Vai al contenuto

Cep63

Help acquisto per streaming con spotify

Messaggi raccomandati

Cep63

Salve, ormai ascolto quasi esclusivamente musica in streaming, abbonato a spotify premium.....cosa mi consigliate di acquistare per riprodurre ottima qualita' e ridurre un po' di componenti....pc, dac, amplicuffie.......esiste un unico prodotto che possa eseguire straming con un ottimo dac incorporato e un buona uscita per cuffie? Inizialmente mi ero indirizzato ai vari cocktail x12 o x40....ma poi riflettendoci bene a me non interessa rippare i miei cd.... Quindi posso fare a meno del lettore...grazie. Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Ciao, 

il primo che mi viene in mente è il Marantz NA 6005, ha tutte le caratteristiche che hai richiesto. Ha il collegamento a Spotify, l'ampli cuffie e può funzionare da DAC esterno (solo toslink). Non so dirti la qualità del tutto, ma in generale se ne parla bene.
Altrimenti il Pioneer N50 ha tutto tranne l'uscita cuffie, per quella devi andare sull'N70 e spendere un bel po' di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cep63

Grazie per il suggerimento......secondo te il dac interno e l'amplicuffie nei modelli indicati da te possono battersela con un Cocktail x40? Se si' risparmierei anche un el po'.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Non saprei perchè non ho mai ascoltato l'X40....però se il tuo budget arriva fino a al cocktail audio allora ti consiglio di ascoltare il Marantz NA8005 e il Pioneer N70 che al momento mi sembrano i più quotati in quella fascia di prezzo e dotati di ampli cuffia. Entrambe ti farebbero risparmiare.

Se poi vuoi farti male puoi dare un'occhiata ai Naim...ma andiamo su cifre ben più alte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cep63

Il nam e' fuori dalla mia portata. ...... il Marantz na 8500 rispetto al na 6500 cosa avrebbe in più?....lettori di rete analoghi di ditte italiane non esiste nulla in commercio? Eppure se il futuro sarà lo streaming si dovranno aggiornare anche le nostre aziende credo. ......possibile che ditte come Unison, Lector, Goldenote, Synthesis, Norma, North star, Pathos ecc ecc..non abbiano ancora progettato un lettore di rete?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Sicuramente una sezione DAC più completa con ingresso coassiale, ottico e USB

PEr le italiane non saprei...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Il nam e' fuori dalla mia portata. ...... il Marantz na 8500 rispetto al na 6500 cosa avrebbe in più?....lettori di rete analoghi di ditte italiane non esiste nulla in commercio? Eppure se il futuro sarà lo streaming si dovranno aggiornare anche le nostre aziende credo. ......possibile che ditte come Unison, Lector, Goldenote, Synthesis, Norma, North star, Pathos ecc ecc..non abbiano ancora progettato un lettore di rete?

 

Mi piacerebbe vedere uno streamer Unison o degli altri marchi citati.....ma credo sia una tipologia di apparecchi difficile e costosa da progettare per relativamente piccole aziende....Solo sviluppare il software di gestione è un casino....e non oso pensare a che prezzo potrebbero proporlo.....Cmq esiste qualcosa del genere nel catalogo Magnum Dynalab (ditta canadese famosa x i Tuner) ma il modello base supera i 2000 euro.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cep63

Grazie per i consigli.....dato che made in italy non esiste nulla dovro' orientarmi o su cocktail ( e qui non so se conviene spendere 1600 euro  per l' x40 e usare tutte le sue funzioni....o prendere l'x12 con 500 euro e tenemi il dac (un Citypulse con buon amplicuffie). Il Pioneer non lo conosco e pur presentandosi molto bene (l' na70 ha un sabre come convertitore) sono1100 euro e non ha il lettore cd e viene descritto con un suono un po' freddino.......io uso le valvole per avere un sono caldo....Magnum Dynalab non la conosco e 2000 euro sono fuori budget......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Magari valuta anche soluzioni tipo Sonos Connect o BlueSound Node. Io ho il Node con il dac esterno va benone sia per leggere i files archiviati sul mio NAS sia per fare streaming da Tidal o Deezer. Per Spotify però credo sia meglio il Sonos, sempre da collegare a DAC esterno, che ti fa risparmiare anche 100 euro. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marco57

In procinto di passare a Spotify Premium cerco anch'io un apparecchio con quelle caratteristiche.

