Vai al contenuto

Ospite LallaEffe

Dove non arriva la "tecnica" e arriva l'ascoltatore finale...

Messaggi raccomandati

Ospite

I tecnici possono sbagliare come e più del semplice appassionato. COME E PIU': perchè? Volete che spieghi perchè in questo caso, in questo preciso settore ovvero LA RIPRODUZIONE AUDIO AD ALTA FEDELTA', tanti tecnici non ci beccano????

Lo spiego scientificamente:
l'HiFi coinvolge più branchie della scienza e chi è specializzato in elettronica, non sempre è perfettamente ferrato nella fisica; e chi è specializzato in climatizzatori (come nel caso di tom gefrusti) non sempre ci chiappa in elettroacustica; e chi è specializzato nella chimica (es. Van den Hul) non sempre ci chiappa nella musica.
E poi c'è tutta una serie di studi da verificare e da oggettivizzare, sul comportamento del soggetto che ascolta e che racconta di emozioni, sensazioni, percezioni, che coinvoglono pure i comportamenti del ns cervello che reagisce in un determinato modo davanti a determinati stimoli.
Ecco la spiegazione scientifica del perchè I TECNICI arrivano fino ad un certo punto e poi si fermano, perchè non sanno spiegarsi cose che IN PRATICA non sa spiegarsi nessuno: non sono TECNICI TUTTOLOGI, sono tecnici che hanno studiato una o più branchie di scienza da me citate, ma non tutte!!!
Quando migliaia di persone acquistano cavi digitali differenti e sentono differenze TANGIBILI, cioè BEN DISTINGUIBILI tra un cavo e l'altro, come ragionano i tecnici (come...ehm...tom)?
Psico allucinazione collettiva, è impossibile scientificamente, ti posto i grafici, eccetera eccetera eccetera.
Quando basterebbe comprendere che SE MIGLIAIA DI PERSONE IN LUOGHI DIVERSI CON APPARECCHI DIVERSI sentono differenze tangibili al cambio del cavo digitale, vuol dire che la Scienza, i tecnici (o presunti tali), i professori esperti, hanno da fare una sola cosa: verificare il fenomeno e studiarlo accuratamente, per comprenderne la natura.
Non sbeffeggiarlo, deridere, prendere in giro, eccetera...
Evidentemente ad oggi ci sono ancora molte cose che "sfuggono ai tecnici" perchè hanno i pregiudizi imposti dalla loro conoscenza che però è limited e non sfuggono agli audiofili appassionati, come i tanti che leggono e partecipano a questo forum (da biggy a maxnalesso, da carlottina a diavel70, da emaspac a Rocco HR, da PietroPDP a Cano...) che sanno benissimo quanto sia importante TUTTO ai fini della riproduzione audio DOCG: dai cavi (e la lunghezza degli stessi) alla purezza della corrente, ai fusibili, ai condensatori, ai crossover, ai più piccoli particolari insignificanti che compongono il ns impianto.
LallaEffeAdvisor
:x

[tematica prossimamente in FineTuning]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile

Ricominciamo...  :-w

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

cortesemente basta, la parola cavo in riproduizione audio è fuorilegge, per chi vuole parlare di cavi c'è una apposita riserva indiana, al prossimo sconfinamento chiederò provvedimenti agli amministratori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

  • Statistiche forum

    282.600
    Discussioni Totali
    5.885.278
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×