Vai al contenuto

maxraff

Muletto, cosa prendere?

Messaggi raccomandati

maxraff

Buongiorno, avrei intenzione di acquistare un ampli da usare come muletto, il budget è di 400€, i diffusori sono Klipsch Heresy e Klipsch Cornwall; pensavo a qualcosa con le el84, ma accetto volentieri vostri suggerimenti in alternativa; naturalmente punterei più sull'usato. Avevo pensato allo Yarlard FV-34C, Cayin MT12 o a qualche audio innovations (ma al momento non se ne trovano tanti).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Fabio Cottatellucci

NAD 320BEE usato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Se ci dai col saldatore la scelta è ampia e con il tuo budget, qualocsa di interessante si trova. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxraff

Saldatore? Dimmi, dimmi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
peppinop

edit

testo editato dal moderatore cactus_atomo. Le offerte di compravendita solo sul mercatino, se si vuole offrir4e qaulcosa direttamente ad un utente prego utlizzare inbiz, nin questo spazio

grazie

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge
Buongiorno, avrei intenzione di acquistare un ampli da usare come muletto, il budget è di 400€, i diffusori sono Klipsch Heresy e Klipsch Cornwall; pensavo a qualcosa con le el84, ma accetto volentieri vostri suggerimenti in alternativa; naturalmente punterei più sull'usato. Avevo pensato allo Yarlard FV-34C, Cayin MT12 o a qualche audio innovations (ma al momento non se ne trovano tanti).

 

mah.. .con 400 euro trovi sì valvole ma forse non così performanti... io con quel budget e con quelle casse (ho le HeresyIII) mi orienterei su un SS. Ti consiglio, per averlo avuto, proprio con le Heresy un MF A1. MA deve essere in buone condizioni....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
totem

Galactron MK 2060, con quei diffusori potrebbe però trasformarsi in una soluzione definitiva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxraff

Interessante il Galactron anche se un po' bruttino; non l'ho mai sentito, ma effettivamente ne parlano bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge
Galactron MK 2060, con quei diffusori potrebbe però trasformarsi in una soluzione definitiva

 

uhmmm è quello che puoi azionare  il volume solo da telecomando?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mouse63

Rogers cadett III... In assoluto il migliore al prezzo tra i 350 400...non cercherei altro....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
totem
Galactron MK 2060, con quei diffusori potrebbe però trasformarsi in una soluzione definitiva

 

uhmmm è quello che puoi azionare  il volume solo da telecomando?

 

Si proprio quello....hai dubbi sul suo suono accoppiato a klipsch serie heritage?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Fabio Cottatellucci

Quel Galactron con le Heritage è una bomba.

Io ho proposto il NAD perché stiamo parlando di un muletto, e il NAD oltre a suonare bemissimo con le Klipsch ha una facilità d'uso e una versatilità operativa eccezionali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scroodge
Galactron MK 2060, con quei diffusori potrebbe però trasformarsi in una soluzione definitiva

 

uhmmm è quello che puoi azionare  il volume solo da telecomando?

 

Si proprio quello....hai dubbi sul suo suono accoppiato a klipsch serie heritage?

 

neanche uno!! Ma se si rompe il telecomando.... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
totem
Galactron MK 2060, con quei diffusori potrebbe però trasformarsi in una soluzione definitiva

 

uhmmm è quello che puoi azionare  il volume solo da telecomando?

 

Si proprio quello....hai dubbi sul suo suono accoppiato a klipsch serie heritage?

 

neanche uno!! Ma se si rompe il telecomando.... 

 

ah ecco....

Beh se si rompe il telecomando vuol dire che non hai prestato sufficiente attenzione durante il suo utilizzo
Scherzi a parte lo ho utilizzato per un bel po di anni e non ho mai avuto problemi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
orsettopeloso

Visto il Galactron in vendita a 300 Euro, bellissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Fabio Cottatellucci

Infatti, se si possiede un ampli HT o un altro apparecchio con funzione di apprendimento, è opportuno insegnargli i comandi del Galactron.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giangi68

Oppure ci si rivolge alla dml e se ne compra uno di riserva che è pure più bello. Ad ogni modo in 10 anni mai avuto problemi di sorta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxraff

Grazie a tutti, sembra che il Galactron raccolga pareri positivi unanimi e che con le Heritage sia una delizia, tanto che mi sono quasi convinto...avevo visto anche un audio innovations Alto, sembra un apparecchio interessante anche se un po' delicato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
jakob1965

Uno che conosco e con cui sono in ottimi rapporti  al momento usa le cornwall con il più piccolo onix il 55 --- che costa usato sui 400  € e si trova molto bene -- devo provare il 21 SE con lui a Febbraio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
antonew

un muletto dev'esser affidabile ,comprare ciarpame del passato significherebbe mandare in assistenza anche quello :D

Un buon entry level abbastanza recente e si ascolta dignitosamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gabri65
un muletto dev'esser affidabile ,comprare ciarpame del passato significherebbe mandare in assistenza anche quello :D
Un buon entry level abbastanza recente e si ascolta dignitosamente.
attenzione che non vada prima l'entry level in assistenza..... :D....gli apparecchi del passato sono costruiti in maniera solida....poi è chiaro che il tempo usura .Comunque il GALACTRON  ,anche se brutti ,suonavano decisamente bene.

Per la verità anche i nuovi , ma hanno tutt'altro prezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giangi68

Vere entrambe le cose. Aggiungo che non mi pare che i galactron appartengano ad un passato remoto. Se in ordine sono solitamente affidabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
elimaudio

Ma perché 'sto muletto, non capisco, puoi spiegare meglio l'esigenza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxraff

Beh, intanto x non restare mai senza musica e poi anche x il gusto di provare. Inoltre il finale che adesso suona nel secondo impianto (l'audion) lo voglio portare nel primo impianto con le Cornwall. L'idea del Galactron mi incuriosisce non poco, ma sarei più orientato sul finale mk 2161 che sull'integrato 2060, non mi convince il fatto del telecomando ma soprattutto la parte pre, che dicono non essere all'altezza del finale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
totem
Beh, intanto x non restare mai senza musica e poi anche x il gusto di provare. Inoltre il finale che adesso suona nel secondo impianto (l'audion) lo voglio portare nel primo impianto con le Cornwall. L'idea del Galactron mi incuriosisce non poco, ma sarei più orientato sul finale mk 2161 che sull'integrato 2060, non mi convince il fatto del telecomando ma soprattutto la parte pre, che dicono non essere all'altezza del finale.
Oltre al 2060 ho avuto anche il finale 2161, ed anche due finali 2161 in biamplificazione verticale, accoppiati a diversi preampli a valvole.
Ovviamente l'accoppiata pre e finale andava meglio, ma in ogni caso ti consiglierei di non complicarti la vita e di orientarti sull'integrato.
Ricordo infatti che prima di accoppiarlo al preampli (non Galactron), lo stesso progettista mi consigliò ed effettuò una piccola modifica, se non ricordo male, per variare il valore della sensibilità di ingresso del finale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxraff

Oltre al 2060 ho avuto anche il finale 2161, ed anche due finali 2161 in biamplificazione verticale, accoppiati a diversi preampli a valvole.

Ovviamente l'accoppiata pre e finale andava meglio, ma in ogni caso ti consiglierei di non complicarti la vita e di orientarti sull'integrato.
Ricordo infatti che prima di accoppiarlo al preampli (non Galactron), lo stesso progettista mi consigliò ed effettuò una piccola modifica, se non ricordo male, per variare il valore della sensibilità di ingresso del finale.


Grazie x il suggerimento, ma forse avendo un pre passivo non ci dovrebbero essere problemi di accoppiamento. Ma dell'idea dell'Alto della audio innovations nessuno sa dirmi qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
totem
Oltre al 2060 ho avuto anche il finale 2161, ed anche due finali 2161 in biamplificazione verticale, accoppiati a diversi preampli a valvole.
Ovviamente l'accoppiata pre e finale andava meglio, ma in ogni caso ti consiglierei di non complicarti la vita e di orientarti sull'integrato.
Ricordo infatti che prima di accoppiarlo al preampli (non Galactron), lo stesso progettista mi consigliò ed effettuò una piccola modifica, se non ricordo male, per variare il valore della sensibilità di ingresso del finale.

Grazie x il suggerimento, ma forse avendo un pre passivo non ci dovrebbero essere problemi di accoppiamento. Ma dell'idea dell'Alto della audio innovations nessuno sa dirmi qualcosa? 

Un preampli passivo non credo sia adatto al pilotaggio del finale Galactron.  

Ho avuto anche l'Alto e ne conservo un ottimo ricordo. Quello che acquistai era una rimanenza di magazzino, quindi nuovo, e non mi ha mai dato nessun problema, per cui non posso esserti d'aiuto riguardo ai presunti problemi di affidabilità. Ha un suono che si avvicina a quello di un ampli a valvole ed è un poco più critico negli abbinamenti rispetto al Galactron nel senso che non gradisce diffusori con bassa impedenza. Sulla carta l'abbinamento con le Klipsch dovrebbe funzionare, ma non avendo mai provato non mi sbilancerei a consigliarlo senza prima aver provato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxraff

Di audio innovations conosco solo i valvolari, sentiti da un amico che ne ha ben quattro, e con le Klipsch sono veramente magici, e se l'Alto gli si solo avvicina sarebbe già un bel sentire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
giangi68

Giusto per precisare il galactron non teme assolutamente i carichi difficili anzi ci va a nozze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
maxraff

Con i diffusori che ho adesso il carico non è un problema, già gli 8watt dell'Audion bastano.

 

PS: le Martin sono ferme in attesa di nuovo proprietario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    282.447
    Discussioni Totali
    5.881.014
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×