Vai al contenuto

iciogoodtimemusic

Per favore, non mordermi sul collo!

Messaggi raccomandati

iciogoodtimemusic

Pensavo che una rassegna dedicata ai vampiri non avrebbe potuto avere un titolo più esemplificativo.

E' un genere che mi ha sempre affascinato, fin dalle prime frequentazioni delle sale cinematografiche (e agli inizi anche terrorizzato!)

Ne ho visti tantissimi, dagli inizi ai giorni nostri e a casa ne ho parecchi, dai fondamentali a quelli inutili.

- Blade (1998 Stephen Norrington)

- Dark shadows (2012 Tim Burton)

- Dracula (1931 Tod Browning)

- Dracula di Bram Stoker (1992 Francis Ford Coppola)

- Dracula il vampiro (1958 Terence Fisher)

- Dracula principe delle tenebre (1966 Terence Fisher)

- Dracula untold (2014 Gary Shore)

- Il vampiro della porta accanto / Fright night (2011 Craig Gillespie)

- La leggenda del cacciatore di vampiri (2012 Timur Bekmambetov)

- La regina dei dannati (2002 Michael Rymer)

- Lasciami entrare / Blood story (2010 Matt Reeves)

- Nosferatu (1922 Friedrich Wilhelm Murnau)

- Nosferatu il principe della notte (1979 Werner Herzog)

- Per favore, non mordermi sul collo! (1967 Roman Polanski)

- Solo gli amanti sopravvivono (2013 Jim Jarmusch)

- Twilight saga 1: Twilight (Catherine Ardwicke)

- Twilight saga 2: New moon (Chris Weitz)

- Twilight saga 3: Eclipse (David Slade)

- Twilight saga 4 (part 1): Breaking dawn (Bill Condon)

- Twilight saga 4 (part 2): Breaking dawn (Bill Condon)

- Vampires (1998 John Carpenter)

- Zora la vampira (2000 Antonio e Marco Manetti)

Dite la vostra sui titoli che ho a casa (ma ne ho visti molti di più), alcuni per me sono dei veri e propri capolavori, a partire dallo struggentemente romantico "Nosferatu" di Herzog, all'irriverente e canzonatorio film di Polanski che offre il titolo per la discussione, ai due Dracula di Fisher, ma anche al magnetismo sensuale di Bela Lugosi nel film di Browning del 1931, a "Lasciami entrare / Blood story", "bello da piangere" come l'ha definito Smile in un'altra discussione, e piaciuto molto anche a Peppe...

Ma soprattutto fate le vostre proposte per altre visioni, di sicuro alcuni li avrò visti, ma tanti altri no...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

locandina-per-favore-non-mordermi-sul-collo.jpg

E non dimenticate di appendere questo, alla finestra...

aglio-rosso-treccia-singola.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
argonath07

"Lasciami entrare" lo considero uno dei film più belli che trattano questo "tema"...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
trabant

infatti, e aggiungerei The Hunger (Miriam si sveglia a mezzanotte) di Tony Scott con un cast d'eccezione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

Visto a suo tempo, molto bello "Miriam..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

Mi piacerebbe rivedere "The addiction" (Vampiri a New York) di Abel Ferrara, del 1995. Anzi, ora vedo se è disponibile ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Brigno

...intervista col vampiro ?!?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

Visto, molto buono, al cine e poi anche in TV, coinvolgente la storia che si dipana in due secoli, è in arrivo in DVD in questi giorni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
argonauta1973

Vampires di Carpenter, poi per affetto, Nosferatu a Venezia con Kinski.

Inoltre Vampire di C.T. Dreyer del '32.

A proposito del grande classico con Lugosi, sempre nel '31 la Universal pubblicò lo stesso film, girato in Spagnolo con lo stesso set usato da Browning ( per risparmiare) ma con cast e regista diverso.

Da non perdere Twins of Evil del '71( le figlie di Dracula)con Peter Cushing, non che sia un capolavoro, ma entra il tema della Vampira del racconto di LeFanu del 1872 "Carmilla" antecedente a Stoker, in questo film chiamata Mircalla , probabilmente per non pagare i diritti d'autore.

Giusto per ricordare anche altri stili segnalo anche Blood for Dracula di A. Warhol.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tappodiferro

Ove c'è Christopher Lee c'è dracula, Mi pare manchi all'appello le amanti di dracula del '68.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tappodiferro

......... Comunque io adoro Terence Fisher.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
argonauta1973
Ove c'è Christopher Lee c'è dracula

 

Eccomenó! Altro grande immortale, Christopher Lee. R.I.P

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic
Vampires di Carpenter, poi per affetto, Nosferatu a Venezia con Kinski. Inoltre Vampire di C.T. Dreyer del '32. A proposito del grande classico con Lugosi, sempre nel '31 la Universal pubblicò lo stesso film, girato in Spagnolo con lo stesso set usato da Browning ( per risparmiare) ma con cast e regista diverso. Da non perdere Twins of Evil del '71( le figlie di Dracula)con Peter Cushing, non che sia un capolavoro, ma entra il tema della Vampira del racconto di LeFanu del 1872 "Carmilla" antecedente a Stoker, in questo film chiamata Mircalla , probabilmente per non pagare i diritti d'autore. Giusto per ricordare anche altri stili segnalo anche Blood for Dracula di A. Warhol.
La trilogia tratta dal racconto di LeFanu non l'ho mai vista, neppure quello di Warhol, metto tutto in lista...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bluesman74

Il migliore:

draculacercasangue1.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

Mai visto, aggiungo alla lista...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Velvet

Visto. Un film per completisti o per feticisti wharoliani. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
argonauta1973
Visto. Un film per completisti o per feticisti wharoliani. 

....e anche un po' scollacciato.....

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

Vi riferite a quello di Paul Morrissey postato da Bluesman?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

E sono appena arrivati questi due che non ho mai visto:

- La regina dei vampiri (1971 Robert Young)

- La vampira nuda (1970 Jean Rollin)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
argonauta1973
Vi riferite a quello di Paul Morrissey postato da Bluesman?

Blood for Dracula e Dracula cerca sangue di vergine e .....morì di sete sono lo stesso film. Morrissey era il regista, Warhol il produttore.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

Ieri sera mi sono rivisto "Dracula di Bram Stoker", la versione di Francis Ford Coppola del 1992 riedito in blu-ray. Immagini splendide, e anche l'audio (ma io ascolto in stereo).

Lo ricordavo splendido, a livello di immagini, e tale è rimasto, un film che segue la narrazione "tradizionale" del vampiro cinematografico, anche se molti dei trucchi e degli effetti speciali inesistenti nei decenni passati tendono, alla lunga, a svilire il carattere romantico di Dracula.

Stasera mi riguardo quello di Fisher del 1958...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic
Vi riferite a quello di Paul Morrissey postato da Bluesman?
Blood for Dracula e Dracula cerca sangue di vergine e .....morì di sete sono lo stesso film. Morrissey era il regista, Warhol il produttore.
Ah, ho capito, quello postato da te era il titolo in inglese, mentre quello di Bluesman in italiano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic
Il mitico "Dracula" con Selen

http://www.filmscoop.it/film_al_cinema/dracula1994.asp

....scusate non ho resistito :) :) :)
Mai visto.... :-\"
Neppure io... Selen fa una piccola parte in "Zora la vampira" dei fratelli Manetti, commedia grottesca e irriverente dove Dracula arriva in Italia come un clandestino. Non è niente di speciale, e non aggiungo altro perché se non l'avete visto vi rovino la visione (ah, un pessimo Verdone...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Velvet

Tsè, dilettanti...

C8FG.jpg

Ejacula-la-vampira-1992-Hollywood-Movie-Watch-Online-131x200.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Velvet

Tornando quasi seri, nessuno mi pare abbia citato il capolavoro del maestro Jesus Franco.

Ovvero Vampyros Lesbos

vampyros-lesbos.jpg
Vi manca l'abicì vi manca...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

Eh si... da quel che ho letto è intrigante, ho guardato su amazon ma in italiano non esiste...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gabrilupo
Ieri sera mi sono rivisto "Dracula di Bram Stoker", la versione di Francis Ford Coppola del 1992 riedito in blu-ray. Immagini splendide, e anche l'audio (ma io ascolto in stereo).

Lo ricordavo splendido, a livello di immagini, e tale è rimasto, un film che segue la narrazione "tradizionale" del vampiro cinematografico, anche se molti dei trucchi e degli effetti speciali inesistenti nei decenni passati tendono, alla lunga, a svilire il carattere romantico di Dracula.

Stasera mi riguardo quello di Fisher del 1958...

Splendido anche per me. Bellissimi i riferimenti inizio Novecento, come il primo cinema.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

Proprio a quel tipo di scenografia mi riferivo; e ho ritrovato molto simpatico l'invito al cinema che il Conte Dracula rivolge alla sig. Harker... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.369
    Discussioni Totali
    5.878.898
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×