Jump to content
Melius Club

MOFFS

Censimento registratori DAT

Recommended Posts

pserci

Resuscitato un CASIO DA-R100 da anni di oblio.

Adesso il mio "parco macchine" è il seguente:

 

SONY TCD-D3, TCD-D7

Pioneer D-05

CASIO DA-R100

 

Penso che me ne dovrei disfare di qualcuno...ma quale?

 

Che ne dite se mi tengo solo il D-3 ed il Pioneer?

:-)

 

 

 

Cordiali saluti

Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
gbale

quote:

Salve e scusate il ritardo per questo topic,.. ma me ne sono accorto solo ora che esistete.

Ho un problema col mio TASCAM DA 30 che non fà la retro (RW) e ogni tanto si "ciuccia" un pò di nastro .. avete qualche consiglio prima che salga la pressione ? .. Qualcuno ha per caso il service book di questo storico pezzo da 90?

 

un grazie anticipate e un saluto a tutti

Franco


id=quote>id=quote>

 

Mi sa che è sempre la beata cinghietta da 1cm...non sono un esperto, ma io cambiandola non ho più avuto problemi di trascinamento. Io ho pure il service (18Mb) ma sono in ferie e non l'ho sul PC qui...ma altri lo hanno qui sul forum...se hai fretta...

 

 

Giovanni

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
cromorno

quote:

Resuscitato un CASIO DA-R100 da anni di oblio.

Adesso il mio "parco macchine" è il seguente:

 

SONY TCD-D3, TCD-D7

Pioneer D-05

CASIO DA-R100

 

Penso che me ne dovrei disfare di qualcuno...ma quale?

 

Che ne dite se mi tengo solo il D-3 ed il Pioneer?

:-)

 

 

 

Cordiali saluti

Paolo


id=quote>id=quote>

 

Paolo

Se dovessi scegliere fra i D3 ed il D7 terrei il D3 (e' costruito meglio del D7 che e' in plastica e se non sbaglio anche il frame che supporta le testine e' in plastica).

Il solo fatto che assomiglia ad un mangiacassette da passeggio!

Ciao

Vittorio

 

 

Modificato da - cromorno il 25/06/2011 13:59:48

Share this post


Link to post
Share on other sites
pserci

No il frame è in metallo, la parte inferiore del gruppo testina, qu ello fisso, è in plastic. L'unica comodità che rimpiangerei del D7 sarebbe la possibilità di essere alimentato con quattro comuni batterie stilo...

L'ideale sarebbe dar via il D3 ed il D7 per un D8. IL D8, infatti, condivide la meccanica del D7, ma ha un pre micro migliore e la possibilità di selezionare la fs tra i tre valori standard.

 

 

 

 

Cordiali saluti

Paolo

 

Modificato da - pserci il 25/06/2011 14:26:14

Share this post


Link to post
Share on other sites
cromorno

quote:

No il frame è in metallo, la parte inferiore del gruppo testina, qu ello fisso, è in plastic. L'unica comodità che rimpiangerei del D7 sarebbe la possibilità di essere alimentato con quattro comuni batterie stilo...

L'ideale sarebbe dar via il D3 ed il D7 per un D8. IL D8, infatti, condivide la meccanica del D7, ma ha un pre micro migliore e la possibilità di selezionare la fs tra i tre valori standard.

 

 

 

 

Cordiali saluti

Paolo

 

Modificato da - pserci il 25/06/2011 14:26:14


id=quote>id=quote>

 

Naturalmente dipende dall'uso che se ne fa..

Per le mie registrazioni entro nel D3 in digitale tramite il convertitore esterno SBM-1 e non mi piacciono gli amplificatori integrati on-board dei registratori (se posso preferisco sperimentare) e mi sono costruito un pre-mic a valvole.

 

Il D8 ha gli ingressi XLR che danno la phantom?

 

Saluti

Vittorio

Share this post


Link to post
Share on other sites
pserci

Beh, sfido io!! Con l'SBM1 :-)

Bello, l'ho cercato molte volte, trovato poche a prezzo fuori della mia portata.

Penso che l'accoppiata dei DAT SONY con l'SBM-1 sia un eccezionale setup per la registrazione digitale, ancora oggi.

