Jump to content
Melius Club
easyliving

NOS Philips... ci capite qualcosa?

Recommended Posts

easyliving

Salve a tutti, avrei un pò di domande sulle valvole, per chi ne ha fatto esperienza sulla propria pelle.

 

Vorrei chiedere quali sono le principali differenze soniche fra le EL34 Siemens (RFT) e Tesla.

 

Per quanto riguarda le ECC82 e ECC83, Philips negli anni ha fatto una caterva di versioni differenti: ribbed plate, long smooth plate, large O ring getter, small O ring getter, 45° ring getter... quali sono le migliori e quali le differenze soniche?

 

Lo so che dipende anche dalla circuitazione in cui sono inserite, ma sicuramente ciascuna ha una sua impronta sonora più o meno evidente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
jimbo

Per quanto riguarda le RFT,la el34 è una valvola aperta e ariosa,un po freddina per i miei gusti,la tesla non la conosco.La mia preferita rimane la Philips-Mullard xfi-xf2,magica.Per la ecc82 la migliore è la Mullard long square getter degli anni 50,segue la telefunken smooth plate.La ecc83 non l'ho mai provata.

 

saluti

 

Luigi

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
easyliving

 

Per quanto riguarda le RFT,la el34 è una valvola aperta e ariosa,un po freddina per i miei gusti,la tesla non la conosco.La mia preferita rimane la Philips-Mullard xfi-xf2,magica.Per la ecc82 la migliore è la Mullard long square getter degli anni 50,segue la telefunken smooth plate.La ecc83 non l'ho mai provata.

 

saluti

 

Luigi

 

Grazie Luigi, ma le XF le ho escluse a priori perchè costano un'occhio...

 

Sai dirmi che differenza c'è la ECC82 Mullard long plate e la short plate?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd
Salve a tutti, avrei un pò di domande sulle valvole, per chi ne ha fatto esperienza sulla propria pelle.

Vorrei chiedere quali sono le principali differenze soniche fra le EL34 Siemens (RFT) e Tesla.

Per quanto riguarda le ECC82 e ECC83, Philips negli anni ha fatto una caterva di versioni differenti: ribbed plate, long smooth plate, large O ring getter, small O ring getter, 45° ring getter... quali sono le migliori e quali le differenze soniche?

Lo so che dipende anche dalla circuitazione in cui sono inserite, ma sicuramente ciascuna ha una sua impronta sonora più o meno evidente.


Salve,

solo con la comparazione di tutte le ECC83/ECC82 del Gruppo Philips ci si potrebbe scrivere un libro.

In massima sintesi e con caratteristiche molto differenziate per le ECC83 che conosco Melius, molto consigliate le produzioni anni 50, sono una sicurezza di alta qualità e alto costo purtroppo (circa 20 versioni in 6 stabilimenti diversi solo negli anni 50)

 

Per le EL34 come per le altre valvole il marchio non conta nulla, quindi una RFT EL34 rimane una RFT anche se è marchiata Siemens o altro, Siemens non ha mai prodotto nessuna EL34 nel proprio stabilimento

 

Ferdinando

Share this post


Link to post
Share on other sites
easyliving
Salve,

solo con la comparazione di tutte le ECC83/ECC82 del Gruppo Philips ci si potrebbe scrivere un libro.

In massima sintesi e con caratteristiche molto differenziate per le ECC83 che conosco Melius, molto consigliate le produzioni anni 50, sono una sicurezza di alta qualità e alto costo purtroppo (circa 20 versioni in 6 stabilimenti diversi solo negli anni 50)

 

Per le EL34 come per le altre valvole il marchio non conta nulla, quindi una RFT EL34 rimane una RFT anche se è marchiata Siemens o altro, Siemens non ha mai prodotto nessuna EL34 nel proprio stabilimento

 

Ferdinando

 Non hai mai comparato le RTF con le Tesla?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
jimbo

Per quanto riguarda le RFT,la el34 è una valvola aperta e ariosa,un po freddina per i miei gusti,la tesla non la conosco.La mia preferita rimane la Philips-Mullard xfi-xf2,magica.Per la ecc82 la migliore è la Mullard long square getter degli anni 50,segue la telefunken smooth plate.La ecc83 non l'ho mai provata.

 

saluti

 

Luigi

 .

