Vai al contenuto

Ospite Alexinko

Dubbi connessione NAS/MAC..

Messaggi raccomandati

Ospite
Salve a tutti.
Dopo parecchio tempo e molti vostri consigli per gli acquisti sono riuscito a dare vita a quella che dovrebbe diventare la mia catena liquida definitiva, ora la catena è composta da NAS consesso a un ROUTER che a sua volta è connesso ad un MAC mini (tramite buoni Ethernet), poi dal MAC parte la connessione al DAC e da li a AMPLI e DIFFUSORI. Avendo a disposizione sia il Nas che il router prima di costruire questa catena non mi sono fatto domande su tali componenti ma adesso vorrei sapere se la soluzione da me adottata è abbastanza valida e che non si vada a perdere qualcosa nella connessione tra NAS e ROUTER e da ROUTER al MAC visto che il router che adopero è ovviamente un semplice router casalingo, sarei curioso di sapere quale sarebbe la scelta migliore più "HIFI" possibile  per le connessioni da un nas al mac.
Grazie in anticipo per consigli e pareri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit

Vuoi la risposta veloce?

Non cambia nulla :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ale

Ma il nas lí vicino non è rumoroso?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Ma il nas lí vicino non è rumoroso?

 

Per spiegare semplicemente, il nas e il router sono in un ripostiglio adiacente alla stanza d'ascolto e connessi tramite un foro nel muro che permette il passaggio dei cavi, quindi non si sente alcun rumore o ronzio dal nas o da router.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Vuoi la risposta veloce?
Non cambia nulla :)

 

Parlo da ignorante in connessioni ma la paura mi è venuta perche quando si sta molto attenti a alimentazione cavi sengale ecc... magari non si pensa e non si da il relativo peso alle connessioni da un nas al router.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu

Vuoi una risposta lenta e ponderata?

Non cambia nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Vuoi una risposta lenta e ponderata?Non cambia nulla.
Meglio così  :-* , il mio era solo un dubbio visto che non se ne parla molto in giro.

P.S: è possibile collegare nas a mac direttamente senza passare per il Router?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit

Sì.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu
Vuoi una risposta lenta e ponderata?Non cambia nulla.
Meglio così  :-* , il mio era solo un dubbio visto che non se ne parla molto in giro.

P.S: è possibile collegare nas a mac direttamente senza passare per il Router?
NAS= Network Attached Storage quindi disco di rete cha ha la sua funzione e ia sua ragion d'essere se inserito in una rete lan. Attaccarlo direttamenre ad un mac/pc per me è impossibile a meno di strani e inutili artifizi e per assalvere questa funzione esistono già i dischi usb. Scusa, ma che te ne faresti di un nas non in rete?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

..l'unico "problema" che io in teoria potrei andare a cercare è quello delle alimentazioni immagino switching.

Potresti tu provare ad attaccare e staccare e darci una risposta? Io sono sicuro che non c'entra una mazza il fatto che questi apparecchi (imac, router, NAS) stiano in un altra stanza ma sono sicuro che la loro connessione elettrica influenzi e non poco la riproduzione della Musica.
Dimmi che mi sbaglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tarmac

te le dico brutale e vado controcorrente , imho lo storage della libreria ideale e' su hd esterno collegato al mini.......non me gusta la configurazione con nas in gestione libreria  ( troppe variabili , cavo e alimentazioni )

 

Hai fatto una prova comparativa ?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola
..l'unico "problema" che io in teoria potrei andare a cercare è quello delle alimentazioni immagino switching.
Potresti tu provare ad attaccare e staccare e darci una risposta? Io sono sicuro che non c'entra una mazza il fatto che questi apparecchi (imac, router, NAS) stiano in un altra stanza ma sono sicuro che la loro connessione elettrica influenzi e non poco la riproduzione della Musica.
Dimmi che mi sbaglio.

 

Tempo fa ho acquistato un alimentatore lineare per sostituire quello del mac mini, ma mi ha dato qualche problema perchè non era abbastanza potente e il mini quando faceva operazioni a "pieno carico" della CPU si spegneva. Prima di rivenderlo ho fatto una prova e ho collegato il lineare al mio Synology 212+ ....wow ! Devo dire che il miglioramento c'è stato eccome. 

Quindi per la mia esperienza posso consigliare questa soluzione come "upgrade" per il NAS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

...è un po' quello che si legge oramai "ovunque". Per esempio "auralic", quelli dell'acclamato "Aries" la "offrono" anche come optional nel mini, per esempio; poi leggo di ottime recensioni per gli "update" elettrici e lineari offerti dagli olandesi "sbooster"; quelli dello stratosferico "Melco" addirittura "isolano" server, router ecc. E poi Auraliti...e via dicendo.

