Vai al contenuto

maxnalesso

Sacd - BluRay audio: alta risoluzione, sono al bivio ...

Messaggi raccomandati

maxnalesso

Pensa che ti ripensa,  parla che ti riparla,  ascolta che ti riascolta ...

 

Poi vado su http://www.sa-cd.net/home e trovo oltre 6000 titoli di musica classica ...

 

Ormai sono al bivio:  iniziare ad acquistare Sacd e BR Audio?  Io direi di sì...  se non fosse per la questione economica (i cd di classica ormai li trovi in cofanetti ultraconvenienti!), non avrei dubbi: la qualità sonora sperimentata in questi giorni con prove comparate con i sacd mi ha lasciato abbastanza "basito":  solo dal giradischi avevo percepito una veridicità all'evento dal vivo che il cd non mi ha mai dato,  neppure in impianti a 5 zeri ...

 

Qualche suggerimento/consiglio/dubbio da parte vostra?

 

Attendo di vedere come si sviluppa la discussione prima di partire con gli acquisti ...

 

Grazie,

Max

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TetsuSan

Ciao Max, con quello che scrivi la tua opinione mi sembra evidente : propenderesti per i sacd. Ma "guardiamo avanti" e pensiamo al BR.  Oltre alle macchine OPPO, cosa esiste come player BR (collocabile a buon diritto nel mondo hifi, quindi dotati di una sezione DAC dignitosa ed uscite audio rca/xlr dedicate e separate dal video ) ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

dac esterno di qualita' e sony bpd 7200 ad esempio. o no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bergat
Pensa che ti ripensa,  parla che ti riparla,  ascolta che ti riascolta ...

 

Poi vado su http://www.sa-cd.net/home e trovo oltre 6000 titoli di musica classica ...

 

Ormai sono al bivio:  iniziare ad acquistare Sacd e BR Audio?  Io direi di sì...  se non fosse per la questione economica (i cd di classica ormai li trovi in cofanetti ultraconvenienti!), non avrei dubbi: la qualità sonora sperimentata in questi giorni con prove comparate con i sacd mi ha lasciato abbastanza "basito":  solo dal giradischi avevo percepito una veridicità all'evento dal vivo che il cd non mi ha mai dato,  neppure in impianti a 5 zeri ...

 

Qualche suggerimento/consiglio/dubbio da parte vostra?

 

Attendo di vedere come si sviluppa la discussione prima di partire con gli acquisti ...

 

Grazie,

Max

Hai aspettato fino ad adesso per valutare il SACD? Meno male che sarai già passato alla biro, e non utilizzi più penna e calamaio. Comunque meglio tardi che mai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
densenpf

 Io , oggi, preferisco ancora un cd player di alto livello che con la giusta registrazione basta e avanza....

 finche' non usciranno Bray di pari livello il mondo dell' hI hend difficilmente si spostera' sul questo formato.
 Poi  ritengo che il software Br sia indicato piu' per il multicanale dove effettivamente puo' dare quel coinvolgimeto
 emotivo che lo stereo non da'.

 Fra una registrazione nativa con i fiocchi a 16/44 ed una......mal registrazione a 24/192 preferisco la prima.
 Senza se e senza ma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

anche io credo che il buon maxnalesso non abbia mai sentito un buon digitale in cd per affermare che non ha mai avuto impressione di verosimiglianza come in un lp...stiamo scherzando

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TetsuSan
dac esterno di qualita' e sony bpd 7200 ad esempio. o no?

 

Se l'uscita posteriore digitale offre un segnale almeno 96 khz/ 24 bit ci si può pensare. Di sicuro non può funzionare ad alta risoluzione con i sacd, ma con i BR potrebbe essere una soluzione a buon prezzo. Peccato non abbia uscite audio analogiche.

http://www.sony.it/electronics/lettori-blu-ray-disc/bdp-s7200#pdp_slideshow_default

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
trabant

Se non si volesse andare tout court sull'Oppo, azzardo l'ipotesi che si potrebbe prendere in considerazione un derivato audiophile dello stesso, ad esempio questo della Primare:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gabrilupo

Oppo 105 Labtek o "liscio", vedi tu, e potrai comparare i due formati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

ma l'oppo 105 signature (4000 euro) e' davvero cosi' strepitoso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
drunkdando
 Io , oggi, preferisco ancora un cd player di alto livello che con la giusta registrazione basta e avanza....
 finche' non usciranno Bray di pari livello il mondo dell' hI hend difficilmente si spostera' sul questo formato.
 Poi  ritengo che il software Br sia indicato piu' per il multicanale dove effettivamente puo' dare quel coinvolgimeto
 emotivo che lo stereo non da'.

