Jump to content
Melius Club

BEST-GROOVE

Censimento analogico: stadio phono

Recommended Posts

argento

Avuto: Klimo VIV alimentazione TPS a vavole

 

Ho: Sonic Frontiers Phono 1

 

Avro': Mark levinson 25 ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ismaele

quote:

Musical Fidelity X-LPS v3.

Acquistato ad un ottimo prezzo su e-bay, occupa poco spazio (elemento importante per le mie esigenze), eccellente rapporto qualità-prezzo.


id=quote>id=quote>

 

Anche io. E' il mio primo phono e "suona bene" anche se non ho raffronti.

Vagheggio l'acquisto sempre di un m.f. un.... kw in un futuro(patologia audiofila)icon_smile.gif

 

Ismaele

Share this post


Link to post
Share on other sites
kocis

quote:

Una mia curiosità fra gli analogisti per chi possiede uno stadio phono "separato".

 

Che marca e modello avete?

 

 

 

 

(questa risposta è facoltativa)il prossimo quale sarà avendolo confrontato con quello che avete? id=red>

 

Postate numerosi. icon_smile.gif

 

 

 

 

Modificato da - best-groove il 15/02/2008 11:48:48


id=quote>id=quote>

Salve,ASR Basis Exclusive!

Share this post


Link to post
Share on other sites
sinergie

Fase evoluzione audio Phonodrive 1 mm/mc

Ciao

Ezio

Share this post


Link to post
Share on other sites
angelucc

Trigon Vanguard II.

Ciao, Arnaldo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fantasy63

quote:

EAR Yoshino 834p a valvole.

 

In precedenza modelli budget a transisror (Musical Fidelity X-LPS V3 e Lector MM-70).

L'EAR in confronto è di un'altra galassia: dolce, dinamico e, per essere un valvolare, anche abbastanza controllato.

 

Federico

 

Modificato da - fedezappa il 15/02/2008 15:59:02


id=quote>id=quote>

Ho anch'io l'Ear 834P MM/Mc col potenziometro collegato ad un Rega P2+Heed Orbit+Goldring 1042 e non posso che sottoscrivere le impressioni di Federico sulla sua docelzza e carattere ambrato da valvolare.

Altre combinazioni che attualmente possiedo:

1) Rega P3+Heed Orbit+Goldring 1042 (lo so sono monotono)collegato ad Bluenote Phono2 molto dettagliato, dinamico e musicale ma poco noto ai piu'.

2) Technics SL 1200+Denon 103+Linn Linto, la combinazione piu' dinamica e dettagliata in assoluto forse un po' troppo.

Non ho in programma altri acquisti (per ora).

Ciao

Daniele

 

Modificato da - fantasy63 il 16/02/2008 13:29:09

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

Per Fabio Cottattellucci...........

 

Dov'è finito il tuo post con il phono Telefunken? icon_smile_question.gificon_smile_question.gificon_smile.gif

 

Bye Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites
fred

quote:

Una mia curiosità fra gli analogisti per chi possiede uno stadio phono "separato".

 

Che marca e modello avete?

 

 

 

 

(questa risposta è facoltativa)il prossimo quale sarà avendolo confrontato con quello che avete? id=red>

 

 

Postate numerosi. icon_smile.gif

 

 

 

 

Modificato da - best-groove il 15/02/2008 11:48:48


id=quote>id=quote>

 

Forse tra i pochi ad usare il Musical Fidelity KW Phono,18 Kg di stadio phono.

 

Alfredo

Share this post


Link to post
Share on other sites
odino

quote:

Una mia curiosità fra gli analogisti per chi possiede uno stadio phono "separato".

 

Che marca e modello avete?

 

 

 

 

(questa risposta è facoltativa)il prossimo quale sarà avendolo confrontato con quello che avete? id=red>

 

Postate numerosi. icon_smile.gif

 

 

 

 

Modificato da - best-groove il 15/02/2008 11:48:48


id=quote>id=quote>

Ciao Giorgio.

