Vai al contenuto

salvatore66

Sul sito Norma

Messaggi raccomandati

salvatore66

volevo mettere a conoscenza gli appassionati dei prodotti Norma che l'Ing Rossi ha aggiornato il sito.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
salvatore66

Oltre al nuovo lettore cd ds-1 con meccanica teac e dac incorporato, esiste anche la nuova versione del precedente cdp 1br senza dac, ma con meccanica teac.

Non conosco però i prezzi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Grazie! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edogheri

Interessanti i nuovi mono revo da 300w su 4 ohm :-*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fernando

Recentemente ho sentito il cd player con DAC separabile, un prodotto eccellente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vmorrison
Recentemente ho sentito il cd player con DAC separabile, un prodotto eccellente

 

Ciao Fernando,

Tu mi dicesti che avresti sentito, le amplificazioni e poi non hai più scritto niente.

Salute

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pazu970

Tutte le elettroniche Norma sono il prodotto della limpida passione di chi le produce.

Complimenti all'ingegner Rossi e al suo team.

=D>

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Geronimo

Leggo che il lettore monta una TEAC CD Player Mechanics, with 5 seconds read buffer

Qualcuno conosce il modello esatto? L'unica che conosco della Teac è la CD5010B montata da Audio-Analogue e Unison Research (gli Unison montano la versione "A" che credo sia praticamente uguale)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
straliccio

Coll aria che tira ci vuole del coraggio!

Auguri ing. ROSSI !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Geronimo
Leggo che il lettore monta una TEAC CD Player Mechanics, with 5 seconds read buffer

Qualcuno conosce il modello esatto? L'unica che conosco della Teac è la CD5010B montata da Audio-Analogue e Unison Research (gli Unison montano la versione "A" che credo sia praticamente uguale)

MI pare sia questa (ho fatto come Marzullo :-D)

http://teac-ipd.com/resources/print/cd-5020a/CD-5020_brochure.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
salvatore66
Leggo che il lettore monta una TEAC CD Player Mechanics, with 5 seconds read buffer

Qualcuno conosce il modello esatto? L'unica che conosco della Teac è la CD5010B montata da Audio-Analogue e Unison Research (gli Unison montano la versione "A" che credo sia praticamente uguale)

Comunque, anche se non so il modello, quella montata sul Norma è differente da quella del AA (si può vedere anche dalle foto) quella del Norma non è il modello da pc, ma costruita specificamente per i lettori cd.
Piacerebbe anche a me sapere il modello.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
salvatore66
Leggo che il lettore monta una TEAC CD Player Mechanics, with 5 seconds read buffer

Qualcuno conosce il modello esatto? L'unica che conosco della Teac è la CD5010B montata da Audio-Analogue e Unison Research (gli Unison montano la versione "A" che credo sia praticamente uguale)

MI pare sia questa (ho fatto come Marzullo :-D)

http://teac-ipd.com/resources/print/cd-5020a/CD-5020_brochure.pdfSi, sembra proprio questa.
Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fernando
Recentemente ho sentito il cd player con DAC separabile, un prodotto eccellente
Ciao Fernando, Tu mi dicesti che avresti sentito, le amplificazioni e poi non hai più scritto niente. Salute

Non ho scritto più niente perchè il forum mi sembra strano, post strani ed eterei al limite ed oltre lo strano ed incomprensibile, almeno per me.

Sì, ho sentito pre e finali vecchi Norma amplificare le Wilson penso Sophia, cd player Norma, cd player ARC che non ricordo il modello, ed Esoteric , un bel sentire per me che sono abituato a Jadis ed Ensemble, ma il cd player Norma è il primo che sento con una estensione agli estremi banda di questa ampiezza e qualità, addirittura un Accu penso il modello 700 non ci ha fatto granchè bella figura, cupo, tranquillo al soporifero, non scende, rispetto il Norma, oppure i tre cd player sopra elencati non si interfacciano con pre e finali Norma e con le Wilson, ma nemmeno in un impianto CJ con Pro Ac, dove le qualità del cd Norma sono state ancora più evidenti rispetto l'Accu ed il ARC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vmorrison

Ma è un esito che non mi sorprende per niente.

Salute

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
straliccio

ma nemmeno in un impianto CJ con Pro Ac, dove le qualità del cd Norma sono state ancora più evidenti rispetto l'Accu ed il ARC

 

Se fai una riflessione su questa affermazione ( che condivido) dai due flash belli e utili sugli accoppiamenti suggeribili per il cdp Norma....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edogheri

Da "Normista" convinto quale sono da tempo

Ho i 2 mono ref da oltre 2 anni

Ho avuto il pre oltre un anno e ho provato il cdp revo confrontato con il cd7 arc.

Senza dubbio i prodotti norma sono di livello molto alto ( per me) ma per i miei gusti un impianto full norma sarebbe affaticante.

Il cd7 di arc e l'accu dp700 ( ho in casa entrambi) hanno un modo di suonare che per me è più piacevole e in particolare il dp700 si distingue per una raffinatezza e classe uniche ma posso anche capire coloro che lo definiscono piacione o soporifero

Io dopo un paio di settimane sono diventato accu-dipendente :D

Ma ormai sono over50 ho dimestichezza con cose " mosce"

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fernando
Ma è un esito che non mi sorprende per niente. Salute
Io invece sono rimasto assai sorpreso, ancora più sorpreso quando ho saputo il prezzo dei vari cd player, ed ancora di più perchè non conoscevo Norma: ero rimasto a Jadis ed Ensemble

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fernando
ma nemmeno in un impianto CJ con Pro Ac, dove le qualità del cd Norma sono state ancora più evidenti rispetto l'Accu ed il ARC Se fai una riflessione su questa affermazione ( che condivido) dai due flash belli e utili sugli accoppiamenti suggeribili per il cdp Norma....

Non saprei cosa dire , almeno guardando i 4 cd player: se il Norma, che sembra un giocattolo rispetto gli altri, suona così, ancora non capisco il senso degli altri, così tronfi, pesanti e costosi, ma non mi sorprendo più di tanto, in hifi sembra tutto e niente ed il contrario di tutto e del nulla.

Poi un computer, allacciato al DAC del Norma e dell'Accu, mi ha lasciato ancora più piacevolmente sorpreso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fernando
Da "Normista" convinto quale sono da tempo Ho i 2 mono ref da oltre 2 anni Ho avuto il pre oltre un anno e ho provato il cdp revo confrontato con il cd7 arc. Senza dubbio i prodotti norma sono di livello molto alto ( per me) ma per i miei gusti un impianto full norma sarebbe affaticante. Il cd7 di arc e l'accu dp700 ( ho in casa entrambi) hanno un modo di suonare che per me è più piacevole e in particolare il dp700 si distingue per una raffinatezza e classe uniche ma posso anche capire coloro che lo definiscono piacione o soporifero Io dopo un paio di settimane sono diventato accu-dipendente :D Ma ormai sono over50 ho dimestichezza con cose " mosce" :D
Il cambio tra Norma, ARC, Accu ed Esoteric è stato accompagnato anche da un cambio di cavo tra cd e pre, ed un cavo che andava benone con Accu, rendeva il full Norma affaticante. Sostituito il cavo tra cd Norma e pre Norma, sparita la iper definizione e senso di puntigliosa perfezione del cd Norma in gamma altissima, l'ascolto si è trasformato, pur mantenendo estensione agli estremi banda che nessun altro cd player poteva offrire, ed io che non credevo nell'effetto cavo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scubi
...Sostituito il cavo tra cd Norma e pre Norma, sparita la iper definizione e senso di puntigliosa perfezione del cd Norma in gamma altissima, l'ascolto si è trasformato, pur mantenendo estensione agli estremi banda che nessun altro cd player poteva offrire, ed io che non credevo nell'effetto cavo

Questo dimostra che chi ascolta Norma e li reputa freddi, senza anima ecc., lo ha fatto superficialmente.

Per curiosità, quale cavo ha gradito il Norma?

 

Dimenticavo: chi ha ascoltato il mio ampli Norma, non ha affatto pensato al feddo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fernando
...Sostituito il cavo tra cd Norma e pre Norma, sparita la iper definizione e senso di puntigliosa perfezione del cd Norma in gamma altissima, l'ascolto si è trasformato, pur mantenendo estensione agli estremi banda che nessun altro cd player poteva offrire, ed io che non credevo nell'effetto cavo
Questo dimostra che chi ascolta Norma e li reputa freddi, senza anima ecc., lo ha fatto superficialmente.
Per curiosità, quale cavo ha gradito il Norma?

Dimenticavo: chi ha ascoltato il mio ampli Norma, non ha affatto pensato al feddo
Non saprei dirti con precisione, ce ne stavano diversi ed ogni cd player aveva il suo preferito; me ne sono accorto dal problema tra Norma ed Accuphase che ogni cd aveva il suo cavo dedicato, ma penso un Sigma, senza voler dire sciocchezze, un cavo rosso e dall'aspetto inquietante tipo gioielleria Bulgari, io penso sempre ai costi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fernando
...Sostituito il cavo tra cd Norma e pre Norma, sparita la iper definizione e senso di puntigliosa perfezione del cd Norma in gamma altissima, l'ascolto si è trasformato, pur mantenendo estensione agli estremi banda che nessun altro cd player poteva offrire, ed io che non credevo nell'effetto cavo
Questo dimostra che chi ascolta Norma e li reputa freddi, senza anima ecc., lo ha fatto superficialmente.
Per curiosità, quale cavo ha gradito il Norma?

Dimenticavo: chi ha ascoltato il mio ampli Norma, non ha affatto pensato al feddo
Anche qui non so che dire, è la prima volta che sento Norma, in più elettroniche che sono fuori produzione da tempo. Se roba vecchia suona così, mi immagino le nuove che dovrebbero essere migliori, anche se il proprietario mi ha rassicurato che le vecchie suonano meglio rispetto le nuove, mi sembra strano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
salvatore66
Recentemente ho sentito il cd player con DAC separabile, un prodotto eccellente
Ciao Fernando, Tu mi dicesti che avresti sentito, le amplificazioni e poi non hai più scritto niente. Salute

Non ho scritto più niente perchè il forum mi sembra strano, post strani ed eterei al limite ed oltre lo strano ed incomprensibile, almeno per me.

Sì, ho sentito pre e finali vecchi Norma amplificare le Wilson penso Sophia, cd player Norma, cd player ARC che non ricordo il modello, ed Esoteric , un bel sentire per me che sono abituato a Jadis ed Ensemble, ma il cd player Norma è il primo che sento con una estensione agli estremi banda di questa ampiezza e qualità, addirittura un Accu penso il modello 700 non ci ha fatto granchè bella figura, cupo, tranquillo al soporifero, non scende, rispetto il Norma, oppure i tre cd player sopra elencati non si interfacciano con pre e finali Norma e con le Wilson, ma nemmeno in un impianto CJ con Pro Ac, dove le qualità del cd Norma sono state ancora più evidenti rispetto l'Accu ed il ARC

 

Non fare caso a certi geni del forum o presunti tali il loro parlar male dei Norma non scaturisce da un ascolto sereno e privo di pregiudizi.
Poi la colpa dell'Ing Rossi, a quanto pare, è quella di aver dimostrato con un produttore di diffusori che ha a che fare con la storia di un presunto ampli acquistato manomesso. 
Da qui l'odio verso questo tecnico e tutte le elettroniche che hanno suonato con i suoi diffusori.
A buon intenditor
Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vmorrison

Buongiorno, secondo me suonano e basta.

Salute

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fernando
Recentemente ho sentito il cd player con DAC separabile, un prodotto eccellente
Ciao Fernando, Tu mi dicesti che avresti sentito, le amplificazioni e poi non hai più scritto niente. Salute

Non ho scritto più niente perchè il forum mi sembra strano, post strani ed eterei al limite ed oltre lo strano ed incomprensibile, almeno per me.

Sì, ho sentito pre e finali vecchi Norma amplificare le Wilson penso Sophia, cd player Norma, cd player ARC che non ricordo il modello, ed Esoteric , un bel sentire per me che sono abituato a Jadis ed Ensemble, ma il cd player Norma è il primo che sento con una estensione agli estremi banda di questa ampiezza e qualità, addirittura un Accu penso il modello 700 non ci ha fatto granchè bella figura, cupo, tranquillo al soporifero, non scende, rispetto il Norma, oppure i tre cd player sopra elencati non si interfacciano con pre e finali Norma e con le Wilson, ma nemmeno in un impianto CJ con Pro Ac, dove le qualità del cd Norma sono state ancora più evidenti rispetto l'Accu ed il ARC

Non fare caso a certi geni del forum o presunti tali il loro parlar male dei Norma non scaturisce da un ascolto sereno e privo di pregiudizi.
Poi la colpa dell'Ing Rossi, a quanto pare, è quella di aver dimostrato con un produttore di diffusori che ha a che fare con la storia di un presunto ampli acquistato manomesso. 
Da qui l'odio verso questo tecnico e tutte le elettroniche che hanno suonato con i suoi diffusori.
A buon intenditor
Saluti

Non sono in grado nè voglio entrare in pettegolezzi, ma sono un discretissimo apprendista pianoforte con sei anni di conservatorio, ho in casa solo un banalissimo ed economico quanto spersonalizzato pianoforte a colonna, ne sono un pessimo interprete, mia cognata suona il violino, un violino economico, purtroppo niente Stradivari o Guarneri del Gesù, sempre purtroppo per noi. li abbiamo finiti , li avremmo venduti ;) , ma il set Norma con le Wilson mi ha colpito, fortemente colpito, elettroniche a me sconosciute, a me Jadis ista ed Ensemble ista da 10 anni, due banal surrogati di apparecchiature hifi, ma sempre IMHO, e sempre, per Jadis ed Ensemble, l'antitesi di una apparente simulazione di riproduzione audio.

Ho anche sentito un full ML con il nr 29 e due Thiel: non ci ho capito un accidenti, nessuna correlazione con una seppur vaga contaminazione con la musica riprodotta,

il tutto sempre IMHO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scubi

....anche se il proprietario mi ha rassicurato che le vecchie suonano meglio rispetto le nuove, mi sembra stranoHo sentito anche io una cosa del genere...in verità, però, riguardava il PA150(meglio il precedente 8.7B)...di più non so.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fernando

....anche se il proprietario mi ha rassicurato che le vecchie suonano meglio rispetto le nuove, mi sembra strano
Ho sentito anche io una cosa del genere...in verità, però, riguardava il PA150(meglio il precedente 8.7B)...di più non so.


Io penso di aver sentito lo stereo, solo perchè mi sembra che le Wilson abbiano un'unica coppia di morsetti casse

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
salvatore66
Recentemente ho sentito il cd player con DAC separabile, un prodotto eccellente
Ciao Fernando, Tu mi dicesti che avresti sentito, le amplificazioni e poi non hai più scritto niente. Salute

Non ho scritto più niente perchè il forum mi sembra strano, post strani ed eterei al limite ed oltre lo strano ed incomprensibile, almeno per me.

Sì, ho sentito pre e finali vecchi Norma amplificare le Wilson penso Sophia, cd player Norma, cd player ARC che non ricordo il modello, ed Esoteric , un bel sentire per me che sono abituato a Jadis ed Ensemble, ma il cd player Norma è il primo che sento con una estensione agli estremi banda di questa ampiezza e qualità, addirittura un Accu penso il modello 700 non ci ha fatto granchè bella figura, cupo, tranquillo al soporifero, non scende, rispetto il Norma, oppure i tre cd player sopra elencati non si interfacciano con pre e finali Norma e con le Wilson, ma nemmeno in un impianto CJ con Pro Ac, dove le qualità del cd Norma sono state ancora più evidenti rispetto l'Accu ed il ARC

 

Non fare caso a certi geni del forum o presunti tali il loro parlar male dei Norma non scaturisce da un ascolto sereno e privo di pregiudizi.
Poi la colpa dell'Ing Rossi, a quanto pare, è quella di aver dimostrato con un produttore di diffusori che ha a che fare con la storia di un presunto ampli acquistato manomesso. 
Da qui l'odio verso questo tecnico e tutte le elettroniche che hanno suonato con i suoi diffusori.
A buon intenditor
Saluti

Non sono in grado nè voglio entrare in pettegolezzi, ma sono un discretissimo apprendista pianoforte con sei anni di conservatorio, ho in casa solo un banalissimo ed economico quanto spersonalizzato pianoforte a colonna, ne sono un pessimo interprete, mia cognata suona il violino, un violino economico, purtroppo niente Stradivari o Guarneri del Gesù, sempre purtroppo per noi. li abbiamo finiti , li avremmo venduti ;) , ma il set Norma con le Wilson mi ha colpito, fortemente colpito, elettroniche a me sconosciute, a me Jadis ista ed Ensemble ista da 10 anni, due banal surrogati di apparecchiature hifi, ma sempre IMHO, e sempre, per Jadis ed Ensemble, l'antitesi di una apparente simulazione di riproduzione audio.

Ho anche sentito un full ML con il nr 29 e due Thiel: non ci ho capito un accidenti, nessuna correlazione con una seppur vaga contaminazione con la musica riprodotta,

il tutto sempre IMHO

Sia chiaro, non è che io non tolleri chi non piace il suono Norma o chi lo scrive sul forum, come tutte le cose possono piacere o meno.
Ma da qui a usare aggettivi strampalati per far apparire i Norma come ciofeche, allora mi balena il dubbio della malafede di certe affermazioni.
Saluti 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bovello

....anche se il proprietario mi ha rassicurato che le vecchie suonano meglio rispetto le nuove, mi sembra stranoHo sentito anche io una cosa del genere...in verità, però, riguardava il PA150(meglio il precedente 8.7B)...di più non so.

 

Io penso di aver sentito lo stereo, solo perchè mi sembra che le Wilson abbiano un'unica coppia di morsetti casseFernando,a quale modello di Wilson alludi ? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

  • Statistiche forum

    282.645
    Discussioni Totali
    5.886.582
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×