Sai dirmi che differenza c'è la ECC82 Mullard long plate e la short plate?

No,ma posso dirti che la Long-plate è la migliore,almeno da quello che ho letto e sentito.Io possiedo la versione militare la cv491 long plate,mai sentito niente di paragonabile,calore e dettaglio,con un basso da paura,iniscutibilmente la migliore per le voci.Comunque per le eventuali differenze Albert è un vero esperto e se interviene ti può aiutare.

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites
easyliving
No,ma posso dirti che la Long-plate è la migliore,almeno da quello che ho letto e sentito.Io possiedo la versione militare la cv491 long plate,mai sentito niente di paragonabile,calore e dettaglio,con un basso da paura,iniscutibilmente la migliore per le voci.Comunque per le eventuali differenze Albert è un vero esperto e se interviene ti può aiutare.

Luigi
Attendo allora volentieri un intervento di Albert.

 

Io ho provato delle Mullard box plate M8137 codice militare CV4004 mi pare e pur meravigliose sul medio-alto le trovo un pò carenti di verve, soprattutto sul basso.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd

 

 

 

 

Per maggiore informazione:

- esistono diverse versioni delle ECC82 long plate prodotte nei due stabilimenti Mullard principali: Blackburn e Mitcham

- il codice Common Valve CV491 non identifica differenze con il codice europeo ECC82

- esistono altre versioni molto quotate di ECC82 long plate di produzione Gruppo Philips anni 50 oltre alle Mullard, poi esistono anche altre versioni speciali sempre del Gruppo Philips 

 

Ferdinando

Share this post


Link to post
Share on other sites
easyliving

 

 

 

 Per maggiore informazione

- esistono diverse versioni delle ECC82 long plate prodotte nei due stabilimenti Mullard principali: Blackburn e Mitcham

- il codice Common Valve CV491 non identifica differenze con il codice europeo ECC82

- esistono altre versioni molto quotate di ECC82 long plate di produzione Gruppo Philips anni 50 oltre alle Mullard, poi esistono anche altre versioni speciali sempre del Gruppo Philips 

 

Ferdinando

Per speciali intendi quelle marchiate SQ?

 

Le MiniWatt pure sono serie speciali?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd

 

 

 Per maggiore informazione

- esistono diverse versioni delle ECC82 long plate prodotte nei due stabilimenti Mullard principali: Blackburn e Mitcham

- il codice Common Valve CV491 non identifica differenze con il codice europeo ECC82

- esistono altre versioni molto quotate di ECC82 long plate di produzione Gruppo Philips anni 50 oltre alle Mullard, poi esistono anche altre versioni speciali sempre del Gruppo Philips 

 

Ferdinando

Per speciali intendi quelle marchiate SQ?

Le MiniWatt pure sono serie speciali?

No intendevo varianti rispetto alla ECC82/12AU7 base, ma non avendo dei feedback diretti su queste versioni non mi esprimo, ma all'estero alcune di queste versioni sono molto quotate.

Ripeto per l'ennesima volta che il marchio commerciale non conta NULLA ed è fuorviante utilizzarlo per individuare con sicurezza una valvola, sarà bene se volete individuare in modo corretto le varie versioni prodotte da Gruppo Philips, Siemens e TFK imparare a riconoscere i codici di produzione interni utilizzati dai tre grandi produttori storici e quando serve conoscere anche le diverse strutture interne caratteristiche

 

Per esempio una valvola marchiata Philips Miniwatt ECC82 non identifica nulla di preciso potrebbe persino esser prodotta da terzi, al contrario una valvola con codice K61 B5H è invece inequivocabilmente una ECC82 long plate square getter prodotta da Mullard Blackburn (non Mitcham) nell'agosto 1955 a prescindere dal fatto che sia marchiata Philips piuttosto che Mullard o Amperex con codice 12AU7 piuttosto che ECC82 o CV491

 

Ferdinando

Share this post


Link to post
Share on other sites
easyliving

Dove posso trovare in rete informazioni su questi codici?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd
Dove posso trovare in rete informazioni su questi codici?