No, il D8 ha un normalissimo stadio sbilanciato ad operazionali, solo che ha migliori caratteristiche di accettazione e rumore rispetto al D7. Non so rispetto al D3. Io con il D3, tutto sommato, faccio buone registrazioni con un microfono M/S ed il suo ingresso microfonico.

Quando mi occorre più qualità, passo attraverso un Behringer SRC2496.

 

 

Cordiali saluti

Paolo

 

Modificato da - pserci il 25/06/2011 16:27:40

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz

quote:

Mi sa che è sempre la beata cinghietta da 1cm...non sono un esperto, ma io cambiandola non ho più avuto problemi di trascinamento. Io ho pure il service (18Mb) ma sono in ferie e non l'ho sul PC qui...ma altri lo hanno qui sul forum...se hai fretta...


id=quote>id=quote>

 

Concordo sulla diagnosi, ho avuto lo stesso identico problema sul DA45 e l'ho risolto cambiando la cinghietta.

Non trovandone una uguale, ci ho messo un semplice o-ring per idraulica/oleodinamica; va che è una meraviglia e probabilmente avrà una vita molto più lunga della cinghietta originale.

 

 

 

Luca Franzesi

lufranz@f2n.it

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
u2c9

vorrei un consiglio per rimettere in sesto il mio dat sony 77 es: la riproduzione e' altamente distorta ,e nessuno accetta di controllarmelo,forse per l'anzianita' del prodotto.

qualcuno di voi ha qualche buon consiglio da darmi per poter ancora utilizzare il mio fantastico riproduttore?

fatemi sapere, un grazie anticipato da alessandro!!!!!

 

barigazzi alessandro

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz

quote:

vorrei un consiglio per rimettere in sesto il mio dat sony 77 es: la riproduzione e' altamente distorta ,e nessuno accetta di controllarmelo,forse per l'anzianita' del prodotto.

qualcuno di voi ha qualche buon consiglio da darmi per poter ancora utilizzare il mio fantastico riproduttore?

fatemi sapere, un grazie anticipato da alessandro!!!!!


id=quote>id=quote>

 

Avendone già riparati due, uno dei quali mio personale, posso azzardare le seguenti ipotesi:

 

1) testine usurate. In tal caso è buono solo come ricambi perchè le testine sono introvabili, a meno di non reperirne un altro guasto con le teste ancora buone.

2) grasso indurito sulla doppia ruota a cremagliera che muove i braccetti del caricamento. Questi non posizionano bene il nastro sul tamburo testine, e la lettura è irregolare. Se è così, dovrebbe darti anche problemi di caricamento del nastro (mai tirata fuori una cassetta con "insalata di nastro" oppure una segnalazione di errore sul display dopo avere inserito la cassetta ?)

3) è parzialmente uscita dalla sede una delle guide nastro (uno dei difetti che aveva il mio), è necessario riposizionarla, incollarla e rifare la taratura del tape path.

 

 

 

Luca Franzesi

lufranz@f2n.it

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippo2011

Mi aggiungo, anche se....

 

Avevo un Sony TCD-D3 con relativo accessorio per telecomando, che ho butttato proprio oggi. Peccato perché con lui avevo registrato, in stereo, diversi concerti (John Mayall 1984, Sting 1988, Tuxedomoon 1988, John Renbourn 1992, Peter Hammill 1988 e 1992, Screeming Trees 1992 e altri ancora). Ma ormai non funzionava più, lo sportellino non si chiudeva e alla fine non dava nemmeno più segni di vita. Cercando in internet, ho visto che questi problemi sono diffusi e che non conviene ripararlo.

 

Ho ancora il Sony DTC-P7 (da tavolo) e sto proprio adesso studiando se buttare pure questo. La meccanica sembra funzionare ancora, ma anche se il nastro gira non si sente nulla, solo qualche piccola scarica. icon_smile_sad.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
pserci

Non si butta nulla, ricordati!! Piuttosto si mette a disposizione della comunità al costo della spedizione, eventualmente!! icon_smile_big.gif

 

Eventualmente buttassi il p7, ne sarei interessato!!

 

A parte gli scherzi, se il nastro scorre regolarmente ma il contatore di tempo non avanza o avanza irregolarmente, ed il suono viene a tratti distorto, o sono le testine molto sporche, oppure andate.

Controlla eventualmente, aprendolo, il percorso del nastro, se è regolare passa attraverso le guide senza arricciarsi.

