Vai al contenuto

Jonas Rainer

Polaroid CI-3000 digital palette

Messaggi raccomandati

Jonas Rainer

Ciao a tutti.

Ad un amica hanno regalato questo apparato.
Da quello che ho capito fa l'operazione inversa, ovvero proietta immagini digitali sulla pellicola.
In rete si trovano poche info, serviva per fare le slide delle schermate del pc.
Qualcuno di voi l'ha mai utilizzato? 
Questo esemplare viene da uno studio dentistico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
niko_s

Ne ho visto tempo fa volta uno, ma non l'ho mai utilizzato. Serviva appunto per realizzare diapositive da file digitali.

Credo ne siano stati realizzati diversi modelli e qualcuno di collegava, se non ricordo male, all'uscita video del PC. 
Comunque da un rapido controllo mi pare che in rete si trovino abbastanza informazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Velvet

Mai usato, ma in quel caso credo sia un oggetto dalla gamma tonale assai ristretta trattandosi di apparecchio medicale.

Le "fotorestituzioni" invece erano piuttosto in voga in ambito pro alla fine dei '90 primi 2000, le facevamo fare anche noi per i clienti non ancora avvezzi o attrezzati per il digitale (Mondadori ad esempio non accettava files, le campagne pubblicitarie le scattavamo e lavoravamo in digitale ma andavano consegnate in dia). 

Partivamo dal file per ottenere una dia 6x8 (ovviamente si mandava il file in lab).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Jonas Rainer

Ok grazie per le info!

Ho letto in rete un pochino, e visto che alla mia amica hanno dato solo il dispositivo senza cavi e software, è inutilizzabile. Ma poi, al giorno d'oggi non servirebbe.

Casomai lo smonto per curiosità....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

The user and all related content has been deleted.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
niko_s
Ok grazie per le info!
Ho letto in rete un pochino, e visto che alla mia amica hanno dato solo il dispositivo senza cavi e software, è inutilizzabile. Ma poi, al giorno d'oggi non servirebbe.

Casomai lo smonto per curiosità....

Chissà che ci trovi dentro :D

Qualche lampada, qualche lente... In fondo è uno «scanner» all'incontrario. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
simpson

Chiama dankan, lo rimpiccioliamo e mandiamo in avanscoperta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
niko_s
Chiama dankan, lo rimpiccioliamo e mandiamo in avanscoperta

Praticamente con nel film Viaggio allucinate. Solo che Stefano invece di navigare dentro il corpo umano viaggia all'interno di questo misterioso aggeggio Polaroid. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
djansia

 

Mai usato, ma in quel caso credo sia un oggetto dalla gamma tonale assai ristretta trattandosi di apparecchio medicale.

Le "fotorestituzioni" invece erano piuttosto in voga in ambito pro alla fine dei '90 primi 2000, le facevamo fare anche noi per i clienti non ancora avvezzi o attrezzati per il digitale (Mondadori ad esempio non accettava files, le campagne pubblicitarie le scattavamo e lavoravamo in digitale ma andavano consegnate in dia). 

Partivamo dal file per ottenere una dia 6x8 (ovviamente si mandava il file in lab).
Il risultato com'era? Insomma, se consideriamo anche le varie caratteristiche delle pellicole, voi quale usavate? C'era uno standard...che so, quella che rispettava al massimo il file?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Velvet

Mi par di ricordare che il lab usasse classiche E100G, ma vado a memoria. Cmq. il risultato era buono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
niko_s
Confessa che te ne sei comprato uno e che tutte le foto che ci spacci come fatte con la pellicola in realtà sono file digitali «pellicolizzati».
Pensa che qui sul forum ancora qualcuno ci crede che sviluppi da solo... :P:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Member_0046

Confessa che te ne sei comprato uno e che tutte le foto che ci spacci come fatte con la pellicola in realtà sono file digitali «pellicolizzati».

Pensa che qui sul forum ancora qualcuno ci crede che sviluppi da solo... :P:D

 

E che cavolo Nico!

Non svelare tutti i miei segreti! 
:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.600
    Discussioni Totali
    5.885.282
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×