Vai al contenuto

Ospite leo50special

Diffusori AR meno blasonati, quali scegliere?

Messaggi raccomandati

Ospite

Salve, scrivo nuovamente, perché preso dalla smania di possedere una coppia di AR, ma le serie più blasonate non rientrano nei miei budget. I questi giorni ho letto molti commenti, sono diffusori difficili da pilotare.

Il mio amp è un MF B1
La stanza è di 20 m quadri.
I diffusori li vorrei affiancare a dei wharfedale diamond 8.4 a torre moderni e made in china.
Avevo visto dei 
AR 48S
AR 14
Questi ultimi sembrerebbero dei best buy, credo di doverli prendere di buona cubatura in grado di insonorizzare la stanza per bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances
 in grado di insonorizzare la stanza per bene.
 Ma gli altoparlanti servono  a sonorizzare...per insonorizzare si utilizzano gli assorbenti acustici !!!

  Precisazione a parte,ben vengano le AR 14 ed anche le AR 16.

  Volendo un suono leggermente "più classico" per casa AR,propenderei per una coppia di AR 6.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Grazie per la precisazione,è proprio cosi, complice l'orario e la stanchezza.

Qual'è la differenza tra le 14 e 16?
differenze con le 48 o 38? questa serie dovrebbe essere più moderna.
 in grado di insonorizzare la stanza per bene.
 Ma gli altoparlanti servono  a sonorizzare...per insonorizzare si utilizzano gli assorbenti acustici !!!

  Precisazione a parte,ben vengano le AR 14 ed anche le AR 16.

  Volendo un suono leggermente "più classico" per casa AR,propenderei per una coppia di AR 6.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
willyllino

Ho appena finito di sistemare una coppia di AR 15. Piacevolissime con un buon ampli, e non costano troppo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magomerlino69

se si vuole una AR classica senza spendere troppo...la risposta e' AR25 o AR18 ....NON AR15 e compagnia  ........

AR25....

ar-25.JPG

AR15....

ar15_563489.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magomerlino69

questo non vuol dire che le successive siano non buone....solo che sono piu' normali e per nulla classiche......il tweeter delle AR25/AR18 era un componente originale .....e molto ben suonante....pur essendo dei modelli economici come anche le successive AR15 etc ....che montano un tweeter a cupola senza nessuna originalita'.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rock56
se si vuole una AR classica senza spendere troppo...la risposta e' AR25 o AR18 ....NON AR15 e compagnia  ........

AR25....

 

AR15....

 

Questa serie costa meno perché (se non sbaglio) è la serie successiva quando AR è stata acquisita  dalla Teledyne.

Come le mie AR915:

nveftc.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Quindi ricapitolando, NO AR 14-38-48.

Ho trovato una coppia di Ar 14 a 150 euro.
AR 25 o 18 giusto? Ho paura che siano piccole di litraggio quindi un po' troppo neutre e senza bassi in una stanza di 20 metri quadri.
Avrei trovato una coppia di Ar 28 LS a 80 euro, che ne dite?
Sono entrato un po' in confusione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances

Le classiche ,per me ,sono

AR 7/6/5/4/3/2 /LST e forzando un poco MST.

Le 14/16/18 sono di un epoca successiva (1976 e post) con una timbrica un pò più aperta.Della stessa epoca, degne di nota,però,le 10 pi greco.

Le varie 25,28,e seguenti mi appaiono fin troppo snaturate per considerarle Ar degne di nota.

Di una coppia di 28S conservo unicamente i woofers,essendo i tweeters inutilizzabili.Anche il mobile era inutilizzabile...poco più che cartone ,e come tale ,prono alla igroscopicità.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magomerlino69
Le classiche ,per me ,sono

AR 7/6/5/4/3/2 /LST e forzando un poco MST.

Le 14/16/18 sono di un epoca successiva (1976 e post) con una timbrica un pò più aperta.Della stessa epoca, degne di nota,però,le 10 pi greco.

Le varie 25,28,e seguenti mi appaiono fin troppo snaturate per considerarle Ar degne di nota.

Di una coppia di 28S conservo unicamente i woofers,essendo i tweeters inutilizzabili.Anche il mobile era inutilizzabile...poco più che cartone ,e come tale ,prono alla igroscopicità.

 

in buona parte concordo...... pero' non accomunerei le AR25 con le AR28...c'e' una bella differenza ...le AR25 vanno con le AR18 .... hanno un caabinet di dimensioni maggiori un woofer da 20cm......e un bel basso pieno ed espressivo.....

le AR25 usano una riedizione del tweeter storico ......e non una "moderna" cupola come le AR28......

queste le vecchie AR4 ......notate la somiglianza del tweeter con quello delle AR18 e AR25 postate prima .....

radio-stereo-seriate

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Quindi 18-25.

Da escludere le 14, più moderne? Le 14 sono più piccole di dimensioni? trovate a buon prezzo a quanto pare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magomerlino69

le AR14 non le ho mai sentite....ma non vedo perche' non dovrebbero andare bene....dipende cosa intendi quando dici che vorresti una AR......

avevo aperto un 3d mesi fa proprio sulla ccostruzione di un impianto classico.....ma proprio classico....thorens-AR-marantz....

che dire...le AR di razza sono sicuramente le AR3 e AR3a....le AR11...le AR10pigreco..... pero' sono costose.....rognose da amplificare....e abbastanza ingombranti.....

poi ci sono i modelli meno sofisticati ma dello stesso periodo....qui diciamo che non credo il rischio valga la candela...mentre i modelli piu' blasonati sono molto considerati e quotati...per cui lo sbattimento e' giustificato....sui modelli inferiori ...che sono rognosi da pilotare anche loro.....non so quanto ne valga la pena.....

le piu' piccole AR18 e AR25....sono piu' facili in tutti i sensi......costano comunque poco ....suonano bene e sono ancora AR nel look e nella sostanza.... i driver sono piu' semplici e robusti......se ne vedono tante e sono in buono stato....ne hanno nache vendute molte di piu'....

almio amico ho infatti fatto prendere delle AR25....ed e' stato felicissimo.....

se vai su prodotti ancora piu' moderni.... come le AR14 ...... abbiamo gia' una impostazione un po' imbastardita (il tweeter....)....e quindi il livello di classicita' decade esponenzialmente.....poi non vedo peerche' non dovrebbero suonare bene.....credo abbiano comunque un mobile ancora rifinito in legno......

quindi non sono da scartare....solo che non sono classiche..... diciamo un "usato" piu' che un "vintage"..... 
;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magomerlino69

per intenderci....solo guardando le AR4 della foto postata prima...a me quel woofer con quella impastatura sul bordo....mi mette apprensione......  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rock56

se vai su prodotti ancora piu' moderni.... come le AR14 ...... abbiamo gia' una impostazione un po' imbastardita (il tweeter....)....e quindi il livello di classicita' decade esponenzialmente.....poi non vedo peerche' non dovrebbero suonare bene.....credo abbiano comunque un mobile ancora rifinito in legno......

quindi non sono da scartare....solo che non sono classiche..... diciamo un "usato" piu' che un "vintage"..... 
;)

dovrebbero essere "impiallaciate in noce"

https://www.hifidiprinzio.it/en/Speakers/Bookshelf_loudspeakers/Ar_Acoustic_research_ar_14.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile
per intenderci....solo guardando le AR4 della foto postata prima...a me quel woofer con quella impastatura sul bordo....mi mette apprensione......  

 

Altro che la corsa all'estetica superultratecnologica moderna...  =))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate
Quindi ricapitolando, NO AR 14-38-48.
Ho trovato una coppia di Ar 14 a 150 euro.
AR 25 o 18 giusto? Ho paura che siano piccole di litraggio quindi un po' troppo neutre e senza bassi in una stanza di 20 metri quadri.
Avrei trovato una coppia di Ar 28 LS a 80 euro, che ne dite?
Sono entrato un po' in confusione.
Le AR sono senza alti, non senza bassi....

=))

 

Scherzo, ma mai come nel caso delle AR conta molto la musica che si ascolta. Essendo molto parche nell'emissione del comparto acuto, se si ascolta musica moderna o jazz non credo proprio che siano le interpreti ideali. Poi, de gustibus...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rock56
Quindi ricapitolando, NO AR 14-38-48.
Ho trovato una coppia di Ar 14 a 150 euro.
AR 25 o 18 giusto? Ho paura che siano piccole di litraggio quindi un po' troppo neutre e senza bassi in una stanza di 20 metri quadri.
Avrei trovato una coppia di Ar 28 LS a 80 euro, che ne dite?
Sono entrato un po' in confusione.
Le AR sono senza alti, non senza bassi....
=))

Scherzo, ma mai come nel caso delle AR conta molto la musica che si ascolta. Essendo molto parche nell'emissione del comparto acuto, se si ascolta musica moderna o jazz non credo proprio che siano le interpreti ideali. Poi, de gustibus...

Quoto in toto!

Io prima dell'ultimo trasloco avevo dei bassi e un ascolto da favola: sala grande, alto volume = alta resa!

Ora che ho un piccolo ambiente ho dovuto "seccare" i bassi! non sono più le stesse....  :(

.....ogni tanto però tiro su le spalle e rimetto le "botte sullo stomaco" :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Quindi ricapitolando, NO AR 14-38-48.
Ho trovato una coppia di Ar 14 a 150 euro.
AR 25 o 18 giusto? Ho paura che siano piccole di litraggio quindi un po' troppo neutre e senza bassi in una stanza di 20 metri quadri.
Avrei trovato una coppia di Ar 28 LS a 80 euro, che ne dite?
Sono entrato un po' in confusione.
Le AR sono senza alti, non senza bassi....

=))

 

Scherzo, ma mai come nel caso delle AR conta molto la musica che si ascolta. Essendo molto parche nell'emissione del comparto acuto, se si ascolta musica moderna o jazz non credo proprio che siano le interpreti ideali. Poi, de gustibus...

In che senso il genere? io ascolto jazz e leggera italiana ( nina simone- fred buongusto) un po' di rock, ho avuto dei vinili in eredità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate

Parlo per gusto personale: il jazz mi piace ascoltarlo piuttosto "frizzante", specie se si usano spesso le spazzole sui piatti o sul charleston; per far questo serve un impianto dal suono piuttosto "aperto"; con le AR vai in direzione decisamente opposta, non so se mi sono spiegato. Poi, ripeto, de gustibus....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances

Per le tue preferenze forse potrebbero essere più indicate le Genesis o le Epicure...strette"parenti " fra loro

e con gli ottimi tweeters al ferrofluido e cupola rovesciata.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058

Vecchia storia con Edilio...

Le ha ascoltate 40 anni fa e con elettroniche non all'altezza dei diffusori.

Se hai ampli giusti altro che parche di alte frequenze. É solo uno sbagliato luogo comune.

Io ascolto di tutto, dal rock duro alla classica e ti posso garantire che non le molli più.

Io le 3a prima serie è le 10p e se vuoi sentirle basta mettersi d'accordo.

A meno che non siamo troppo distanti...

Io sto a Trento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
paolosances
Vecchia storia con Edilio...Le ha ascoltate 40 anni fa e con elettroniche non all'altezza dei diffusori. Se hai ampli giusti altro che parche di alte frequenze. É solo uno sbagliato luogo comune. Io ascolto di tutto, dal rock duro alla classica e ti posso garantire che non le molli più. Io le 3a prima serie è le 10p e se vuoi sentirle basta mettersi d'accordo. A meno che non siamo troppo distanti... Io sto a Trento
 Edilio dove vorresti assaggiare il latte di mandorla,se ben ricordo!

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ab1058

Io posso offrirgli del Teroldego :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
aggiogrifo

Se puoi ascolta le AR12, stesso woofer delle 14 ma a tre vie e con un ottimo tweeter.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
costino175
Parlo per gusto personale: il jazz mi piace ascoltarlo piuttosto "frizzante", specie se si usano spesso le spazzole sui piatti o sul charleston; per far questo serve un impianto dal suono piuttosto "aperto"; con le AR vai in direzione decisamente opposta, non so se mi sono spiegato. Poi, ripeto, de gustibus....

 

Non solo le 3a hanno gli acuti, ma vantano una dispersione delle note medie e alte che quasi tutti gli altri diffusori non si sognano neppure. Ci vuole l'ampli giusto, se non si ascolta troppo forte amche un valvolare pp ovviamente di eccellente qualità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
stefanino

ascolto 3a in sala da pranzo e klipsch in soggiorno.

questa storia che le 3a non abbiano acuti non mi torna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
ascolto 3a in sala da pranzo e klipsch in soggiorno.

questa storia che le 3a non abbiano acuti non mi torna

Tranquillo: lo dicono anche delle Tannoy, ma anch' io qualche confronto in casa ce l' ho, Jbl comprese, e gli alti le Tannoy ce li hanno eccome!   ;)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ediate
Io posso offrirgli del Teroldego :D

 


 

Eccellente, il Teroldego. In Trentino ci sono tanti ottimi vini... accetto volentieri! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
magomerlino69

gli anziani ... gli acuti li sentono attenuati..... e' fisiologico.......  :D 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
joe1949
gli anziani ... gli acuti li sentono attenuati..... e' fisiologico.......  :D 

 


Io fino a 15 kz. ancora qualcosa sento... B-)

Però mi accorgo molto facilmente se gli acuti mancano! >:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    284.775
    Discussioni Totali
    5.957.950
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×