Jump to content

Diffusori da stand. Campioni indiscussi.


baax
 Share

Recommended Posts

@Renato Bovello @giaietto Il 250 non ho potuto confrontarlo col Diablo 300 che ho posseduto. Quest’ultimo non mi è parso mai spigoloso o freddo. Ha doti di controllo e pilotaggio davvero straordinarie a mio parere. Ma ciò non basterebbe chiaramente a farne un’ottima amplificazione. Il 300 è un AB fortemente polarizzato in classe A… c’è presente la vena espressiva dei grandi finali in classe A, i fratelli maggiori di casa Gryphon. Chiaramente quelli sono a distanza ipergalattica. Anche di listino (solo pre + finale). 

-

La neutralità che esprime il 300 spesso non è proprio ben gradita a chi ha un suono di riferimento un pò colorato, tipico di altri grandi marchi. L’ espressività musicale del Gryphon tende ad una leggerissima ambratura, con una bella vena di calore, se così si può dire… mai a freddezza. C’è da capire da che riferimento si parte, direzione che si vuole prendere e non ultima, tipologia di musica che in particolare si predilige. Se i riferimenti collimano, il 300 potrebbe essere, per molti, amplificazione completa e definitiva. Mettici che davvero non immagino niente che non riesca a pilotare con enorme autorevolezza…

-

Le amplificazioni all’interno di un marchio, non suonano tutte uguali. Dite voi stessi che il Callisto potrebbe risultare più musicale di un 250. Però li avete ascoltati e potete affermarlo, in riferimento ai vostri gusti. Il 300 andrebbe ascoltato anch’esso per poter fare paragone. Sono certo poi che tutti e tre suonino molto diversamente, sebbene in linea, alla classe A Gryphon top, vero riferimento del marchio danese. Tutti però avranno in comune quell’unico filo, quelle caratteristiche che sono di casa Gryphon, che si palesano come immediatamente riconoscibili, alla stessa maniera di altre caratteristiche, diverse e spesso opposte di altre case.

È sempre il termine di paragone e l’ascolto che fanno percepire le differenze, su questo credo siamo tutti d’accordo…

 

Link to comment
Share on other sites

Gici HV
4 ore fa, verdino ha scritto:

ma a ore 10 dell’ A21se, non so tu con le 804, ma io con le SF Guarneri sono a livello sonoro da denuncia.

Stessa cosa succedeva a me con il piccolino A21a, diffusori da 98db dichiarati (credo ottimisticamente), arrivavo raramente a ore 12...    ..ma che suono..🤩

Link to comment
Share on other sites

Renato Bovello

@baax In effetti mi ritrovo con quanto scrivi. Amo pre e finali Gryphon e anche il Callisto 2200 mi e' piaciuto. Non ho mai ascoltato il 300 mentre confermo l'enorme delusione del Diablo 250

Link to comment
Share on other sites

Io dico MBL 121, le ho avute e date via solo per passare alle 116, che sono ovviamente più complete e che soprattutto avendo due woofer sgravano i medi dallo scendere troppo in basso.

Se adeguatamente pilotare sono una goduria, solo con il rock manca quel punch che però fa la differenza...

Ma stiamo parlando di diffusori da stand

Link to comment
Share on other sites

Qualche Celestion, 700 e Kingston prima di tutte… poi Ensemble. Ovviamente le 3/5 che se nel giusto sistema… non ce n’è per nessuno 

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno a tutti, esco un poco dal seminato, ma vorrei chiedervi un consiglio. Appena aperta questa discussione avevo segnalato insieme ad altri come "campione" le Diapason Adamantes che ho ascoltato in previsione di un futuro cambio diffusori. Non è un acquisto imminente, ho appena fatto altre spese, nello specifico ho aggiunto al mio Norma revo 140 il cd/dac DS1. Al momento le casse sono delle piccolissime, ma vi garantisco, per quanto la fisica permette loro di fare, fantastiche b&w 707, con cosa potrò sostituirle? Per ora le Adamantes sono in pole position, ma non ho fatto molti altri ascolti (b&w 805, e 705signature, che si avvicinano davvero tanto alle sorelle maggiori).  Il budget è quello per le adamantes, considerando che cercherò qualcosa nell'usato.

Grazie  

Link to comment
Share on other sites

@Ste81 nel tread mondo norma chiedevo appunto lumi sul loro dac, non è che potresti dire la tua anche in tre righe , grazie, che poi parlando di come va il tuo attuale insieme è anche più facile darti un suggerimento per le nuove casse. io comunque per i gusti miei andrei di dynaudio.

