Vai al contenuto

siebrand

il rapporto Nielsen (musica acquistata anno 2015)

Messaggi raccomandati

siebrand
i dischi più venduti? sono quelli del passato (Pink Floyd, Meat Loaf, AC/DC, Eagles ecc.)

vendita LP sù del 29,8% /da 9.200.000 pezzi a 11.9.000.000)

vendita CD giù del 10,8% ( da 140.800.000 CD a 125.600.000 dischetti venduti)

Digitale (streaming, download e compagnia suonando) minus 2,9% (da 106.500.000 a 103.300.000)

Sorperenderà solo qualcuno che, nonostante tanta pubblicità, la musica ascoltata in streaming faccia fatica. Ciò succede, si legge a pagina 23 di "La Repubblica" di oggi, perchè l'offerta musicale è troppo estesa, ci si perde e alla fine.....

Un altra cosa che sorprenderà forse qualcuno, di cui anche qualche forumer di VHF, è che gli album nuovi vendono assai meno di quelli vecchi. (122,5 milioni di album a catalogo (spesso... il "rock di una volta") contro i 111,8 milioni di album "nuovi".

E attenzione... il rapporto va anche più in dettaglio, perchè spiega che, dopo analisi varie, si scopre che sono sì, i vecchi (noi...) a comprare più volentieri album "di una volta" piuttosto che le nuove offerte,  ma... la musica acquistata in forma registrata (LP/CD/MC e ANCHE - udite udite!- in DOWNLOAD) dai giovani (14-35 ANNI) è più che altro musica del passato...

BEH ... vi ho sintetizzato in poche righe e qualche numero la pagina del quotidiano che acquisto ancora ogni giorno (sono un dinosauro, lo so...).. Se avete voglia, leggetelo per intero..

Mi fa molto piacere, a leggere queste cose.

In USA, addirittura, c'è un revival di Musicassette (se n'era già parlato anche qui...) Sembra che il ritorno al MC sia dovuto al fatto che molti giovani comprano macchine vecchie con, appunto, autoradio dotato di MC e NON di CD....

Sia per la "diatriba" musica nuova /musica vecchia che per quanto riguarda album fisici/file/streaming mi ero quasi convinto di essere in (forte) minoranza ... ... ...

e invece scopro che così non è affatto. bene.

:D  :D  :D

Buona giornata!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
marillion

Già ne avevo aperto uno simile .. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iciogoodtimemusic

Dopo passo in edicola ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paoloriccia

E' vero, delle motivazioni abbiamo già parlato. Interessante però leggere i numeri. La liquida rappresenta ormai una importantissima fetta del mercato, che, comunque, ha subito un calo di vendite più contenuto rispetto a quello di cd. 

Il vinile ha una crescita relativa importante, ma resta ancora un mercato di nicchia. Va però detto che queste classifiche non considerano - ovviamente - il mercato dell'usato che è esclusivamente "fisico". 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

vero... al mercato dell'usato non avevo mica pensato....

però...se sono passati 35 anni dall'invenzione/commercio di CD, della "liquida" ... mmmh... quanti anni sono, in pratica, che è possibile comprare LEGALMENTE i file?

... e già rallentano il passo.... mmmh...

Domani? Che formato avrà la nostra musica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
TetsuSan

Vinile, perché scomparsi i registratori, è un casino copiarla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lormar

Io però non riesco a capire perchè bisognerebbe usare solo un supporto, fisico o meno, demonizzando gli altri ( mi correggo: a volte ho l'impressione che sia così). Personalmente nell'ultimo anno ho usato moltissimo lo streaming (Tidal/Qobuz), ho acquistato molti meno CD del passato ( ma comunque credo di essere intorno alla cinquantina), molti meno download ( una diecina) e ancora più vinili che l'anno precedente ( ma la maggior parte usati ante anni '80). Io mi auguro che non scompaia niente che non vinca nessuno e di poter godere dell'offerta più vasta possibile ed al miglior prezzo! A volte mi sembra ci siano degli estremismi degni di una crociata. Ah, devo già confessare un contraddizione, solo perchè ho ancora un auto col mangianastri, non comprerò le cassette, ma d'altronde non le comperavo neanche vent'anni fa. E poi io ho il registratore...

 

PS mi scuso, questo mio post è il festival dell'errore e dell'omissione. Spero di aver esaurito svarioni e relative correzioni...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paoloriccia
Io però non riesco a capire perchè bisognerebbe usare solo un supporto fisico demonizzando gli altri. 

Pienamente d'accordo. Ho già scritto che con i propri soldi e le proprie orecchie ognuno dovrebbe essere libero di fare ciò che vuole.
A me piacciono i cd, i vinili e le cassette. Recentemente ho scoperto anche i sacd. Il download quindi non lo prendo in considerazione. E' solo feticismo? Ok, sono malato. Lo streaming lo uso anch'io per ascolti esplorativi o disimpegnati. Lo uso quando non sono a casa. Ma, allo stato, non ci spenderei un euro. E' però una mia scelta. Non mi sognerei di criticare altri che la pensano diversamente. In questo forum scoppiano invece spesso guerre per me incomprensibili. Si parla di vinile e arriva quello che sei uno stupido perché c'è il cd/sacd che suona meglio. Si parla di streaming e arriva quello che sei uno stupido perchè il supporto fisico è meglio. Si parla di incisioni di qualità e arriva quello che sei uno stupido perchè la musica è l'unica cosa che conta.... credo sia un modo per divertirsi. Almeno lo spero per loro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
siebrand

Volevo solo riportare alcuni dati.

Levare sassolini dalle scarpe non era l'intenzione, anche perche non ce n'erano.

Si dicono, nell'articolo, alcune cose interessanti....

Musica vecchia/nuova. Streaming e CD in discesa.... LP/MC in ascesa.....

Non ci sono motivi per scatenare guerre....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
goodmax
Io però non riesco a capire perchè bisognerebbe usare solo un supporto, fisico o meno, demonizzando gli altri ( mi correggo: a volte ho l'impressione che sia così). 
credo siano due al massimo tre forumer contro una trentina quelli che vogliono fare la guerra contro lo streaming.
personalmente condivido l'opinione di chi dice che si deve utilizzare ciò che vien messo a disposizione (ovviamente non rubando alcunché), non siamo fondamentalisti  e quindi dal vinile a spotify tutto è concesso, l'importante è usufruire della Musica e chiacchierare di meno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.382
    Discussioni Totali
    5.879.085
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×