Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
seneca

Set up cerwin vega xls 215

Messaggi raccomandati

seneca

ciao a tutti, 


finalmente ho trovato dei diffusori che si adattano a dovere al genere di musica che ascolto.. (principalmente deep house e jazz, anche se apprezzo un pò di tutto dalla classica al rock).


sto parlando delle cerwin vega xls 215.. 


essendo un giovane e novizio, di hi fi ne so ben poco.. chiedo a voi intenditori qualche consiglio..


* che amplificatore (potente) posso collegare a questi diffusori per apprezzarli al meglio?   [(domanda stupida) il suono varia al variare dell'amplificatore scelto?]


* a cosa serve il pre amplificatore? è il caso di collegarne uno? se si quale mi consigliereste?


* la mia sorgente audio è un macbook pro 13 pollici, mi serve dac o altro?


* l'amplificatore e\o pre amplificatore sono dotati di aqualizzatore? 


ho un budget complessivo di 3.000 \ 3.200 €  diffusori inclusi.


se può essere d'aiuto vi dico che adoro le basse frequenze (non starei per acquistare le C. V.) che diano pugni nello stomaco, che mi facciano vibrare l'anima, con la massima profondità e definizione possibile, senza che il suono fuoriesca confuso o distorto. vorrei dei medio alti coinvolgenti, ammalianti, che mi diano quella sensazione del "live" o di "suono 3d", molto chiari, che mi consentano un ascolto prolungato senza mai stancare l'orecchio. (ovviamente quello che ho detto non esiste per la cifra che ho a disposizione ma l'idea che ho in testa è quella..). per quanto riguarda il volume vario molto a secondo di cosa ascolto, ma tendenzialmente il mio è un ascolto a medio alto volume. ( stanza e dimenzioni me lo consentono).


spero fortemente possiate aiutarmi nello scegliere le migliori componenti e soprattutto farmi crescere nel campo hi fi con i vostri consigli.


 


 


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

prima di tutto benvenuto !.

secondo...chiedi a gefrusti..il nostro tom...vedrai che ti darà i consigli giusti.

personalmente non ho esperienze con queste casse...ma in questo forum hannno fatto parlare molto di loro.

anche troppo :)]  ti arriveranno una marea di consigli.

non vorrei stare al posto dei tuoi vicini :D

buona fortuna

rossano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
seneca

ciao rossano, fortuna che ho il mio bunker e sono innocuo per i vicini  :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche
Ciao Seneca,benvenuto anche da parte mia.Probabilmente qualche spunto lo trovi al seguente link:http://forum.videohifi.com/discussion/361/miracolo-cerwin-vega/p81Ciao,Piermauro
qualche spunto ?????...

in questo link ????.

buona fortuna SENECA...dopo che l'avrai letto tutto sto link...fatti sentire !!

diciamo tra più o meno.......se lo studi bene !!!!....UNA DECINA D'ANNI ! :D

rossano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
prawax

In effetti, a confronto l'enciclopedia Treccani è un Bignami ...

 

Notte,

 

Piermauro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
seneca

il mio profondo interessamento verso le xls 215 nasce proprio grazie a questo post.. se non fosse stato per AVANTIME avrei commesso un grosso errore.. 

sono arrivato a pagina 14 e devo dire che sono davvero contento di leggere la gran parte dei commenti.. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
prawax

Ciao Seneca,

 

ottimo ;)

 

Buona notte (ormai quasi mattino)

 

Piermauro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
NIMALONE65

 

3000-3200 euro per far suonare le Cerwin ,che tanto fanno senno sempre biz-bum ?

Caro Seneca, benvenuto intanto, ,ma  se ci spendi dietro 5-600 euro per un discreto integrato ed un banalissimo lettore di  cd  e gli altri te li vai a mangiare in altro modo ,per me faresti una cosa saggia.

Non voglio dire con questo che le Cerwin Vega non possano piacere , né che siano inadatte al tuo scopo (pugno nello stomaco) , ma per me del tutto inadeguate per farne i diffusori di un impianto hi-fi con determinate pretese..

Inoltre i consigli che richiedi sono di certo già disponibili nel lungo 3D dedicato alle CV ,,,

Insomma da "novizio" sei riuscito a fare il quadretto perfetto ,di una situazione potenzialmente ideale per ,,,,mentre da "veterano" io son certo che il 3D dedicato alle CV te lo sei straletto , cosi come tutti gli interventi su DRC e via discorrendo.

Per Me , questo è un 3D  dedicato ,,,,dove non si cerca di sapere nulla che già non si sappia !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
seneca

ciao Nimalone, non ho chissà quali bizzarre pretese da questi diffusori.. so solo che se n'è parlato un gran bene in quel 3d. molti li hanno definiti dei diffusori "onnivori", che si adattano lealmente un pò a tutti i generi musicali (spingendo bene in basso) e visto che non ho grosse cifre a disposizione e neanche l'orecchio\esperienza per ascoltare certi sistemi mi sta bene così. voglio godermi il mio impianto e non farmi delle continue paranoie alla ricerca dell' impianto "perfetto" e del suono "perfetto".


non so nemmeno cos'è e a che serve un pre amplificatore figurati andare a ricercare i dettagli o le sfumature del suono o parlare di certi impianti..


non vorrei ricreare lo stesso dibattito già presente in quel post. vorrei soltanto ricevere delle risposte a delle specifiche domande e capirci un pò di più..



riccardo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto67

Ben detto Seneca.

 Comunque non pensare che sia cosi entry level la serie XLS, poi uno dice quello che gli pare, ma non farti influenzare
 Io la versione a singolo woofer XLS 15 e ti posso assicurare che gli altri diffusori che avevo in salotto, (robetta inglese costata 4.500.000 lire)  li ho piacevolmente parcheggiati a tempo indefinito in un altra stanza, preferendo su tutti i parametri le CV. 

Gia con un integratino di qualità,  si possono raggiungere ottime prestazioni fino  a volume moderatamente alto, con l'impatto che non manca. Per ora, un piccolo Cambridge da 35w/ canale le fa suonare benone, per ascolti a volume medio.
Paradossalmente, quando collego un integratone da PA con 450w per canale, suona tutto piu forte  e live, però con l'insieme piu secco e sterile. 
Quindi mi ritrovo a farle suonare spesso con ilpiccolo inglese  e poco con il mega ampli . Dipende da che pressioni sonore vuoi ottenere. Alla fine, penso che un integrato da un centinaio di watts, di stampo audiophile, potrebbe essere una buona scelta. 
Anche io ho un Mac. Come dac vedi tu. Io  ti posso consigliare ciò che posseggo, ovvero la Apogee Duet, scheda Firewire  derivata direttamente dai dac professionali Apogee, che lavora in perfetta sinergia con Mac e che ha buonissimi convertitori.
Un ultima cosa, sapendo che ascolti deep house e generi moderni, caratterizzati spesso da complicati  grooves  ritmici di kick e subkick elettronici, creati per essere ascoltati e riprodotti con impianti da club, (o quantomeno con un sub ) Posso dire che personalmente le XLS, nonstante le dimensioni generose del woofer le trovo piu appaganti con la cassa della batteria vera e se proprio devo pensare al genere disco, direi che con quelli anni 70/80 è un bel sentire. Proprio bello!
Stranamente con i bassoni gonfi ( wobble bass)  delle produzioni da club attuali, le XLS  sono poco sinergiche. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0024

Stranamente....le hanno fatte apposta cosi per abbinarci il Sub della stessa linea.

Le VE scendono molto di più,si comportano come un sub.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche
il mio profondo interessamento verso le xls 215 nasce proprio grazie a questo post.. se non fosse stato per AVANTIME avrei commesso un grosso errore.. 

sono arrivato a pagina 14 e devo dire che sono davvero contento di leggere la gran parte dei commenti.. :)

una precisazione caro seneca.

nel lungo 3d in cui si parla dele cerwin...c'è lo zampillo...nel senso buono eh !!!..di tom gefrusti..che le casse americane le conosce bebe...infatti le ha modificate ben bene...fossi in te...contatterei il buon tom per delle delucidazioni al riguardo..buon ascolto.

rossano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay
il mio profondo interessamento verso le xls 215 nasce proprio grazie a questo post.. se non fosse stato per AVANTIME avrei commesso un grosso errore.. 

sono arrivato a pagina 14 e devo dire che sono davvero contento di leggere la gran parte dei commenti.. :)

una precisazione caro seneca.

nel lungo 3d in cui si parla dele cerwin...c'è lo zampillo...nel senso buono eh !!!..di tom gefrusti..che le casse americane le conosce bebe...infatti le ha modificate ben bene...fossi in te...contatterei il buon tom per delle delucidazioni al riguardo..buon ascolto.

rossano.
In realtà non mi pare abbia modificato niente a livello fisico.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

altre cose si però !

ora non ricordo quali...magari tom ci spiegherà  :)]

rossano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay
altre cose si però !

ora non ricordo quali...magari tom ci spiegherà  :)]

rossano
Ha usato il drc, cioè ha modificato digitalmente la sorgente. Le casse le ha prese perché suonano forte e distorcono poco.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rossano.Marche

boh franco !

mi risulta che per modificare la gamma alta abbia fatto dell'altro.

magari mi sbaglio eh  :-?

rossano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto67

Eh lo so che è stata una scelta sulle XLS  ... Ottima devo dire. Perlomeno per quanto riguarda casa mia si intende ed è quello che cercavo.

Per me che ho un salotto a pianta quadra di appena 20mq, avere un punch da primato, con il driver che non va in crisi nemmeno sotto tortura è una vera delizia. 
Riesco persino a metterle vicino le pareti, senza aver avuto le rogne delle striminzite torri inglesi da pavimento precedenti, accordate molto in basso. 

Queste dove le metti.... suonano forte, bene ( e le ho confrontate su tutti i parametri e  a lungo con le Castle che ho in casa ) ti arrivano allo stomaco, ma...    non rimbomba niente.. :)
Per cui, scendere ancora piu in basso, nel mio salotto non lo farei.

 Le VE 15 non le ho sentite, anche se mi piacerebbe molto. Seppure si dice,perdano in qualita sonora ( costano meno ) e tenuta in potenza. Certo.. forse per sentire qualche  pezzone dai bassi devastanti, tipo l'odierna minimal tedesca in voga nei clubs all'avanguardia, le XLS potrebbero essere poco indicate.

Le generose dimensioni potrebbero invece trarre in inganno  e far pensare ad un diffusore creato per questo genere musicale. Invece non è cosi.. :)

Per piccole correzioni, tra player e dac, mi sono affidato ai plugins AU interni di Logic Pro ( nello specifico l'EQ parametrico ).  Niente drc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
-ERRE-

Non c'è nessuna assurdita nel collegare elettroniche di un certo livello alle Vega, sono sensibili alla catena a monte come altri diffusori, poi come sempre non è detto che un apparecchio economico ci si sposo peggio di uno ultra costoso. A parte ciò io ci vedo bene un Krell di fascia non troppo alta. In casa mia con le XLS-15 ho alternato un Evo302 ad un piu modesto Kav3250 ed il secondo sembra sposarsi meglio con le Cerwin.

Probabilmente un integrato tipo Kav 300 ci va altrettanto bene e non dovrebbe essere nemmeno troppo impegnativo economicamente soprattutto frugando fra l'usato, per di più essendo un integrato bypassi del tutto i tuoi dubbi sul preamp :D

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
remix

ho le XLS 215 e come amplificazione ho un Yamaha P 5000...pc e dac Asus One che fa anche da pre...

 

che io sappia il buon Tom ha solo la correzzione DRC...sul tw non ha modificato niente...se poi mi sbaglio Tom mi potrà correggere...

 

...adesso ascolto Diana Krall in flac e un pianoforte stepitoso e profondo...credo che siano pochi i diffusori che riescano nell'impresa...e sono ancora senza correzzione ambientale...

 

quindi auguri per la scelta...

 

Ps...

 

prima delle CW ne ho cambiate casse ma avere una pianta quadrata di 25 mt non è da tutti...bisogna essere fortunati...le CW mi hanno fatto dimenticare questo particolare che non è da poco...la medio/alta ha i suoi lati positivi che a me gradisco in pieno...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
NoFate

Ciao “seneca”, benarrivato!

 

A domanda rispondo…….

 

Io le XLS-215 le ho testate con finali di potenza Yamaha della serie “P” (io le piloto con due P3500s) e con la serie “XLS” della Crown (provato il modello XLS-1500 da 300 watt per canale su 8 Ohm), in ambedue i casi mi sono trovato molto bene, infatti i due Yamaha hanno soppiantato completamente un Phase Liner 700 serie TWO.

 

Il preamplificatore serve in pratica da Master Control del tuo impianto, permette di selezionare più sorgenti di controllare il volume generale e, nel caso ci siano, i toni.

Se tu utilizzi come sorgente solamente il computer puoi benissimo farne a meno!

 

Come dicevo se hai il PC con un’uscita audio buona per il momento puoi benissimo fare a meno del DAC, cosa che puoi aggiungere eventualmente in un secondo tempo quando ti sarai impratichito e soprattutto quando ne avrai provati un bel po’…..

 

Pre e finale, solitamente, non sono equalizzati, ma dato che hai un computer come sorgente puoi utilizzare adeguati programmi e farci…… praticamente quello che ti pare, anche comporre della musica se ti va!

 

I due amplificatori che ti ho segnalato sono piuttosto neutri e poco caratterizzano il suono, quindi sono piuttosto equipollenti, tieni presente che i Crown hanno anche gli ingressi RCA, cosi non devi neppure cercare cavi/adattatori.

 

Se hai un ambiente che ti permette di alzare il volume non lesinare con i watt del finale, le “CERWIN VEGA!” XLS-215 ringraziano sentitamente se si alimentano generosamente e permettono di trasmettere un messaggio sonoro decisamente coinvolgente ed assolutamente presente che non ti deluderà con TUTTI i generi musicali.

Io le ho acquistate dopo averne provate/sentite un bel po’, oltretutto non avendo nessun problema economico avrei potuto spaziare entro un grandissimo ventaglio, ma dopo averle ascoltate a casa di un amico……. Le ho comprate senza la benché minima remora!

 

Diciamo che partendo con PC, finale di potenza e casse hai già quello che ti serve per iniziare alla grande, il prossimo step sarebbe quello di inserire un DAC di tua preferenza, ma solo dopo averne ascoltati un po’ e dopo aver valutato se i miglioramenti, per te, valgono la spesa.

 

Ora corri ad acquistare casse e finale, poi ci racconti…….

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
seneca

grazie davvero per le vostre accurate risposte. :)

sgridatemi se sparo una cassata :P

gli integrati non nascono dall'unione dei pre e dei finali? se scegliessi un buon integrato prenderei 2 piccioni con 1 fava?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nicopappa

magari una bella scheda audio e un finale economico ma bello potente come lo yamaha consigliato sopra , ti diverti e ti avanzano anche un bel po' di soldi ... per divertirti ancora di più :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
NoFate
grazie davvero per le vostre accurate risposte. :)

sgridatemi se sparo una cassata :P

gli integrati non nascono dall'unione dei pre e dei finali? se scegliessi un buon integrato prenderei 2 piccioni con 1 fava?
Certo "seneca" l'integrato si chiama cosi perché integra in un solo apparecchio pre e finale di potenza, ma..... il problema è economico!

 

Vediamo un pò......

 

Un amplificatore pro di quelli che ti ho consigliato costano sui 500/600 Euro

 

http://www.luckymusic.com/ita/sistemi-pa-ic6/amplificatori-is12/

 

e anche meno, come puoi vedere!

