Jump to content
Melius Club

Dercano Bouregard

Alfa Romeo Giulia, ecco le normali.

Recommended Posts

ciprino

Grazie per le foto... a me sembra una meraviglia

Un solo difetto: fa sembrare il restyling della Giulietta poco significativo

Share this post


Link to post
Share on other sites
luckyjopc

Gli interni in pelle danno un'impressione di qualità.se così sarà ed i prezzi saranno competitivi potrebbero venderne molte

Share this post


Link to post
Share on other sites
tappodiferro

Strepitosa.

Deve andare anche forte.

Deve pesare poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
karnak

Tappo, come tu riesca a fare il test drive e l'analisi tecnica guardando le foto rimane un mistero. Speriamo che sia una bella auto che riesca a riportare il marchio ai fasti che merita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MAXXI

Bellissima , poi ad un alfista come me torna il sorriso sulle labbra solo a vedere queste foto.La più bella ed elegante è quella blu anche se sono un tradizionalista e la prenderei grigia metallizzata come la mia attuale 156 SW. Azz....solo 1374 kg , la mia è dichiarata 1325...... ;) .

 

6,9 sec sullo 0-100 sono fattibilissimi con 180 CV e quel peso. D'altronde i 7 sec. li faceva anche la Thema 2000 turbo i.e che ne aveva 165 anche se pesava un po' di meno.

 

Brava Alfa :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
MAXXI

Share this post


Link to post
Share on other sites
lufranz
La più bella ed elegante è quella blu
Ho visto poco fa quel blu addosso a una MiTo, è un bellissimo colore. Sarei curioso anche di vederne una "rosso Alfa".

Share this post


Link to post
Share on other sites
karnak

A me la cosa che fa sorridere è che (finalmente) siano tornati alla trazione posteriore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dercano Bouregard

Tenendo conto che le vetture esposte sono probabilmente di pre-produzione, e quindi qualche sbavatura è lecita, se guardo la foto dell'interno porta della vettura blu, mi sento quasi "commosso"...

alfa-romeo-al-salone-di-ginevra-2016_20.jpg

Mi sento invece "commosso", da Italiano, e a prescindere dall'essere Alfista, a poter dare il benvenuto a cotanta meccanica... progettata e prodotta in Italia.

Spero proprio che il set up dinamico alla guida sia all'altezza perché lì non ci possono essere errori, solo eccellenza.

Le aspettative per un'Alfa sono altissime è su strada dovrà essere il "riferimento" nella categoria.

Speriamo bene.

PS.
Ho letto che il 2.0 TB da 200 cv è multi-air; la declinazione multi-air 1.4 da 170 CV installata sulla nuova Fiat 124 la spinge da 0-100 in 7.1 secondi (fonte prova QR)... Penso che questo motore - pur entry level - possa dare delle belle soddisfazioni sopratutto tenendo conto del (finalmente) peso ridotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
straliccio

Una macchina cosi' meritava un pininfarina non un perito meccanico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrea1972

arridaie con quel peso dichiarato :D

certo che la prova della giulietta QV proprio dai ragazzi di omniauto non fa sperare molto su l'alfa giulia.
insomma c'è di meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
briandinazareth
arridaie con quel peso dichiarato :D

certo che la prova della giulietta QV proprio dai ragazzi di omniauto non fa sperare molto su l'alfa giulia.
insomma c'è di meglio.
cosa c'entra la giulietta con la giulia?

Share this post


Link to post
Share on other sites
supermario7_2007
Boh, mi sembrano complessivamente personalità ben distinte, volumi, proporzioni, plasticità, ...

496817.jpg

alfa-romeo-al-salone-di-ginevra-2016_51.jpg

131106153759-maserati-ghibli-rear-1024x576.jpg
Più bella della A4.(PER ME)

Riprende di più gli stilemi Maserati, piuttosto che quelli "crucchi".

Share this post


Link to post
Share on other sites
supermario7_2007

Risultati immagini per mercedes classe c station wagon

Risultati immagini per audi a4 station wagon

Share this post


Link to post
Share on other sites
tappodiferro
arridaie con quel peso dichiarato :D

certo che la prova della giulietta QV proprio dai ragazzi di omniauto non fa sperare molto su l'alfa giulia.
insomma c'è di meglio.
cosa c'entra la giulietta con la giulia?È confuso, non innervosirlo. ☺

Share this post


Link to post
Share on other sites
tappodiferro
Tappo, come tu riesca a fare il test drive e l'analisi tecnica guardando le foto rimane un mistero. Speriamo che sia una bella auto che riesca a riportare il marchio ai fasti che merita.

 

Le mie sono esortazioni, non sono speranze.

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°

Una cosa che mi piace della Giulia é che é nata come berlina, come la BMW serie 3. L'Audi A4 invece nasce per essere station wagon.