Non trovi un tutorial completo, servirebbe veramente un libro ad hoc (prima o poi lo scrivo :D )

Per cominciare ti consiglio quello che è stato anche per me l'unico riferimento corretto trovato all'inizio quando ho cominciato ad interessarmi di valvole storiche:

http://www.tube-classics.de/TC/Tubes/Valvo/Phlipscode.htm

Poi se vuoi aver un ottimo riferimento in termini di classificazione valvole storiche (con lo standard più completo a mia conoscenza) e contemporaneamente conoscere alcune opzioni alternative per ogni gruppo di valvole:

http://www.audioselectiontube.it/category.php~idx~~~6~~12AU7_ECC82~.html

 

Per ogni singola valvola di produzione storica come la seguente ECC82

http://www.audioselectiontube.it/product.php~idx~~~414~~Mullard+ECC82+Gf1+B+short+plate~.html

trovi la descrizione dove disponibile di:

- identificazione generale (corretta): Mullard ECC82 Gf1 B halo getter

- marchio (ininfluente): Mullard ECC82

- Produttore/stabilimento: Mullard Blackburn UK

- Codice di produzione (fondamentale): Gf1 B1G1

- Data di produzione: gennaio 1961

- Caratteristiche struttura (fondamentale con il codice di produzione): short plate - halo getter

 

Poi se vuoi puoi continuare cercando in rete il pdf dei codici del Gruppo Philips (stabilimenti e versioni) è facile trovarlo in molti siti.

 

L'importante è comprendere qual'è il sistema corretto di identificazione a livello metodologico e seguirlo aumentando progressivamente il proprio livello di conoscenza.

 

Ferdinando

Share this post


Link to post
Share on other sites
easyliving

Grazie delle info. Proverò a cercare delle ECC82 e ECC83 Mullard long plates anni '50 o '60. Ma Melius smooth plate o ribbed plate?

 

Mi indichi un link per capire i data codes usati dalla Tesla?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
blueray

Sul mio pre a  cuffie ho una  Valvo ECC82, credo anche quella sia  di produzione  Philips. Se la trovi prendila  al volo, suona  alla  grande  ed è la  migliore  che  abbia  mai sentito, Melius, IMHO, anche delle  TFK.

 

ciao

Fabrizio

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
easyliving
Sul mio pre a  cuffie ho una  Valvo ECC82, credo anche quella sia  di produzione  Philips. Se la trovi prendila  al volo, suona  alla  grande  ed è la  migliore  che  abbia  mai sentito, Melius, IMHO, anche delle  TFK.

 

ciao

Fabrizio

Rispetto a TFK le Valvo hanno un suono più pieno, soprattutto sul basso?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd
Grazie delle info. Proverò a cercare delle ECC82 e ECC83 Mullard long plates anni '50 o '60. Ma Melius smooth plate o ribbed plate?

Mi indichi un link per capire i data codes usati dalla Tesla?

Non conosco le ECC82 come le ECC83 o le E88CC, in tutti i casi prima di cercare solo le produzioni Mullard long plate ECC82 considera anche le altre produzionoi del Gruppo Philips anni 50 oltre a TFK ECC802S

 

Per le ECC83 attenzione che Mullard ha prodotto tre versioni long plate di cui le ultime due abbastanza caratterizzate e forse da acquistare solo a ragion veduta (ovvero conoscendo la caratteristica della versione in linea con gli obiettivi ricercati), altra avvertenza i prezzi molto alti (le ECC83 sono le valvole più ricercate tra i doppi triodi di segnale e le produzioni anni 50 del Gruppo Philips sono le più quotate dopo le TFK ECC803S)

 

Tesla non è un produttore che conosco a fondo (basso interesse mio), gli unici codici che ricordo sono relativi ai due stabilimenti produttivi: 32 e 37

 

Ferdinando

Share this post


Link to post
Share on other sites
blueray
Sul mio pre a  cuffie ho una  Valvo ECC82, credo anche quella sia  di produzione  Philips. Se la trovi prendila  al volo, suona  alla  grande  ed è la  migliore  che  abbia  mai sentito, Melius, IMHO, anche delle  TFK.

 

ciao

Fabrizio

Rispetto a TFK le Valvo hanno un suono più pieno, soprattutto sul basso?

