Jump to content

Uccidere pur di consegnare la merce


Velvet
 Share

Recommended Posts

bluesman74
1 minuto fa, GianGastone II ha scritto:

In questo forum menti deboli merita l' Oscar per la comicita'.

Benpensanti boriosi tormentati dal peccato commesso sotto la doccia. 

Link to comment
Share on other sites

bluesman74
36 minuti fa, Jack ha scritto:

eh ma che noioso che sei peró… e svecchiamo un po’ sto personaggio sennò chi ti scrittura più, su impegnati

Hai ragione....forse dovrei sbroccare pubblicamente, dire che me ne vado per sempre e poi rientrare con un altro nick, come fanno i fascisti riciclati che da sempre infestano questi lidi.

Link to comment
Share on other sites

GianGastone II

Da La Stampa

Il camionista era all’interno del piazzale, aveva appena scaricato la merce: spazientito dall'attesa, si sarebbe mosso verso l’uscita, accelerando più volte. E’ in quel momento che un gruppo di manifestanti si sarebbe accostato al camion, intimandogli di fermarsi. Di fronte al momento di tensione è intervenuto anche un poliziotto della Digos, mostrando il tesserino e imponendo l’alt al camionista. Lui invece ha cercato comunque di guadagnare l’uscita, travolgendo Belakhdim e ferendo altre due persone presenti.

https://www.lastampa.it/novara/2021/06/19/news/sindacalista-travolto-e-ucciso-a-biandrate-la-telefonata-del-camionista-al-padrino-poliziotto-e-successo-un-casino-1.40408739?ref=LSHRA-A-S5-T1

Link to comment
Share on other sites

buranide
8 minuti fa, GianGastone II ha scritto:

intervenuto anche un poliziotto della Digos, mostrando il tesserino e imponendo l’alt al camionista. Lui invece ha cercato comunque di guadagnare l’uscita

Credo che il camionista invecchierà in galera....

Link to comment
Share on other sites

Xabaras

La cosa più triste è che questa è gente che si fa un mazzo così, e comunque è in preda alla disperazione. Che brutto Paese siamo...

Link to comment
Share on other sites

@CarloCa E ci dovrebbe essere anche stato uno della scientifica,che filma e/o fotografa,almeno questo mi ha detto il mio amico e coinquilino poliziotto che fà parte appunto della scientifica,quando c è una manifestazione anche se non si vedono ci sono, loro non intervengono mai,sembrano semplici curiosi.

Link to comment
Share on other sites

Non ho il coraggio di rileggere tutto, quindi magari dico cose già dette...

In svariati decenni di vita (e vivendo a Roma e dintorni) mi è capitato talvolta di trovarmi nel bel mezzo di scontri, blocchi stradali ed agitazioni varie più o meno cruente. Bè, c'è sempre qualcuno che sbrocca, gli saltano i nervi e tenta di forzare il posto di blocco o di travolgere qualche manifestante. Non vedrei complotti e dietrologie varie... è uno che ha compiuto un gesto da folle in un momento di follia, nell'immediatezza del quale probabilmente manco si è reso ben conto della gravità e dei rischi (puntualmente concretizzatisi, purtroppo) di quello che stava per fare (tentare di passare a tutti i costi).

Situazioni che si verificano un po ovunque, anche all'estero.

A scanso equivoci: non suoni come tentativo di giustificazione (l'azione è stata ingiustificabile e basta) ma è solo una chiave di lettura. 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Senza avanzare ipotesi fantasiose simili a qualcosa che ho  letto nelle pagine precedenti, la mia umilissima opinione è la seguente: mi rifiuto di pensare che il camionista sia un folle o quantomeno sofferente di disturbi mentali, pertanto escludo che possa aver investito deliberatamente il sindacalista che gli si è parato dinnanzi. Immagino anche la concitazione di quei momenti, credo si sia trattato di un tragico incidente dovuto a distrazione o stress

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

buranide
10 minuti fa, maximo ha scritto:

Immagino anche la concitazione di quei momenti, credo si sia trattato di un tragico incidente dovuto a distrazione o stress

Credo sia la lettura piú equilibrata, peccato chesul campo resta un morto, una vedova, due orfani e un disgraziato rovinato per tutta la vita.

Link to comment
Share on other sites

CarloCa

Il camionista si è fatto Napoli-Torino per consegnare i surgelati. Poi si è fatto una trafila di 10 ore per colpa della Lidl che mette una persona sola a scaricare i camion che per questo ci stava il picchetto. Poi giustamente se ne voleva rientrare ma ha trovato il picchetto e ha sclerato subito non ha fatto attesa per il picchetto. Se la Lidl metteva due persone a scaricare i camion tutto questo non succedeva.

Link to comment
Share on other sites

non succedeva nemmeno se la polizia faceva rispettare la legge invece che stare li a guardare.

comunque ci vuole poco a capire che al tipo gli è partito un embolo per lo stress e che piaccia o no

ne verrà tenuto conto nel processo. 

Link to comment
Share on other sites

andpi65
19 ore fa, maurodg65 ha scritto:

nel caso del figlio di Mauro il problema principale è che i controlli non vengono fatti ed un cuoco, quindi un dipendente che lavora ogni giorno ed è facilmente verificabile viene trattato in quel modo che è vergognoso.

Il problema principale in certi contesti lavorativi ,come quello citato da Mauro della ristorazione  e/o dell' hotelleria, è che se apre una vertenza per far valere giustamenti i suoi diritti , vertenza che probabilmente vincerebbe (sempre se ha messo insieme "le prove" giuste) poi non trova più un lavoro , a meno di non trasferirsi. Ed aggiungici pure  il problema che il potere contrattuale in certi contesti è più o meno pari a zero, per la stragrande maggioranza dei casi.

 

 

Link to comment
Share on other sites

andpi65
17 ore fa, Jack ha scritto:

No la rabbia. Anche avere un tir da pagare e una famiglia da mantenere manda fuori di testa se ti impediscono di farlo quando non c’entri nulla con la bega in corso.

Perché non lo hanno lasciato passare? 

Oh signur!!  Tutto questo per un  ritardo di un'ora o due dici?  

Link to comment
Share on other sites

@andpi65 cosa ne sai te che penali aveva sulle consegne o quante ne doveva fare prima di smontare per il riposo di legge?

Eppoi ti pare che uno che ha uno scazzo con la sua ditta e debba sentirsi autorizzato a bloccare il lavoro ad uno che non c’entra?

ma scherziamo?

Link to comment
Share on other sites

andpi65
Adesso, Jack ha scritto:

cosa ne sai te che penali aveva sulle consegne o quante ne doveva fare prima di smontare per il riposo di legge?

Io sò che esistono ore di guida ed ore di riposo dalla guida e per questo esiste il cronotachigrafo per chi per lavoro guida un camion da dipentende o conto terzi.

Ognuno ha "i suoi scazzi", che per ognuno son legittimi, ma non credo possano esser un valido motivo   per "stirare" sotto il camion uno che fà un picchetto fuori.  Poi fai te perchè sinceramente, sebbene abbiamo molte visioni comuni su altre cose, in questo caso  faccio  proprio fatica a seguirti nel voler trovare giustificazioni e/o attenuanti .

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.