Vai al contenuto

Roberto M

Estate ed HI-FI

Messaggi raccomandati

Roberto M

Per me va in letargo.

Leteralmente.

Come arriva il caldo trovo sia fisicamente impossibile ascoltare a patto di avere un impianto di aria condizionata centralizzato silenziosissimo.

 

E' la stagione dei concerti dal vivo, avessi tempo prenderei d'assalto le chiese nelle metropoli del nord dove organizzano magnifici concerti ed opere (l'ultimo, lo stabat mater di pergolesi trasmesso su radio 3 nella cattedrale di st paul a Londra)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giangi68

ne scrivevo anch'io ma nel mio caso cambiano i generi musicali, più leggeri che non impegnano e non richiedono estenuanti sedute sul divano infuocato per essere apprezzati, e cambia anche fisicamente il setup che lascia il posto ai muletti che di solito durante l'anno sono accantonati. Certo in presenza di concerti specie jazz si parte senza remore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gug74

Pur non avendo l'aria condizionata in casa continuo ad ascoltare lo stesso la musica,si soffre un po' di piu' pero' la passione è molta.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

.... terribile la vampata di calore sviluppata da sei 211 e due 845... c'è da schiattare.

Melius uscire....;-)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gug74
.... terribile la vampata di calore sviluppata da sei 211 e due 845... c'è da schiattare.

Melius uscire....;-)

E che c'hai?Foto,foto :D

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

non so postare foto e non voglio impararlo mai...;-)

 

comunque stiamo parlando dei finali mono top single ended della Viva Audio, gli Aurora.

(the best, imho)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gug74

Beh complimenti (bei finali),nel tuo caso comunque il caldo sarebbe insopportabile.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alexis

in effetti... quelle valvole toccano i 600 gradi internamente, gli anodi in grafite sono rossi roventi...

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Volkov

Opere, jazz, ma un po' di sano rock'n roll

vi fa cosi' schifo? :-D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giangi68
.... terribile la vampata di calore sviluppata da sei 211 e due 845... c'è da schiattare.
Melius uscire....;-)

il piccolo cambridge invece non scalda nemmeno dopo ore, secondo me è finto e dentro la scatola c'è uno tamp
:))

e pur vero che non suona come il tuo :((

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leika

ho appena finito di ascoltare il cd di Sibelius,appena comprato, stasera concerto sinfonico all'aperto.che dire io vivo in sicilia e qui le temperature di norma si aggirano anche a 38gradi non parliamo poi di umidità.

ma per me la musica è come il cibo...non posso farne a meno :)

 

saluti

giacomo

 

.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antoniozeta

il mio HK 990 scalda come una fornace ma grazie a Dio ho l'aria condizionata...quindi,visto che in certi giorni fuori si schiatta dal caldo, mi godo la musica anche in estate :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0044

Gli elastomeri delle testine fonografiche pero' apprezzano l'estate. Io nel frattempo le tradisco e mi do con slancio al mojito con la mentuccia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
AlfonsoD

Io in casa ho 24 gradi con 35 fuori senza aria condizionata... bontà dei muri in tufo dell'800; ieri però l'impianto è stato acceso per mezza giornata ed i finali erano mooolto caldi, non bollenti, ma ben riscaldati.

Però andavano che era un piacere... poi è arrivata mia moglie...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit

Se non ascolto in casa il fuori (teatro all'aperto...) entra di suo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Titian
Io ho l'impianto di aria condizionata silenziosissima quindi posso continuare ad ascoltare musica senza problemi. Visto la situazione finanziaria non vado più ai concerti vivi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

Con questo caldo afoso,ascolto con un ampli a SS.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Capa

Valvole spente da oltre un mese. Secondo impianto a SS, ma piuttosto "caldo" (anche se non è in classe A, per sua e mia sfortuna è in mansarda) accesso solo occasionalmente. L'aria condizionata non sono ancora riuscito a metterla (la casa nuova è un salasso!).

Uso un piccoletto a SS; non fa schifo, non è a livello dei titolari, consente di "tirare avanti".

Musica dal vivo solo se vicina ed "economica".

 

Saluti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Capa

Dimenticavo: a momenti, di sicuro, arriva quello con i NuForce ...

;;);):D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Frovalta

La cuffia ovviamente va in riposo forzato.

 

Il resto dell'impianto no. Anzi, o si sente fino a tardi il tuner, godendo finalmente della frescura serale, oppure i dischi, che si susseguono sul piatto. Si, in estate il componente che uso di meno e' il lettore CD.

 

Sara' per il caldo, ma a me sembra che in estate il piatto va Melius che in inverno (cedevolezza del pick-up che cambia?).

 

 

Saluti accaldati, Frovalta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aldina

Ciao Frovalta!

anche io non mi sono perso il concerto di Pergolesi sui rai3 l'altra sera nonostante il caldo di stagione (e meno male che il mio pre a tubi scalda meno di un SS) e nonostante  i vicini che non vogliono musica dopo le 22.00.

Ma anche a me oltre una certa temperatura risulta tutto più faticoso, potremmo inventare qualche thread sulle relazioni tra sonorità e temperatura + umidità dell'ambiente... credo che ne sentiremmo delle belle...

saluti tuneristici

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brivido101

Tutta la scorsa estate ho ascoltato con 8 6550!! Piu' il pre a valvole anche lui...

 

 

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giannicimbalo
Dimenticavo: a momenti, di sicuro, arriva quello con i NuForce ...

;;);):D

Tanti cari saluti anche a te!! :))
Comunque, con tutta la mia "collezione" di Classe D, con questo caldo e comunque d'estate, il divano mi "acchiappa" poco
;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sm63

Nessun problema di temperatura sotto il mio bunker anzi ascolto molta piu' musica d'estate .

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Capa
Dimenticavo: a momenti, di sicuro, arriva quello con i NuForce ...

;;);):D

Tanti cari saluti anche a te!! :))
Comunque, con tutta la mia "collezione" di Classe D, con questo caldo e comunque d'estate, il divano mi "acchiappa" poco
;)Come?!?

Pensavo raffrescassero anche l'aria! >:D< :-))

Ciao Gianni!

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolippe
Nessun problema di temperatura sotto il mio bunker anzi ascolto molta piu' musica d'estate .

Anch'io devo dire, in taverna fa quasi freddo.....e le valvole ovviamente non le accendo. Solo SS d'estate! (che non è la Gestapo!)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.634
    Discussioni Totali
    5.886.208
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×