Vai al contenuto
  • Annunci

    • K-Tribes Team

      Problemi di login?   31/12/2017

      Scrivici usando il tasto [Contatti] in alto sulla destra.
Ospite Lemans

Si possono pulire i nastri?

Messaggi raccomandati

Ospite

Lo chiedo perché qualche settimana fa ho tirato fuori un paio di bobine che non sentivo da una trentina d'anni. :D

A parte che il nastro era talmente incollato che il motore dell'Akai faceva fatica a trascinarle, mi hanno completamente smerdato le testine/capstan che c'ho messo un sacco di tempo a ripulirle.
Siccome c'è su roba interessante mi chiedevo se c'è un sistema (semplice) per pulire il nastro e renderlo fruibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gbale

Io bobine in quel modo non le farei girare. Penso vadano buttate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

E' quel che temo anch'io, però mi rode il cu...o. Pensa che in una c'è un intero concerto dal vivo di Tony Esposito degli anni '80 registrato attaccandosi al mixer ...  :((

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
E' quel che temo anch'io, però mi rode il cu...o. Pensa che in una c'è un intero concerto dal vivo di Tony Esposito degli anni '80 registrato attaccandosi al mixer ...  :((

 


Caro "Motoguzzista" sei nella cacca: l' unica cosa per fare una copia di quel nastro è "cuocerlo" in un forno a 50/60 gradi e copiarlo subito dopo su un altro supporto, digitale o analogico che sia e poi gettarlo o tenerlo come ricordo "statico"!... Non è il supporto magnetico ad essersi degradato, ma la colla usata per accoppiare gli ossidi al film plastico: prova a chiedere lumi a @lufranz ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
E' quel che temo anch'io, però mi rode il cu...o. Pensa che in una c'è un intero concerto dal vivo di Tony Esposito degli anni '80 registrato attaccandosi al mixer ...  :((

Caro "Motoguzzista" sei nella cacca: l' unica cosa per fare una copia di quel nastro è "cuocerlo" in un forno a 50/60 gradi e copiarlo subito dopo su un altro supporto, digitale o analogico che sia e poi gettarlo o tenerlo come ricordo "statico"!... Non è il supporto magnetico ad essersi degradato, ma la colla usata per accoppiare gli ossidi al film plastico: prova a chiedere lumi a @lufranz ;)

Probabilmente hai ragione. Comunque il mio Akai è appena partito per casa lufranz per una revisioncina totale e, quando lo sento, provo a chiedergli se ha qualche idea.
In realtà credo proprio che siano da buttare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sergio55

Prova a sentire Analogplanet,nei loro servizi c è il recupero nastri danneggiati o con il problema " sticky" quello che affligge i tuoi nastri!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gbale

Tutto questo per Tony Esposito? Pensavo ci fosse mezzo Woodstock ripreso da un nagra portatile =P~

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PIEP

Buttare o rovinARE IL DECK

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Tutto questo per Tony Esposito? Pensavo ci fosse mezzo Woodstock ripreso da un nagra portatile =P~
Pensa che in una bobina, che per fortuna funzionava benissimo, ad un certo punto è partito il primo ed unico LP degli "Alberomotore" che probabilmente possiederemo in 4 in tutta Italia.  :))

E, peraltro, non era niente male davvero. Per scoprire che cosa diavolo era, visto che oramai sono completamente rimbambito, ho dovuto usare una app che mi ha indicato mio figli. 
;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×