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrea1972
arridaie con quel peso dichiarato :D

certo che la prova della giulietta QV proprio dai ragazzi di omniauto non fa sperare molto su l'alfa giulia.
insomma c'è di meglio.
cosa c'entra la giulietta con la giulia?qui dentro si decantano le qualità stradali dell'alfa, handling, tenuta, ecc ecc ma stringi stringi in quella categoria di sportivette c'è ben altro che va molto meglio, se le menti son sempre quelle, faccio 2+2 :D
poi in una berlinetta 3 volumi lunga 4,70mt cosa si cerchi di sportività o di qualità stradale, mi è un mistero.
in quella categoria conta soltanto, o quasi,  il marchio, e flotte aziendali, audi bmw e mercedes, per gli altri ci sono solo le briciole, che la macchina vada o non vada bene.
comunque dalle foto non è malaccio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
tappodiferro

Cosa ci sia di sportività in una berlina segmento D?

Diavolo, hai presente la serie 3 M e la classe C AMG?

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
bergat
Una cosa che mi piace della Giulia é che é nata come berlina, come la BMW serie 3. L'Audi A4 invece nasce per essere station wagon.
Io ricordo che l'audi A4 e la sua progenitrice audi 80 è  nata berlina e poi dopo qualche anno hanno prodotto la versione giardinetta

Share this post


Link to post
Share on other sites
tappodiferro

Mai vista una Alfa Romeo nata station e sfociata berlina.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°
Una cosa che mi piace della Giulia é che é nata come berlina, come la BMW serie 3. L'Audi A4 invece nasce per essere station wagon.
Io ricordo che l'audi A4 e la sua progenitrice audi 80 è  nata berlina e poi dopo qualche anno hanno prodotto la versione giardinetta

sì d'accordo, ma sono auto nate pensando alla station wagon. La Passat è l'esempio più calzante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
andrea1972
Cosa ci sia di sportività in una berlina segmento D? Diavolo, hai presente la serie 3 M e la classe C AMG?

mi riferivo alle versioni normali, testolina.
;;)

aggiungiamoci che in questa categoria, 7 macchine su 10 vendute, sono station.

auguroni maglioncino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stefanino

...in Italia. che le vendite mondiali segmento D siano al 70% SW ho dei dubbi

In asia non se le cagano proprio, negli USA anche pure, nord europa abbastanza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpb

negli USA non si vede una SW neanche a pagarla oro, e credo anche in asia

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
bergat

Ma le giardinette vanno di moda solo in italia. Non ci si accontenta mai. 

Gia' le due volumi sono station wagon: Polo, golf. Poi questa mana di farle più grandi, ha mutato il gusto degli italiani. 
Una volta ci si vergognava di girare con auto pensate per attività lavorative (tipico il piazzista di pentole o di vestiti) Oggi sembrerebbe il contrario. Del resto esistone le mode.

 Prima l'auto la si sceglieva colorata con colori sobri. Poi è arrivata la mania dei metallizzati; ogggi se non è nera (prima lo erano solo le berline di rappresentanza  e i carri funebri) o bianca (era il colore scelto da chi voleva risparmiare all'osso perchè era un colore senza costo aggiuntivo) sembra che hai fatto delle scelte sbagliate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
tappodiferro
Cosa ci sia di sportività in una berlina segmento D? Diavolo, hai presente la serie 3 M e la classe C AMG?

mi riferivo alle versioni normali, testolina.
;;)

aggiungiamoci che in questa categoria, 7 macchine su 10 vendute, sono station.

auguroni maglioncino.
Leggi stefanino....... In Cina si vendono solo tre volumi, le station e due volumi non le vogliono. Pechino e piena di bmw serie 3, mercedes classe c, Audi a4, passat, tutte berline.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ilbetti

Domanda secca.

Siete mai scesi da una Alfa 159 e saliti su di una Audi A4? (stessa strada, preferibilmente misto, meglio ancora misto-stretto-montagna)

Oppure scesi sempre dalla 159 e saliti su di una Mercedes classe C.

Ecco, se non avevte mai provato ciò non si può capire cosa è "la guida" con un Alfa.

La 159 è pesante, grossa, con motori che sulla carta sono inferiori.

Ma se ci si sale a bordo e la si guida, scompare il peso, l handling è incredibile, le curve la maneggevolezza, il "gusto" della guida è totale. Le altre sono "elettrodomestici"

Non dimenticate mai che un auto è in primo luogo ingegeneria. E non c'è elettronica che tenga, che raddrizza, che aggiusta....

I quadrilateri deformabili dell' Alfa sono immediati, reattivi. Non c'è n'è.

Sulla carta, la nuova Giulia ha tutto. (sospensioni,telaio, trazione dalla parte giusta)

Secondo mè l' attesa è stata lunga proprio perchè il rientro sarà col "botto". Proprio come per la 500. All' inizio tutti a criticare, ma poi è stato un successo mondiale.

Lo scorso anno, lasciai i miei recapiti ad una esposizione di modelli Alfa. Mi promisero che mi avrebbero chiamato non appena avevano un auto in concessionaria.

Attendo fiducioso....

 

Saluti "bialbero"

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Idefix
Domanda secca.

Siete mai scesi da una Alfa 159 e saliti su di una Audi A4? (stessa strada, preferibilmente misto, meglio ancora misto-stretto-montagna)

Oppure scesi sempre dalla 159 e saliti su di una Mercedes classe C.

Ecco, se non avevte mai provato ciò non si può capire cosa è "la guida" con un Alfa.

La 159 è pesante, grossa, con motori che sulla carta sono inferiori.

Ma se ci si sale a bordo e la si guida, scompare il peso, l handling è incredibile, le curve la maneggevolezza, il "gusto" della guida è totale. Le altre sono "elettrodomestici"

Non dimenticate mai che un auto è in primo luogo ingegeneria. E non c'è elettronica che tenga, che raddrizza, che aggiusta....

I quadrilateri deformabili dell' Alfa sono immediati, reattivi. Non c'è n'è.

Sulla carta, la nuova Giulia ha tutto. (sospensioni,telaio, trazione dalla parte giusta)

Secondo mè l' attesa è stata lunga proprio perchè il rientro sarà col "botto". Proprio come per la 500. All' inizio tutti a criticare, ma poi è stato un successo mondiale.

Lo scorso anno, lasciai i miei recapiti ad una esposizione di modelli Alfa. Mi promisero che mi avrebbero chiamato non appena avevano un auto in concessionaria.

Attendo fiducioso....

 

Saluti "bialbero"

Caro Lorenzo, 

sottoscrivo tutto, guidando spesso i tre modelli in questione. Solo la Bmw ha quasi eguale piacevolezza

Io ho la 159 e come hai detto tu i quadrilateri si sentono. SEMPRE e senza elettronica (che pure c'è) e il retrotreno segue sempre le traiettorie impostate. Andando piano, allegri, veloci.
Non è per qualità generale all'altezza delle tre tedesche, ma se le mangia vive su strada anche negli allestimenti sportivi delle stesse. Se si paragonano le "base" sembrano due pianeti diversi.
E di certo non avevano lo stesso prezzo (basso) della 159.
Inoltre a mio modestissimo parere la 159 è ancora attuale come disegno, se l'avessero lievemente aggiornata esteticamente e tecnicamente (poco) ......non sarebbe fuori produzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
°Guru°
Domanda secca.

Siete mai scesi da una Alfa 159 e saliti su di una Audi A4? (stessa strada, preferibilmente misto, meglio ancora misto-stretto-montagna)

Oppure scesi sempre dalla 159 e saliti su di una Mercedes classe C.

Ecco, se non avevte mai provato ciò non si può capire cosa è "la guida" con un Alfa.

La 159 è pesante, grossa, con motori che sulla carta sono inferiori.

Ma se ci si sale a bordo e la si guida, scompare il peso, l handling è incredibile, le curve la maneggevolezza, il "gusto" della guida è totale. Le altre sono "elettrodomestici"

Non dimenticate mai che un auto è in primo luogo ingegeneria. E non c'è elettronica che tenga, che raddrizza, che aggiusta....

I quadrilateri deformabili dell' Alfa sono immediati, reattivi. Non c'è n'è.

Sulla carta, la nuova Giulia ha tutto. (sospensioni,telaio, trazione dalla parte giusta)

Secondo mè l' attesa è stata lunga proprio perchè il rientro sarà col "botto". Proprio come per la 500. All' inizio tutti a criticare, ma poi è stato un successo mondiale.

Lo scorso anno, lasciai i miei recapiti ad una esposizione di modelli Alfa. Mi promisero che mi avrebbero chiamato non appena avevano un auto in concessionaria.

Attendo fiducioso....

 

Saluti "bialbero"

Sono pienamente d'accordo. Anch'io penso che i ritardi siano dovuti alla volontà di perfezionare ulteriormente il prodotto. Altra cosa che mi auguro é che la componentistica sia di qualità: ad esempio puoi fare un ottimo schema di sospensioni ma se gli ammortizzatori sono dai Sachs o dei Bilstein la differenza, quanto a piacere di guida, è tutt'altro che trascurabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Statistiche Forum

    293166
    Total Topics
    6355042
    Total Posts

Facebook

About Melius Club

Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con codice fiscale 07710391215.
Powered by K-Tribes.

Follow us

×
×
  • Create New...

Important Information

Privacy Policy