Vai al contenuto

Member_0044

Il ragazzo che non dimentica niente.

Messaggi raccomandati

gianp
http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/12_settembre_24/ipertimesia-ragazzo-ricordi_eef25caa-0650-11e2-a9b9-923643284af5.shtml

Patologia o superpotere ? 

Non so rispondere anche se credo che poter dimenticare sia un diritto.

:-S
tecnicamente potrà anche essere un super potere, ma umanamente è un incubo. se mi dovessi ricordare tutte le cazzate che ho fatto non mi dovrei alzare dal letto la mattina....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ale

Potrebbe in modo estremamente semplice laurearsi in legge o medicina...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gionzi

Potrebbe studiare come Gilberto, il nipote di Pippo: con il ventilatore alla destra del libro. Basterebbe aprire gli occhi sulle pagine, fotografarle e cambiare pagina. All'interrogazione potrebbe accedere alla pagina e leggere.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
diego_vendramin

Ricordo che mio suocero mi raccontava di quando insegnava al liceo Degi Armeni a Venezia prima della fine dell secondo conflitto mondiale, aveva tra i suoi alunni un ragazzo dalla memoria prodigiosa, Questo giovine era in grado con una sola lettura di una pagina di greco antico ripeterla a  memoria senza alcun tentennamento, e ancor più sconvolgente poteva ripeterla all' incontrario senza commettere un solo errore . Il rovescio della medaglia, era l'incapacità di applicare un pur semplice teorema di Euclide o Pitagora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ale
Ricordo che mio suocero mi raccontava di quando insegnava al liceo Degi Armeni a Venezia prima della fine dell secondo conflitto mondiale, aveva tra i suoi alunni un ragazzo dalla memoria prodigiosa, Questo giovine era in grado con una sola lettura di una pagina di greco antico ripeterla a  memoria senza alcun tentennamento, e ancor più sconvolgente poteva ripeterla all' incontrario senza commettere un solo errore . Il rovescio della medaglia, era l'incapacità di applicare un pur semplice teorema di Euclide o Pitagora

 


 

Vedi al mio post sopra... :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
diego_vendramin

Mi sà che i medici ti stanno sulle palle, ma pensa a quanti anni devono studiare poveri cristi 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand
Potrebbe in modo estremamente semplice laurearsi in legge o medicina...

 


In Albania?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ale

Anche in Italia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Savgal

La memoria esplicita e la memoria implicita, quella dell'apprendimento, sono due cose diverse.  Molto famoso in ricerca è il caso H.M.,  http://it.wikipedia.org/wiki/H.M.

E' un paradosso, ma ciò che ci è più vicino, la mente, è qualcosa che siamo ben lontani dall'avere compreso.

Sabino

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
negus73
Ricordo che mio suocero mi raccontava di quando insegnava al liceo Degi Armeni a Venezia prima della fine dell secondo conflitto mondiale, aveva tra i suoi alunni un ragazzo dalla memoria prodigiosa, Questo giovine era in grado con una sola lettura di una pagina di greco antico ripeterla a  memoria senza alcun tentennamento, e ancor più sconvolgente poteva ripeterla all' incontrario senza commettere un solo errore . Il rovescio della medaglia, era l'incapacità di applicare un pur semplice teorema di Euclide o Pitagora

Vedi al mio post sopra... :-)

Ale sei un perfido!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Simo
Ricordo che mio suocero mi raccontava di quando insegnava al liceo Degi Armeni a Venezia prima della fine dell secondo conflitto mondiale, aveva tra i suoi alunni un ragazzo dalla memoria prodigiosa, Questo giovine era in grado con una sola lettura di una pagina di greco antico ripeterla a  memoria senza alcun tentennamento, e ancor più sconvolgente poteva ripeterla all' incontrario senza commettere un solo errore . Il rovescio della medaglia, era l'incapacità di applicare un pur semplice teorema di Euclide o Pitagora

Vedi al mio post sopra... :-)

hihihihi

:-B

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Juju

Per essere medico non basta imparare a memoria... E nemmeno per essere un buon avvocato... La memoria non serve a niente se poi non si riescono ad utilizzare le nozioni apprese con elasticita`, equilibrio e accortezza. In fin dei conti penso che la memoria prodigiosa del ragazzo in questtione possa essere piu` un handicap che una risorsa... A meno di utilizzarla al casino`  :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0043

vero... però gli esami di medicina o legge sono memoria pura... poi come tutte le cose bisogna saperle utilizzare... ho avuto parecchi colleghi di ingegneria molto più bravi di me negli esami che sarebbero in difficoltà a cambiare una lampadina,

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0044

Se vogliamo parlare dei medici e della medicina in generale (il thread parlava d'altro) direi che per quanta memoria tu possa avere e per quanti studi tu possa aver fatto, l'intuizione non si impara. Mi riferisco alla fase clinica ed alla ricerca in generale. Un buon medico (escludiamo la ricerca) deve essere in grado di arrivare ad una diagnosi in breve tempo. I patologi piu' bravi possono arrivare dove decine di analisi falliascono. Allo stesso modo ed analizzando la storia delle scoperte medico-scientifiche, si nota che l'aspetto intuitivo del lavoro (addirittura il caso fortuito) è senza dubbio l'aseptto decisivo del successo. Decisivo e non certamente unico. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luckyjopc

Non sono fenomeni nuovi quelli dei cd. savant credo si scriva così.Ricordo di un ragazzo americano al quale bastava dare un'occhiata ad un paesaggio,monumento ecc. per disegnarlo nei particolari più minuti.

Sui manuali di psichiatria si riportano casi di cretinii o idioti che sapevano a memoria un intero elenco telefonico o interi libri.

Si tratta  comunque di una patologia perchè dimenticare le cose superflue è per la memoria una forma di difesa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ale

Io mi riferivo di ciò che può servire per laurearsi, non per essere un bravo medico o avvocato...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M

Indubbiamente giurisprudenza e' una delle facolta' piu' facile un assoluto, selezione zero, chi prima chi dopo si laurano tutti.

Di sicuro le facolta' scientifiche sono piu' selettive.

Non mi pare che medicina sia facile, tralaltro hanno anche il numero chiuso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.643
    Discussioni Totali
    5.886.444
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×