Ma...router e NAS...se "upgradati" (minimo 250 euri per un lineare) cominciano a costicchiare...No?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola
...è un po' quello che si legge oramai "ovunque". Per esempio "auralic", quelli dell'acclamato "Aries" la "offrono" anche come optional nel mini, per esempio; poi leggo di ottime recensioni per gli "update" elettrici e lineari offerti dagli olandesi "sbooster"; quelli dello stratosferico "Melco" addirittura "isolano" server, router ecc. E poi Auraliti...e via dicendo.
Ma...router e NAS...se "upgradati" (minimo 250 euri per un lineare) cominciano a costicchiare...No?

 

Decisamente sì, visto che alcuni NAS costano meno dell'alimentatore stesso. Ma lo stesso vale per qualsiasi upgrade no? Partendo da zero probabilmente non lo avrei fatto, ma ho avuto modo di provarlo ed ho deciso di tenere il lineare perchè il miglioramento c'è. Se poi quel miglioramento valga i 350 del lineare Keces DC116 è un discorso molto soggettivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

..vero e più che "soggettivo", se permetti, direi legato alla qualità della catena dell'impianto com'è composta ed inserita. Qua..torniamo alla radice o madre del buon ascolto e di qualità.

Ha e ritorna ad avere senso un discorso del genere se oltre ai "Motorhead" alterniamo un qualche "Vivaldi", se in vece che alle casse ottime e buone da 299 euri ascoltiamo con dei monitor ben cablati e messi in condizione di suonare su piedistalli posti con il tweeter.....alla distanza dal muro....bla bla bla.... No?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu

Il NAS ha il solo compito di fornire i dati allo streamer, sia esso un network player o un pc/mac, via etherneth. Non fa streaming. Spiegatemi tecnicamente come una diversa alimentazione possa migliorare il suono dell'impianto. Aumenta il numero dei bit forniti allo streamer? Se poi si considera che qualsiasi nas di buon livello ha già di serie l'alimentazione separata…. Liberi di sentire differenze, libero di non crederci. se volete provare a migliorare qualcosa pensate a modificare le alimentazioni del player che fa lo streaming e lasciate in pace i poveri nas.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola
..vero e più che "soggettivo", se permetti, direi legato alla qualità della catena dell'impianto com'è composta ed inserita. Qua..torniamo alla radice o madre del buon ascolto e di qualità.
Ha e ritorna ad avere senso un discorso del genere se oltre ai "Motorhead" alterniamo un qualche "Vivaldi", se in vece che alle casse ottime e buone da 299 euri ascoltiamo con dei monitor ben cablati e messi in condizione di suonare su piedistalli posti con il tweeter.....alla distanza dal muro....bla bla bla.... No?
Qualità dell'impianto che è anche essa altamente soggettiva... qui non se ne esce più :-) Quello che conta secondo me è il piacere di ascolto e solo tu puoi giudicare basandoti sul tuo impianto e le tue orecchie. Il resto sono consigli e spunti di riflessione che sono il bello di questo forum. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Bhè certo... Condivido.

Mi piacerebbe "capire" di più sull'alimentazione del NAS, a questo punto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Scusate adesso comincio ad avere un po di confusione in testa, anche io come prima idea non pensavo che il NAS o qualsivoglia altro sistema di archiviazione possa influire sulla qualità sonora perchè appunto la sola loro mansione è quella di portare un dato da una parte all'altra senza essere processati, ma a questo punto sto sentendo molti di voi parlarmi di eliminare gli switch dal NAS per ottenere un miglioramento. A questo punto però se diamo importanza al NAS facendo conto che intacchi il dato ancora prima di portarlo al player mi vengono dubbi anche sulla meccanica degli HD dentro ai NAS (motore, bracci dell'attuatore, piatti ecc...) perché se la sola alimentazione apporta un miglioramento potrebbe essere che anche i dischi montati dentro al NAS possano incidere.
Bhè certo... Condivido.
Mi piacerebbe "capire" di più sull'alimentazione del NAS, a questo punto.


Sono curioso di approfondire anche io la faccenda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu

Se trasportate una bottiglia di Chianti da A a B con una Panda e poi la stessa bottiglia la trasportate sempre da A a B con una Mercedes, da Chianti si trasformerà in Brunello di Montalcino? Perché non andate a leggervi qualcosa sulla connessione etherneth AL DI FUORI dei blog audiofili.?

Se io trasferisco una foto dal nas al mio pc, questa avrà una risoluzione diversa, data dal numero di bit, a seconda che il nas abbia o meno un'alimentazione lineare? 
In alternativa, mostratemi una qualche prova strumentale che confermi quanto andate dicendo, vale a dire che sostituendo l'alimentazione del nas, un file trasportato ad uno stramer di rete, risulta diverso rispetto allo stesso file trasportato dallo stesso nas con la sua alimentazione di serie. Attendo con fiducia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
analafra70
Se trasportate una bottiglia di Chianti da A a B con una Panda e poi la stessa bottiglia la trasportate sempre da A a B con una Mercedes, da Chianti si trasformerà in Brunello di Montalcino? Perché non andate a leggervi qualcosa sulla connessione etherneth AL DI FUORI dei blog audiofili.?
Se io trasferisco una foto dal nas al mio pc, questa avrà una risoluzione diversa, data dal numero di bit, a seconda che il nas abbia o meno un'alimentazione lineare? 
In alternativa, mostratemi una qualche prova strumentale che confermi quanto andate dicendo, vale a dire che sostituendo l'alimentazione del nas, un file trasportato ad uno stramer di rete, risulta diverso rispetto allo stesso file trasportato dallo stesso nas con la sua alimentazione di serie. Attendo con fiducia.


Guarda, io non sono un esperto in materia per cui mi astengo dal fare considerazioni tecniche. Ma mi fido dei tanti che avvertono miglioramenti dall'alimentazione lineare. Dal canto mio è ancora tutto switching, ma prima o poi mi costrurò qualcosa per portare tutto in lineare. Me la costruisco perchè ritengo folli i prezzi che vedo in giro per questi banali scatolotti (250 euro per un alimentatore da 5V per lo squeezebox mi sembrano una follia). .

Sul piano tecnico faccio solo notare che sebbene sia il sole a muoversi nel cielo, in realtà è la terra che gira intorno a esso. Non sempre quello che è evidente corrisponde alla realtà dei fatti. E forse, chissà, un giorno si capirà anche il perchè di quello che oggi sembra olio di serpente. D'altronde nel medio evo Galileo volevano metterlo al rogo, e dire che lui portò pure le prove scienifiche... vabbé... comunque starei cauto a negare a priori e mi chiederei il perchè delle differenze percepite.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Se trasportate una bottiglia di Chianti da A a B con una Panda e poi la stessa bottiglia la trasportate sempre da A a B con una Mercedes, da Chianti si trasformerà in Brunello di Montalcino? Perché non andate a leggervi qualcosa sulla connessione etherneth AL DI FUORI dei blog audiofili.?
Se io trasferisco una foto dal nas al mio pc, questa avrà una risoluzione diversa, data dal numero di bit, a seconda che il nas abbia o meno un'alimentazione lineare? 
In alternativa, mostratemi una qualche prova strumentale che confermi quanto andate dicendo, vale a dire che sostituendo l'alimentazione del nas, un file trasportato ad uno stramer di rete, risulta diverso rispetto allo stesso file trasportato dallo stesso nas con la sua alimentazione di serie. Attendo con fiducia.

 

Io la pensavo esattamente come te, ma da un po che sento questa cosa di eliminare gli switch non solo dal player ma anche da router nas ecc e anche io ho lo stesso scetticismo in questa faccenda perché per ora non ho visto dati concreti ma solo impressioni.

Comunque sono molto curioso sulla questione e mi piacerebbe venisse approfondita magari con qualche dato tecnico, anche perchè prima di effettuare spese per eliminare tutti gli switch bisognerebbe avere qualche punto fermo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit

Restate in tema.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

..in effetti, le prove (che non arrivano poi a nessuna verità) ci sono.

Se cambio il cavo usb al mouse con uno "schermato", "isolato", "intrecciato", "spesso", dotato magari di connettori oro eccetera, il suo funzionamento resterà tale è quale.

