Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
siebrand

nuovo album Little Feat

Messaggi raccomandati

siebrand

ho sentito (si fa per dire...) un pezzetto del nuovo album dei LIttle Feat.

L'ultimo loro disco è uscito ormai una decina di anni fa.

Purtroppo ho sentito molto poco, il giornalista Rai (come capita spessissimo pure con altri e altre radio), preso da un attacco di narcisimo, contimuava a parlare, parlare parlare, cosìchè del brano che ci hanno proposto non si è capito molto

Ma... lo stesso, mi sembrava degno comunque di un interesse migliore, il funky dei L.F. mi è sempre piaciuto, anche se non sono uno che ha TUTTI i loro dischi, tanto per dire.

Quest'ultimo album sembrerebbe contenere, se ben ho capito, più canzoni (si intende con più senso delle parole) dei precedenti...

Qulacuno di voi.....

??

 

parli, chi sa parli, per favore...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ludwig57

... i Little Feat fanno Funky?? Non lo sapevo.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

be...dai, già è tanto che non ha scritto Rap  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Frovalta

Prenditi il doppio live "Waiting for Columbus": e' appena uscita una riedizione su vinile O.M.R. semplicemente imperdibile, e ti porti a casa 90 minuti di grandissima musica e tutta l'anima southern dei Little Feat. Se poi ti prendono, puoi continuare con gli album da studio, da "Sailin' shoes" in poi, e preferibilmente in vinile (le estrose copertine, vere opere d'arte dal kitsch delizioso, perdono moltissimo in formato CD). In ogni caso, lascia perdere qualsiasi cosa targata LF che non comprenda nella formazione il fondatore Lowell George, passato a miglior vita oltre 30 anni fa: tempo e soldi sprecati ("Representing the mambo" e' un'autentica porcheria...).

 

Un saluto, Frovalta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lucariello


In ogni caso, lascia perdere qualsiasi cosa targata LF che non comprenda nella formazione il fondatore Lowell George, passato a miglior vita oltre 30 anni fa: tempo e soldi sprecati ("Representing the mambo" e' un'autentica porcheria...)

Quotato in pieno!!!
Semplicemente non esistono i Little Feat senza Lowell George (un genio, inoltre uno dei migliori chitarristi "slide").

Come suggerito da ascoltare nel periodo da Sailin' Shoes (Willin' da brividi) in poi, il mio preferito è Dixie Chicken (a mio modesto parere, una "enormità" di artisti americani sono stati ispirati dai LF e da questo album in particolare).

Infine, suggerisco anche un album solista di Lowell, Thanks I'll eat it here.

Saluti "sudisti",

Luca Gargiulo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
forza paris

Waiting for Columbus forever !

:x

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

Ho fatto di testa mia... Ho comprato questo Rooster Rag, e devo dire che mi piace, mi piace assai.

Sono l'unico, qui?

Beninteso.... Non sto dicendo che sia migliore dei loro lavori più datati, dico solo che mi piace. Mi piace assai.

Qualche bel Ballad, suoni LF quindi Southern, ovvio, ma anche qualche sprazzo di Funky...

Non l'ha comprato nessuno, questo bel disco?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
medio

Mah..... l'ho ascoltato un paio di volte, è scivolato via sulla scaffale senza nessun rimpianto.

Ciò non vuol dire che sia un brutto disco, solo che non mi ha dato particolari spunti di interesse. 
Forse sono io, ma ultimamente mi capita spesso con molti artisti/gruppi "di lungo corso", di rimanere quasi indifferente rispetto al nuovo lavoro che, senza essere un capolavoro, è cmq suonato con maestria e "mestiere"..... con qualche eccezione. L'ultima è il Americana di N.Young, veramente un bel disco, forse perchè c'è veramente una ricerca musicale/artistica e qualcosa da dire....
Ciao, Alberto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

Condivido quello che scrivi, mma non mi sembrava giusto eticchettare il Rooster Rag come brutto, tutto lì.

Di certo, molti dischi di artisti vecchi ( ... ...) sono superflui, che dire?

Si salverà Neil Young e il grande Bob, forse il Boss... E poi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.547
    Discussioni Totali
    5.870.711
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×