Sì diciamo di sì, a me  sono apparse più equilibrate in genere, rispetto alle  TFK che  sono più "aeree", e  le trovi ancora a  prezzi "umani"

 

ciao

Fabrizio

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd
Sul mio pre a  cuffie ho una  Valvo ECC82, credo anche quella sia  di produzione  Philips. Se la trovi prendila  al volo, suona  alla  grande  ed è la  migliore  che  abbia  mai sentito, Melius, IMHO, anche delle  TFK.

ciao
Fabrizio
Rispetto a TFK le Valvo hanno un suono più pieno, soprattutto sul basso?
Sì diciamo di sì, a me  sono apparse più equilibrate in genere, rispetto alle  TFK che  sono più "aeree", e  le trovi ancora a  prezzi "umani"

ciao
Fabrizio

Scusate,

ma se non sono certe le due alternative confrontate in quanto ripeto fino alla noia che il solo marchio impresso sul vetro non identifica nulla a parte che si tratta di una ECC82, il tutto rimane molto aleatorio, escludendo le prime long plate, ipotizzando che si tratti di una produzione del Gruppo Philips abbiamo ancora circa:

- minimo oltre una dozzina di shortplate del Gruppo Philips

- nove versioni short plate di Philips Heerlen

A mio avviso questo tipo di approssimazione rende inutilizzabile tutte le informazioni che al contrario se contestualizzate in modo certo/univoco, potrebbero contribuire a far crescere la conoscenza per tutti con particolare attenzione ai meno esperti

 

Mi scuso in anticipo se quanto ho scritto può sembrare poco rispettoso, ma il mio intervento non vuole essere non riconoscente del contributo di tutti (tutti i contributi sono indicatori di partecipazione e positività tali da meritare un ringraziamento generale compreso il mio), l'intervento cerca di focalizzare un aspetto fondamentale per garantire certezza, confrontabilità e fruibilità nel metter in comune le esperienze di tutti

 

Ferdinando

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd

Ti segnalo anche una delle librerie di foto più interessanti e complete, l'unico limite tipico dei siti USA è la mancanza quasi totale di riferimenti ai codici di produzione, dalla foto del link seguente è facile verificare che le due ECC83 sono effettivamente delle long plate di produzione Mullard solo che sono di versioni diverse: F91 B e mC1 B, quindi non sono certo una coppia omogenea<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />

http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/12AX7/Mullard+ECC83+1950s+Long+Plates+Cage+Getter+Back+View+-+Blackburn+Gt_+Britain.jpg.html

 

Tra le versioni anni 50 prodotte da Mullard Blackburn la prima mC1 B è differente dalle successive f91 B e f92 B, a riguardo se Albert ci legge potrebbe darti maggiori informazioni dettagliate avendole provate/confrontate

Anche per altri stabilimenti del Gruppo si possono trovare versioni con sensibili diversità pur rimanendo sempre molto alto il livello qualitativo generale

In conclusione è sempre bene ribadire che ogni valutazione di versioni alternative vale per:

- l'elettronica in cui si utilizzano le valvole

- il sistema complessivo in cui si inserisce l'elettronica

- potrà essere sempre influenzata dalla soggettività del valutatore

 

Ferdinando

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
blueray

Ho controllato la mia  Valvo ha  questo codice: KUFOS.

La  prima  lettera divrebbe essere la fabbrica, mi sembra  che  K corrisponda alla Valvo di Amburgo, quindi probabilmente  non è Philips.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd
Ho controllato la mia  Valvo ha  questo codice: KUFOS.
La  prima  lettera divrebbe essere la fabbrica, mi sembra  che  K corrisponda alla Valvo di Amburgo, quindi probabilmente  non è Philips.


Ciao,

il codice che hai individuato non è il codice di  produzione standard del Gruppo Philips (probabilmente è un codice di scadenza garanzia) il codice standard per le ECC82 dovrebbe essere:

- "Gf_" = ECC82 short plate

- "K6_" = ECC82 long plate

 

Se verifichi le due valvole del link seguente:

http://www.tubemongerlib.com/gallery2/v/12AU7/Mullard+ECC82+1960s+Halo+IEC+Label+-+Blackburn+Gt_+Britain.jpg.html

troverai nella parte bassa il codice Gf2 B4G3 nella valvola sx e Gf2 B4G1 capovolto nella valvola dx

 

Se la tua ECC82 è una short plate di produzione Philips Heerlen dovresti trovare un codice  "Gf_ ⊿__"

 