Ma....qua a noi, interessa che l'impianto funzioni o riproduce la Musica a meglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
..in effetti, le prove (che non arrivano poi a nessuna verità) ci sono.Se cambio il cavo usb al mouse con uno "schermato", "isolato", "intrecciato", "spesso", dotato magari di connettori oro eccetera, il suo funzionamento resterà tale è quale.Ma....qua a noi, interessa che l'impianto funzioni o riproduce la Musica a meglio?
Condivido nel dire che il nostro intento non è quello di far funzionare l'impianto ma far si che funzioni al massimo, però secondo me non bisogna nemmeno credere a tutto ciecamente senza avere prove tangibili e confrontabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Esprit

Prima di cercare il massimo con l'alimentatore del NAS: sistemate il vostro ambiente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu
Se trasportate una bottiglia di Chianti da A a B con una Panda e poi la stessa bottiglia la trasportate sempre da A a B con una Mercedes, da Chianti si trasformerà in Brunello di Montalcino? Perché non andate a leggervi qualcosa sulla connessione etherneth AL DI FUORI dei blog audiofili.?
Se io trasferisco una foto dal nas al mio pc, questa avrà una risoluzione diversa, data dal numero di bit, a seconda che il nas abbia o meno un'alimentazione lineare? 
In alternativa, mostratemi una qualche prova strumentale che confermi quanto andate dicendo, vale a dire che sostituendo l'alimentazione del nas, un file trasportato ad uno stramer di rete, risulta diverso rispetto allo stesso file trasportato dallo stesso nas con la sua alimentazione di serie. Attendo con fiducia.

 

Guarda, io non sono un esperto in materia per cui mi astengo dal fare considerazioni tecniche. Ma mi fido dei tanti che avvertono miglioramenti dall'alimentazione lineare. Dal canto mio è ancora tutto switching, ma prima o poi mi costrurò qualcosa per portare tutto in lineare. Me la costruisco perchè ritengo folli i prezzi che vedo in giro per questi banali scatolotti (250 euro per un alimentatore da 5V per lo squeezebox mi sembrano una follia). .

Sul piano tecnico faccio solo notare che sebbene sia il sole a muoversi nel cielo, in realtà è la terra che gira intorno a esso. Non sempre quello che è evidente corrisponde alla realtà dei fatti. E forse, chissà, un giorno si capirà anche il perchè di quello che oggi sembra olio di serpente. D'altronde nel medio evo Galileo volevano metterlo al rogo, e dire che lui portò pure le prove scienifiche... vabbé... comunque starei cauto a negare a priori e mi chiederei il perchè delle differenze percepite.

Qui stanno parlando di miglioramenti indotti dal cambio di alimentazione ad un nas che NON svolga la funzione di streamer ma di solo trasporto di dati. Significherebbe quindi che i dati residenti nel nas, durante il trasporto verso lo streamer, subiscono un deterioramento causato dall'alimentazione non idonea del nas, deterioramento che si eviterà grazie ad un cambio di alimentazione (!). Faccio presente che la connessione etherneth utilizza il protocollo tcp/ip che funziona attraverso uno scambio di pacchetti dati a due vie: nel caso in cui il file trasferito dalla posizione A (ad esempio un nas) composto da n byte arrivi alla destinazione B (ad esempio uno streamer)  con n-1 bytes, il file non viene letto. Mi spiegate quindi il beneficio dell'alimentazione lineare per un nas? Continuo ad attenderò con fiducia.
Non stiamo poi parlando di un fenomeno naturale a cui dobbiamo fornire una spiegazione e una teoria a sostegno: la connessione etherneth è stata inventata dall'uomo per l'uomo e non ha quindi segreti….Lasciamo riposare in pace il buon Galileo che è meglio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gianventu
Prima di cercare il massimo con l'alimentatore del NAS: sistemate il vostro ambiente.

 

Ma vuoi mettere il miglioramento che ottieni con un switch etherneth audiophile alimentato ad uranio impoverito con connessioni placcate allo stronzio? Dai su, non fare l'ingenuo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

...sì, gianventu, hai "ragione" ma prima di fare facile ironia, magari prova a discutere dei "i dati" che vengono per così dire e va bene, "non alterati" e qui ti seguo, ma che nella rete elettrica entrino dannose "complicazioni" dalle alimentazioni varie ed in particolare qui dal NAS e dai suoi dischi e che poi vengono "sommate" già prima di arrivare allo streamer che porterà al DAC (sperando che quest'ultimo componente, lo streamer, almeno sia alimentato diversamente) già un bel "casino" che poi è quel enorme e riconosciuto problema del digitale........No?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aleniola

Signori, qui si sta prendendo la deriva... ci sono altri thread su questo forum in cui si parla di alimentazioni lineari vs switching, vale la pena leggerli. 

Tornando al primo punto di questo thread, secondo me come collegamenti sei a posto, l'unica cosa da controllare è che sia tutto gigabit, ma immagino tu lo abbia già fatto. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.600
    Discussioni Totali
    5.885.290
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×