Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
llgpll

Cavo coassiale

Messaggi raccomandati

llgpll

Ciao a tutti , quanto può essere lungo un cavo coassiale ? posso usare un cavo coassiale lungo 5m o vi sono controindicazioni? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ipoci

10 metri per S/PDIF

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
llgpll

Grazie Massimiliano! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ipoci

Quando si esce da specifica i risultati possono essere i piu' diversi e magari sgancia ... bisogna provare.

 

Il cavo sat è 75 Ohm quindi la teoria dice che va bene ( tanto eventualmente ci sono già gli RCA che hanno impedena diversa ). Magari prendine uno non troppo sottile che attenua meno.

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI
Massimiliano, per lunghezze di poco superiori (intorno ai 15 metri) tra meccanica e DAC si può usare come mi hanno consigliato in un negozio il normale cavo sat? 

 


 

Scusa , ma a che è dovuta questa distanza....esorbitante ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ipoci

Ma il lettore dvd non manda mica fuori il flusso DSD sul coassiale ( a parte pochissime macchine )

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit

Sempre che legga i SACD, conversione in PCM a frequenza relativamente bassa. IMHO 15 metri danno più problemi che soluzioni,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
niclo
Scusate se sono ignorante e mi spiego male: il lettore è un oppo 103 e ha dietro un'uscita "coaxial" che se collegata (ho provato con un cavo da 1 m) permette di ascoltare l'audio dei dischi video e dei SACD tramite il DAC che posseggo, la qualità è ottima. Mi chiedevo se operare questo collegamento con un cavo lungo può dare dei problemi e peggiorare la qualità, volevo sapere se vale la pena di provare (fare un cavo con il cavo sat è una sciocchezza) oppure neanche metterci le mani. 
Ma sei sicuro? Di solito l'uscita coassiale non è abilitata al trasporto del dsd .  Magari ascolti a risoluzione normale in pcm ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit

Dalla S/PDIF esce solo PCM (guarderei anche la frequenza di campionamento sul manuale...).

Il flusso DSD è "protetto" e solo attraverso interfacce proprietarie è possibile inviarlo ad un DAC, DAC che deve avere, sempre che supporti il DSD, ingressi proprietari compatibili. In alcuni casi il flusso è veicolato su HDMI anche in questo caso comunque "protetto". 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Che io sappia , il flusso dsd viene veicolato fuori solo dalla HDMI verso un analogo ingresso , di un sintoHT ad esempio , e questo per i soliti discorsi sulla protezione anticopia. Dalla coax esce solo flusso pcm.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI

Per quelle distanze ci vuole un cavo ottico per stare tranquilli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
niclo
Per quelle distanze ci vuole un cavo ottico per stare tranquilli

 

al negozio mi hanno detto l'esatto contrario!!!  

 

Qui non si vende nulla ... :-) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ipoci
Scusate se sono ignorante e mi spiego male: il lettore è un oppo 103 e ha dietro un'uscita "coaxial" che se collegata (ho provato con un cavo da 1 m) permette di ascoltare l'audio dei dischi video e dei SACD tramite il DAC che posseggo, la qualità è ottima. Mi chiedevo se operare questo collegamento con un cavo lungo può dare dei problemi e peggiorare la qualità, volevo sapere se vale la pena di provare (fare un cavo con il cavo sat è una sciocchezza) oppure neanche metterci le mani. 
Si ricordo di aver letto da qualche parte che alcuni Oppo buttano fuori un flusso digitale sul coax quando leggono dei SACD ma non sono sicuro che sia DSD o PCM.

 

Comunque l'unico modo per capire se funziona con 15mt ( e quindi fuori specifica ) e' provare, si rischia di buttare una trentina di Euro ma quello e' il modo per sapere se va senza sganci.

 

Un cordiale saluto, Massimiliano

 

Un

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit

PCM esce, PCM entra nel DAC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
proclo

Se è come nel CA 751BD nel menù Audio c'è una voce "Uscita SACD" che può essere impostata su PCM o DSD. Nel primo caso c'è la conversione in PCM che viene inviata anche all'uscita coassiale; nel secondo caso non si ha nessuna conversione ed il flusso DSD può essere veicolato solo attraverso HDMI ad un sintoamplificatore che decodifica il DSD (il mio Denon lo fa) oppure ad un DAC con ingresso HDMI; inoltre nel caso si imposti DSD non c'è conversione in analogico per cui dalle uscite analogiche del BR non si ha nessun suono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit

Si sta parlando di coassiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
theauditor

Se il cavo è di buona qualità, per esempio cavi di tipo professionale Belden, Canare ecc, o anche quelli per impianti satellitari, 15 m li fa con attenuazione modesta e problemi non ce ne sono. 

