Vai al contenuto

achilles

Quelli seri

Messaggi raccomandati

alfie

Be vabbè. Se ti piacciono questi modo, ci sono alcuni paesi che tagliano le mani ai ladri e cose del genere. Insomma, se cerchi bene, c'è gente ancora più avanti degli svizzeri.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gibraltar

Concordo con alfie e aggiungo: in Italia potrebbero mettere anche la pena di morte per le infrazioni, ma non cambierebbe nulla. Da noi il problema, anzi, i problemi, sono due:

 

a. la scarsità dei controlli (ovvero l'annoso problema delle leggi, anche troppe, che ci sono ma non vengono fatte rispettare, dunque sono spesso lettera vuota)

 

b. lo scarso senso civico e di responsabilità dell'italiano medio (e contro questo, temo, si può fare ben poco...)

 

Buona musica a tutti.

Flavio Bruni.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
achilles

Io non parlavo di pene e sanzioni, su quelle si può discutere, ma sul fatto che le decisioni vengono prese e fatte rispettare, differentemente da qui dove nessuno decide nulla (quando non fa comodo naturalmente) e soprattutto nessuno rispetta e fa rispettare le regole.

Achille

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0043

quote:

Io non parlavo di pene e sanzioni, su quelle si può discutere, ma sul fatto che le decisioni vengono prese e fatte rispettare, differentemente da qui dove nessuno decide nulla (quando non fa comodo naturalmente) e soprattutto nessuno rispetta e fa rispettare le regole.

Achille


id=quote>id=quote>

 

su questo posso essere d'accordo... ma per il resto gli svizzeri farebbero bene anche a controllare altre cose (tipo i loro colossi bancari sull'orlo della bancarotta).

Non vedo poi perchè distruggere l'auto... l'auto non va da sola... pena pensante quanto si vuole al guidatore, non al mezzo.

saluti

 

Domenico Simonetti

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cesare

in Italia il problema non sono le pene, ma la mancanza di controlli.

Ad ogni evento negativo, sia un incidente automobilistico che sul lavoro, l'unica risposta è sempre e solo: inaspriremo le pene. Ovvero la risposta più facile, essendo solo chiacchere buone per il TG. Nella realtà poi non succede assolutamente nulla.

PS: mi pare che si possa dire ormai che tutta una serie di "trovate per la sicurezza" di qualche mese fa ormai le possiamo classificare in questo filone; andando in ordine sparso:

reato di immigrazione clandestina

prostituzione per le strade

impronte digitali ai bimbi Rom

che ne dite?

 

 

s

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piazzamartiri

Comunque, mi sa, che siete Voi che non conoscete il nostro Codice che prevede le stesse pene da molto tempo per altre infrazioni. Faccio due esempi veloci: la confisca e la conseguente distruzione dei motorini elaborati e (questo è accaduto a me) l'abuso dei mezzi adibiti a trasporto di cose comporta il sequestro del mezzo e la sua distruzione. Mi sembra veramente eccessivo.

Ciao, Massimo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cesare

questo non fa che confermare che le leggi ci sono, ma se non si fanno controlli non si possono applicare. Fa eccezione qualche caso "sfigato" tipo il tuoicon_smile.gif; per quanto mi riguarda, in 25 anni di patente penso di essere stato fermato per controlli forse 3 volte. La probabilità di essere fermati per eccesso di velocità, guida pericolosa o altro è praticamente nulla.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bongo fury

Credo che per assurdo sarebbe più coerente distruggere a mazzate il conducente piuttosto che il mezzo.

Distruggere un oggetto, quando questo potrebbe essere tuttalpiù sequestrato e riutilizzato, non porta alcun esempio etico.

 

"pensare confonde le idee"

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
achilles

quote:Credo che per assurdo sarebbe più coerente distruggere a mazzate il conducente piuttosto che il mezzo.

Distruggere un oggetto, quando questo potrebbe essere tuttalpiù sequestrato e riutilizzato, non porta alcun esempio etico.


id=quote>id=quote>

 

Non ne sarei così sicuro, per molti nostri connazionali è più importante ed amata la propria auto che la propria vita!

 

Achille

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.369
    Discussioni Totali
    5.878.874
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×