Link to comment
Share on other sites

il Marietto
Il 23/7/2021 at 18:43, Renato Bovello ha scritto:

Amo pre e finali Gryphon e anche il Callisto 2200 mi e' piaciuto. Non ho mai ascoltato il 300 mentre confermo l'enorme delusione del Diablo 250

tutti ascoltati nella stessa catena, ambiente e magari nella stessa giornata, evidentemente ...

Link to comment
Share on other sites

@Ste81 se il budget è quello delle adamantes dovresti starci, perchè no. però le devi ascoltare prima. oppure le special forty. le adamantes a mio giudizio però sono esteticamente più belle.

Link to comment
Share on other sites

Renato Bovello
3 ore fa, il Marietto ha scritto:

evidentemente

Tutti ascoltati in tanti anni di passione e tutti ascoltati a casa mia . So quel che scrivo . 

Link to comment
Share on other sites

giaietto
9 ore fa, Ste81 ha scritto:

Tipo Heritage?

Le ho io in 30 mq e ti posso garantire che sono ottime. Certo siamo sopra i 6000€. 

Link to comment
Share on other sites

@giaietto avevo letto quanto hai scritto nella discussione sulle SF. Non avendo fretta, cerco l'occasione per ascoltarle, ed eventualmente può darsi che l'anno prossimo si potrà già trovare qualcosa nell'usato...

Link to comment
Share on other sites

giaietto

@Ste81 2500 esemplari di Heritage già quasi tutte vendute. Infatti é quasi impossibile ascoltarle in negozio… Trovarle usate sarà dura, ma chissà…

Link to comment
Share on other sites

@Mister66 ciao 

hai avuto forse modo di confrontare i tuoi nuovi diffusori con altri da stand di fascia alta tipo :wilson audio o magico......

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Mister66

@vitang no, anche se mi sarebbe piaciuto ascoltare le Magico A1.

Le Duette le ha un amico e non sono così facili da inserire in ambiente e per il mio living le trovo troppi grandi.

Reduce dalle Vertex ho optato il ritorno in casa Wilson Benesch. 
 


 

Link to comment
Share on other sites

meridian
Il 22/7/2021 at 23:16, baax ha scritto:

Per la sorgente ci riprovo, ironicamenteserioscherzandodicolaveritàoppureno, visto che al momento ho reinvestito tutto quello che era rimasto dalle vendite. Però ci penso… Dunque “seriamente” per gioco, prendiamo in considerazione solo un brand: Accuphase. Che lettore dovrei opzionare per dare via ad occhi chiusi il Lumin?

Ciao, solo lettore CD o anche SACD ?? 

Perchè Accuphase, ci sono almeno 10 brand all' altezza, e in alcuni casi, solo lettore CD , anche meglio . . . 

Per esempio, un ottimo lettore solo CD, Norma, nell' usato puoi cercare in casa Vitus, Audio Aero, AMR,  Electrocompaniet, Ayon Audio, EAR Yoshino, Lector, dipende dal budget e dall' impostazione sonora che preferisci . . . 

Tra i SACD, senza andare a pescare oggetti troppo vetusti, rimarrei su Marantz, Cary Audio, Emm Labs, Accuphase la nuova serie, Esoteric la nuova serie . . . 

saluti , Dario 

Link to comment
Share on other sites

vgencarelli

Già in un altra discussione accennai alle Voxativ pi -o pi greco che dir si voglia-. Ascoltate personalmente a Berlino. Costano - circa 14.000- ma roba  incomparabile.....da fare scendere la mascella dalla sorpresa di ascolto. Stavo per prendere quelle in esposizione a 9.000.....

Link to comment
Share on other sites

Il 2/8/2021 at 20:44, meridian ha scritto:

Ciao, solo lettore CD o anche SACD ?? 

Perchè Accuphase, ci sono almeno 10 brand all' altezza, e in alcuni casi, solo lettore CD , anche meglio . . . 

Si divagava sulla "sorgente seria" che mancherebbe al mio attuale impianto... Comunque, SACD non mi interessano particolarmente. Quindi si è detto CD. Avevo anche aggiunto Accuphase, semplificando. Sempre fantasticando, sarebbe almeno fondamentale che il lettore cd, oltre che bensuonante, avesse anche Dac molto performante, tale da essere pari o superiore al Lumin e con ingressi per collegarci e sfruttare altre sorgenti. 

__😉

Link to comment
Share on other sites

fabiosound
16 minuti fa, baax ha scritto:

sarebbe almeno fondamentale che il lettore cd, oltre che bensuonante, avesse anche Dac molto performante, tale da essere pari o superiore al Lumin e con ingressi per collegarci e sfruttare altre sorgenti.

Metronome Technologie, li puoi ascoltare da Mad For Music a Milano. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.