Avrei pensato a Onkyo C-N 7050, integra lettore cd così elimino anche quello e si trova a meno di 400€.

Un'occhiata merita di dargliela, su What HiFi ha un'ottima recensione per quello che può valere.

Ciao.

marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

io vi consiglio di verificare il tipo di integrazione con Spotify, se diretto o indiretto. 

Diretto : l'apparecchio si collega a Spotify e viene controllato da tablet o smartphone 
Indiretto : lo smartphone o il tablet si collega a Spotify e invia il segnale all'apparecchio

Il Sonos è diretto, il BlueSound è indiretto. L'Onkyo non saprei.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Ho controllato, l'Onkyo non ha Spotify Connect. Devi collegarti con Ipad o Iphone, che devono a loro volta collegati all'Onkyo tramite USB. Non il massimo direi..

Anche la soluzione Nad + Airport la possiamo classificare come indiretta.

Ma @Cep63, tu cerchi un all in one con anche la sezione di amplificazione ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cep63

No no....niente amplificazione.....io dovrei collegarlo al Synthesis A50T valvolare....se include un buon dac, altrimenti al dac  esterno.....siccome sono piuttosto imbranato con pc, file, dispisitivi e programmi vari.....se trovo un oggetto che possa fare egregiamente lo streaming con Spotify, e possiede un buon dac e uscita cuffie, avrei fatto bingo....i vari cocktail mi sembrano anche semplci da usare.....e se devo spendere piu' di mille euro per un pioneer o un marantz senza lettore....con la stessa cifra prenderei un x30.....che mi pare molto completo....l'unico dubbio e' sul convertitore.....il piooner ha un sabre che mi pare meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

ma sei sicuro che il Cocktail Audio abbia Spotify Connect ? Io non lo vedo tra le specifiche. 

Inoltre i modelli X10, 12  e 30 hanno tutti l'ampli integrato, quindi dopo aver verificato Spotify dovresti orientarti sull'X40

Io rimarrei su Pioneer o Marantz se vuoi una macchina completa, oppure come ti dicevo il Sonos..che tra tutti è quello con l'interfaccia (i.e.app) più riuscita e il maggior numero di servizi streaming integrati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cep63

Ma a me sembra che il sonos sia un oggetto indipendente da collegare direttamrnte ai diffusori.....io vorrei una macchina da collegare al mio integrato valvolare......poi non ha uscita cuffie, non ha un monitor e neppure un display....mi pare un po' povero......allo stesso prezzo mi sembra piu' versatile ed equipaggiato l'x12.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Stai guardando il Sonos Connect:Amp mentre io parlo Sonos Connect, che costa 350 euro. Lo colleghi alla rete e lo comandi da tablet, smartphone sia Apple che Windows, da pc o da mac. Il display non ti serve! Lo colleghi al tuo DAC che ha la sua uscita cuffie. 

A livello di ingombro il Connect è veramente il minimo e non avendo display lo puoi posizionare dove vuoi. 
Non te lo consiglierei se non avessi un buon DAC da abbinarci, ma visto che ne hai uno io andrei su quello....per lo streaming è ottimo. 
Tra l'altro sul sito ufficiale lo danno in prova gratuita 100 giorni, :http://www.sonos.com/it-it
Io una possibilità gliela darei...tra l'altro potresti fare il passaggio da Spotify Connect a Deezer Elite o Tidal per avere lo streaming in FLAC visto che il Sonos supporta tutti e tre i servizi 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cep63

Grazie per il consiglio.....daro' un occhiata piu' approfondita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cep63

dopo un attenta lettura mi sono chiesto: ma prendendo un sonos connect, non solo devo tenermi il dac con l'amplicuffie...ma anche il lettore cd....e allora non ho risolto il mio desiderio di riunire in un unico oggetto (di qualità) almeno due componenti di quelli attuali....praticamente mi andrebbe a sostituire il pc che attualmente mi fa fare lo streaming con spotify e collegato con usb al dac.....non vedo la convenienza....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Ciao Orazio,

Credo sia un discorso di costi, con il Sonos hai una integrazione con spotify a prova di bomba spendendo molto poco e sì, devi tenerti più "scatole"...ma  se il tuo DAC suona bene e ha un buon ampli cuffie come dici allora difficilmente troverai di meglio in uno streamer a meno di spenderci un bel po' di soldi.

