Jump to content
Melius Club

_Vintage_Passion_

Quali sono i migliori ampli integrati tra gli anni '70 e '90, oggi ad un buon prezzo?

Recommended Posts

_Vintage_Passion_

Quali sono per voi i migliori ampli integrati tra gli ani '70 e '90, che si riescono a trovare oggi ad un buon prezzo? (sotto i 300€, ma che siano superiori agli attuali che costino qualcosa in più)

 

(per far diventare più bello il thread, inseriamo anche le foto dei modelli, se disponibili ;) )

Share this post


Link to post
Share on other sites
vaurien2005

per avere le info che cerchi basta una ricerchina tra i thread gia presenti qui in vintage, se vuoi invece un record di letture e risposte ti consiglio di aprire il thread in RA

saluti
p.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

Beh, intanto che vi decidete io dico la mia, uno dei più begli integrati che ha fatto Pioneer (un abisso di differenza rispetto ai suoi fratelli minori (A8-A7).

PIONEER A-9

FRONT
imgpioneera91compr.jpg

SECONDARY CONTROLS
imgpioneera95compr.jpg

INNER VIEW

index.php?pic_id=98001.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Libra

Deja Vu?

 

VintagePioneer sei tu?

 

Libra

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Akla Vintage gear

i miei ma non li vendo

marantz scott fisher sherwood sansui

Share this post


Link to post
Share on other sites
joe1949
Deja Vu?

 

VintagePioneer sei tu?

 

Libra

NO!...è quello delle Bose 301...... >:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Akla Vintage gear

ah capito  no no grazie

non vendo ne compro nulla da nessuno

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gatto Isidoro

Siccome il 3d sottolinea "a buon prezzo" non sarebbe male includere nelle descrizioni il valore di mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
tunedguy57

Il criterio di ricerca è ridicolmente allargato. Il thread parte col piede sbagliato.

Bisogna: restringere la fascia di potenza, decidere se si parla di bensuonanti o solo belli, se convenienti o meno.

Quindi c'è bisogno di una rettifica, non permetterò che questo thread diventi un baraccone.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Akla Vintage gear

come quello in foto e un baraccone e si vede  pro cassonetto 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
_Vintage_Passion_
Il criterio di ricerca è ridicolmente allargato. Il thread parte col piede sbagliato.

Bisogna: restringere la fascia di potenza, decidere se si parla di bensuonanti o solo belli, se convenienti o meno.

Quindi c'è bisogno di una rettifica, non permetterò che questo thread diventi un baraccone.

Riferito agli ampli ben suonanti. 

Potresti correggere tu il 3d Tuned, per favore?  (per la fascia di potenza direi almeno 45w per canale su 8ohm).

 

Convenienti nel senso su cifre inferiori ai 300€.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxviti

Denon PMA-1060 un must, 105W X2 8Ohm di musicalità, va sui 200/250€, dolce e caldo, non si spaventa dei carichi difficili, ottimo secondo me.

 

Pioneer A-91D, l'ho visto un po di tempo fa su Ebay a 350€ e l'ho perso per poco.

 

sono i primi che mi vengono in mente.

 

Massimo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
maddave

confermo sul denon 1060!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tarzan

Vado in leggero OT.

Sotto i 300 euro ben poco .... un poco oltre, tre quelli che conosco bene direi :

Luxman L 10 ( intorno ai 400 euro)

Pioneer Sa 9900 ( intorno ai 500 euro ) 

Sono due che possono competere con amplificazioni moderne di pari prezzo usato.

Saluti

Giuseppe

Share this post


Link to post
Share on other sites
Member_0009

trovo questa serie di amplificatori Kenwood anni 71/72 semplicemente straordinari per musicalita'.

pensiero puramente individuale.

poi sicuramente al Melius non c'e' mai fine

ciao

Marino

http://img72.imageshack.us/img72/1732/dsc08939c.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

Mah, l'A-9 da cassonetto? Cioè, un cesso rispetto ai Pioneer commercializzati sia prima che dopo, a detta vostra? Oh, beh, de gustibus.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
joe1949
trovo questa serie di amplificatori Kenwood anni 71/72 semplicemente straordinari per musicalita'.pensiero puramente individuale.poi sicuramente al Melius non c'e' mai fineciaoMarinohttp://img72.imageshack.us/img72/1732/dsc08939c.jpg
Si, ricordo quella serie: li vendetti come agente Kenital per circa un anno ad inizio carriera e la parentela con Accuphase era straordinariamente reale!!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
tunedguy57
Mah, l'A-9 da cassonetto? Cioè, un cesso rispetto ai Pioneer commercializzati sia prima che dopo, a detta vostra? Oh, beh, de gustibus.  

Non capisco perchè ti rivolgi col "voi"...forse che tutta la sezione abbia detto essere un baraccone (non un cesso) l'A9 Pioneer?