 Fra una registrazione nativa con i fiocchi a 16/44 ed una......mal registrazione a 24/192 preferisco la prima.
 Senza se e senza ma.
Questo è ovvio, una fotografia fatta bene con una macchina da 1Mgpx è sicuramente meglio che di una foto sfuocata e mossa fatta con una macchina da 12 Mgpx.
Ma a parità di ripresa la 12 Mgpx risulterà più definita........per forza.

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
spersanti276
Pensa che ti ripensa,  parla che ti riparla,  ascolta che ti riascolta ...

 

Poi vado su http://www.sa-cd.net/home e trovo oltre 6000 titoli di musica classica ...

 

Ormai sono al bivio:  iniziare ad acquistare Sacd e BR Audio?  Io direi di sì...  se non fosse per la questione economica (i cd di classica ormai li trovi in cofanetti ultraconvenienti!), non avrei dubbi: la qualità sonora sperimentata in questi giorni con prove comparate con i sacd mi ha lasciato abbastanza "basito":  solo dal giradischi avevo percepito una veridicità all'evento dal vivo che il cd non mi ha mai dato,  neppure in impianti a 5 zeri ...

 

Qualche suggerimento/consiglio/dubbio da parte vostra?

 

Attendo di vedere come si sviluppa la discussione prima di partire con gli acquisti ...

 

Grazie,

Max

Hai aspettato fino ad adesso per valutare il SACD? Meno male che sarai già passato alla biro, e non utilizzi più penna e calamaio. Comunque meglio tardi che mai.

=D>

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65
ma l'oppo 105 signature (4000 euro) e' davvero cosi' strepitoso?

 


 

Dubito ci sia chi potrebbe toglierti il dubbio per averlo ascoltato, ma qui puoi trovare l'elenco delle modifiche fatte e le foto degli interni modificati:

 

http://www.hdfever.fr/2013/09/05/test-oppo-bdp-105eu-audiocom-reference-et-signature/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mozarteum

le recensoni in rete parlano di un audio di riferimento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magoturi

-Il BR dovrebbe essere superiore, il problema e' che non ci sono molte macchine che lo leggono, stranamente puntano ancora sul SACD (forse prima devono esaurire le scorte dei processori e/o meccaniche...

SALVO.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Non ho lette ma non ne dubito, oggettivamente le modifiche sono notevoli e solitamente il grosso del costo dei componenti si ha nella parte relativa alla progettazione e realizzazione dell'alimentazione, quindi anche la richiesta rispettivamente di un migliaio ed un paio di migliaia di euro in più per le due versioni Reference e Signature potrebbe starci, ma sarebbero da ascoltare prima dell'acquisto, circa € 4000,00 per la versione Signature sono tanti soldi e l'Oppo dicono suoni bene già da liscio al costo di listino di € 1300,00 ufficiale italiano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
berry0125

Anch'io ho scoperto da poco i sacd (avendo da poco comperato un lettore in grado di leggere anche questo formato); volendo generalizzare, per me, vi è una differenza sostanziale tra un cd ben registrato e un sacd anch'esso ben registrato, e tale differenza è nella sensazione ' live ' dell'evento, sensazione che il cd non riesce a restituire.

Va da sè che se voglio regalarmi qualche titolo, lo faccio in formato sacd (se ben registrato ovviamente...).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TetsuSan
-Il BR dovrebbe essere superiore, il problema e' che non ci sono molte macchine che lo leggono, stranamente puntano ancora sul SACD (forse prima devono esaurire le scorte dei processori e/o meccaniche...

SALVO.

 

Continuiamo a paragonare patate con pere. Il pcm è una cosa, il dsd un'altra, BR e SACD sono supporti, non formati. Poi, che il BR "dovrebbe essere superiore"..... ma perchè ????

Mi sorge il dubbio che qualcuno abbia ascoltato l'ultimo SACD quando si usavano ancora penna e calamaio.

 

L-) L-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Rodolfo Luffarelli
Pensa che ti ripensa,  parla che ti riparla,  ascolta che ti riascolta ...

 

Poi vado su http://www.sa-cd.net/home e trovo oltre 6000 titoli di musica classica ...

 

Ormai sono al bivio:  iniziare ad acquistare Sacd e BR Audio?  Io direi di sì...  se non fosse per la questione economica (i cd di classica ormai li trovi in cofanetti ultraconvenienti!), non avrei dubbi: la qualità sonora sperimentata in questi giorni con prove comparate con i sacd mi ha lasciato abbastanza "basito":  solo dal giradischi avevo percepito una veridicità all'evento dal vivo che il cd non mi ha mai dato,  neppure in impianti a 5 zeri ...

 

Qualche suggerimento/consiglio/dubbio da parte vostra?

 

Attendo di vedere come si sviluppa la discussione prima di partire con gli acquisti ...

 

Grazie,

Max

Ciao Max.

