Jump to content
Melius Club

Guest The_Music

NAD S300 chi sa?

Recommended Posts

giannifocus

Quando una cosa è buona si vende subito, il mio Lux è andato via in 14 min dalla pubblicazione dell’annuncio. 

Scusa a quanto si prende il tuo Unico usato?

Col Nad ho messo un po’ da parte le JBL forse le do via se ti interesserebbe, mi dispiace solo che sono perfette in tutto al 100%

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrea7617

@giannifocus non sapevo che hai venduto il Lux. Unico non lo vendo più, tra l'altro la famiglia mi ha detto di non venderlo perché gli piace!!! 😂😂😂Per le JBL cercavo tra i modelli con woofer da 30 bianco che fino a poco tempo fa mi sembrava orrendo ma ora mi esalta!!! Bello tamarro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannifocus

Eh si se devi farlo fallo bene 😄

con l’Unico non avrai problemi a controllare il woofer da 30 l’importante è avere una bella stanza. Io sto ridimensionando un po’ il tutto. Devo decidere se fare 2 impianti visto che le JBL andavano alla grande con l’HK 680 e cavi da 3€, quindi sarebbe economico, peccato solo per lo spazio per questo valutavo di toglierle, però ripeto sarà difficile ritrovarle in quelle condizioni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannifocus

Ragazzi è incredibile sto ascoltando l’ S 300 a filo di gas e il suono è bello corposo, dettagliato, completo e far smuovere le Opera non è un’impresa ma nemmeno una passeggiata. Ma realmente quanti W è questo ampli? Che regime impulsivo ha?

Share this post


Link to post
Share on other sites
piercoach

@giannifocus  Non è importante la quantità ma la qualità.

Io ho un finale Gryphon s100, parente stretto del Nad s300 (è il Gryphon Tabù rimarchiato)

che eroga 100 watt e va mille volte meglio

del precedente Adcom gfa555II che ne aveva 200 di watt.

Buona serata

Pier

Share this post


Link to post
Share on other sites
goldeye

@piercoach I watt erogati non sono di sicuro l' elemento principale con cui giudicare la qualità di un ampli...

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannifocus

Guarda vengo da un Luxman 590 AX che aveva ‘solo’ 30W in classe A ed era uno splendore. Certo i W non sono l’unico elemento di giudizio ma la mia domanda nasceva dal fatto che Nad so che è molto tirata nelle dichiarazioni di W, un po’ come Naim, per questo non avendo trovato misure chiedevo realmente di quanti W disponesse. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
sonoio

Ho delle dynaudio contour   1 mk2  quelle con il variovent per intenderci , gran bei diffusori , e stavo pensando al nad s 300 in questione o mi hanno parlato bene anche del krell kav 300i ,  non ho possibilita' di ascolto , che differenze tra i 2 ? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Robbie

Non conosco il Krell, ma S300 e Dynaudio (Focus 160 nel mio caso) è un abbinamento che spacca.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gsxf65

Io pure con Dynaudio👍🏻

Share this post


Link to post
Share on other sites
sonoio

@gsxf65 quali dynaudio se posso ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
gsxf65

Le vecchie entry DM 3/7

Share this post


Link to post
Share on other sites
Masino

Mi aggancio per un consiglio intorno all'S300, spero di restare in topic

Ascolto principalmente jazz e blues, su Proac D18,  NAD C370 (non sopraffino ma non lo trovo 'strillone' come piace dire),  Kimber TC4, in ambiente 18mq abbastanza assorbente.

Ora ho più tempo per la musica e vorrei migliorare, ho cercato nell'usato  ASR Emitter, Gryphon Callisto e NuVista che mi avete consigliato per le Proac, ma eccedono (assai) il budget che ho in mente (intorno 1500). Vorrei un upgrade effettivo, non un passo laterale, però mi parebbe inopportuno un ampli da molti K€ con casse seppur ottime recentemente acquistate per 1.5K. Magari sbaglio.

Ora c'è un NAD S300, che pure mi avete consigliato per le Proac, revisionato da D'Agnolo (ricevuta esibita), intorno ai 1300 euro, vi sembra un prezzo adeguato?

l'indecisione deriva dal fatto che circa a quel prezzo trovo Bluenote Demidoff (pure bello..), Goldenote S3 Signature, ECI-1, e Norma Revo Ipa 70, tutti consigliati per Proac seppure con caratteristiche diverse. Considerato  che ho l'hobby della musica e non degli impianti, vorrei decidere possibilmente per il meglio una volta e non pensarci più. 

Se qualcuno di voi forumer esperti avesse esperienze dirette con qualcuno di questi abbinamenti, vi sarei grato di un aiuto nella scelta.

Grazie!

Masino

Share this post


Link to post
Share on other sites
Robbie

Secondo me sul prezzo puoi trattare qualcosa.

Per quelli con la modifica della casa documentata secondo me il prezzo giusto è sui 1100/1200.

Share this post


Link to post
Share on other sites
FedeZappa

Se il c370 e' come il c350 e i suoi fratelli minori, dovrebbe essere più caldo e morbido dell's300 e non di poco.