Mi risulta sia stato il post di un utente, un opinione sua.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

Beh, qualcuno gli é andato appresso... adesso non farmi vedere per quello che non sono. Poi dipende, in hifi, secondo te un cesso e un baraccone che differenza fanno?  Baraccone, cassonetto...Ma poi uno fa le battute, e vengo preso di mira io che rispondo?  Ed è poi il caso di venirsene fuori con pareri così aggressivi nei confronti di ciò che non piace?Posso anche sbagliarmi nel rispondere, ma non sono io che comincio...vai a riprendere piuttosto chi se ne vien fuori con questi aggettivi con la scusa di venire appresso al tuo sottolineare l'argomento...

PS: e poi non era un'affermazione, ma una domanda!

Share this post


Link to post
Share on other sites
tunedguy57

La Kensonic, i cui amplificatori si chiamavano Accuphase, fu fondata da due ingegneri fuoriusciti dalla Trio Kenwood. Logica quindi una certa parentela. Quella serie di amplificatori Kenwood era costruita magnificamente. Il suono di certi modelli era molto buono, e lo è ancora oggi, a patto che siano ancora presenti (e non sostituiti) i transistor finali originali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
dadox

Transistors finali sviluppati da Kenwood stessa o dagli ingegneri "fuoriusciti"?  

Share this post


Link to post
Share on other sites
tunedguy57

Ognuno è libero di usare aggettivi "aggressivi" nei confronti degli apparecchi: dopotutto sono solo apparecchi. E' molto scorretto rivolgersi all'intera sezione pensando che ad un parere espresso tutti debbano allinearvisi, e di sicuro NON VADO A RIPRENDERE NESSUNO dietro consiglio di chicchessia. Il mio "baraccone" si riferiva al thread e non certo a quell'amplificatore, che peraltro ho ascoltato solo una volta e di cui non sarei in grado di esprimere un parere. Akla è solito esprimere pareri a senso unico, e in sezione non ci si fa più nemmeno molto caso: leggendarie sono le sue sparate contro l'hifi tedesca....Tornando all'A9 ritengo sia stato un brillante tentativo di produrre un estetica fuori dal coro...

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
magoturi
Denon PMA-1060 un must, 105W X2 8Ohm di musicalità, va sui 200/250€, dolce e caldo, non si spaventa dei carichi difficili, ottimo secondo me.

 

 

Massimo

-Il 1060 e' atato ritenuto da parecchie riviste del settore, esperti ed utenti il miglior amplificatore integrato della categoria degli anni 90.

SALVO,

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
tunedguy57
Transistors finali sviluppati da Kenwood stessa o dagli ingegneri "fuoriusciti"?  

 

No, no, nessun transistor è mai stato sviluppato da ingegneri progettisti di elettroniche. Caso mai commissionati, non sviluppati. Si trattava di normali (all'epoca) transistor Toshiba, purtroppo oggi difficili da trovare.

Vennero usati anche da Pioneer e qualche altro marchio Japan, non erano così speciali per la verità, ma una volta sostituiti il suono purtroppo non è più quello. Con gran pazienza si può anche trovare qualcosa che vada ugualm bene (o anche Melius) ma è un lavoro di gran pazienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Superciuk

Non saranno magari i migliori, ma suonano sicuramente bene e credo ( IMHO ) siano sottovalutati:

JVC AX-5 ; AX-7; AX-9....

Aloha

Mattia

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
joe1949
. .....Si trattava di normali (all'epoca) transistor Toshiba, purtroppo oggi difficili da trovare.

Vennero usati anche da Pioneer e qualche altro marchio Japan, non erano così speciali per la verità, ma una volta sostituiti il suono purtroppo non è più quello. Con gran pazienza si può anche trovare qualcosa che vada ugualm bene (o anche Melius) ma è un lavoro di gran pazienza.

Anche il mio "Pioneerino" A 700 comprato quel dì a Marzaglia per pochi spiccioli monta i finali Toshiba: mi pare siano quelli originali....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
mosfet

La serie communication cui appartiene l'A9 era esteticamente interessante, sul suono non mi pronuncio, ho ben presente però l'A6 di un amico ascoltato milioni di volte, che era il 60 watt di quella serie e che pilotava in modo grintoso delle esb cs50  non sfigurando affatto. Certo dovessi prendere un ampli dirotterei su altro......

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
tunedguy57

Il riferimento specifico è al modello KA8004 che montava i classici 2SC1079-2SA679.

Non che questi transistor avessero qualcosa di speciale (erano cmnq degli ottimi transistor con Ft superiore alla media del tempo) ma è che è difficile trovare qualcosa che porti allo stesso risultato sonico.

Cosa in fondo abbastanza comune, ad ogni modo.

Il Pioneer che li montava era il modello SA9100, ma molti altri costruttori montarono questi Toshiba, all'epoca comuni.

Negli anni 80 e 90 si trovavano come ricambi nei negozi, ora non c'è più traccia.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Libra

Trio KA-5700

 

kenwood%20ka-5700%20in%20dark.JPG

 

Libra

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
maddave

a me questi kenwood mi affascinano!

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    292454
    Total Topics
    6324891
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy