Vai al contenuto

kauko

combien de temps... :-)

Messaggi raccomandati

kauko

cioè, secondo voi quanto tempo occorre per imparare un minimo una lingua straniera?

giusto per fare una conversazione basica da viaggio e poco altro...

no è che mi intestai col francese.. :-)

vostre esperienze???...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
peng

un mesetto, con impegno costante e quotidiano di circa un'ora. piu` qualche film in lingua.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko

un mesetto, con impegno costante e quotidiano di circa un'ora. piu` qualche film in lingua.


lo dici per farmi arraggiare di invidia o perchè ritieni quella da te indicata una media ragionevole???... :-O ;-)

l'impegno cotidiano come si esplicò?

fammi un esempio di ora tipo.

grazie. ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
peng

hai parlato di conversazione basica. dieci parole al giorno, in 30 giorni fanno 300 parole (che selezioni in base agli argomenti che ti interessano, che so viaggio, spesa, etc.). piu` una regola al giorno fra le regole base per la costruzioni di frasi semplici. prepari il tutto al mattino (1/2 ora) e poi ripassi in vari momenti durante la giornata, sforzandoti di creare frasi con quanto appreso. ogni 5 giorni ripasso complessivo. film in lingua per abituare l'orecchio ai suoni. certo se avessi un'amica francese, aiuterebbe ...

di solito i dizionarietti della lonely planet sono ben fatti, suddivisi per argomenti, con parole e frasi di uso corrente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko

hai parlato di conversazione basica. dieci parole al giorno, in 30 giorni fanno 300 parole (che selezioni in base agli argomenti che ti interessano, che so viaggio, spesa, etc.). piu` una regola al giorno fra le regole base per la costruzioni di frasi semplici. prepari il tutto al mattino (1/2 ora) e poi ripassi in vari momenti durante la giornata, sforzandoti di creare frasi con quanto appreso. ogni 5 giorni ripasso complessivo. film in lingua per abituare l'orecchio ai suoni. certo se avessi un'amica francese, aiuterebbe ...

di solito i dizionarietti della lonely planet sono ben fatti, suddivisi per argomenti, con parole e frasi di uso corrente.

grazie, ottimi suggerimenti a una cosa così congegnata invero non avevo pensato.

io intanto stò facendo una oretta al giorno seguendo un corso online (aggratis, ovvio) e seguo delle lezioni su youtube per la pronuncia, entrambi mi danno rudimenti per la grammatica e trattando grosso modo gli stessi argomenti mi consentono di ripetere e ripassare, tra poco attacco pure a leggere per arricchire il vocabolario, per i film mi do tantitcchia di tempo... :-)

ergo secondo te, col tuo sistema, in tre mesi si può divenire quasi madre lingua! :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
peng

bisogna intendersi su cosa voglia dire conversazione basica. per me vuol dire ordinare un pasto al ristorante, prendere un treno, chiedere un'informazione per raggiungere un determinato posto, parlare del tempo, fare la spesa. cose cosi`.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mom

vedo solo ora... certo il titolo del thread non è molto français!  :P

Allora vedo se posso aiutarti un pochino. Prima di tutto, come saprai, la lingua si divide in 4 parti: saper comprendere chi parla, sapere esprimersi,  comprendere lo scritto e saperlo scrivere. Ora, considerato che tutte e 4 queste abilità servono, a seconda del bisogno immediato e delle conoscenze che hai già di base, puoi approfondire e utilizzare strategie diverse. Provo a darti  qualche dritta...

1) la cosa più difficile è imparare a comprendere chi ti parla: tieni presente che l'intonazione della frase prevale sulla pronuncia della parola stessa. Inoltre i francesi sovente usano abbreviazioni e si mangiano pezzi di parole. Ad esempio se tu vuoi andare in Boulevard Saint Michel, loro dicono più sbrigativamente Boulmisc. A seconda della regione poi, così come da noi, ci sono intonazioni ed espressioni diverse: al sud, Stefano  è Etienne, al nord Stephan. Al sud la erre è più arrotata e l'intonazione più cantilenante.

Ne consegue che devi allenarti molto a farti l'orecchio per la parlata che comunque è sempre veloce con intonazione montante. Ascolta quindi conversazioni facili e frasi brevi e ripetile molte volte.

2) impara i vocaboli più usati, scrivili e ripetili. La manualità dello scrivere aiuta moltissimo a memorizzare e questo vale soprattutto per i verbi che sono la spina dorsale di una frase e quindi VANNO STUDIATI CON PAZIENZA!  :)

3) la grammatica, per lo studio del francese è fondamentale ma si impara in fretta e, se lo desideri, scrivimi in privato e ti consiglio un libretto magnifico che comprende teoria, esercizi, verbi e dizionarietto. Te lo puoi portare dove vuoi ed è il miglior modo per acquisire velocemente un buon livello. Costa una decina di euro.

4) non iniziare a leggere cose troppo facili se non vuoi perdere tempo. Prenditi tutti i giorni un articolo di giornale con un argomento che ti interessa, tieni accanto un dizionarietto e decritta come un gioco. Il Corriere della sera, ad esempio, riporta nella prima pagina online alcuni articoli da Le Nouvel Observateur. Clicca e vai...

5) impara ad ascoltare anche la radio e i tg

In capo ad un paio di mesi sei pronto per andare abbastanza tranquillamente a verificare sul posto i tuoi progressi.

Spero di esserti stata utile e se hai bisogno di altro, chiedi pure e...farò del mio meglio per aiutarti! Bon courage et bonne chance! :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0043

... all'esaustivo intervento di Mom aggiungerei che dipende anche che lingua è.... io Portoghese l'ho imparato molto rapidamente senza mai prendere una lezione... inglese mi si sono rotto la testa sopra prima di farmelo entrare.

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Juju

Io il francese l'ho studiato e ho anche vissuto in Francia per un periodo. Ti assicuro che non e` cosi` facile come sembra. La pronuncia e` antipatica e comprendere un francese quando parla e` difficile anche perche` non fanno nessuno sforzo per parlare piu` lentamente e farsi capire. Semplicemente ti ignorano. Facile e` leggere libri o rivitse, infatti la comune base latina aiuta molto. Certo quando mi sentivo bravo ho provato a leggere Le Voyage au Bout de la Nuit e mi sono sentito un idiota di nuovo... In boca al lupo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit
3) la grammatica, per lo studio del francese è fondamentale ma si impara in fretta e, se lo desideri, scrivimi in privato e ti consiglio un libretto magnifico che comprende teoria, esercizi, verbi e dizionarietto. Te lo puoi portare dove vuoi ed è il miglior modo per acquisire velocemente un buon livello. Costa una decina di euro.
È all'indice?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit
... all'esaustivo intervento di Mom aggiungerei che dipende anche che lingua è.... io Portoghese l'ho imparato molto rapidamente senza mai prendere una lezione...

Basta mettersi a parlare in Genovese :))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
vedo solo ora... certo il titolo del thread non è molto français!  :P
Allora vedo se posso aiutarti un pochino. Prima di tutto, come saprai, la lingua si divide in 4 parti: saper comprendere chi parla, sapere esprimersi,  comprendere lo scritto e saperlo scrivere. Ora, considerato che tutte e 4 queste abilità servono, a seconda del bisogno immediato e delle conoscenze che hai già di base, puoi approfondire e utilizzare strategie diverse. Provo a darti  qualche dritta...
1) la cosa più difficile è imparare a comprendere chi ti parla: tieni presente che l'intonazione della frase prevale sulla pronuncia della parola stessa. Inoltre i francesi sovente usano abbreviazioni e si mangiano pezzi di parole. Ad esempio se tu vuoi andare in Boulevard Saint Michel, loro dicono più sbrigativamente Boulmisc. A seconda della regione poi, così come da noi, ci sono intonazioni ed espressioni diverse: al sud, Stefano  è Etienne, al nord Stephan. Al sud la erre è più arrotata e l'intonazione più cantilenante.
Ne consegue che devi allenarti molto a farti l'orecchio per la parlata che comunque è sempre veloce con intonazione montante. Ascolta quindi conversazioni facili e frasi brevi e ripetile molte volte.
2) impara i vocaboli più usati, scrivili e ripetili. La manualità dello scrivere aiuta moltissimo a memorizzare e questo vale soprattutto per i verbi che sono la spina dorsale di una frase e quindi VANNO STUDIATI CON PAZIENZA!  :)
3) la grammatica, per lo studio del francese è fondamentale ma si impara in fretta e, se lo desideri, scrivimi in privato e ti consiglio un libretto magnifico che comprende teoria, esercizi, verbi e dizionarietto. Te lo puoi portare dove vuoi ed è il miglior modo per acquisire velocemente un buon livello. Costa una decina di euro.
4) non iniziare a leggere cose troppo facili se non vuoi perdere tempo. Prenditi tutti i giorni un articolo di giornale con un argomento che ti interessa, tieni accanto un dizionarietto e decritta come un gioco. Il Corriere della sera, ad esempio, riporta nella prima pagina online alcuni articoli da Le Nouvel Observateur. Clicca e vai...
5) impara ad ascoltare anche la radio e i tg
In capo ad un paio di mesi sei pronto per andare abbastanza tranquillamente a verificare sul posto i tuoi progressi.
Spero di esserti stata utile e se hai bisogno di altro, chiedi pure e...farò del mio meglio per aiutarti! Bon courage et bonne chance! :)

grazie mom,

i tuoi consigli mi sono molto utili per approcciarmi meglio allo studio della lingua, parto praticamente da zero, quindi qualunque consiglio per me è il benvenuto. ;-)

poi certo che mi interessa il 'magnifico libretto', con questa presentazione percepisco che è un acquisto di cui non posso fare a meno!... :-)

come lettura ho preso due libercoli, uno di quelli a lettura facilitata con esercizi di livello A2 e il classico 'petit prince', che ne pensi?

una cosa che rimpiango tanto tanto è di non avere superato prima un pregiudizio.

mi ero fatto concetto che studiare le lingue fosse una cosa molto più impegnativa, invero ora che mi sono cimentato, ovviamente senza pretese di divenire madre lingua, trovo la cosa più accessibile del previsto e mi spiace di non averci provato prima che sono anni e anni che penso di apprendere il francese... :-(

proverò anche a leggere il giornale in francese e ad ascoltare qualche film con l'ausilio dei sottotitoli e la tv 'france24', dono del digitale terrestre... :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
... all'esaustivo intervento di Mom aggiungerei che dipende anche che lingua è.... io Portoghese l'ho imparato molto rapidamente senza mai prendere una lezione... inglese mi si sono rotto la testa sopra prima di farmelo entrare.
saluti

che ci vuole basta mettere nel finale 'ao' (tipo il mitico cacao meravigliao, no?) ed è fatto! :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
Io il francese l'ho studiato e ho anche vissuto in Francia per un periodo. Ti assicuro che non e` cosi` facile come sembra. La pronuncia e` antipatica e comprendere un francese quando parla e` difficile anche perche` non fanno nessuno sforzo per parlare piu` lentamente e farsi capire. Semplicemente ti ignorano. Facile e` leggere libri o rivitse, infatti la comune base latina aiuta molto. Certo quando mi sentivo bravo ho provato a leggere Le Voyage au Bout de la Nuit e mi sono sentito un idiota di nuovo... In boca al lupo!

grazie per riportarmi con i piedi a terra... :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mom

Prima cosa da imparare è che bisogna sempre mettere la preposizione partitiva DE davanti agli avverbi di quantità che sostituiscono gli omonimi aggettivi che in francese non esistono: perciò il tuo titolo va corretto in " combien de temps"!

;)

Appena ho un po' di tempo ti scrivo più a lungo.

A dopo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kauko
Prima cosa da imparare è che bisogna sempre mettere la preposizione partitiva DE davanti agli avverbi di quantità che sostituiscono gli omonimi aggettivi che in francese non esistono: perciò il tuo titolo va corretto in " combien de temps"! ;) Appena ho un po' di tempo ti scrivo più a lungo. A dopo. :)


maledetto traduttore, mi ha fregato! :-(

e io che ci tenevo a fare bella figura... :-) 

ancora molte grazie.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.643
    Discussioni Totali
    5.886.436
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×