 

Nel professionale gli "integrati" non esistono e quindi devi rivolgerti alla HiFi........ purtroppo!

 

Cosa ti compri con la stessa cifra?

 

Un esempio preso tra alcuni..... http://www.videosell.it/ita/prodotti/amplificatori-e-preamplificatori/amplificatori-integrati-stereo-a-stato-solido/c326bee_ID_112_IDs_123_IDa_5790.htm......... 50 watt! ......:(

 

Una bella differeza, vero?!

 

Ma vediamo cosa andresti a spendere per un integrato muscoloso se ti rifiutassi di convivere perennemente con clipping e distorsione......

 

Questo ha una bella potenza

 

http://www.videosell.it/ita/prodotti/amplificatori-e-preamplificatori/amplificatori-integrati-stereo-a-stato-solido/m6-500i_ID_112_IDs_123_IDa_8413.htm

 

Ma anche un bel prezzo!

 

Come puoi ben vedere le differenze sono a dir poco abissali!

 

Se non sei costretto ad usare un pre, ma anche in questo caso nel pro si può ovviare, ti conviene evitare accuratamente il mondo HiFi.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
seneca

a livello di suono che differenze esistono tra un amplificatore hi fi e uno PA?

come mai questa barca di soldi di differenza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
NoFate

Perché gli audifili sono masochisti, i professionisti...... no!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
NoFate

Comunque ti posso assicurare che le due tipologie che ti ho consigliato non hanno nulla da invidiare ad apprecchi moooolto più costosi, infatti io li uso con piena soddisfazione anche se potrei permettermi apparati ben più costosi.

In alcuni casi può esserci un discorso estetico e di rumorosità, in quelli segnalati... no!

Trattasi di un rapporto qualità/prezzo che nel mondo HiFi è impensabile.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
seneca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

Caro Seneca, benvenuto qui. Tu hai un budget di circa 3000 euro diffusori compresi, presumo sul nuovo (se mi sbaglio correggimi). Siccome non conosco le strett price del cervin wega, dovresti essere così cortese di indicarmi il budget per il resto. Il pre ha diverse funzioni, tra cui qualla di selezionare gli ingressi e di regolare il volume, Il volume si può anche regolare da pc, ma è una soluzione che non mi piace molto, perché se c'è un problema sw potresti trovarti con il volume al massimo di botto e senza alcuna possibilità di intervenire. è evento raro, ma se succede ti giochi i tweeter, e siccome la siga ci vede benissimo io eviterei. Un pre inoltre ti consente di utilizzare più sorgenti sempre che la cosa ti interessi. I finali pro (non pa che son0o altra cosa) non  costano tutti poco, qui ci si scorda di dire che c'è pro e pro, anche boulder e bryston hanno linee pro che costano tantissimo, e i professionisit li comprano. Indubbiamente ci sono alcuni finali pro non costosi che con le cervin vanno bene, a detta di chi ha fatto la prova (e non ho motivo di dubitarne), io fossi in te mi orienterei in prima approssimazione su un finale pro come lo yamaha 3500 in abbinata ad un dac che abbia anche il controllo del volume. Parti senxa esaurire il budget, ascolta con calma e fatti una idea se e come modifcare la catena

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
seneca

ciao Cactus_atomo innanzitutto grazie per il tuo intervento. escludendo i diffusori (1.200€) mi restano 2.000€ per il resto del sistema. 

grazie ai suggerimenti ricevuti ho individuato anche il finale: yamaha p5000s (circa 600€).

dunque il budget per un eventuale preamplificatore o un dac è di circa 1.400€.

conosci il NAD C165BEE? che apporto darebbe al sistema anche in termini di suono? (tra l'altro disponedell'uscita sub che in seguito andrò a collegare).

invece con un dac che benefici otterrei? e in termini di suono? se la mia sorgente è digitale perchè convertirla in analogico?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.330
    Discussioni Totali
    5.858.170
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×