Se quello che interessa di più e' la musica, attenzione a non virare verso suoni sì più realistici e fedeli, ma alla lunga meno rilassanti.

Parlo per esperienza diretta con l's300 e non solo.

Per un upgrade senza discostarsi troppo dalle sonorità del Nad potrebbero andar bene il Naim nait XS o Supernait, l'exposure xxxv o il Densen Beat.

Share this post


Link to post
Share on other sites
piergiorgio
1 hour ago, FedeZappa said:

Se il c370 e' come il c350 e i suoi fratelli minori

è l'esatto opposto : il 370 strilla, non suona.

Share this post


Link to post
Share on other sites
samana

@Masino Secondo me 1300€ per il Nad S300 sono forse troppi.

L'ho avuto, bell'ampli non c'e' che dire, ma a quel prezzo non so..

Ad esempio, con quella somma potresti trovare un Unison Research Unico 50, due spanne buone sopra al Nad.

Parlo per esperienza diretta ovviamente, perché ho avuto pure l' Unico 50.

Non so come possa abbinarsi con quelle Proac però.

Giuseppe

P.S. Il Nad lo pagai 850€ con telecomando ed imballo originali (parlo di 3 o 4 anni fa suppergiù), lo rivendetti alla medesima cifra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannifocus

Considerando i ca. 400€ x il V. Bullettin è un po’ di perdita stiamo intorno ai 1.100€

Share this post


Link to post
Share on other sites
FedeZappa
4 ore fa, piergiorgio ha scritto:

l'esatto opposto : il 370 strilla, non suona.

Ah ok, allora ben venga l's300.

Per la valutazione: 1300 sono troppi, massimo starei sui 1000 se perfetto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jazzlover

L’ S300 è un’amplificazione enormemente sottovalutata, per le prestazioni e il suono espresso, aveva un prezzo di listino già ampiamente sottostimato (3.200 euro primi anni 2000), a 1300 euro è un ottimo acquisto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
FedeZappa

Io lo trovo proporzionato al prezzo di listino di allora e al prezzo attuale dell'usato che e' tendenzialmente sotto i 1000.

L'ho rivenduto a fatica 10 anni fa pari al nuovo su Ebay a 900€, per cui continuo a ritenere che 1300 siano troppi. 

Inoltre gli ultimi rimasti nei magazzini venivano svenduti nuovi a metà prezzo da alcuni commercianti tedeschi.

Ii fatto che possa piacere o gli si attribuisca soggettivamente un valore più alto può riguardare una trattativa anomala tra le parti, ma non vedo perché pagarlo di più se si trova a meno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gsxf65

C’è il modo con i numeri di serie, di risalire all’anno di fabbricazione? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
hififreelens
8 ore fa, Jazzlover ha scritto:

a 1300 euro è un ottimo acquisto.

Io l'ho venduto 3 anni fa a 750 euro e tutti i negozianti a dirmi che anche 1200 erano veramente troppi.

Mi chiedevo se non lo avessi regalato!

Share this post


Link to post
Share on other sites
giannifocus

be' in effetti un po’ si 😀 

può essere che era il periodo natalizio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
saltato

io tutto questo suono celestiale non l'ho mai sentito

è un po grezzo come suono,la regolazione del volume approssimativa,se hai diffusori sui 90 db diventa difficoltosa la regolazione del volume se ascolti la sera in condominio

1300 euro.

ma nooooo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jazzlover

Dipende da che suono si cerca, l’S300 è assolutamente neutro, rigoroso, con grande controllo e autorevolezza nel pilotare i diffusori, se invece si preferiscono tonalità calde e un carattere più morbido, meglio guardare altrove.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Robbie

Comunque riferirsi alle quotazioni senza citare la modifica come da bollettino della casa, documentata, non è molto preciso.

Quelli che sono passati da lì, di solito costano un po' più. Probabilmente prima sono stato un po' generoso, ma credo che i 1000€ per quelli tagliandati siano corretti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Robbie
1 ora fa, saltato ha scritto:

,la regolazione del volume approssimativa

Da telecomando soprattutto. Il potenziometro è un bel pezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
samana
2 ore fa, saltato ha scritto:

è un po grezzo come suono,l

Concordo.

Dico la mia, per quel che puo' valere, con quelle Proac mi rivolgerei ad altro.

Attenzione, non sto' affermando che il Nad non sia un buonissimo ampli, ed infatti a me non dispiacque affatto, dico solo che, non essendo la raffinatezza il suo punto forte, si rischierebbe di non sfruttare al massimo le doti delle Response D18

Giuseppe

Share this post


Link to post
Share on other sites
Jazzlover

La domanda da porsi è: cosa vuol dire “suono raffinato”? Quando assistiamo ad un concerto live, dubito che, per dare un giudizio positivo, si dica:” che artista raffinato!”. Oppure :” questo gruppo ha un sound raffinato”. Semplicemente, nella realtà, raffinato non esiste. 

Inoltre, come leggo spesso, si confonde un suono neutro con grezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    292441
    Total Topics
    6324180
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy