazzi di bel gioco e di carica agonistica che poi però perde via via che la partita prosegue finendo per venir rimontata o, in alcuni casi, battuta, ora è subentrata anche l’ansia e la mancanza di tranquillità che ha fatto il resto, la partita con il Benevento ne è una prova, per quanto ben messo in campo e concentrato non si può certo pensare che la rosa della Juventus non sia in grado, con qualunque dei suoi componenti schierati in campo e con qualsivoglia modulo, di battere la squadra campana che, come già scritto, si è comunque meritata la vittoria giocando un’ottima partita, ovviamente per quelle che sono le sue possibilità. 

 

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, mchiorri ha scritto:

forse la perdita maggiore è stato Marotta....

In effetti potrebbe essere, ma credo che l’origine di tutti i mali sia stata la scelta di Sarri lo scorso anno, tutto ciò che è poi accaduto compreso le scelte di mercato conseguenti, Higuain che non è voluto più partire e Dybala che, una volta allontanato Allegri, non ha accettato il Manchester United da cui sarebbe arrivato Lukaku in cambio, ed ha scelto di restare a Torino...direi che pure fermandoci qui una chiave di lettura sugli errori commessi si può trovare.

Link to post
Share on other sites

@maurodg65 una lucida analisi della Juve attuale e dei suoi problemi la fa Massimo Zampini qui con i suoi ospiti, tra cui Luciano Moggi e Alessandro Campagna, che molto acutamente evidenziano aspetti di squadra e di società che chi ha lavorato a certi livelli conosce bene, peraltro anche Mecca e Nicotra focalizzano alcuni temi interessanti... un'ora e mezza molto utile, molto più che leggere giornali  e social 

 

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites

@maurodg65 nella migliore delle ipotesi, stasera il Milan sarà a soli 4 punti dal 5° posto. Se poi ci fosse un pareggio tra Juve e Napoli, il 5° posto sarebbe a soli 3 punti da noi.

Incrociando poi il nostro trend recente (2 sole vittoria in 5 match) con quello delle inseguitrici (Napoli 4 vittorie su 5, Juve 3 vittorie su 5, come da immagine qui sotto) si capisce bene che una proiezione di quinta posizione finale per il Milan non è scaramanzia, ma pura aritmetica. 

image.thumb.png.ed86c2a59edc65a70284ff875e0b40ba.png

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, landrupp ha scritto:

una lucida analisi della Juve attuale e dei suoi problemi la fa Massimo Zampini qui con i suoi ospiti, tra cui Luciano Moggi e Alessandro Campagna, che molto acutamente evidenziano aspetti di squadra e di società che chi ha lavorato a certi livelli conosce bene, peraltro anche Mecca e Nicotra focalizzano alcuni temi interessanti... un'ora e mezza molto utile, molto più che leggere giornali  e social 

Ho visto 20 minuti, la sintesi è che Conte ha fatto la differenza (parole di Moggi)...lo dico da un anno...😁

Link to post
Share on other sites

@landrupp me lo guarderó con calma anch'io appena posso, comunque concordo con chi ha scritto in rete che siamo tornati ai tempi di Ferrara e Del Neri. Gol subiti incredibili, ingenuitá, leggerezza, poca continuitá, problemi di concentrazione. Pari pari.

Il lavoro martellante di Conte al tempo, con un organico ben al di sotto di quello che ha Pirlo ora, trasformó una banda di abbandonati in una squadra schiacciasassi.

Allegri ha ben saputo continuare l'opera ma ora l'effetto sta sparendo e siamo ritornati a dieci anni fa.

Pirlo mi sembra troppo buono, mi sa che ci vuole qualcuno che a 'sti giocatori li pigli per le orecchie.