Ferdinando

Share this post


Link to post
Share on other sites
easyliving

Scusate,

ma se non sono certe le due alternative confrontate in quanto ripeto fino alla noia che il solo marchio impresso sul vetro non identifica nulla a parte che si tratta di una ECC82, il tutto rimane molto aleatorio, escludendo le prime long plate, ipotizzando che si tratti di una produzione del Gruppo Philips abbiamo ancora circa:

- minimo oltre una dozzina di shortplate del Gruppo Philips

- nove versioni short plate di Philips Heerlen

A mio avviso questo tipo di approssimazione rende inutilizzabile tutte le informazioni che al contrario se contestualizzate in modo certo/univoco, potrebbero contribuire a far crescere la conoscenza per tutti con particolare attenzione ai meno esperti

 

Mi scuso in anticipo se quanto ho scritto può sembrare poco rispettoso, ma il mio intervento non vuole essere non riconoscente del contributo di tutti (tutti i contributi sono indicatori di partecipazione e positività tali da meritare un ringraziamento generale compreso il mio), l'intervento cerca di focalizzare un aspetto fondamentale per garantire certezza, confrontabilità e fruibilità nel metter in comune le esperienze di tutti

 

Ferdinando

 

Si lo so che ci sono Siemens commercializzate da Valvo o Siemens prodotte in realtà negli stabilimenti Philips, ma in quei casi ci si riferirà rispettivamente a valvole Siemens e Philips. D'altra parte chi vende NOS sul web in genere segnala queste evenienze.

 

Dalle letture fatte e dal poco di esperienza che ho mi è sembrato di ravvisare una differente impostazione sonica fra il gruppo Philips e quello Telefunken. Il primo mi pare orientato verso un suono più ricco e pieno, più "organico" se così si può dire, laddove il secondo punta ad un maggior grip sul basso e ad un suono più asciutto e dettagliato. Naturalmente come tutte le generalizzazioni ci sono sicuramente le eccezioni, ma non mi pare peregrina l'idea che usando macchinari e processi diversi i due marchi abbiano sviluppato impronte sonore diverse, anche per differenziare la loro offerta, presentando un suono di famiglia riconoscibile. Poi la mia più che un asserzione era per sollecitare un commento dei più esperti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
blueray

riprendo questo vecchio 3ad perchè ho scoperto che  la  mia Valvo, prova di qualsiasi logo sul bulbo, potrebbe essere una versione  militare , somiglia infatti molto a  questa:

 

http://www.ebay.it/itm/ECC82-Valvo-Mullard-k6-code-Military-NIB-super-strong-double-supportGetter-2917-/320832240619?pt=DE_TV_Video_Audio_Elektronenr%C3%B6hren_Valves&hash=item4ab3177beb

 

quindi sarebbe  una Valvo-Mullard

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
indifd
riprendo questo vecchio 3ad perchè ho scoperto che  la  mia Valvo, prova di qualsiasi logo sul bulbo, potrebbe essere una versione  militare , somiglia infatti molto a  questa:

http://www.ebay.it/itm/ECC82-Valvo-Mullard-k6-code-Military-NIB-super-strong-double-supportGetter-2917-/320832240619?pt=DE_TV_Video_Audio_Elektronenr%C3%B6hren_Valves&hash=item4ab3177beb

quindi sarebbe  una Valvo-Mullard

Salve Fabrizio,

se la tua ECC82 marchiata Valvo non ha il codice di produzione leggibile individuarne l'origine attraverso l'analisi della struttura non è operazione facile senza esperienza approfondita, ad esempio la valvola del link che hai segnalato ha la scatola che indica:

- la destinazione per Bundeswehr - esercito tedesco, ma non non identifica nessuna versione speciale

-  la provenienza formale da Valvo Amburgo, ma non garantisce nulla sul reale produttore, di sicuro non Valvo Amburgo verificando la struttura

 

La valvola del link dovrebbe essere al 99% una ECC82 long plate codice "K6_  ≠_" di produzione Siemens Monaco, ennesima riprova che sono pochi i venditori che identificano in modo corretto le valvole, per loro fortuna sono ancora meno i clienti potenziali  in grado di verificare tali imprecisioni

 

Se riesci a fare due/tre foto (una con vista laterale e una con vista sul getter e relativo supporto) con buona definizione della tua ECC82 dopo la pubblicazione si potrebbe provare a individuare produttore/stabilimento

 

Ferdinando

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    306648
    Total Topics
    6997506
    Total Posts

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy