Vai al contenuto

imoi san

Piccolo tributo personale a Renato Giussani

Messaggi raccomandati

imoi san

Stamattina mi è tornato in mente un progetto di autocostruzione presentato tanti anni fa da Giussani su Audioreview: le Audiolab Delta 4 (edit: grazie al forumer Coltr@ne che mi ha fatto notare che il progetto pubblicato su Audioreview si chiamava "The Audio Speaker"...:-(... )

Ricordo che ci sbavavo letteralmente dietro, il diffusore più bello che avessi mai visto... :x

Anzi, dirò di più, secondo me persino più bello delle Sonus Faber che ho e che ho avuto... =D>

Curiosando sul web in cerca di immagini, nel sito di Giussani ho trovato considerazioni e riflessioni che somigliano moltissimo al mio approccio personale ad alcune problematiche audio, approccio che si è "autoimposto" negli anni. La cosa mi fa veramente piacere (che un professionista di quel calibro la pensasse in un certo modo).

"E 'sti razzi...", voi direte... ;)

E io ve ne allego ugualmente un pezzettino... :D

"...Durante l’ascolto di musica con una coppia di buone casse hi-fi elettrostatiche, isodinamiche, a dipolo, con testa medio-alti separata e sovrapposta, omnidirezionali, direct/reflecting oppure minicasse free-standing… L’ascoltatore può facilmente provare la sensazione di ascoltare stando di fronte al palcoscenico reale, dimenticando la presenza fisica delle casse, in misura molto maggiore rispetto a qualsiasi altra situazione che preveda sistemi di altoparlanti caratterizzati da pannelli anteriori rigidi di grandi dimensioni, ovvero larghi molto più di 20 cm (fra l’altro, questo fatto può spiegare abbastanza facilmente il successo avuto negli ultimi anni in tutto il mondo da una gran quantità di ottimi minidiffusori, per i quali la installazione prevalente è su un supporto alto circa 1 metro e ben lontani dalle pareti dell’ambiente d’ascolto). Le motivazioni di tale risultato sono in alcuni casi anche di ordine psicoacustico (dipendenti anche dall’aspetto esterno dei diffusori in oggetto), ma in massima parte dipendono da specifiche caratteristiche acustiche oggettive, legate ad alcune modalità di emissione di tali sistemi, pur apparentemente molto diversi. - See more at: http://www.renatogiussani.it/perche-certe-volte-la-sensazione-di-presenza-fisica-delle-casse-e-piacevolmente-ridotta/#.dpuf..."

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sfabr64

La serie Delta è bellissima, ad occhio mi ha sempre intrigato molto, purtroppo non mi è mai capitato di ascoltarle...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imoi san
La serie Delta è bellissima, ad occhio mi ha sempre intrigato molto, purtroppo non mi è mai capitato di ascoltarle...

 


 

Ti ricordi gli articoli su Audioreview?

Quanto ci ho sbavato... =P~ ...che belle... :x

All'epoca però non me le potevo permettere, erano abbastanza impegnative :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sfabr64

Sinceramente gli articoli mi sono sfuggiti, ma già dalle foto ê stato un colpo di fulmine!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imoi san
Sinceramente gli articoli mi sono sfuggiti, ma già dalle foto ê stato un colpo di fulmine!

 


 

Mmm...mi sa che tu sei troppo ggiovane... :(...

...e purtroppo io mi sto rinco...nendo...:(

E certo che gli articoli ti sono sfuggiti, erano su The Audio Speaker...sorry...:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Coltr@ne
Sinceramente gli articoli mi sono sfuggiti, ma già dalle foto ê stato un colpo di fulmine!

Mmm...mi sa che tu sei troppo ggiovane... :(

O tu confondi le delta 4 con gli The Audio Speaker?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile
Sinceramente gli articoli mi sono sfuggiti, ma già dalle foto ê stato un colpo di fulmine!

Mmm...mi sa che tu sei troppo ggiovane... :(

O tu confondi le delta 4 con gli The Audio Speaker?Sarebbe il colmo.  :D:D:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imoi san
Sinceramente gli articoli mi sono sfuggiti, ma già dalle foto ê stato un colpo di fulmine!

Mmm...mi sa che tu sei troppo ggiovane... :(

O tu confondi le delta 4 con gli The Audio Speaker?
Oops...mi sa che hai ragione... :\"> :)) Che ci vuoi fare, l'età, la memoria... 8-} #-o Ma il "padre" non era sempre Lui?Comunque il tributo era per Lui e i concetti esposti nell'articolo linkato, che con l'esperienza di tanti anni di ascolti sento - umilmente - di condividere completamente... ;):)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Coltr@ne

Certo che era lui, grazie anche a mio nome per il tributo ad un grande.

Da autocostruttore fallito quale sono, trovo geniale la forma e le semplici soluzioni delle delta 4 nel risolvere problemi per un DIYer.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imoi san
Certo che era lui, grazie anche a mio nome per il tributo ad un grande.
Da autocostruttore fallito quale sono, trovo geniale la forma e le semplici soluzioni delle delta 4 nel risolvere problemi per un DIYer.

 


 

Guarda che anch'io sono entrato nell'hifi da autocostruttore (ti dico solo Suono del dicembre 1980, tre progetti diversi di G. Gandolfi con gli stessi 3 altoparlanti, mi ero fatto il bass-reflex... 8-} ...tutto dentro casa, taglio del legno compreso! 8-X ...)

Mi sono divertito un casino!

Comunque l'estetica di questi The Audio Speaker e' stupenda ancora oggi... :x

Grazie a te! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
M.B.
Certo che era lui, grazie anche a mio nome per il tributo ad un grande.
Da autocostruttore fallito quale sono, trovo geniale la forma e le semplici soluzioni delle delta 4 nel risolvere problemi per un DIYer.

 


 

Guarda che anch'io sono entrato nell'hifi da autocostruttore (ti dico solo Suono del dicembre 1980, tre progetti diversi di G. Gandolfi con gli stessi 3 altoparlanti, mi ero fatto il bass-reflex... 8-} ...tutto dentro casa, taglio del legno compreso! 8-X ...)

Mi sono divertito un casino!

Comunque l'estetica di questi The Audio Speaker e' stupenda ancora oggi... :x

Grazie a te! :)

 

Ricordo quel bel progetto di G. Gandolfi su Suono. All'epoca, peró, avevo dato fondo alle mie risorse di studente per costruire diversi diffusori (sempre presumibilmente di Gandolfi) tratti dal libro blu edito dalla RCF...

 

Riguardo a Giussani e ai suoi progetti, che dire? Semplicemente un grande! =D>

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imoi san
Certo che era lui, grazie anche a mio nome per il tributo ad un grande.
Da autocostruttore fallito quale sono, trovo geniale la forma e le semplici soluzioni delle delta 4 nel risolvere problemi per un DIYer.

 


 

Guarda che anch'io sono entrato nell'hifi da autocostruttore (ti dico solo Suono del dicembre 1980, tre progetti diversi di G. Gandolfi con gli stessi 3 altoparlanti, mi ero fatto il bass-reflex... 8-} ...tutto dentro casa, taglio del legno compreso! 8-X ...)

Mi sono divertito un casino!

Comunque l'estetica di questi The Audio Speaker e' stupenda ancora oggi... :x

Grazie a te! :)

 

Ricordo quel bel progetto di G. Gandolfi su Suono. All'epoca, peró, avevo dato fondo alle mie risorse di studente per costruire diversi diffusori (sempre presumibilmente di Gandolfi) tratti dal libro blu edito dalla RCF...

 

Riguardo a Giussani e ai suoi progetti, che dire? Semplicemente un grande! =D>

 


 

Ti ricordi? Bei tempi! >:D<

Avevo fatto il reflex, 105 litri... :-O 8-X

Appena avevo 2 soldi mi compravo i condensatori in polipropilene (allora c'era solo la Digitex) e li sostituivo a quelli elettrolitici...sentivo tutti i miglioramenti (probabilmente anche quelli inesistenti... ;):)) ...)

Quanto mi sono divertito!

Potendo tornare indietro, sicuramente tenterei la linea di trasmissione.

Ciao! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TOLA

e delle nuove NPS1000? qualcuno le ha viste?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GianGastone

Quelle mi interesserebbero, dopo aver sentito le 1000 MK1 sarei molto curioso.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emil63

Sono da sempre un estimatore del grande Renato Giussani.Anch'io da studente squattrinato,potevo solo sognare le vecchie serie da lui progettate.In primis le 7/06 Direct Reflecting ma anche la serie che progetto',quando era in ESB con i compnenti Fostex (FX)..Cosi',quando qualche anno fa,lancio' la sottoscrizione per la realizzazione della serie Delta 4,grazie a qualche soldino in piu' in tasca,aderii prontamente e ordinai una coppia di R9.Le mi avevano il nr. di serie 002...Dico avevano,perche' sono finite a casa di un amico che me le ha "rubate",dopo ascolti.Ma le ho rimpiazzate con le R10 che tuttora,sono nel mio set-up di riferimento,recentemente biamplificate con 4 Nuforce Ref9 SE e pre valvolare Sonic Frontiers.Grande suono a mio modesto parere.Se qualcuno vuole venire ad ascoltare no problem.Sono a Vicenza.Bottiglia al seguito pero'...

B-)  Grande Giussani.Ci manca molto...

Emilio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emil63

Le MPS1000 per fortuna sono fuori target.E poi non mi ci stanno in mansarda... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brento

Io come sapete ho la prima coppia di R9. Un sogno realizzatosi...Le cambiero' solo con una coppia di R10. Guardate che le soluzioni adottate da Renato sono dei punti fermi dell' alta fedelta' e lo rendono uno dei piu' grandi progettisti della storia di questo bellissimo mondo. L' ascolto delle NPS 1000 a casa sua e' stata la piu' straordinaria esperienza audiofila della mia vita. Purtroppo nella mia sala non c'e' spazio per loro.

 

P.S.: anche a me manca molto. Grande persona...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TINGLE

Ho avuto la fortuna di decidere di costruire le Delta 4 R5.

In tanti anni di diy e casse varie ascoltate questa è stata la scelta migliore.
Ancora ringrazio l'Ing. Giussani per i preziosi consigli che mi diede pochi anni fa per la costruzione delle stesse.
Suonano divinamente, non oso pensare chi, nel proprio ambiente domestico, si ascolta la seria 9 o la 10......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brento

Sapessi quante mascelle slogate mi e' toccato richiudere.... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
M.B.
Certo che era lui, grazie anche a mio nome per il tributo ad un grande.
Da autocostruttore fallito quale sono, trovo geniale la forma e le semplici soluzioni delle delta 4 nel risolvere problemi per un DIYer.

 


 

Guarda che anch'io sono entrato nell'hifi da autocostruttore (ti dico solo Suono del dicembre 1980, tre progetti diversi di G. Gandolfi con gli stessi 3 altoparlanti, mi ero fatto il bass-reflex... 8-} ...tutto dentro casa, taglio del legno compreso! 8-X ...)

Mi sono divertito un casino!

Comunque l'estetica di questi The Audio Speaker e' stupenda ancora oggi... :x

Grazie a te! :)

 

Ricordo quel bel progetto di G. Gandolfi su Suono. All'epoca, peró, avevo dato fondo alle mie risorse di studente per costruire diversi diffusori (sempre presumibilmente di Gandolfi) tratti dal libro blu edito dalla RCF...

 

Riguardo a Giussani e ai suoi progetti, che dire? Semplicemente un grande! =D>

 


 

Ti ricordi? Bei tempi! >:D<

Avevo fatto il reflex, 105 litri... :-O 8-X

Appena avevo 2 soldi mi compravo i condensatori in polipropilene (allora c'era solo la Digitex) e li sostituivo a quelli elettrolitici...sentivo tutti i miglioramenti (probabilmente anche quelli inesistenti... ;):)) ...)

Quanto mi sono divertito!

Potendo tornare indietro, sicuramente tenterei la linea di trasmissione.

Ciao! :)

 

Bei tempi sì, mio caro! E purtroppo sono anche tempi passati...

Comunque sia all'epoca mi svenai per acquistare i componenti necessari per realizzare i progetti RCF basati sui woofer L10P10 e L12P48...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
imoi san
Certo che era lui, grazie anche a mio nome per il tributo ad un grande.
Da autocostruttore fallito quale sono, trovo geniale la forma e le semplici soluzioni delle delta 4 nel risolvere problemi per un DIYer.

 


 

Guarda che anch'io sono entrato nell'hifi da autocostruttore (ti dico solo Suono del dicembre 1980, tre progetti diversi di G. Gandolfi con gli stessi 3 altoparlanti, mi ero fatto il bass-reflex... 8-} ...tutto dentro casa, taglio del legno compreso! 8-X ...)

Mi sono divertito un casino!

Comunque l'estetica di questi The Audio Speaker e' stupenda ancora oggi... :x

Grazie a te! :)

 

Ricordo quel bel progetto di G. Gandolfi su Suono. All'epoca, peró, avevo dato fondo alle mie risorse di studente per costruire diversi diffusori (sempre presumibilmente di Gandolfi) tratti dal libro blu edito dalla RCF...

 

Riguardo a Giussani e ai suoi progetti, che dire? Semplicemente un grande! =D>

 


 

Ti ricordi? Bei tempi! >:D<

Avevo fatto il reflex, 105 litri... :-O 8-X

Appena avevo 2 soldi mi compravo i condensatori in polipropilene (allora c'era solo la Digitex) e li sostituivo a quelli elettrolitici...sentivo tutti i miglioramenti (probabilmente anche quelli inesistenti... ;):)) ...)

Quanto mi sono divertito!

Potendo tornare indietro, sicuramente tenterei la linea di trasmissione.

Ciao! :)

 

Bei tempi sì, mio caro! E purtroppo sono anche tempi passati...

Comunque sia all'epoca mi svenai per acquistare i componenti necessari per realizzare i progetti RCF basati sui woofer L10P10 e L12P48...

 


 

 

Anch'io, tranquillo... 8-X

Alla fine, per quanto mi riguarda, l'autocostruzione è stata un bel gioco molto divertente, ma, alla lunga, anche molto costoso...

#-o @-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
emil63
Io come sapete ho la prima coppia di R9. Un sogno realizzatosi...Le cambiero' solo con una coppia di R10. Guardate che le soluzioni adottate da Renato sono dei punti fermi dell' alta fedelta' e lo rendono uno dei piu' grandi progettisti della storia di questo bellissimo mondo. L' ascolto delle NPS 1000 a casa sua e' stata la piu' straordinaria esperienza audiofila della mia vita. Purtroppo nella mia sala non c'e' spazio per loro.P.S.: anche a me manca molto. Grande persona...

Caro Brento,io e te,prima o poi,dobbiamo incontrarci...Se vieni a Vicenza o da queste parti,fatti vivo!

Emilio

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brento
Io come sapete ho la prima coppia di R9. Un sogno realizzatosi...Le cambiero' solo con una coppia di R10. Guardate che le soluzioni adottate da Renato sono dei punti fermi dell' alta fedelta' e lo rendono uno dei piu' grandi progettisti della storia di questo bellissimo mondo. L' ascolto delle NPS 1000 a casa sua e' stata la piu' straordinaria esperienza audiofila della mia vita. Purtroppo nella mia sala non c'e' spazio per loro.P.S.: anche a me manca molto. Grande persona...

Caro Brento,io e te,prima o poi,dobbiamo incontrarci...Se vieni a Vicenza o da queste parti,fatti vivo!

Emilio

 

Lo farò. Promesso :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.382
    Discussioni Totali
    5.879.077
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×