 

 

 

Cordiali saluti

Paolo

 

Modificato da - pserci il 13/12/2011 14:30:14

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippo2011

Ho regalato diverse volte il materiale in disuso (ok, non qui sul forum) e in genere non è stato utilizzato (o lo è stato per periodi brevissimi) nemmeno se funzionante. Talvolta sembra quasi che la persona a cui regali sià più scocciata che contenta. icon_smile_wink.gif

 

PS: io devo cambiare spesso pc. Una volta ho regalato un portatile che mi era costato non poco ad uno, il quale, non so cosa abbia fatto, ma dopo un po' è riuscito a rovinare il disco fisso. Era tutto seccato, come se la colpa fosse stata mia.

 

Modificato da - pippo2011 il 13/12/2011 14:39:36

Share this post


Link to post
Share on other sites
hisense

Denon DTR200G, Modificata alimentazione era 100 volt ora è 220 ed aggiunto fusibile di protezione. Saluti Ivan.

Share this post


Link to post
Share on other sites
pserci

quote:

Ho regalato diverse volte il materiale in disuso (ok, non qui sul forum) e in genere non è stato utilizzato (o lo è stato per periodi brevissimi) nemmeno se funzionante. Talvolta sembra quasi che la persona a cui regali sià più scocciata che contenta. icon_smile_wink.gif

 

PS: io devo cambiare spesso pc. Una volta ho regalato un portatile che mi era costato non poco ad uno, il quale, non so cosa abbia fatto, ma dopo un po' è riuscito a rovinare il disco fisso. Era tutto seccato, come se la colpa fosse stata mia.

 

Modificato da - pippo2011 il 13/12/2011 14:39:36


id=quote>id=quote>

 

Capisco, ma "a caval donato non si guarda in bocca"! in questo forum, ed in questa sezione in particolare, raramente si butta qualcosa o non si è grat: Io personalmente ho regalato alcuni deck a cassette in questo forum, ed ho sempre ricevuto gratitudine....

 

icon_smile.gif

 

Certo che se uno si aspetta che un oggetto fuori uso quando regalato possa godere di garanzia...beh!! icon_smile_wink.gif

 

Cordiali saluti

Paolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
HDVS

quote:

CUT

Avevo un Sony TCD-D3 con relativo accessorio per telecomando, che ho butttato proprio oggi. Peccato perché con lui avevo registrato, in stereo, diversi concerti (John Mayall 1984, Sting 1988, Tuxedomoon 1988, John Renbourn 1992, Peter Hammill 1988 e 1992, Screeming Trees 1992 e altri ancora).

CUT


id=quote>id=quote>

 

Prima del 90 il D3 era una solo un sogno ;-)

 

HDVS

Share this post


Link to post
Share on other sites
pippo2011

quote:

quote:

CUT

Avevo un Sony TCD-D3 con relativo accessorio per telecomando, che ho butttato proprio oggi. Peccato perché con lui avevo registrato, in stereo, diversi concerti (John Mayall 1984, Sting 1988, Tuxedomoon 1988, John Renbourn 1992, Peter Hammill 1988 e 1992, Screeming Trees 1992 e altri ancora).

CUT


id=quote>id=quote>

 

Prima del 90 il D3 era una solo un sogno ;-)

 

HDVS


id=quote>id=quote>

 

HAI RAGIONE!!

Infatti l'avevo comperato nel gennaio del 1992. I concerti del 1984 e 1988 devo averli registrati con qualche altro strumento e poi riportati su DAT, così sulle cassette figurano le date dei concerti, ma non quelle del passaggio di media.

Share this post


Link to post
Share on other sites
d-roby

Forse..ma dico forse..icon_smile.gif

nei prossimi giorni aggiungo ai miei un Sony PCM-7030..icon_smile.gif

 

Roberto

Share this post


Link to post
Share on other sites
HDVS

Fantastico!

 

E' quello che avevi mandato in manutenzione qualche annetto fa?

 

HDVS

Share this post


Link to post
Share on other sites
d-roby

quote:

Fantastico!

 

E' quello che avevi mandato in manutenzione qualche annetto fa?

 

HDVS


id=quote>id=quote>

 

Si si e' quello, che memoria!

icon_smile.gificon_smile.gif

L'ho ritirato con la riparazione a meta'.. ora ho rimontato la meccanica, vedremo..

