Vai al contenuto

siebrand

il pane senza glutine è troppo salato...

Messaggi raccomandati

siebrand

http://www.telegraaf.nl/gezondheid/22499512/___Te_veel_zout_in_glutenvrij_brood___.html

per gli interessati (io, per fortuna, no.... non sono celiaco...)

Sono stati eseguiti dei test e controlli, sembra il pane "glutenfree" sia mlto salato... supera anche del 56% la quantità ammessa.

In teoria, non ci sarebbe nulla di illegale, perchè quel pane non viene considerato "pane" ma bensì "Cibo speciale", e quindi la cosa è ammessa.

L'unico pane davvero Buono, sotto questo punto di vista, è la "Ciabatta rustica" di Schaer.

Anche il peggiore però è di Schaer: il pane tipo "Sunna", coi semi di girasole, supera il 56%.

 

Regolatevi, ora che sapete che tipo di pane acquistare.

PS: non serve vi dica che lo specialista SCHAER sia Bolzanina.... sapete meglio di me come e dove informarvi (A.I.C.....)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piergiorgio

PS: non serve vi dica che lo specialista SCHAER sia Bolzanina.... sapete meglio di me come e dove informarvi 

da Goodmax ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

non conosco nessuna bolzanina di nome schaer.

:D

forse si riferisce a Dr. Schär,  Postal (BZ) Italy....  praticamente alle porte di Merano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pinktriangle

Salato...quanto costa? :DCIAO.PINK.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

Io compro il pane " mille semi " è di ottima qualità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

Glutenfree?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GasVanTar
Salato...quanto costa? :DCIAO.PINK.

 

Si decisamente, salatissimo, non ricordo la cifra esatta ma comunque costa uno sproposito, così come tutti i prodotti per celiaci; mi vien da pensare che la celiachia sia un "affare" troppo grande per certi "signori" e che non si voglia nemmeno cercare una cura.....scritto da mal pensante e pure ignorante... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

Il pane della Shar fa schifo come parecchi suoi prodotti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0028

Ma Siebrand si riferisce al sale o al prezzo?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

entrambe.  :((

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

Il pane della Shar fa schifo come parecchi suoi prodotti.


alternative?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Siebrand ma se non sei celiaco perché mangi il pane della Schar?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65
alternative?

 

Per un celiaco un'alternativa è accompagnare i piatti con riso basmati cotto a vapore, quello della lidl è spettacolare e costa molto poco, e con del cous cous, molto buono quello della lidl della stessa marca del riso basmati, Golden Sun.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bungalow bill

O anche pasta di mais.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand
Siebrand ma se non sei celiaco perché mangi il pane della Schar?

Nonlo mangio no...

Ma ho alcuni conoscenti che mangiano, per forza di cose, quello schifo...

L'ho assaggiato più volte ma non ne sono entusisata.....

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

Schar o non Schar, fare un lievitato senza glutine è piuttosto difficile e i risultati che ho assaggiato io (pane e pizza) si sono sempre rivelati mediocri. 

Fossi celiaco, lascerei perdere il pseudo-pane e mi butterei sul riso e sul mais.
P.S. il cous-cous dovrebbe essere ricco di glutine e quindi inadatto ai celiaci, come la pasta, della quale condivide gli ingredienti. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Scusa ma il cous cous non è mais?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Martin

No, e' grano duro, esattamente come la pasta. In pratica la semola viene, con l'aiuto di poca acqua, agglomerata in granelli ed essicata. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Allora mi scuso, ero convinto fosse mais, ovviamente se è grano duro non è adatto ad un celiaco.

Comunque esiste anche di mais, io credevo fosse tutto così:

 

http://www.probios.it/product-detail/it/1040

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

Nei prodotti senza glutine, di norma, c'è la dicitura "non contiene glutine"....

Il coi scout? Sono rimasto molto molto perplesso anch'io....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65
Nei prodotti senza glutine, di norma, c'è la dicitura "non contiene glutine"....

Il coi scout? Sono rimasto molto molto perplesso anch'io....

 

C'è scritto se l'alimento normalmente contiene glutine, altrimenti è inutile! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BEST-GROOVE

Il pane della Shar fa schifo come parecchi suoi prodotti.

alternative?Confezionato è difficile trovarne di buono.....ogni tanto mi rivolgo ad un forno a poca distanza di dove risiedo che lo produce apposta senza glutine.

Solo che costa mediamente sui 2,80 euro a pezzo ............e per pezzo intendo UNO!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand
Nei prodotti senza glutine, di norma, c'è la dicitura "non contiene glutine".... Il coi scout? Sono rimasto molto molto perplesso anch'io....
C'è scritto se l'alimento normalmente contiene glutine, altrimenti è inutile! 


?? Mauro... se c'è scritto "contiene glutine" sappiamo di cosa si tratta.

Il problema è che sono SICURI solo e soltanto quei prodotti con la dicitura "NON CONTIENE GLUTINE"......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Siebrand, alcuni alimenti naturalmente non contengono glutine mentre altri normalmente lo contengono, un celiaco sa bene o dovrebbe sapere bene quali alimenti contengono glutine e solo questi ultimi se sono stati prodotti senza glutine riportano il simbolo della celiachia ed hanno la dicitura che riporta non contengono glutine.

Non ha capito il tuo post precedente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

Tu scrivi, almeno così capisco, che l'etichetta deve recare la scritta CONTIENE GLUTINE..... Quando ne ha.

Invece, non sempre è così. Infatti, chi ha bisogna di cibarsi glutenfree sa bene che cosa e dove scegliere; Non necessariamente prodotti con il simbolo della spiga barrata.

Molti prodotti, per una serie di motivi, sono SENZA QUEL SIMBOLO e sono comunque glutenfree.

Il marchietto sta solo a significare laCERTIFICAZIONE CERTA da parte del A.I.C. ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Sul fatto che solo la presenza del simbolo sia garanzia del gluten free siamo d'accordo, ed ad ogni modo quali alimenti possano contenere naturalmente glutine il celiaco lo sa, su certi alimenti è inutile porsi problemi ed è inutile aspettarsi che riportino il simbolo, una bistecca o delle verdure il glutine non c'è l'hanno e nessuno mai si prenderà la briga di metterci il simbolo dell'A.I.C. Io volevo dire solo questo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    284.775
    Discussioni Totali
    5.957.950
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×