Io parlo per esperienza personale ... senza ambizione e\o interesse alcuno.
Per l'audio a due canali (rifiuto il multichannel per motivi che non ritengo nemmeno utili spiegare) il SACD è semplicemente fenomenale (per me capace di chiudere ogni diatriba tra i vari supporti e\o sistemi) . Io ti consiglio solo di ascoltare attentamente, di non essere precipitoso ... al fine di non sprecare i tuoi soldi. Vieni se vuoi anche da me quando vorrai ... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maurodg65

Guardate che tra Sacd e Blu Ray pure audio a parità di registrazione in HD, e dando per scontata la qualità della registrazione, non dovrebbe esserci alcuna differenza udibile di qualità in generale, le differenze rilevanti dovrebbero esserci paragonando i due formati al CD.

Che poi si possa preferire uno all'altro potrebbe anche essere, ma forse più per "causa" del l'hardware che del software.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ciriolo
dac esterno di qualita' e sony bpd 7200 ad esempio. o no?

 

L'uscita digitale ....si ferma a 48k !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MDT360
dac esterno di qualita' e sony bpd 7200 ad esempio. o no?
L'uscita digitale ....si ferma a 48k !Ma se non volete spendere molto comprate un bel Pioneer bdp-170 lo collegate ad un dac in digitale e vivete felici.

Altrimenti ha anche le uscite analogiche 2.0 con dac interno che supporta fino a 192/24 quindi piena compatibilità con i blu ray audio.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TetsuSan
dac esterno di qualita' e sony bpd 7200 ad esempio. o no?
L'uscita digitale ....si ferma a 48k !

Supponevo.....e ciao alta risoluzione !!! O usi una catena composta da lettore BR + ampli/dac con ingresso hdmi, o l'alta risoluzione puoi sognartela !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MDT360

Ti è sfuggito il "collegato in digitale ad un dac", poi se volete fare un discorso di meccanica beh meglio lasciar perdere...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giova3419

 

Ti è sfuggito il "collegato in digitale ad un dac", poi se volete fare un discorso di meccanica beh meglio lasciar perdere...

Beh ma sei tu che hai detto:

Altrimenti ha anche le uscite analogiche 2.0 con dac interno che supporta fino a 192/24 quindi piena compatibilità con i blu ray audio.

a lasciare intendere che utilizzando le sue uscite analogiche si sarebbe ottenuta una qualità simile (a quella della soluzione uscita digitale+DAC, intendo) ;) Io l'ho capita così e, in italiano, credo che in molti l'abbiano intesa così... ;)

A parte questo, di quale DAC parli? Fuori i nomi così cominciamo a confrontare le nostre esperienze... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MDT360

a lasciare intendere che utilizzando le sue uscite analogiche si sarebbe ottenuta una qualità simile (a quella della soluzione uscita digitale+DAC, intendo) ;) Io l'ho capita così e, in italiano, credo che in molti l'abbiano intesa così... ;)

A parte questo, di quale DAC parli? Fuori i nomi così cominciamo a confrontare le nostre esperienze... ;)

No il mio post aveva tutt'altro senso, intendevo dire che con quel lettore blu ray si può iniziare ad ascoltare musica  "out of the box" ovvero anche non avendo un dac esterno (insomma ci si arrangia).

 

Poi è ovvio che la soluzione digitale +dac porti risultati migliori, io per esempio ascoltai il 140 con un musical fidelity v-dac II ed era un gran bel sentire, secondo me si possono tranquillamente collegare anche dac dal costo  superiore tipo m2tech young o  AUDIOLAB M-DAC.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
densenpf

Ma scusate, poi questa "Alta definizione" non vi sembra un modo per farci  sbolognare ancora soldi...soldi...

crando l'ennesimo marketing?

Quanti di voi percepiscono ad oreccchio un 16/48 da un  24/192????

Io so' solo che per andare oltre il mio cd Norma, non bastano i Br presenti sul mercato (Oppo compreso).

Il problema e' tutto li'. Macchine di alto livello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MDT360

Ma scusate, poi questa "Alta definizione" non vi sembra un modo per farci  sbolognare ancora soldi...soldi...

crando l'ennesimo marketing?

Quanti di voi percepiscono ad oreccchio un 16/48 da un  24/192????

Io so' solo che per andare oltre il mio cd Norma, non bastano i Br presenti sul mercato (Oppo compreso).

Il problema e' tutto li'. Macchine di alto livello.

http://www.tnt-audio.com/editoriali/luglio13.html

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ciriolo

Ma scusate, poi questa "Alta definizione" non vi sembra un modo per farci  sbolognare ancora soldi...soldi...

crando l'ennesimo marketing?

Quanti di voi percepiscono ad oreccchio un 16/48 da un  24/192????

Io so' solo che per andare oltre il mio cd Norma, non bastano i Br presenti sul mercato (Oppo compreso).

Il problema e' tutto li'. Macchine di alto livello.

...ma dai....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.600
    Discussioni Totali
    5.885.256
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×