 

Roberto

Share this post


Link to post
Share on other sites
cromorno

quote:

quote:

Ho regalato diverse volte il materiale in disuso (ok, non qui sul forum) e in genere non è stato utilizzato (o lo è stato per periodi brevissimi) nemmeno se funzionante. Talvolta sembra quasi che la persona a cui regali sià più scocciata che contenta. icon_smile_wink.gif

 

PS: io devo cambiare spesso pc. Una volta ho regalato un portatile che mi era costato non poco ad uno, il quale, non so cosa abbia fatto, ma dopo un po' è riuscito a rovinare il disco fisso. Era tutto seccato, come se la colpa fosse stata mia.

 

Modificato da - pippo2011 il 13/12/2011 14:39:36


id=quote>id=quote>

 

Capisco, ma "a caval donato non si guarda in bocca"! in questo forum, ed in questa sezione in particolare, raramente si butta qualcosa o non si è grat: Io personalmente ho regalato alcuni deck a cassette in questo forum, ed ho sempre ricevuto gratitudine....

 

icon_smile.gif

 

Certo che se uno si aspetta che un oggetto fuori uso quando regalato possa godere di garanzia...beh!! icon_smile_wink.gif

 

Cordiali saluti

Paolo


id=quote>id=quote>

 

Quoto pienamente Paolo.

 

Pezzi del D3 sarebbero interessati a me per "sfighe" future.

 

Qua c'e' gente che resuscita certi cadaveri...

 

Saluti

Vittorio

Share this post


Link to post
Share on other sites
pcoschi

DAT PIONEER D05

Paolo Pesaro

Share this post


Link to post
Share on other sites
poeta_m1

DAT Technics SV-DA10 (grazie all'amico pserci che mi ha suggerito un buon affare icon_smile_wink.gif)

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
MOFFS

Forza fatevi sentire possessori del DAT raccontate i vostri problemi e le esperienze utili a quanti hanno un DAT.

 

lunga vita al DAT

 

Saluti Moffs

 

P.S.

 

Vi piace il logo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
peterogers

Ciao,pioneer d05e d07 e vanno benissimo.

un saluto a tutti

Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites
aresmarte73
Al fine di verificare i possessori di registratori DAT vogliate inserire il nome e il modello del vostro registratore l'intento è quello di creare una comunità che si possa confrontare con problematiche e approfondire le conoscenze di questi apparecchi.Nella circostanza inizia il sottoscritto il censimentoDAT JVC xD-P1 PRO portatileDAT Pioneer D-07 da tavoloGrato per la collaborazione saluti Moffs
sony dtc 57 es, denon drm 2000, sony pcm r 500, pioneer dtc 500, tascam da 30, sony dtc a8.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
aresmarte73
Al fine di verificare i possessori di registratori DAT vogliate inserire il nome e il modello del vostro registratore l'intento è quello di creare una comunità che si possa confrontare con problematiche e approfondire le conoscenze di questi apparecchi.Nella circostanza inizia il sottoscritto il censimentoDAT JVC xD-P1 PRO portatileDAT Pioneer D-07 da tavoloGrato per la collaborazione saluti Moffs
sony dtc 57 es, denon drm 2000, sony pcm r 500, pioneer dtc 500, tascam da 30, sony dtc a8.

di cui attualmente funzionanti i 2 sony dtc 57 es e pcm r 550, il denon, gli altri necessitano di sotituzione dei condensatori elettrolitici della scheda della testina in quanto in perdita (pioneer) e causano mutismo del segnale, e di riparazioni alla meccanica tascam da 30 (manomesso dal solito imbecille) e dtc a8 (sensori di hall).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxviti

Sony DTC-55ES con rotellina dentata del Rotary Encoder rotta, da sostituire, non riesco a trovare il ricambio........ fermo da mesi... porca pupazza.

 

Massimo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
HDVS

Devi prendere tutto l'assembly dell'encoder + PCB relativo. Non mi risulta sia disponibile solo la Rotary Encoder Gear.

E' un guasto di quelli classici: col tempo tende a fessurare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
59nebula

Tascam DA 20mkII

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forever Young

TASCAM DA30 mkII

SONY PCM-R500

SONY 55ES (aimhè con problemi di trasmissione)

Buon caldo a tutti

Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    295433
    Total Topics
    6464124
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy