Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
Ospite Mark_Davenport

E meno male che il biwiring non serviva a nulla...

Messaggi raccomandati

Ospite

Klipsch lascala e cornwall, collegate da sempre con ottimo OFC da 4 mm in monowiring, cavo spellato 10 cm passante prima da LF e poi in HF in modo da togliere gli odiosi ponticelli dorati.

Ieri mi ritrovo una decina di metri dello stesso cavo in soffitta e preso dalla noia ne taglio 2 pezzi della stessa lunghezza di quelli esistenti e li collego ai diffusori.

Alla faccia del non sentire la differenza, le medioalte sono venute fuori belle in evidenza ed il basso si è equilibrato e non è piú invadente come prima.

Non fidandomi delle mie orecchie ho chiesto aiuto ad altre 2 persone ed ho ricollegato il cavo in monowiring...ed ecco che le medioalte tornano ad arretrare ed il basso a farla da padrona.

Giusto per completezza l'impianto provato ieri era cosi composto:

Klipsc la scala e cornwall, exposure 3010s2 mono con il loro preamp e cavo oehlbach t1010m da 4mm ofc.

All'inizio ho pensato ad autosuggestione, ma i presenti non credo fossero suggestionati.

Come si spiega?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TetsuSan

L'ampli "vede" un carico leggermente diverso, la sezione del conduttore è aumentata, le perdite per carico resistivo diminuite, e sono ancora da considerare gli altri 2 parametri elettrici passivi ( induttanza e capacità del carico ).

Nulla di cui stupirsi, se capita. Per tua fortuna è capitato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cactus_atomo

non hai fatto una prova equilibrata, per valutare la resa del biwiring dovresti utilizzare lo stesso cavo in biwiring ed in monowiring (ossia provare a collegare entrambe le coppie dei cavi in monowiring come se fosse ero un cavo solo): ma se ti trovi bene così lascia stare le prove (nella mie esperienza il vero colo di bottiglia dei diffusori biwiring sono i ponticelli di serie, pessimo materiale e spesso contatto imperfetto, io li faccio semrpe sostituire con dei ponticeli costrutii  con spezzoni di cavo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

L'ho fatta, in modo che i 2 cavi da 4mm raddoppiandosi fossero come un 8mm, proprio per eguagliare la sezione vista col biwiring.

Niente da fare, è proprio far arrivare il segnale direttamente dal finale separatamente che cambia la timbrica.

Elettricamente è quasi un paradosso, ma credo che siano i valori di induttanza e capacità a fare questo scherzetto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
non hai fatto una prova equilibrata
scusa non ho capito

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
edgar
non hai fatto una prova equilibrata, per valutare la resa del biwiring dovresti utilizzare lo stesso cavo in biwiring ed in monowiring (ossia provare a collegare entrambe le coppie dei cavi in monowiring come se fosse ero un cavo solo): ma se ti trovi bene così lascia stare le prove (nella mie esperienza il vero colo di bottiglia dei diffusori biwiring sono i ponticelli di serie, pessimo materiale e spesso contatto imperfetto, io li faccio semrpe sostituire con dei ponticeli costrutii  con spezzoni di cavo)

 

Questo secondo aspetto a mio avviso è quello più influente, circa i materiali, magari si può provare con le grucce  :D:D:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile

L'ampli "vede" un carico leggermente diverso, la sezione del conduttore è aumentata, le perdite per carico resistivo diminuite, e sono ancora da considerare gli altri 2 parametri elettrici passivi ( induttanza e capacità del carico ).

Nulla di cui stupirsi, se capita. Per tua fortuna è capitato.

Non è l'ampli a vedere un carico diverso... è il cavo che vede un carico diverso... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Sia quel che sia ma le differenze sono udibili e anche un sordo se ne accorgerebbe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antoniozeta
Sia quel che sia ma le differenze sono udibili e anche un sordo se ne accorgerebbe

ma non è che il tuo vecchio cavo si era ossidato con il passare del tempo nella parte a contatto con spinotti/morsetti o quant'altro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Tutto cavo nuovo e senza banane, non ossidato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP
Sia quel che sia ma le differenze sono udibili e anche un sordo se ne accorgerebbe

ma non è che il tuo vecchio cavo si era ossidato con il passare del tempo nella parte a contatto con spinotti/morsetti o quant'altro?Basta togliere il cavo vecchio e lasciare solo quello nuovo e poi aggiungere di nuovo il cavo doppio per togliersi eventuali dubbi ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Gia fatte tutte le centomila combinazioni. Suona diverso.

Meglio o peggio va a gusti.

È palese che i diffusori cambino timbrica virando verso un suono più aperto sulle medioalte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP

Con me sfondi una porta aperta, so benissimo cosa succede, cercavo di spiegare all' amico Antonio che non crede nei cavi ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
 cercavo di spiegare all' amico Antonio che non crede nei cavi ...
in ginocchio sui ceci per 3 ore :D

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP

Io o lui :P ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ma più che ctedere nei cavi è proprio un collegamento diverso.

Elettricamente è molto simile, ma qualcosa evidentemente cambia.

Stiamo parlando di un cavo OFC da 4mm che costa 6 euro al metro(gia un furto), quindi nessun cavo miracoloso.

Evidentemente il giro che fa con il collegamento biwiring apporta cambiamenti all'induttanza,resistenza e capacità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP

Praticamente e indipendentemente dal costo del cavo hai cambiato sezione, impedenza, resistenza, induttanza, direi che è un bello stravolgimento, era anormale non avvertire differenze ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
Io o lui :P ?
lui naturalmente :D

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
Praticamente e indipendentemente dal costo del cavo hai cambiato sezione, impedenza, resistenza, induttanza, direi che è un bello stravolgimento, era anormale non avvertire differenze ...
si però su 2 o 3 metri di cavo al massimo l impedenza e capacita saranno quasi trascurabili

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP
Io o lui :P ?
lui naturalmente :D
Lui è peggio di me :) ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
Io o lui :P ?
lui naturalmente :D
Lui è peggio di me :) ...

:o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP
Praticamente e indipendentemente dal costo del cavo hai cambiato sezione, impedenza, resistenza, induttanza, direi che è un bello stravolgimento, era anormale non avvertire differenze ...
si però su 2 o 3 metri di cavo al massimo l impedenza e capacita saranno quasi trascurabili
Sarebbe da verificare, comunque se non ho capito male i metri sono 5 per parte ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP
Io o lui :P ?
lui naturalmente :D
Lui è peggio di me :) ...

:o
Il film con Pozzetto e Celentano :) ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

2.5 metri per canale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
camaro71
2.5 metri per canale
niente di particolarmente lungo o fuori misura

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PietroPDP

Ah ok avevo letto uno spezzone da 10 m.

Comunque si raddoppia la superficie ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ma anche mantenendo gli schifosi ponticelli della casa il suono cambia a seconda che metta i connettori sui morsetti dei medioalti con ponticello verso i bassi o che metta o connettori sui morsetti dei bassi con ponticello verso i medioalti.

Cambia eccome, fatto prove con altre persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax

i ponticelli sarebbero da evitare nel monowiring, meglio utilizzare lo stesso cavo spellandone un pezzo più lungo in modo che faccia lui da ponte tra bass e high.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Anche facendo cosi cambia la timbrica a seconda se entro prima dalla sezione bassi o da quella dei medioalti.

Sinceramente non ricordo con altri diffusori di aver notato grosse differenza. Con questi si.

Se sia un bene o un male questo lo lascio decidere a voi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dufay
Con me sfondi una porta aperta, so benissimo cosa succede, cercavo di spiegare all' amico Antonio che non crede nei cavi ...

Anche con me. Io uso il quadriwiring.

I negazionisti sono incomprensibili.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.569
    Discussioni Totali
    5.871.531
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×