Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
daniele_g

avvicinarsi a Stax

Messaggi raccomandati

daniele_g

va bene, lo ammetto, in questo periodo sto farcendo il forum cuffie di domande anche un po' oziose, come forse quelle di questo thread.

 

sono molto incuriosito dalle Stax, che non ho mai avuto modo di ascoltare ma che, da quanto ne leggo, mi paiono poter rappresentare un punto d'arrivo per un "cuffiofilo", o comunque un'esperienza immancabile.

 

solo che di Stax so niente.

 

quali potrebbero essere -se esistono- modelli per avvicinarsi a Stax senza svenarsi, ma prendendo una "vera Stax" ?

non so se sia chiaro il senso della domanda; voglio dire: un modello, se c'è, che non costi 1000€ ma che già esprima a livello sufficientemente alto le peculiarità del suono delle elettrostatiche Stax, o che sia un modello storico, significativo, del marchio, anche senza esserne il top.

per dire: se parlassimo di AKG penserei alle K501, se parlassimo di amplificazioni NAD direi S300 o 3020, se parlassimo di Klipsch le Heresy, e così via.

 

altra domanda: cosa richiede una Stax per l'amplificazione ? mi pare che alcuni modelli vogliano un ampli dedicato e altri vadano connessi alle uscite dei diffusori; sbaglio ?

 

insomma: un po' di "staxologia applicata" icon_smile.gif

 

grazie, ciao

daniele

 

------------------------

impianto nel profilo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bobbetto

Hai mai ascoltato le elettrostatiche in genere?

Le casse invece?

...ho sentito dire che ascoltandole ce ne se innamora da subito..credo valga anche per le Stax..però tendono a deformare lievemente...

Correggetemi se stò sbagliando!

Ciao Mauro

 

Un caro saluto

Bobbetto

http://www.myspace.com/maurobobbo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
daniele_g

cuffie elettrostatiche, no.

ho ascoltato più volte diffusori elettrostatici, sempre e solo Martin Logan "ibride".

diciamo che l'interesse per Stax nasce anche dall'ascolto dei diffusori in questione, con il 'plus' che immagino le cuffie non risentano di alcuni limiti degli stessi: 'scollamento' fra bassi e medio-alte nel caso (be', solo in alcuni casi) di diffusori "ibridi", appunto, sensibilità elevata al posizionamento, delicatezza della scelta dell'amplificazione...

 

tutti aspetti che, credo, le cuffie (con il loro ampli dedicato) dovrebbero superare, direi, per "natura".

 

cosa intendi per "deformare" ?

 

ciao

daniele

 

------------------------

impianto nel profilo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
vulcan

quote:

cuffie elettrostatiche, no.

ho ascoltato più volte diffusori elettrostatici, sempre e solo Martin Logan "ibride".

diciamo che l'interesse per Stax nasce anche dall'ascolto dei diffusori in questione, con il 'plus' che immagino le cuffie non risentano di alcuni limiti degli stessi: 'scollamento' fra bassi e medio-alte nel caso (be', solo in alcuni casi) di diffusori "ibridi", appunto, sensibilità elevata al posizionamento, delicatezza della scelta dell'amplificazione...

 

tutti aspetti che, credo, le cuffie (con il loro ampli dedicato) dovrebbero superare, direi, per "natura".

 

cosa intendi per "deformare" ?

 

ciao

daniele

 

------------------------

impianto nel profilo


id=quote>id=quote>

 

Se si tratta della Omega con il suo ampli dedicato non esiste nessuno scollamento della gamma bassa dalla media, anzi è proprio la loro coerenza che fa paura

 

Nicola

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
daniele_g

lo immagino bene: io parlavo di diffusori ibridi elettrostatici-dinamici, suppongo che le cuffie elettrostatiche pure, per definizione, non soffrano di tale problema.

 

o le Omega sono pure loro ibride ? non conosco proprio la produzione Stax !

 

ciao

daniele

 

 

 

------------------------

impianto nel profilo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

io ho sentito per una volta le OmegaII, e ho avuto per un po' delle Lambda Signature pilotate dall'ampli stax a stato solido (SRM3 se non ricordo male)

 

di certo non sono cuffie estive icon_smile_big.gif

a parte questo, se apprezzi molto quello che fanno dal medio in su (ma anche sul basso per quello) possono diventare irrinunciabili

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
vipkekko

ascolta credo che nessuna cuffia si avvicina all qualita che offre il marchio stax io posseggo la top di gamma l'omega mk2 pagata 2600€ senza ampli considera che per ora l'ho sfruttata al massimo a breve la colleghero ad un driver costruito dall ing.chiappetta si audio

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
daniele_g

ecco, l'Omega la prenderò senza dubbio assieme al McIntosh MCD301 e alla Denon 5000... icon_smile_wink.gif

 

ma quella SR003e indicata da Francesco ? com'è ?

 

ciao

daniele

 

 

------------------------

impianto nel profilo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Francesco Pampanoni

quote:

ma quella SR003e indicata da Francesco ? com'è ?

ciao

daniele


id=quote>id=quote>

 

Leggiti questo articolo.

La 003 è la versione con archetto della 001.

Considera che l'articolo è di Andrea Martignano: opinione autorevole.icon_smile_wink.gificon_smile_wink.gificon_smile_wink.gif

http://www.headphones.it/index.php?view=article&catid=31&id=30%3Astax-sr-001mkii&option=com_content&Itemid=100008'>http://www.headphones.it/index.php?view=article&catid=31&id=30%3Astax-sr-001mkii&option=com_content&Itemid=100008

 

Francesco "Pampa" Pampanoni

http://www.headphones.it

http://www.videohifi.com

"Talking about music is like dancing about architecture"

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

La 003 è la versione con connettore normale della 001, che invece ha il connettorino piccolo per ampli portatile stax. Hanno entrambe l'archetto icon_smile_wink.gif

 

Miiiii che autorevole che sono icon_smile_big.gif

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Francesco Pampanoni

quote:

La 003 è la versione con connettore normale della 001, che invece ha il connettorino piccolo per ampli portatile stax. Hanno entrambe l'archetto icon_smile_wink.gif

 

Miiiii che autorevole che sono icon_smile_big.gif


id=quote>id=quote>

 

Mi sembrava di aver letto che nella 003 l'archetto sia fisso.

OVVIAMENTE NON RICORDO DOVE...

 

Francesco "Pampa" Pampanoni

http://www.headphones.it

http://www.videohifi.com

"Talking about music is like dancing about architecture"

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
daniele_g

ciao, Andrea,

vorrei chiederti cosa intendi, in quella recensione, con:

 

"...come tutte le Stax che ho provato finora... "sfrizza" quando inserite la cuffie per adattamento di pressioni e ti rendi subito conto che ti stai mettendo in testa una Stax, seppure estremamente portatile"

 

soprattutto la prima frase (sfrizza ?) non mi è chiara.

 

Devo dire che, dovendo affrontare, quando sarà, una spesa di svariate centinaia di euro, comunque non trascurabile per le mie tasche, mi piacerebbe qualcosa che oltre a offrirmi la possibilità di conoscere le ‘sonorità elettrostatiche’ si ponesse se possibile sopra il livello dei sistemi dinamici che ho -vedi profilo- e magari anche qualcosa in più (prima o poi conto di prendere una DT880 e sono curioso delle Alessandro MS2), cioè mi piacerebbe, se possibile, che fosse un upgrade oltre che un comunque interessantissimo sidegrade.

La mia è una richiesta troppo “brutale” –nel confronto Melius/peggio con altri sistemi, che sono sempre anche questioni di preferenze- e semplicistica ?

Le SR003 potrebbero, in tal senso, già essere una soluzione ? Oppure devo guardare a modelli superiori ?

 

Ad esempio un sistema SRS-2050A, che mi pare di capire sia la ‘base’ delle Stax ‘da tavolo’ icon_smile_wink.gif, stante che non è una spesa che devo fare domani –io prendo sempre una bella rincorsa prima di fare questi acquisti- e che quindi posso fare un pochino di cassa in più, potrebbe essere una soluzione sensibilmente migliore, oppure non vale la pena… ?

 

Grazie, ciao

daniele

 

ps: dal sito Stax mi pare di capire che la SR003 usi lo stesso ampli (SRM-252II) della SR-202 che entra nel set-up SRS-2050A: è così ? quindi potrei ad esempio partire dal setup SRS-005II (cioè SR003+SRM252II) e poi, nel caso, passare alla SR-202 senza cambiare ampli ?

 

ppss: e nell'usato ? ci sono modelli del passato che oggi potrebbero risultare 'best buy' ?

 

 

------------------------

impianto nel profilo

 

Modificato da - daniele_g il 11/07/2008 12:18:21

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

quote:

quote:

La 003 è la versione con connettore normale della 001, che invece ha il connettorino piccolo per ampli portatile stax. Hanno entrambe l'archetto icon_smile_wink.gif

 

Miiiii che autorevole che sono icon_smile_big.gif


id=quote>id=quote>

 

Mi sembrava di aver letto che nella 003 l'archetto sia fisso.

OVVIAMENTE NON RICORDO DOVE...

 

Francesco "Pampa" Pampanoni

http://www.headphones.it

http://www.videohifi.com

"Talking about music is like dancing about architecture"


id=quote>id=quote>

 

Anche la foto della 003 che hai postato mostra un auricolare staccato. icon_smile_big.gif

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
KnifeEdge

quote:

ciao, Andrea,

vorrei chiederti cosa intendi, in quella recensione, con:

 

"...come tutte le Stax che ho provato finora... "sfrizza" quando inserite la cuffie per adattamento di pressioni e ti rendi subito conto che ti stai mettendo in testa una Stax, seppure estremamente portatile"

 

soprattutto la prima frase (sfrizza ?) non mi è chiara.


id=quote>id=quote>

 

Quando la metti sull'orecchio (le stax normali) o nell'orecchio (questa intraurale) la membrana elettrostatica fra scgrffvzczfrgvc per un attimo.

Lo fanno tutte le Stax che ho provato finora (Omega Lambda SR001)

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.673
    Discussioni Totali
    5.874.321
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×