Ciò detto, sulla carta l'all in one come lo vuoi tu  è il Cocktail X40 che fa da streamer, lettore CD e DAC e che ha l'uscita cuffie.

Però occhio, verifica bene il discorso Spotify per il cocktail audio perchè a me non sembra sia integrato.

A quanto ho capito funziona solo in streaming da Iphone con la funzione shareplay, disponibile solo per X30 : http://www.cocktailaudio.it/forum/thread-778.html

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cep63

Ciao aleniola, non ho la certezza se sui Cocktail sia gia' attivato lo Spotify connect, era previsto con un aggiornamento a breve e riguardava sia x12 che x30 e x40......se fosse cosi' potrei acquistare anche il piu' piccolo e collegarlo al mio dac.....eliminerei il pc e il lettore......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

E' un sudoku..come ti muovi rimane sempre un pezzo :-)

Cmq a scanso di equivoci qui trovi l'elenco dei marchi certificati per lo spotify connect :https://www.spotify.com/it/connect/

Buona scelta !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marco57

Visto che Onkyo C-N 7050 mi interessa molto anche per la presenza di lettore cd potreste spiegarmi nel dettaglio come si integra con Spotify, mi pare che con dongle funzioni anche in wi-fi.

Ciao.

marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rick1982

Il Naim UnitiQute 2 costa meno del Cocktail X40, ha però anche un ampli integrato da 30w (con uscita pre volendo).

Usato qualche volta si trova sotto i 1000€.
L'uscita cuffie non è male, dipende sempre da che cuffie vuoi usare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola
Visto che Onkyo C-N 7050 mi interessa molto anche per la presenza di lettore cd potreste spiegarmi nel dettaglio come si integra con Spotify, mi pare che con dongle funzioni anche in wi-fi. Ciao. marco


Da quello che si legge sul sito e sulla recensione di What HiFi, Spotify lo usi da Iphone o Ipad poi mandi il segnale all'Onkyo collegando il dispositivo apple alla porta USB.

In pratica L'Onkyo "legge" il contenuto dell'Ipad/Iphone, non è lui a connettersi a Spotify.

Secondo me molto scomodo...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola
Il Naim UnitiQute 2 costa meno del Cocktail X40, ha però anche un ampli integrato da 30w (con uscita pre volendo).
Usato qualche volta si trova sotto i 1000€.
L'uscita cuffie non è male, dipende sempre da che cuffie vuoi usare...

Sicuro ? MI pare di averlo visto sui 1800 euro. Parlo dell'ultimo modello, UnitiQute2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Personalmente preferisco la connessione diretta, evitamdo airplay che offre il fianco a problemi di stabilitá di collegamento. Le app di controllo sono molto comode e il telecomando lo puoi lasciare in un cassetto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cep63

ma lo streaming da pc collegato al dac usb.....come lo sto usando ora, qualitativamente è peggio di un server spotifyconnect o con queste scatolette tipo airplay? perchè se devo spendere per avere una qualità peggiore...tanto vale resto come sto.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rick1982

Un amico ha venduto il suo poco tempo fa intorno ai 1000€ e mandando qualche mail si riesce a spuntare 1500 sul nuovo. Parlo dell'UnitiQute 2.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rick1982

Se la scatoletta (qualsiasi essa sarà) la colleghi allo stesso dac a cui ora attacchi il Mac avrai la stessa identica qualità...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola
ma lo streaming da pc collegato al dac usb.....come lo sto usando ora, qualitativamente è peggio di un server spotifyconnect o con queste scatolette tipo airplay? perchè se devo spendere per avere una qualità peggiore...tanto vale resto come sto.......

Secondo me per lo streaming di spotify connect la qualità è praticamente la stessa tra pc+dac e streamer/airport+dac.... 
Quello che andrebbe a migliorare è la facilità di utilizzo. Per questo mi orientavo su una soluzione low cost come il Sonos.
In generale, prendere streamer dedicati come Marantz, Pioneer o Cocktail Audio solo per Spotify non ha molto senso, ma sono sicuro che l'appetito vien mangiando, e col tempo passeresti da Spotify connect ai servizi lossless e magari un po' di materiale 24 bit

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.645
    Discussioni Totali
    5.886.578
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×