Ho provato a casa il Klimo Lar Gold Plus alimentazione separata quando mi hanno portato in prova il gira Klimo, suonavano davvero bene e con una ottima inergia.

Tuttava preferisco il pre 912 di EAR , che tu hai senito a casa mia, forse per miglior sinergia con i finali ma tant'è.

Ulteriore migliorament l'ho avuto con un tube rolling nos di telefunken.

 

Buono anche il pre graaf di Mauro Raskpe (Ot allora mauro come va con la casa costruita attorno all'impianto???- tra poco anche io avrò grosse novità) ma come risultato complessivo e sinergico sinora continuo a preferire l'EAR 912.

Mandi e bruse i frus.

Andrea da Udine

 

.......la vita è troppo breve per bere vini mediocri....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Aries

quote:

Una mia curiosità fra gli analogisti per chi possiede uno stadio phono "separato".

 

Che marca e modello avete?

 

 

 

 

(questa risposta è facoltativa)il prossimo quale sarà avendolo confrontato con quello che avete? id=red>

 

Postate numerosi. icon_smile.gif

 

 

 

 

Modificato da - best-groove il 15/02/2008 11:48:48


id=quote>id=quote>

Io posseggo un Michell ISO con alimentazione separata HERA.

 

Nico

Share this post


Link to post
Share on other sites
raskpe

quote:

quote:

Una mia curiosità fra gli analogisti per chi possiede uno stadio phono "separato".

 

Che marca e modello avete?

 

 

 

 

(questa risposta è facoltativa)il prossimo quale sarà avendolo confrontato con quello che avete? id=red>

 

Postate numerosi. icon_smile.gif

 

 

 

 

Modificato da - best-groove il 15/02/2008 11:48:48


id=quote>id=quote>

Ciao Giorgio.

Ho provato a casa il Klimo Lar Gold Plus alimentazione separata quando mi hanno portato in prova il gira Klimo, suonavano davvero bene e con una ottima inergia.

Tuttava preferisco il pre 912 di EAR , che tu hai senito a casa mia, forse per miglior sinergia con i finali ma tant'è.

Ulteriore migliorament l'ho avuto con un tube rolling nos di telefunken.

 

Buono anche il pre graaf di Mauro Raskpe (Ot allora mauro come va con la casa costruita attorno all'impianto???- tra poco anche io avrò grosse novità) ma come risultato complessivo e sinergico sinora continuo a preferire l'EAR 912.

Mandi e bruse i frus.

Andrea da Udine

 

.......la vita è troppo breve per bere vini mediocri....


id=quote>id=quote>Andrea mi sa che la data per fare finalmente una buona mangiata insieme nella casa nuova dopo (o mentre?) ascoltiamo dei buoni dischi bisogna spostarla verso autunno. Le cos eprocedono , ma vanno veramente a rilento.

Sperin ben!!.

 

P.S. Mi piacerebbe riascoltare le tue Tannoy con i Graaf, in quel soppalco potrebbe essere la soluzione vincente.

Mandi, mauro Pez

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi61

Io uso lo Spectral DMC-20 S2 con un eccellente stadio phono e poi ho il Benz PP1T9 per la Benz LP.

Ciao a tutti,

Luigi

P.S. Ho giusto giusto 10 vinili appena acquistati al Mi HI-END da dare in pasto ai miei stadi phono icon_smile_big.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
odino

quote:

quote:

quote:

Una mia curiosità fra gli analogisti per chi possiede uno stadio phono "separato".

 

Che marca e modello avete?

 

 

 

 

(questa risposta è facoltativa)il prossimo quale sarà avendolo confrontato con quello che avete? id=red>

 

Postate numerosi. icon_smile.gif

 

 

 

 

Modificato da - best-groove il 15/02/2008 11:48:48


id=quote>id=quote>

Ciao Giorgio.

Ho provato a casa il Klimo Lar Gold Plus alimentazione separata quando mi hanno portato in prova il gira Klimo, suonavano davvero bene e con una ottima inergia.

Tuttava preferisco il pre 912 di EAR , che tu hai senito a casa mia, forse per miglior sinergia con i finali ma tant'è.

Ulteriore migliorament l'ho avuto con un tube rolling nos di telefunken.

 

Buono anche il pre graaf di Mauro Raskpe (Ot allora mauro come va con la casa costruita attorno all'impianto???- tra poco anche io avrò grosse novità) ma come risultato complessivo e sinergico sinora continuo a preferire l'EAR 912.

Mandi e bruse i frus.

Andrea da Udine

 

.......la vita è troppo breve per bere vini mediocri....


id=quote>id=quote>Andrea mi sa che la data per fare finalmente una buona mangiata insieme nella casa nuova dopo (o mentre?) ascoltiamo dei buoni dischi bisogna spostarla verso autunno. Le cos eprocedono , ma vanno veramente a rilento.

Sperin ben!!.

 

P.S. Mi piacerebbe riascoltare le tue Tannoy con i Graaf, in quel soppalco potrebbe essere la soluzione vincente.

Mandi, mauro Pez


id=quote>id=quote>

Perdoami Giorgio l'OT.

Mauro forse mi lancio nella biamp.passiva, vediamo, per la prova a casa tua.......te le carichi tu sulla sciena?? se vuoi posiamo portare ance l West di Fred....se le porti sempre tu.

mandi.

Se faccio la biamp. ti faccio un fischio.

mandi.

 

.......la vita è troppo breve per bere vini mediocri....

Share this post


Link to post
Share on other sites
raskpe

quote:

quote:

quote:

quote:

Una mia curiosità fra gli analogisti per chi possiede uno stadio phono "separato".

 

Che marca e modello avete?

 

 

 

 

(questa risposta è facoltativa)il prossimo quale sarà avendolo confrontato con quello che avete? id=red>

 

Postate numerosi. icon_smile.gif

 

 

 

 

Modificato da - best-groove il 15/02/2008 11:48:48


id=quote>id=quote>

Ciao Giorgio.

Ho provato a casa il Klimo Lar Gold Plus alimentazione separata quando mi hanno portato in prova il gira Klimo, suonavano davvero bene e con una ottima inergia.

Tuttava preferisco il pre 912 di EAR , che tu hai senito a casa mia, forse per miglior sinergia con i finali ma tant'è.

Ulteriore migliorament l'ho avuto con un tube rolling nos di telefunken.

 

Buono anche il pre graaf di Mauro Raskpe (Ot allora mauro come va con la casa costruita attorno all'impianto???- tra poco anche io avrò grosse novità) ma come risultato complessivo e sinergico sinora continuo a preferire l'EAR 912.

Mandi e bruse i frus.

Andrea da Udine

 

.......la vita è troppo breve per bere vini mediocri....


id=quote>id=quote>Andrea mi sa che la data per fare finalmente una buona mangiata insieme nella casa nuova dopo (o mentre?) ascoltiamo dei buoni dischi bisogna spostarla verso autunno. Le cos eprocedono , ma vanno veramente a rilento.

Sperin ben!!.

 

P.S. Mi piacerebbe riascoltare le tue Tannoy con i Graaf, in quel soppalco potrebbe essere la soluzione vincente.

Mandi, mauro Pez


id=quote>id=quote>

Perdoami Giorgio l'OT.

Mauro forse mi lancio nella biamp.passiva, vediamo, per la prova a casa tua.......te le carichi tu sulla sciena?? se vuoi posiamo portare ance l West di Fred....se le porti sempre tu.

mandi.

Se faccio la biamp. ti faccio un fischio.

mandi.

 

.......la vita è troppo breve per bere vini mediocri....


id=quote>id=quote>No le west non arrivo a pertarmele in groppa, ma le tue stai sicuro che sul soppalco le pertiamo prima o poi.

Mandi, Mauro Pez

Share this post


Link to post
Share on other sites
OPUS

Pre phono ICS con alimentazione a batteria e penso di fermarmi qui perche' trovare di Melius sara' difficile...

Lorenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
matoupaschat

quote:Ciao Marion

Confronto diretto con il solo Cambridge 640 , (dimentico , anche con lo stadio RIAA del vecchio pre Technics SU-C-1000 , non un gran che nonostante l'alimentzaione a batterie) che non è affatto ridicolo , a patto che te ne resti alle MM alto livello ; con le MC bassa uscita Melius un trasfo prima . Mi dispiace non riesco a descrivere il suono , neanche in francese , so una sola cosa : È UNA GEMMA IL RUBINA . Da considerare credo l'ultima versione il rivoluzione , un po' meno cara credo , ma sono tutti dati per quel che propongono .

Da notare che uso sempre più le MM alto livello , una MusicMaker III e varie Grado anche una Mono Eliptical . Sono amante di classica e la Denon 103 la riservo allo jazz .

Ciao ciao

quote:

Un Royal Device Rubina III con sei celle a Pi greco di alimentatore . Contentissimo tranne per il mal di schiena quando lo devo movimentare .

Massimo rapporto Q/P credo in questa nicchia . Ma zitti ,zitti , la sapete quella del cacio e del contadino ...

 

Tanti saluti dal Belgio

Fernand


id=quote>id=quote>

 

 

Ciao Fernand,

nonostante la storia del cacio e del contadino, del Royal Device Rubina III se ne parla bene gia' da tempo.

Tu hai avuto modo di confrontarlo con altri pre, anche indirettamente?

Saluti Marion.


id=quote>id=quote>

 

Tanti saluti dal Belgio

Fernand

 

Modificato da - matoupaschat il 16/02/2008 22:29:06

Share this post


Link to post
Share on other sites
blossom

Una mia curiosità fra gli analogisti per chi possiede uno stadio phono "separato".

 

Che marca e modello avete?

 

 

 

 

(questa risposta è facoltativa)il prossimo quale sarà avendolo confrontato con quello che avete? id=red>

 

Postate numerosi. icon_smile.gif

 

 

 

 

Modificato da - best-groove il 15/02/2008 11:48:48

-----------------

Da pochissimo ho ricevuto un pre Ag-phono di Wright Sound che ha messo in panchina il mio Grham Slee P.Era Gold Reflex.

Cordialita'

Angelo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabio Cottatellucci

quote:Per Fabio Cottattellucci...........

 

Dov'è finito il tuo post con il phono Telefunken? icon_smile_question.gificon_smile_question.gificon_smile.gif


id=quote>id=quote>L'avevo cancellato perché (come mio solito) non ricordavo se la sigla era esatta, e venivo appunto ora ad aggiungermi dopo averla controllata: RN 100CX.

 

 

PS hai scitto il mio cognome con una doppia di troppo icon_smile_wink.gif.

 

Fabio Cottatellucci

http://www.videohifi.com

Share this post


Link to post
Share on other sites
ninomau

Ho da qualche anno un Benz PP1 T9, che é ideale per l' attuale Ruby.

 

Prima ho avuto Black Cube (normale , poi sostituito da un SE)

 

Ogni tanto collego anche, per fargli fare un giro, uno step up Mark Levinson JC1 AC.

 

Per il futuro non penso a cambiamenti, anche se mi incuriosisce il CJ Premier 15 per omogeneità col resto della catena.

 

Ciao a tutti.

 

Nino M.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
subsonico

ho un black cube SE, per adesso non ho intenzione di cambiarlo.

Antonio

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

quote:

 

 

Dov'è finito il tuo post con il phono Telefunken? icon_smile_question.gificon_smile_question.gificon_smile.gif


id=quote>id=quote>
quote: L'avevo cancellato perché (come mio solito) non ricordavo se la sigla era esatta, e venivo appunto ora ad aggiungermi dopo averla controllata: RN 100CX.

 

 

PS hai scitto il mio cognome con una doppia di troppo icon_smile_wink.gif.

 

Fabio Cottatellucci

http://www.videohifi.com


id=quote>id=quote>

 

Fabio puoi descrivermi il tuo phono?

 

Tra tutti quelli postati il tuo proprio non lo conosco e mi ha incuriosito.

 

Motivo di una scelta così al di fuori del solito?

 

 

Sorry per l'errore di consonante. icon_smile_blush.gif

 

Bye Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites
medio

Musical Fidelity X-LPS con alimentatore X-PSU.

 

Appena posso penso di passare a E.A.R./Yoshino 834P deLuxe.

 

 

 

 

Aggiornamento 2009

 

Preso l'EAR 834p.

Tanto per fissarmi il prossimo paletto, direi ICS PH1 Signature.

Ciao, Alberto.

 

Modificato da - medio il 02/03/2009 19:06:58

Share this post


Link to post
Share on other sites
BEST-GROOVE

Solo un'ottantina di iscritti al forum che hanno un phono separato? icon_smile_shock.gificon_smile_shock.gif

 

Naaaahhhhh......non ci posso credere!!

 

Forza forza.....non siate timidi. icon_smile_blush.gif

 

Bye Giorgio

Share this post


Link to post
Share on other sites
jerry.gb

Lehmann Black Cube SE (con superalimentatore), mi piacerebbe sostituirlo con un Trichord sempre con superalimentatore che dovrebbe essere più raffinato, ma non me la sento di spendere così tanto (il Lehmann lo acquistai nuovo ad un prezzo da vero affare).

 

Ciao Gerardo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Portello66

Project PhonoBox II.

 

Scheda Phono MM/MC per ampli Accuphase E-210

 

Portello66

audio ergo sum

Share this post


Link to post
Share on other sites
aldina

possibiler? anche io non credo che non siamo solo un'ottantina...

Counterpoint SA9-jr (non l'originale sa-9 ma la trasformazione dello stadio phono del SA-5 in SA-9)

ciao

marco

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superciuk

Io ho un Pre Phono Einstein.

Aloha

Mattia

 

 

Chi ha qualcosa da dire si faccia avanti e taccia. ( Karl Kraus )

Share this post


Link to post
Share on other sites
gserpentino

Pre - phono separato e autocostruito a valvole (12ax7) su schema Audio Innovation con aggiunta stadio ad inseguitore catodico per avere la possibilita di utilizzarlo anche con ampli a stato solido.

Funziona di circa 1 anno e sono soddisfatto dal suo suono.

 

Al momento sto' costruendo questo

 

http://www.tnt-audio.com/clinica/indiscreto.html

 

Il circuito e' pronto e devo inscatolare il tutto.

 

Se qualcuno vuole qualche info, sono qui.

 

ciao

 

gserpentino

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
micfan

Leggo che 2 utenti hanno il phono AQVOX: mi dite con che testine lo usate?

Avete ricablato il braccio per sfruttare la connessione bilanciata?

Come lo avete conosciuto?

 

Grazie

Michele

Share this post


Link to post
Share on other sites
feli

quote:

Una mia curiosità fra gli analogisti per chi possiede uno stadio phono "separato".

 

Che marca e modello avete?

 

(questa risposta è facoltativa)il prossimo quale sarà avendolo confrontato con quello che avete? id=red>

 


id=quote>id=quote>

 

Attualmente utilizzo un Aifai Phono Stage a valvole.

 

Ha sostituito alla grande un Black Cube SE con PWX che a sua volta

si era mangiato un Synthesis Brio.

 

Saluti

 

Feli

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    294945
    Total Topics
    6442124
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy