Jump to content

Recommended Posts

Il 18/4/2021 at 18:43, Rufusen ha scritto:

Segnalo che in alcuni casi potrebbe valere la pena di indagare sul versante temporo mandibolare, sembrerebbe esserci una correlazione fra una non perfetta occlusione della mandibola, magari dovuta ad interventi odontoiatrici non perfetti o a colpi di frusta, e le conseguenti tensioni del massetere che è vicinissimo ai condotti uditivi. Si può risolvere con un bite ed il conseguente allentamento della tensione mitiga in alcuni casi gli acufeni. Da sorvegliare anche l'ipertensione come è già stato detto, insieme allo stress.

 

Eccomi!
E' una cosa che ho razionalizzato solo di recente, ma la sera a letto mi chiedevo di chi fosse nel condominio quel frigorifero rumorosissimo, tanto da sentirsi fino al mio appartamento. Lo percepivo solo nel silenzio più assoluto. Il fatto che la sovrapposizione con qualsiasi altro rumore lo facesse scomparire mi ha fatto sospettare che fosse cosa mia. E infatti lo era, dal solo orecchio sinistro.

Da quando ho cominciato a fare Yoga, mi è praticamente scomparsa, a meno che non solleciti il collo, ad esempio dormendo prono con la testa girata da un lato. Mi torna nel giro di qualche secondo.

Link to post
Share on other sites

@djansia La cosa è durata in paio di giorni e si me ne accorgevo solo col parlato. Era un periodo in cui abusavo di db in macchina magari è stato quello... Comunque forse delocalizzata non è il termine giusto....fa pensare a che provenga da un altra parte. Più precisamente era come fuori fuoco...sfumata senza un ben preciso punto di partenza. Un episodio di 20 anni fa  non più accaduto. Direi che col tempo e sparito

Link to post
Share on other sites

Presente con acufene,posso consigliare almeno a me ha fatto effetto positivo con l'assunzione di magnesio e potassio,inoltre se non erro e dovrebbero chiamarsi così acuvalaudio,in sostanza migliorano il microcircolo del sangue ho preso anche delle pillole che servono sempre al microcircolo,poi magari posterò con esattezza ciò che prendevo,cmq spesso può essere causato o si presenta in forma più acuta quando si è sottostress!! Cmq ho trovato un grande giovamento con l'integrazione di magnesio e potassio per una 15ina di giorni e poi stop per un mese per poi riprendere per altri 15gg.

Questa è la mia esperienza. 

Link to post
Share on other sites

@n.enrico  non ho letto tutto il thread, ma dico la mia.

soffro di acufene all'orecchio sx ("regalatomi" da Lou Reed in un concerto con distorsione pazzesca, in un teatro chiuso) e i medici che ho interpellato mi hanno detto di NON usare cuffie, meno che mai chiuse.

ai tempi ero un frequentatore di questa sezione del forum, ora ho venduto quasi tutte le cuffie (tengo giusto un paio di AKG e uno di Beyerdynamic per motivi, diciamo, affettivi, anche se non le uso praticamente mai).

lo sento più forte la sera: c'è ovviamente una questione di maggiore silenzio a quell'ora, ma non solo quella, purtroppo lo "ascolto" molto, ci sto attento, e mi pare proprio di avere notato questo fatto. lo attribuisco alla stanchezza, ma chissà, magari sbaglio su tutta la linea.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

A me segnarono un integratore, TINNIT, per circa un mese.

Mi pareva funzionasse ma a distanza di tempo non so dire se sia stato veramente efficace o se in realtà si sia trattato più che altro un effetto placebo.

Anche oggi ci sono dei momenti che sembra di sentirlo più forte (es al risveglio) ed altri meno, se non quasi zero.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.