Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
Kronzi

Ora che abbiamo la legge

Messaggi raccomandati

Kronzi

Riusciremo a sfruttarla al meglio?

Pensateci, l'occasione di toglierseli dalle OO.

i nostri politici sono o non sono dipendenti pubblici, ebbene, parlamento, camera, senato; sempre semi deserti.

 

È questo non è assenteismo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bergat

Certo, ma lì vige la regola del marchese del Grillo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lucano

No non sono dipendenti pubblici, queste sono le sciocchezze che dice Grillo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carlottina

i dirigenti perchè non hanno un orario prestabilito o, comunque, non sono tenuti a dimostrare la presenza, anche loro, tramite timbratura del cartellino?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Si suppone che un dirigente serio non guardi l'orologio e che comunque sia valutato in base ai risultati, il che sarebbe peggio se fatto bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carlottina
Si suppone che un dirigente serio non guardi l'orologio e che comunque sia valutato in base ai risultati, il che sarebbe peggio se fatto bene.


:-? :D;)

In questo caso diciamo che si dà fiducia alla persona, mentre al "comune" dipendente no... è giusto sia così?

Ci sono PA in cui nessun dirigente è entrato per concorso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Ci vorrebbe una robusta iniezione di etica protestante in questo paese di papisti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino

il dirigente e l'impiegato sono due cose diverse sis nel pubblico sia nel privato

in teoria il dirigente viene misurato del suo gruppo di lavoro , non ha obblighi di orario ne gli viene remunerata qualsiasi forma di lavoro straordinario e, soprattutto, puo' essere allontanato senza giusta causa

l'impiegato viene misurato sulla propria prestazione, ha obblighi di orarrio, il lavoro straordinario gli viene riconosciuto e non puo' essere licenziato 

pero' qualche cosa che non funzica ci deve esseree , l'indagine sull'assenteismo tra pubblico e privato e' abbastanza preoccupante e il fatto che a una media tre volte superiore ripetto al settore privato, si raggiunga in quanlche ufficio (mi sembra fosse quello del personale del comune di roma) il 40% di assenteismo (ovviamente al netto di ferie e permessi contrattuali) lascia intendere che il lassismo coinvolga ben bene dirigenti e impiegati 

direi che quando l'assenteismo ariva a questi livelli piu' che di riforme sarebbe cosa parlare di azzeramento.

Una regla semplice potrebbe essere
stante che le assenze diverse da ferie, congedi e permessi contrattuali nel privato sono del 5% quando in un ufficio pubblico si supera il 7,5% parte immediatamente una indagine della GDF

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carlottina
il dirigente e l'impiegato sono due cose diverse sis nel pubblico sia nel privato

in teoria il dirigente viene misurato del suo gruppo di lavoro , non ha obblighi di orario ne gli viene remunerata qualsiasi forma di lavoro straordinario e, soprattutto, puo' essere allontanato senza giusta causa

in passato, nella PA, non era così ed i dirigenti erano più "slegati" dalla politica... non so se fosse meglio o peggio...

P.S. in realtà un plus gli viene remunerato, teoricamente è un bonus per il raggiungimento degli obiettivi, in pratica, c'è sempre...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bergat

I dirigenti pubblici dovrebbero esser slegati totalmente dalla politica. Oggi poi ci sono le regioni, che sono un serbatoio succhiasoldi. 30 anni fa non c'era un'addizionale regionale da pagare ogni mese e tutto funzionava meglio; oggi le regioni ci sono per controllare la spesa sanitaria, con l'effetto che il 30% del bilancio regionale è per sostenere la macchina burocratica delle stesse regioni, enti inutili a tutti gli effetti. E poi vi siete chiesti perchè in un ospedale, fatto 100 il numero dei primari, solo il 20% lavora, mentre gli  altri, messi in quella posizione da personaggi politici, non vengono mai a lavorare ma solo per prendere lo stipendio? Certo un lavoro lo fanno, campagna politicaper i consiglieri regionali che li hanno nominati.

Molte volte il dipendente privato,colletto bianco,  non fa carriera, lavora più del suo orario di lavoro, non percependo straordinario, non si ammala quasi mai  riceve del mobbing e spesse volte viene licenziato in barba a qualsiasi regola e quando al dunque non trova nessuna giustizia.

Un dirigente o un impiegato pubblico è molto più protetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gpb
Si suppone che un dirigente serio non guardi l'orologio e che comunque sia valutato in base ai risultati, il che sarebbe peggio se fatto bene.

 

Il 98% dei dirigenti regionali prendono il bonus produttività. ..anche 20k euro a testa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Coltr@ne
il dirigente e l'impiegato sono due cose diverse sis nel pubblico sia nel privato

in teoria il dirigente viene misurato del suo gruppo di lavoro , non ha obblighi di orario ne gli viene remunerata qualsiasi forma di lavoro straordinario e, soprattutto, puo' essere allontanato senza giusta causa

l'impiegato viene misurato sulla propria prestazione, ha obblighi di orarrio, il lavoro straordinario gli viene riconosciuto e non puo' essere licenziato 

pero' qualche cosa che non funzica ci deve esseree , l'indagine sull'assenteismo tra pubblico e privato e' abbastanza preoccupante e il fatto che a una media tre volte superiore ripetto al settore privato, si raggiunga in quanlche ufficio (mi sembra fosse quello del personale del comune di roma) il 40% di assenteismo (ovviamente al netto di ferie e permessi contrattuali) lascia intendere che il lassismo coinvolga ben bene dirigenti e impiegati 

direi che quando l'assenteismo ariva a questi livelli piu' che di riforme sarebbe cosa parlare di azzeramento.

Una regla semplice potrebbe essere
stante che le assenze diverse da ferie, congedi e permessi contrattuali nel privato sono del 5% quando in un ufficio pubblico si supera il 7,5% parte immediatamente una indagine della GDF

Si fa prima ad azzerare, ferie ,permessi, malattie, se vuoi stare a casa non vieni pagato (dall' azienda).
Sono comunista, pazzo, ma lo sono ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fausto11
Riusciremo a sfruttarla al meglio?Pensateci, l'occasione di toglierseli dalle OO.i nostri politici sono o non sono dipendenti pubblici, ebbene, parlamento, camera, senato; sempre semi deserti. È questo non è assenteismo?

veramente sono parassiti 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fausto11

Ci vorrebbe una robusta iniezione di etica protestante in questo paese di papisti.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    281.679
    Discussioni Totali
    5.874.439
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×