Vai al contenuto

31canzoni

Corrado Augias e la social ignoranza

Messaggi raccomandati

31canzoni

Le persone hanno portato il cervello all'ammasso, non tutte ma tante. 

L'osservazione di Augias su come era agghindata e si atteggiava la piccola uccisa da un pedofilo, ha scatenato un putiferio sui social.

Una enorme massa di persone ha capito l'esatto contrario di quanto lo scrittore ha detto.

La foto tenuta dalla madre di una bambina vestita e atteggiata come fosse una lolita e con alle spalle la foto di padre pio racconta con evidenza un ambiente socio economico culturale chiaramente degradato, nullo, misero, una gran tristezza.

Eppure tanti non l'hanno capito e non potendo maneggiare qualcosa di più complesso di darwin del bonolis si sono espressi a cazzate. Questi votano anche, hanno un lavoro ma non riescono a capire nemmeno un ragionamento minimo.

Un po di link per chi è interessato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tiggy

Stimo Augias e detesto quei cialtroni che occupano la tv per commentare fatti cui attribuiscono, per onanistico piacere di sé stessi e delle loro riflessioni, significati che prescindono dal concreto e tracimano nella più becera chiacchiera da parrucchiere: mio personale - e certamente opinabile avviso - è che Augias certe riflessioni avrebbe fatto meglio a tenerle per sé, ma non per i motivi che molti altrettanto illogicamente gli hanno rimproverato sui social, quanto piuttosto per le considerazioni che seguono.

Trovo riduttiva ed approssimativa la ricostruzione di un ambiente sociale da un'istantanea in cui compaiono la statua di un santo ed una bambina "truccata": una trovata giornalistica ad effetto.

Reputo offensivo e semplicistico risalire - da un paio di boccoli ed una linea di trucco (che poi.. siamo sicuri che la bimba davvero fosse truccata.. io dalla foto non lo capisco.. ma non è questo il punto) - ad un sistema valoriale, familiare ed educativo che metterebbe al centro le veline, l'apparire e il proiettare sui figli ciò che si vorrebbe essere e/o non si è stati, parlare di un tradimento di valori: ma chi pensa di essere Augias per ricavare tutto questo da una foto?

Dica, piuttosto, che a quelle conclusioni è arrivato dal contesto in cui si è svolta la vicenda, di una mamma senza istruzione, di un padre pregiudicato, di una famiglia smembrata e ricomposta, di un quartiere malfamato, di una situazione di generale degrado.. dica quello che gli pare.. ma non trascenda arbitrariamente il significato di una foto ad uso e consumo di un talk show, atteggiandosi come neppure il peggior commentatore di reality farebbe.

Qualsiasi bimba di 5 o 6 anni gioca con i trucchi, vuole pettinarsi ed essere come la mamma, come un'adulta, tende ad essere naturalmente e ingenuamente smorfiosa.. oppure dovremmo dedurre che ogni volta che una bimba infila i piedi nelle scarpe coi tacchi della madre e un genitore divertito ne scatta una foto siamo di fronte ad un tradimento di valori, alla proiezione sui figli dei propri modelli distorti, etc... e dare credito al blablabla di Augias?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bluesman74
Le persone hanno portato il cervello all'ammasso, non tutte ma tante. 

L'osservazione di Augias su come era agghindata e si atteggiava la piccola uccisa da un pedofilo, ha scatenato un putiferio sui social.

Una enorme massa di persone ha capito l'esatto contrario di quanto lo scrittore ha detto.

La foto tenuta dalla madre di una bambina vestita e atteggiata come fosse una lolita e con alle spalle la foto di padre pio racconta con evidenza un ambiente socio economico culturale chiaramente degradato, nullo, misero, una gran tristezza.

Eppure tanti non l'hanno capito e non potendo maneggiare qualcosa di più complesso di darwin del bonolis si sono espressi a cazzate. Questi votano anche, hanno un lavoro ma non riescono a capire nemmeno un ragionamento minimo.

Un po di link per chi è interessato.

In usa questi voterebbero trump

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fabiomiche

vabbe' si fa prima a dire che siccome la cazzata l'ha prodotta uno di sinistra sicuramente è stata male interpretata. Il giochino è vecchio come il cucco.

L'avesse detto Gasparri sarebbe venuto giù il forum..

 

Per inciso dalla foto non si evince alcunché di scorretto e non credo che Augias disponga di immagini maggiormente esplicative.

Verrebbe da pensare che il male a volte è negli occhi di chi guarda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carlottina

bisogna considerare anche che Augias ha superato gli 80...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
smile
 Verrebbe da pensare che il male a volte è negli occhi di chi guarda.

 

Non è SEMPRE così...???  :-?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Pur condividendo lo spirito del post di Silvano, mi convincono di più le osservazioni di Gualtiero.

Ritengo anzi abbia scritto uno dei più belli interventi letti ultimamente su questo forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31canzoni

@tiggy - Gualtiero, credo che Augias non abbia ricostruito un ambiente deteriorato dall'impressione tratta da una fotografia. Credo che il cammino sia avvenuto all'incontrario e abbia colto nella fotografia i segni del degrado ex post e non ex ante aver letto dei fatti riportati dalla cronaca giudiziaria.

ciao, silvano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M

E ci mancava pure i giustificazionisti di Augias, i difensori dell'indifendibile perché stavolta a farla fuori dal vaso è un salottiere di sinistra.

Quello che ha scritto e' semplicemente vergognoso, i parenti della povera bambina l'hanno querelato e spero proprio che sia condannato a pagare un sacco di soldi, perché c'è un limite a tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Scriverà i segreti di Napoli e si rifarà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
E ci mancava pure i giustificazionisti di Augias, i difensori dell'indifendibile perché stavolta a farla fuori dal vaso è un salottiere di sinistra.

Quello che ha scritto e' semplicemente vergognoso, i parenti della povera bambina l'hanno querelato e spero proprio che sia condannato a pagare un sacco di soldi, perché c'è un limite a tutto.

 

I parenti della bambina possono querelare dal carcere credo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Roberto M
E ci mancava pure i giustificazionisti di Augias, i difensori dell'indifendibile perché stavolta a farla fuori dal vaso è un salottiere di sinistra.

Quello che ha scritto e' semplicemente vergognoso, i parenti della povera bambina l'hanno querelato e spero proprio che sia condannato a pagare un sacco di soldi, perché c'è un limite a tutto.

 

I parenti della bambina possono querelare dal carcere credo

 


 

Credi molto male.

Primo perché non sono in carcere, in carcere c'è l'assassino e la sua moglie, secondo perché se una persona sta in carcere e subisce un reato ben può querelare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Proveranno a far due soldi ma la vedo dura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31canzoni
Proveranno a far due soldi ma la vedo dura.

 

Li faranno con più facilità vendendo una storia a Chi e facendo un paio di passaggi televisivi con obbligo di lacrima incorporata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
E ci mancava pure i giustificazionisti di Augias, i difensori dell'indifendibile perché stavolta a farla fuori dal vaso è un salottiere di sinistra.

Quello che ha scritto e' semplicemente vergognoso, i parenti della povera bambina l'hanno querelato e spero proprio che sia condannato a pagare un sacco di soldi, perché c'è un limite a tutto.

 

I parenti della bambina possono querelare dal carcere credo

 


 

Credi molto male.

Primo perché non sono in carcere, in carcere c'è l'assassino e la sua moglie, secondo perché se una persona sta in carcere e subisce un reato ben può querelare.

 

Ci sono il padre, la madre e l'amico di questa

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Un certo disagio sociale lo vedo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LeonardoP

Augias ha peccato nel dire apertamente quello che molti pensavano: cioè che ci fosse qualcosa di torbido, di anormale, che poi ha portato ai fatti ora noti.

Purtroppo per lui, sfiga vuole che dalla foto non si evinca nulla, perché la bambina chiaramente non è truccata, non indossa vestiti inadatti alla sua età, e i capelli post bigodini non significano nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Avete mai visto le foto delle bimbe dei concorsi americani, stile little miss Sunshine?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LeonardoP

Robe da sospensione della patria potestà

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

L'America rurale è neolitica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luca.luci

Io vorrei sapere quanti Augias lavorano in Rai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Panurge

Pochi, purtroppo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GABTA
bisogna considerare anche che Augias ha superato gli 80...

 


non è una giustificazione, se (e ripeto se) si è rincoglionito se ne stia a casa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria
bisogna considerare anche che Augias ha superato gli 80...

 

stavo per dirlo io... alla fine la natura procede inesorabile, anche se uno all'apparenza è ben arzillo il neurone è sempre stracotto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nullo

Non l'ho trovato rincoglionito, semplicemente non ha più l'armamentario per leggere un mondo da cui è uscito anni fa per stare nel suo esilio dorato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
luca.luci
Pochi, purtroppo.

 

Per me uno è pure troppo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria
Ci sono il padre, la madre e l'amico di questa
Ti sbagli, a quanto mi risulta. Il padre di Fortuna era in carcere perché vendeva DVD falsi (ebbene sì), ma è uscito.
Lui, la madre e altre persone tra i quali il padre di un'altra vittima (nonché ex marito della donna accusata) sono indagati in riferimento ad un incendio appiccato alla casa del mostro due ore dopo che si è venuta a sapere la notizia del suo arresto. Al momento non sono iscritti nel registro degli indagati ma se pure fossero colpevoli, come appare probabile... e sticazzi! Nemmeno una molotov alla casa gli si può tirare a quel porco? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
straliccio

Le ultime sei righe di Gualtiero danno ragione a Augias.

Le bimbe imitano le mamme perche' queste sono mamme sceme.
E di pedofili ne girano anche qui dentro con certi ragionamenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
appecundria

insomma, Leo' siamo a "se la donna aveva i jeans attillati non è violenza carnale ma rapporto consenziente".

E meno male che non sei siciliano!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
redfox
Le persone hanno portato il cervello all'ammasso, non tutte ma tante. 

L'osservazione di Augias su come era agghindata e si atteggiava la piccola uccisa da un pedofilo, ha scatenato un putiferio sui social.

Una enorme massa di persone ha capito l'esatto contrario di quanto lo scrittore ha detto.

La foto tenuta dalla madre di una bambina vestita e atteggiata come fosse una lolita e con alle spalle la foto di padre pio racconta con evidenza un ambiente socio economico culturale chiaramente degradato, nullo, misero, una gran tristezza.

Eppure tanti non l'hanno capito e non potendo maneggiare qualcosa di più complesso di darwin del bonolis si sono espressi a cazzate. Questi votano anche, hanno un lavoro ma non riescono a capire nemmeno un ragionamento minimo.

Un po di link per chi è interessato.

Analfabetismo funzionale....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    286.976
    Discussioni Totali
    6.055.146
    Messaggi Totali

Facebook

About Melius Club

Melius Club: la nuova casa di Videohifi.com
Melius Club è il ritrovo dei cultori di tutte le passioni sospese tra arte e tecnica, appassionati sempre alla ricerca del miglioramento. Melius Club è l'esclusivo spazio web dove coltivare la propria passione, condividere informazioni, raccontare esperienze, valutare prodotti e soluzioni col supporto attivo della comunità degli appassionati.

Riproduzione audio e video, fotografia, musica, dischi, concerti, cinema, teatro, collezionismo e restauro di preziose apparecchiature vintage: qui su Melius hanno spazio tutte le passioni.

 

 

Il servizio web Melius.Club viene offerto al pubblico da Kunigoo S.R.L., start-up innovativa attiva nel settore Internet of content and knowledge, con sede legale e operativa nell’Incubatore certificato Campania NewSteel in Napoli via Coroglio 57/d e codice fiscale 07710391215.

Powered by K-Tribes.

Follow us

×

Informazione Importante

Privacy Policy