Jump to content

Controllo di volume remoto hi end


Recommended Posts

E per finire si potrebbero usare 2 potenziometri motorizzati con i pin in parallelo uno a uno per canale. Con logica appropriata si possono far procedere tutti 2 su, tutti 2 giù o uno alla volta per il bilanciamento perfetto (che si sentirebbe commutando in mono)

Link to post
Share on other sites

Leggendo qualcosa in rete,c’è da aggiungere che le schede a relay quelle più lunghe tendono a captare facilmente rumore ,come delle antenne e l’ideale è sistemarle a ridosso degli ingresso rca posteriormente o prendere quei kit già con gli ingressi così viene una cosa pulita

Ma se si devono  montare in un pre già finito può essere complicato

  • Melius 1
Link to post
Share on other sites
  • Moderators

Se proprio volete provare qualcosa di esotico vi consiglio il "potenziometro a led" (lightspeed attenuator), io ho provato a replicarlo e vi posso assicurare che funziona.

Almeno dal punto di vista funzionale.

Anche quello mi sembra sia implementato su oggetti di un certo livello.

Dal punto di vista teorico è, a mio avviso, geniale, è l'unico oggetto che io conosca senza un contatto strisciante..😉

G
 

Link to post
Share on other sites

Stavo pensando di comprare questo Goldmund e metterci le mie schedine pre con l'alimentazione, non costa poco, ma mi evita un sacco di sbattimenti meccanici. L'unica cosa, vedo 10 relè, non vorrei che poi per alzare o abbassare il volume, ci voglia una settimana e chissà quanti click.

 

https://www.aliexpress.com/item/1005002513307754.html?spm=a2g0o.productlist.0.0.1bee47d5V5KMOn&algo_pvid=17da5908-3372-46f9-9f1a-a4fb9aed1261&algo_expid=17da5908-3372-46f9-9f1a-a4fb9aed1261-4&btsid=2100bdf016199831048596325e3d18&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_,searchweb201603_

Link to post
Share on other sites

@pro61 avevo visto quella scheda che sta nel case che vuoi prendere

Bisogna vedere come funziona praticamente,non si capisce ,ha molti steps di regolazione circa 1000,ma mi pare sia programmabile .Pure io cercavo qualcosa con 6 relay ,64 steps

Facci sapere come va se la prendi

Link to post
Share on other sites

@joe845

è un bel kasino ..... < scegliere > .... oppure i kasini ce li creiamo noi ad libidum

sto rivalutando il vecchio potenziometro a manopola ,,,,, ma se si parla di AUDIO , i costi schizzano , in automatico

non ho guardato il lato ...< autocostruirselo > ......

fatto e provato qualcosa , come accenni e confrontato ?

Link to post
Share on other sites

Per dire...la più "semplice" può essere una scheda a relè a 8bit con rete R2R con cui alla fine hai 255 passi a curva LINEARE.

Di solito il potenziometro fisico è a curva logaritmica con cui si ha ad orecchio un andamento NON sparato del controllo volume a parità di spostamento della manopola rispetto ad un pot. lineare, ma quello "digitale" a relè che può prevedere come detto  sopra 255 passi ad andamento lineare, potrebbe avere un andamento simile a quello logaritmico, per via di tutti quei passi.

Link to post
Share on other sites
Il 3/5/2021 at 09:12, sandrelli ha scritto:

E per finire si potrebbero usare 2 potenziometri motorizzati con i pin in parallelo uno a uno per canale. Con logica appropriata si possono far procedere tutti 2 su, tutti 2 giù o uno alla volta per il bilanciamento perfetto (che si sentirebbe commutando in mono)

 

immagine_2021-05-04_112011.png

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.