Jump to content

Quanto conta il cavo spidf ?


Recommended Posts

Volevo migliorare ulteriormente la resa acustica del mio impianto sostituendo il cavo spdif dallo streamer al Dac , ne vale la pena o sono soldi buttati ? Eventualmente quale cavo consigliate con un buon rapporto prezzo/prestazioni ?

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Administrators

@baldo68 Prima cosa assicurarsi che il cavo digitale (e sopratutto l connettori) abbino l'impedenza richiesta, che è 75 ohm per spdif e 110 ohm per xlr. Gli unici connettori che garantiscono i 75 ohm sono i bnc (ma non tutti gli apparecchi hanno i connettori adatti) oppure i connettori canare. cavi a 76ì5 ohm terminati canare si trovano senza problemi sui 30 euro

Link to post
Share on other sites

il Nordost blue heaven di cui ne possiedo due è un ottimo cavo bnc-bnc fornito con i due adattatori (testati per essere a 75Ohm) per trasformarlo in RCA-RCA o un ibrido RCA-bnc che si trova anche usato a prezzi decenti, altrimenti nuovo sui 180 euro.

Per me un cavo definitivo in quanto non ci penso nemmeno a spendere di più (opinione sicuramente tutta personale intendiamoci)

Link to post
Share on other sites

@granosalis in questo momento uso la scheda dac50 del mio integrato accuphase. Sono alla ricerca di qualcosa di meglio, ammesso che esista 😀 

Rispetto alla scheda dac50, secondo me, il directstream non è meglio, è diverso. È un pelo più eufonico e con una scena un pelo più larga. Ma si fa fatica a giustificare il costo aggiuntivo. 

Link to post
Share on other sites

@fmr59 Curioso, stessa cosa ho fatto io con il Benchmark DAC3B venduto perchè assolutamente sovrapponibile alla scheda interna del mio Micntosh C2700.

Se dovessimo trovare qualcosa di meglio facciamoci un fischio 😂

Link to post
Share on other sites

@granosalis io lo avrei trovato, ma costa troppo: dcs bartok 😀

sarei curioso di sentire qualche dcs più anzianotto ma meno caro, tipo un debussy. Altri dac che vorrei sentire sono i chord (hugott2 e dave).

Link to post
Share on other sites

@baldo68

Un Van Damme con connettori Neutrik che trovi a 20-25 euro, così come altri che ti sono stati suggeriti, fa perfettamente il suo lavoro. 

Poi puoi spenderci anche diecimila euri se ti piace, differenze non ce ne sono comunque tranne quelle che nascono dentro la capa. 

Link to post
Share on other sites

Scusate se mi intrometto, per dire che con un cavo coassiale mi è capitata una cosa un po' strana che in un certo senso mi fa riflettere, se conta più il cavo o conta di più con quali elettroniche  lo si connette. 

Praticamente ho collegato il lettore cd in coassiale al Dac e non funzionava, dopodiché l'ho collegato all'interface la quale é collegata al dac e funziona, il che mi sembra strano come dicevo prima. 

Per questo mi chiedo fino a che punto conta il cavo. 

Può darsi che un cavo vada  più o meno bene a secondo a cosa lo si connette? 

Link to post
Share on other sites

 @cactus_atomo @fmr59 e  che vi devo dire:

 

MIT digital reference

MIT digital

Belden, Mogami, Klotz, Tasker, Canare tutti a 75 ohm e tutti dotati dei connettori Canare a 75ohm

 

Niente, zero differenze udbili

In ogni caso, chi sente le differenze, si diverte molto più di me..😊

 

Link to post
Share on other sites

@fmr59 eviterei il mogami 2964 .. provato e sinceramente non è un gran che rispetto ad altri cavi ... in genere ho trovato migliori i cavi mogami 2497 decesamente una spanna sopra (ma anche 2) molto bene anche il canare L5CFB (lo usa audiophonics) non entusiasmante il canare LV61S

in genere ho trovato che sono più performanti le versioni più spesse e rigide dei cavi .. mentre quelle più sottili e morbide le ho trovate sensibilmente inferiori

costando poco ti consiglio di fare un upgare con uno dei 2 cavi citati...

Link to post
Share on other sites

@cactus_atomo sbagliato non passa solo 0 e 1 ... passa anche il TEMPO in cui arrivano gli 0 e 1 ... la qualità del cavo e dei connettori , in realtà i connettori solo i bnc, è il rispetto delle specifiche ... probabile che cavi di fascia superiore siano più rispettosi e precisi nelle specifiche di impedenza ...

le prove che ho fatto erano fra cavi dello stesso marchio ma differente prezzo (comunque abbordabilissimo visto che il più caro erano 13€/metro) e spessore / rigidità

 

i connettori RCA canare 75ohm risolvono il problema solo in parte perchè spostano il problema al socket che non è a 75ohm ... dovreste per avere la perfezione cambiare il socket al vostro dispositivi ... ma allora tanto varrebbe metterci direttamente il BNC

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, johnny1982 ha scritto:

i connettori RCA canare 75ohm risolvono il problema solo in parte perchè spostano il problema al socket che non è a 75ohm ... dovreste per avere la perfezione cambiare il socket al vostro dispositivi

 

In realtà, ogni volta che un oggetto cambia l'impedenza caratteristica avrai delle riflessioni nella linea di trasmissione, quindi nell'interfaccia spina RCA-presa RCA hai

due cambi di impedenza, se uno dei due connettori mantiene l'impedenza caratteristica di 75 Ohm hai un solo cambio di impedenza, quindi in teoria meno riflessioni. 😉

Link to post
Share on other sites

@ClaveFremen ni perche rca standard ed rca socket hanno tutte 30ohm ... il salto di impedenza è comunque uno ... semplicemente con i connettori canare ... è più breve il tratto ad impedenza errata...

 

Ovvio se devi prendere un rca spdif .. costando anche poco quei connettori meglio usare quelli...

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.