Il coassiale pro Belden 1694 attenua 1 dB su 30 metri a 12 MHz, che sarebbe la banda di un flusso dati a 192kHz/24 bit. Un dB corrisponde ad una attenuazione del 10%. Su 15 metri sarebbe del 5%. Vale a dire no problem. Ma il cavo deve essere buono.

Consiglio un giretto qui:

dove si possono imparare diverse cosette. I miei cavi sono quasi tutti comprati da loro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
blueray

 

Consiglio un giretto qui:

dove si possono imparare diverse cosette. I miei cavi sono quasi tutti comprati da loro.
A  proposito dei Blue-jeans  cable  sono alla ricerca di un buon cavo digitale  AES-EBU bilanciato come vanno i loro cavi, sono migliori  ,ad esempio, dei Vovox?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MAXXI
Se è come nel CA 751BD nel menù Audio c'è una voce "Uscita SACD" che può essere impostata su PCM o DSD. Nel primo caso c'è la conversione in PCM che viene inviata anche all'uscita coassiale; nel secondo caso non si ha nessuna conversione ed il flusso DSD può essere veicolato solo attraverso HDMI ad un sintoamplificatore che decodifica il DSD (il mio Denon lo fa) oppure ad un DAC con ingresso HDMI; inoltre nel caso si imposti DSD non c'è conversione in analogico per cui dalle uscite analogiche del BR non si ha nessun suono.

 


 

Tutto esatto quello che dici e valido anche per l' Oppo 105 EU che possiedo , tranne che per l'ultima frase : ho impostato uscita DSD e altrochè se esce il segnale dalle rca analogiche..... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
proclo

Probabilmente perché il DAC del CA 751 non accetta il DSD a differenza di quello dell'OPPO.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit
A  proposito dei Blue-jeans  cable  sono alla ricerca di un buon cavo digitale  AES-EBU bilanciato come vanno i loro cavi, sono migliori  ,ad esempio, dei Vovox?

Vovox ha cavi AES/EBU?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit
I miei cavi sono quasi tutti comprati da loro.
Come ti è andata con dogana e spese di spedizione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
jani
I miei cavi sono quasi tutti comprati da loro.
Come ti è andata con dogana e spese di spedizione?Il sito è inglese non dovrebbe esserci dogana.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
theauditor
I miei cavi sono quasi tutti comprati da loro.
Come ti è andata con dogana e spese di spedizione?Hanno un negozio anche in UK tramite cui non paghi dogana, nel senso che un pochino te la caricano loro ma spendi comunque molto meno che comprare direttamente in USA.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
blueray
A  proposito dei Blue-jeans  cable  sono alla ricerca di un buon cavo digitale  AES-EBU bilanciato come vanno i loro cavi, sono migliori  ,ad esempio, dei Vovox?

Vovox ha cavi AES/EBU?Sì ha  la  linea  PRO che  quella Home:

 

http://www.vovox.ch/en/professional-audio/products/vovox-link/digital-cable-aesebu/

 

http://www.vovox.ch/en/home-audio-hifi/products/vovox-vocalis-advanced-high-end/ic-digital-110w-digitalkabel-aesebu/

 

http://www.vovox.ch/en/home-audio-hifi/products/vovox-initio-basis/ic-digital-75w-digitalkabel-aesebu/

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit
Il sito è inglese non dovrebbe esserci dogana.
Ho sempre saputo fossero americani...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit
Hanno un negozio anche in UK tramite cui non paghi dogana, nel senso che un pochino te la caricano loro ma spendi comunque molto meno che comprare direttamente in USA.
Negozio on line? Hai un link? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit
Sì ha  la  linea  PRO che  quella Home:
La home non la considero nemmeno morto. :>

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
theauditor
Hanno un negozio anche in UK tramite cui non paghi dogana, nel senso che un pochino te la caricano loro ma spendi comunque molto meno che comprare direttamente in USA.
Negozio on line? Hai un link? Graziehttp://www.bluejeanscables.co.uk/index.htm

 

Sono molto buone anche le loro fibre Toslink. Ho preso una fibra da 5 metri e va senza alcun problema.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×