 

Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, eccheqqua ha scritto:

mi piacerebbe

eeeeee...già per far arrivare uno di polso così devono far fuori chiellini bonucci e buffon...

comunque può essere un'alternativa, l'Atalanta non la vedo più forte come prima: se capisce che il ciclo è finito facile che cambi aria.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Jackhomo ha scritto:

Ho visto 20 minuti, la sintesi è che Conte ha fatto la differenza (parole di Moggi)...lo dico da un anno

Se è per questo, é da anche prima che vi si dice che per cominciare a quagliare seriamente qualcosa avete dovuto ricorrere a gente di scuola Juve...i corollari lasciamoli pure perdere

Link to post
Share on other sites

Peró piú tempo passa e piú ho dei dubbi sull'operazione Ronaldo - Juve. Come giocatore non si discute ma la sua funzione accentratrice, la personalitá, il suo "egoismo" ha portato vantaggi alla squadra? È diventato l'unico o quasi che segna, mette in ombra tutti i suoi compagni di attacco e non,che restano vittime della sua ingombrante presenza. Guardate Benzema al Real, mai segnato cosí tanto da quando Ronnie se ne é andato.

Se ci aggiungiamo il suo costo esorbitante, mah, non sono mica cosí sicuro che sia stato un affare. Mi sembra che strozzi la crescita o le prestazioni del resto della squadra. Parlo di tutti e tre gli anni, non solo di quest'anno. Ci aggiungiamo le licenze che la societá ha concesso solo a lui, alcuni compagni che mostrano grande timore reverenziale (Bernardeschi passa la palla sempre a lui), mentre lui tira in porta anche dalla bandierina del calcio d'angolo. Tralascio il discorso marketing, social, magliette, gadget, immagine e le centinaia di punizioni calciate sulla barriera. Mi piacerebbe sapere che ne pensate.

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites

Vi pare che pirlo incuta disciplina e timore nello spogliatoio e fuori?

Avete visto un gioco divertente e innovativo?

Avete visto un cambio di giocatori o accorgimento tattico al volo in partita determinante?

Tecnicamente quanti giocatori sono cresciuti e quanti peggiorati?

Ha lanciato i giovani o ha riciclato Danilo a centrocampo?

(Frabotta nemmeno lo considero)

Io mi sono risposto e dico che non è l'allenatore giusto per ricostruite, anche se va in CL.

Ma questo credo non lo sarà nemmeno tra qualche anno, farà La fine di un seedorf, F.Inzaghi, Zenga....

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, landrupp ha scritto:

Se è per questo, é da anche prima che vi si dice che per cominciare a quagliare seriamente qualcosa avete dovuto ricorrere a gente di scuola Juve...i corollari lasciamoli pure perdere

Ad onor del vero in questo forum e non solo, lo avete ripudiato in tutti i modi...che lo faccia il tifoso medio interista posso anche capirlo, ma il fatto che lo abbiate fatto voi tifosotti juventini, non vi da più alcuna possibilità di poter affermare questo. La verità è che a Conte abbiamo subito dato la possibilità di fare una finale europea, peccato si sia ricordato di essere juventino altrimenti l' avrebbe vinta, adesso è sempre più pregno dei colori nerazzurri chissà che non riesca a portare a casa un trofeo europeo...😁

Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Jackhomo ha scritto:

lo avete ripudiato in tutti i modi...che lo faccia il tifoso medio interista posso anche capirlo, ma il fatto che lo abbiate fatto voi tifosotti juventini, non vi da più alcuna possibilità di poter affermare questo

Madonna che gigantesca sciocchezza: Conte é alla Juve che é diventato un grande campione e un allenatore top, che i gobbi ce l'abbiano con lui per come è andato via e lo ripudino é normale e non cancella il fatto che le sue esperienze più importanti e formative le ha fatte a Torino, come non si possa avere il diritto di riportare un dato di fatto lo può solo sapere un interista che cerca di rifare a Conte una verginitá professionale pro domo inda...

che delle sue esperienze gobbe ora ne stiate godendo voi - mi spiace - non ne cancella né il passato e né il curriculum. Idem Marotta.

PS: Il bagnoschiuma cileno é un bonus che, purtroppo, vi è andato male.

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, landrupp ha scritto:

Idem Marotta.

..ci avrei scommesso che avresti citato Marotta 🤣, che arrivò alla juve con oltre 30 anni di carriera, ho capito, ho perso tempo 🤣

Link to post
Share on other sites

@Jackhomo nessuno nega i millemila anni precedenti di Marotta in altre società (certo non all'Inter...), ma l'esperienza professionale tuttora più importante, vincente e di profilo Internazionale anche il buon Beppe l'ha fatta a Torino.

E per adesso resta per entrambi il loro vertice professionale, non è che la storia si cambia in quanto quest'anno magari vincete uno scudetto, né...anche se è da quando li avete ingaggiati che per voi hanno smesso di essere i ladri, mafiosi e dopati che erano fino a 3 anni fa...

Ok il tentare di rifargli la verginità, ma se per farlo ci si illude di negare la realtà...

Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, landrupp ha scritto:

nessuno nega i millemila anni precedenti di Marotta in altre società (certo non all'Inter...), ma l'esperienza professionale tuttora più importante, vincente e di profilo Internazionale anche il buon Beppe l'ha fatta a Torino.

E per adesso resta per entrambi il loro vertice professionale, non è che la storia si cambia in quanto quest'anno magari vincete uno scudetto, né...anche se è da quando li avete ingaggiati che per voi hanno smesso di essere i ladri, mafiosi e dopati che erano fino a 3 anni fa...

Ok il tentare di rifargli la verginità, ma se per farlo ci si illude di negare la realtà...

A mio avviso la storia professionale di una persona è al 90% di se stessa, solo nel calcio ci sono questi sillogismi legati ai colori di una maglia. Mah!

La carriera di Marotta pre-juve conta oltre 30 anni e il cammino della juve prima dell' arrivo di Conte come allenatore è tutto un programma, come ho già detto altre volte, anche nei 5 scudetti vinti da Allegri è presente il marchio Conte, e adesso il problema principale della juve è che Conte sia in altra squadra, che come la juve dell' annata 2010-2011 era inferiore come rosa ad almeno 2 squadre...come vedi sei tu come tanti altri tifosi bianconeri ad aver rinnegato Conte, quindi per favore adesso abbiate almeno la bontà di stare zitti che spesso è molto meglio di parlare...

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, eccheqqua ha scritto:

Peró piú tempo passa e piú ho dei dubbi sull'operazione Ronaldo - Juve. Come giocatore non si discute ma la sua funzione accentratrice, la personalitá, il suo "egoismo" ha portato vantaggi alla squadra? È diventato l'unico o quasi che segna, mette in ombra tutti i suoi compagni di attacco e non,che restano vittime della sua ingombrante presenza. Guardate Benzema al Real, mai segnato cosí tanto da quando Ronnie se ne é andato.

Se ci aggiungiamo il suo costo esorbitante, mah, non sono mica cosí sicuro che sia stato un affare. Mi sembra che strozzi la crescita o le prestazioni del resto della squadra. Parlo di tutti e tre gli anni, non solo di quest'anno. Ci aggiungiamo le licenze che la societá ha concesso solo a lui, alcuni compagni che mostrano grande timore reverenziale (Bernardeschi passa la palla sempre a lui), mentre lui tira in porta anche dalla bandierina del calcio d'angolo. Tralascio il discorso marketing, social, magliette, gadget, immagine e le centinaia di punizioni calciate sulla barriera. Mi piacerebbe sapere che ne pensate.

concordo appieno, lo dissi anche 3 anni fa prima del suo arrivo..... non è lui il problema - come giocatore non si discute - ma indubbiamente la sua presenza ha condizionato fortemente il gioco..... ma può un nuovo allenatore (Sarri) dover conferire con Ronaldo prima dell'ingaggio?

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, eccheqqua ha scritto:

, con un organico ben al di sotto di quello che ha Pirlo ora, trasformó una banda di abbandonati in una squadra schiacciasassi.

Mah, secondo me quella squadra era al livello di quella di oggi e forse pure più forte, un centrocampo superiore all’attuale tra i migliori d’Europa, una difesa al top stracollaudata, gli anno d’oro della BBC, un attacco il primo anno con Del Piero, Vucinic e Quagliarella, poi arrivarono gli anni successivi anche Tevez, Llorente e Morata e via discorrendo, quindi non credo inferiore alla Juventus di oggi, ma di certo quelle squadre di Conte si liquefacevano in CL, come per altro accade oggi all’Inter allenata sempre da Conte.

Non è un caso che con la squadra lasciata a Luglio da Conte Allegri lo stesso anno sfiorò il triplete, in finale a Berlino ci mancò solo un po’ di fortuna, ed in finale ci ritornò due anni dopo facendo però non una grande prestazione e neppure una gran figura in finale con il Real Madrid.

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.



  •  

  •  

  •  

  •  

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.